Jump to content

 

M&M M&M

Diego Celi

Iscritto
  • Content Count

    46
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Diego Celi last won the day on January 15 2018

Diego Celi had the most liked content!

Community Reputation

7 Neutral

About Diego Celi

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. In effetti sono immagini un pò prese al volo e hanno giusto nell'espressione dei soggetti il punto d'attenzione. Anche perché a questi o li prendi al volo o ti dicono ciao ciao ritenta la prossima volta.
  2. Diego Celi

    X30F1397.jpg

    Stavo provando a fargli due foto ma non ne aveva voglia... anche perché la scodella con le crocchette era vuota e io perdevo tempo con quel gingillo tra le mani e lui aveva fame, si stava alterando.
  3. Parlando dell'utilità di un sistema fotografico piccolo: per fare quesa foto e le altre che ho caricato eroa Planica e Oberstdorf alle gare di volo, pere raggiungere l'evento avevo da camminare per circa 1 ora andata ed una ora ritorno, la Nikon 1 V1 con il 70-300 a tracolla si può reggere, una Full Frame con anche un 150-600 in mezzo alla tribuna oltretutto la vedo molto più tribolosa come faccenda... Ovviamente farà foto migliori ma per me meglio queste che niente. PS: per ridurle di dimensioni ho usato modifica foto di Windows, poi proverò in altra maniera, per me però è già tanto essere r
  4. Ho cercato in qualche modo di fare stare le foto nei 2,9 mega di spazio, per ridurle di dimensioni ho fatto modifica foto con Windows e poi ho ridimensionato... mi sa che è venuto qualcosa di non buono, come la mia abilità con il computer. Comunque foto fatte al volo con macchinetta in tasca o nello zaino, insomma sempe a portata di mano.
  5. Anche perché poi con la morte del sistema 1 non ho da esprimere la mia prolessia nello scrivere 😄
  6. Mauro, ci ho provato ma non ci sono riuscito, non so usare il PC che uso giusto per guardarle e decidere cosa stampare; volevo anche mettere la foto al posto della D ma mi dice che sono file troppo grandi e non so come ridurli per caricarli. Ci avevo già provato sul vecchio Nikonland, anche perché mi piacerebbe riuscire a farlo, oltre a caricarne alcune giusto per farmi criticare che tanto lo so che mica sono bravo. Però quelle fatte alle gare di volo con gli sci rendono merito all'AF delle 1 😉 Più tardi ci riprovo.
  7. Una macchina come la GX 80 è ciò che dovrebbe annientare le reflex entry Level, ma soprattutto a livello di AF e velocità in raffica le Nikon 1 erano molto più avanti. Tuttavia quando le evoluzioni introdotte con la Panasonic G9 a livello AF ricadranno anche sulla fascia inferiore, allora chi cerca una macchinetta poco impegnativa e non insegue le prestazioni delle top Full Frame avrà di che accontentarsi. Con il m4/3. A Nikon con il nuovo attacco resta da fare "lo scherzetto" a tutti quelli che hanno un patrimonio nella baionetta F... così come i clienti 1 li porge ad altri chissà mai...
  8. L'intermedio oggi è il m4/3 che ha anche la stabilizzazione sul sensore da accoppiare a quella eventualmente presente nell'obiettivo. Obiettivo stabilizzato luminoso, doppio sistema stabilizzatorio ed anche le fotografie in scarse condizioni di luminosità vedono la loro resa decisamente migliorata.
  9. Una V5 costerebbe quanto vorrebbe farla costare Nikon che potrebbe pure farla pagare circa 1000€ solo corpo, basta vedere i prezzi di Sony per le ultime RX 10 e 100 (che hanno pure l'obiettivo) per avere un'idea di ciò che non dovrebbe costare. I nuovi strumenti oggi fanno semplicemente fare foto più belle e migliorano nelle funzioni ma i miglioramenti, seppur più o meno evidenti, non sono la rivoluzione industriale dei tempi... le foto di 3 anni fa oggi non è che facciano schifo, scattare oggi con una macchina di 3 o 5 anni fa non è che ci faccia ritrovare con fotografie inguardabili. Ovviame
  10. Nella borsetta necessaria per una Sony A9 con 24-240 (quindi non il top possibile per quel corpo) mi ci stà tutto il corredo 1 con anche la J5 , il tutto pagato anche meno della richiesta del solo corpo A9, che poi sarà pure piccola ma poi guardiamola già con il 100-400 (che non equivale gli 800 del 70-300 Nikkor 1). Prima però andiamo a chiedere un mutuo. La J5 è una sorta di giocattolino che però ferma anche soggetti che viaggiano ad oltre 100 km/h distanti pochi metri dall'obiettivo, costava 1/10 di ciò che costava una A9 e per utilizzo non caratterizzato da esigenze professionali o di alti
  11. Quando venne messa in vendita la 1 V3 nel 2014 già esistevano D4 e D800, qualitativamente le foto della piccola certo non reggevano il passo delle grandi, eppure aveva conquistato e dopo la J5 in tanti desideravano e bramavano per una V5. Eppure la V5 avrebbe fatto qualitativamente fotografie peggiori della D4S e della D810, oltre alle Fuji e alle Sony A7. Oggi una V5 sarebbe qualitativamente, come le sue precedenti, inferiore a D5 e D850 ma i pregi di allora sarebbero ancora oggi immutati. Continuando di questo passo anche lo 0,1% è destinato a ridursi dato che sempre meno sono coloro che pos
  12. Stà di fatto che quel file anche a 160 ISO ha, perlomeno per me, molte più possibilità di essere scattato con una Nikon 1 piuttosto che con una qualsiasi macchina Full Frame. Il motivo del successo e del continuo investimento dei produttori nel settore fotocamere smartphone? Eppure mica tutti pubblicano le loro foto sui social...
  13. Si fa presto: si continuano ad usare le nostre 1, e se per qualcosa di nuovo vorremo continuare con pesi e dimensioni ridotti valuteremo anche i prodotti di altre marche. Vedremo cosa combineranno con il nuovo attacco e se e quanto saranno limitati gli attuali F...
×
×
  • Create New...