Jump to content

DarioC

Nikonlander
  • Posts

    211
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by DarioC

  1. Dipende da cosa ti hanno commissionato, cosa vogliono rappresentare. Cosi è l'immagine di un posto non distinguibile.
  2. 24 La strana estate milanese... fine luglio, Naviglio al calar del sole. Sony Alpha 7, FE 50mm f/1,8. ISO 100, f/18, 30 secondi, controlli fotocamera a zero, nessuna post produzione.
  3. Ci stiamo annodando. Innanzitutto una nota sui professionisti, mondo particolarmente articolato. Chi oggi è in difficoltà non ha capito come è cambiato il mestiere. I professionisti italici non hanno nulla da invidiare ai colleghi del resto del mondo, hanno in borsa quanto è necessario per svolgere i lavori assegnati e sono dignitosamente remunerati. Spendono per l'attrezzatura senza battere ciglio; diversamente non possono lavorare. Dimentichiamo il ragazzotto che cerca di piazzare i suoi scatti della sagra del gorgonzola a 5 Euro cad., non è un professionista. Punto. Andiamo alla diatriba del prezzo, escludendo i professionisti (se no che ho scritto a fare prima ). L'amatore che spende per la D6 e spenderà per la Z9 per fotografare gattini, fiori e tramonti probabilmente ha il piacere - e può permetterselo - di andare in giro con un oggetto che ama. Per lui è un hobby. Ma meno male che esistono! perchè rappresentano una buona percentuale del market. Non credo che il prezzo sia una discriminante nella scelta della macchina: chi può spendere 3.000 Euro per giocare ne spende anche 7.000, e non solo nel mondo della fotografia... . P.S.: Mauro, sono già interessato alla tua futura Z9 con 1.000.000 di scatti
  4. D850, D5, D6... prezzo... . Non credo che il product manager Nikon sia un pellegrino che nel tempo libero progetta macchine fotografiche. Ogni benedetta macchina ha un suo posizionamento preciso: utenza target e - va da sé - destinazione d'uso. Il prezzo può essere una discriminante per il mercato amatoriale, ma solo per chi si fa scrupolo o non può investire certe somme. Il professionista si dota degli strumenti utili a fare bene il suo lavoro, il prezzo non gioca nella scelta. La Z9 avrà l'utenza della D5/D6 e di parte della D850. Ma avrà un compito ben più importante: riconquistare i tanti, professionisti e amatori, migrati su Canon e (pochini) Sony.
  5. Credo che noi nikonisti non dobbiamo "guardare" Sony e le sue pur notevoli ML; il nostro gap al momento si misura con Canon... nelle scorse settimane ho avuto modo di provarle e ho rischiato un travaso di bile. Ma non comprerò mai una Canon dopo 41 anni di Nikon (va beh ho anche una Alpha 7 per giocare con lenti vintage di ogni sorta e una Leica M10 che uso nei momenti da romanticone...). Aspetterò di mettere le mani sulla Z9 e se sarà amore la comprerò, magari aspettando il prezzo. Ma la D850 sempre con me resterà.
  6. DarioC

    Nuova Nikon Z fc

    Tabacco è bellina, ma resterei sul colore standard... cosi per vederla accanto alla FM... sorelle con 40 anni di differenza . Dici che la borsa pronto sarà disponibile prima o poi?
  7. DarioC

    Nuova Nikon Z fc

    E' bella , bella assai. Per giovani, per vecchi e per chi vi pare, soprattutto per chi fotografa... .
  8. Se vuoi fare street con poco ingombro e ottima resa, full manual, ti suggerisco il mitico Super-Multi-Coated Takumar 55mm f1.8 (produzione 1971-1972) o in alternativa SMC Takumar 55mm f1.8 (produzione 1972-1975), che trovi in condizioni pari al nuovo per 40-60 euro. Altri 15 euro per l'adattatore K&F e... fai pelo e contropelo ai vetri tedeschi pari focale (in effetti 50mm) che costano quanto una Panda semestrale. Provare per credere. Gradisce il polarizzatore.
  9. La foto merita e “giuro” che non sono stato condizionato dal sentimento nel vedere uno scorcio della mia citta’ (non la visito dal maggio del 2019... ma spero di organizzare un trip post vaccino a giugno). Il Nikkor 50/1.2 e’ un bel vetro, non l’ho provato, ma osservando scatti sui vari site credo abbia una bella resa. Soldi ben spesi.
  10. Il mio umile suggerimento di "piccolo chimico degli obiettivi" è di non mischiare robe strane nella speranza di ottenere rese wow! L'offerta Z è già interessante e a breve sarà più ricca. Una lente M rende su una M o su una ML della stessa casa, non c'è "bip" che tenga, provare per credere. Comunque, se vuoi toglierti lo sfizio puoi montare un obiettivo M con adattatore (ho un cassetto di K&F che vanno alla grande) con l'unico limite del full manual. Ma, ripeto, rischi una delusione... .
  11. Buonasera Nikonlander, la valutazione di una fotografia è molto soggettiva, basarsi sui propri gusti è sempre un limite. In questo (riuscito) contest vedo foto molto interessanti e sinceramente faccio fatica a stilare una graduatoria. Le ho osservate tutte più volte e rifatto la classica fino alla confusione . Alla fine, dovendo rispondere alla richiesta, ho isolato le tre foto che mi colpiscono maggiormente, con qualche rapido commento. 1) n. 3 - per l'accuratezza dello sviluppo, il gioco delle ombre e dei due piani di fuoco. 2) n. 17 - per l'originalità della composizione, il gioco del fuoco e lo sviluppo. E' una foto che cattura. 3) n. 6 - per l'intensa silhouette. E' una foto che appenderei in bella vista in soggiorno. Ma in questa classifica avrei messo, a pari merito, altre foto. In particolare: la n. 4 per la composizione; la n. 8 per lo sviluppo e il gioco dei piani; la n. 10 per la composizione e il gioco delle simmetrie e delle ombre; la n. 11 per l'originalità e la texture; la n. 12 per la composizione; la n. 19 per essere uno scatto street molto convincente. Grazie, infine, per i commenti alla mia foto. L'ho realizzata in un pomeriggio di tuoni e fulmini a Desenzano, guardando Monte Baldo. Alla prossima
  12. Conoscevo Giovanni Gastel e ricordo le piacevoli e illuminanti conversazioni. L'ultima volta ci siamo incontrati in Triennale nel gennaio dello scorso anno, in occasione della preparazione di una mostra. Mi spiace, veramente tanto.
  13. Si i colori sono belli, in pp ho solo limato qualcosa. La trimensionalità è limitata dal set, ci sto lavorando, ma in casa è un'impresa ardua. Considera che l'oggetto è 30x15 ed è appoggiato su un cartoncino 150x100, non riesco a pennellare dietro. Idealmente dovrei stare più distante e usare un'ottica 105 o 135. Conosco Marcialis e la sua arte, mi ispiro alla sua tecnica e composizione
  14. Grazie! La tecnica del light painting è interessante e consente di sviluppare forme artistiche uniche. La gestione della luce richiede pazienza e applicazione, ma niente di complicato. Perchè ho utilizzato la D80? Perchè è una fotocamera che amo e che mi ha dato molte soddisfazioni (la uso ancora per assegnati dove può esprimersi), perchè ha il sensore CCD che regala colori e luci particolari e... perchè ieri mattina aprendo l'armadio dell'attrezzatura mi ha schiacciato l'occhio . L'adorata Signora, la D850, non avrebbe aggiunto molto di più. Ah, non avrei mai usato la Leica, perchè non è il suo mestiere e perchè il 35 o il 50 che possiedo sono corti per questi impieghi.
  15. Considerato il momentaccio, l'unica fotografia possibile è quella casalinga... . Il set: cartoncino nero, torcia led Usag (170 lumen). Nikon D80, Sigma 17-70 (70mm, equivalente 105mm), f/11, 10 secondi, ISO 100. Tecnica light painting. PostP: NX Studio.
  16. Nikon D80- Nikkor AFS 35mm 1.8, 1/125, f/5, iso 100, postp Capture NX-D
  17. Assolutamente d'accordo, il corpo andrebbe adeguato, difatti immagino una Z con geometrie adatte al medio formato (improprio come giustamente scrivi). Il peso e le dimensioni delle ottiche potrebbero essere molto simili alle più recenti realizzazioni Nikon o Sigma.
  18. E’ una evoluzione possibile, l’avevo scritto su NL all’annuncio delle Z, ma nessuno ha voluto cogliere lo spunto. Le dimensioni del bocchettone Z e la geometria del corpo consentono di adottare sensori medio formato. Prima o poi saranno costretti (e mi sembra una buona prospettiva) perche’ la densita’ dei sensori cresce e il 35 comincia ad essere troppo affollato. Il nuovo sistema di obiettivi, in relazione al formato, potrebbe essere composto da 4 o 5 fissi e un paio di zoom.
  19. Desenzano. D850, AF 28-70 (34mm), 1/250, F/8, 64 ISO. Sviluppo con Capture NX-D.
×
×
  • Create New...