Jump to content

Nicola Di Maio

Nikonlander
  • Posts

    159
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by Nicola Di Maio

  1. Bella condivisione, quando un articolo su Starry Landscape Stacker? sto valutando se acquistarlo o meno ma vorrei prima un opinione / tutorial.
  2. ciao io posseggo il lexar e ti confermo che non è più in produzione, sia l'hub che i vari moduli (ne volevo prendere un altro recentemente) a parte qualche fondo di magazzino non si trova più nulla. il standisk sembra fatto veramente bene, ma purtroppo non vedo il prezzo ma posso immaginarlo...
  3. Premettendo che quella che preferisco è la terza, ma te le commento in ordine. I: dal punto di vista della lettura, il fatto che a sinistra ci sia l'albero mi porta ad osservarlo inutilmente, poiché dopo aver percorso la linea guida in senso prospettico data dalla staccionata torno sempre all'albero. Vero che chiude l'inquadratura ma ne avrei tenuto ancora un pò o eliminato facendo qualche passo avanti senza variare le impostazioni o ledere all'inquadratura. Giusto per prova, se ti va, prova ad invertire l'immagine (dal punto di vista prospettico) facendo andare il sentiero da sinistra a destra. Secondo me prende più senso. (occhio allo sporco sul sensore) II: Visivamente la gamma dinamica così estesa non la apprezzo molto in questo scatto, avrei preferito il selciato più in penombra e meno "leggibile" poi la linea guida del percorso pedonale si interrompe e mi trovo il guard rail della strada, che è a sua volta tagliato quindi avrei preferito più pulizia nella composizione. III: le linee guida sia del sentiero che dello steccato, aiuta moltissimo la figura umana posta di spalle che invita a proseguire la lettura dell'immagine dal basso verso l'alto e mette tutto in proporzione. Ottimo la leggera dominante fredda delle ombre ed il naturale caldo sulle cime, da quel senso maggiore di immersione nella scena e profondità. Secondo questo ultimo scatto è il migliore della serie sotto tutti i punti di vista. La mia non vuole essere una critica ai tuoi contenuti ma suggerimenti e naturalmente sono solo le mie opinioni!
  4. ragazzi ma se nikon non presenta nulla fino ad allora non scatterete? tipo sciopero della fame?
  5. a me la cosa che fa strano è vedere il 10 poli come per le reflex, non mi sembra che sulle Z attuali e passate ci sia, almeno dalle foto che vedo sul web.
  6. Non oso immaginare l'investimento in memorie interne al corpo e per lo stoccaggio dei file a lungo termine 🤯
  7. tutti quelli che sono usciti torneranno, perchè il sistema Nikon nel suo totale, attualmente è il più completo
  8. non so cosa pensare, anzi si, tecnologia Sony come le Z attuali, ma con sensore progettato da Nikon (è un bene) per il resto nulla di eclatante visto dove stiamo (stanno) andando con la tecnologia. Ma indubbiamente venderà più questa che D6 che se ne hanno vendute 7, una per continente, già son tante. Detto questo il problema è sempre lo stesso, macchina da 20 fps e AF super mega veloce MA poi per l'uso per cui nasce, immagino sport, giornalismo d'assalto, e poco altro (vedi D5 e D6) le ottiche adatte agli usi consigliati del prodotto sono ancora con attacco F, super tele, tele particolari tipo il recente 120-300 presentato e così via. A quel punto ha senso? a quel punto pesa di più la raffica che supera quelle delle reflex o un AF che potrai sfruttare aggiungendo ipoteticamente altri 4000/6000 & per un 400 2.8 con attacco Z? stanno puntando molto sull'HW ma poco si reali soluzioni.
  9. L'unica caratteristica che mi interessa è il NEF a 16 bit.
  10. Felicissimo possessore di D850 e ottiche Sigma e ancora qualche Nikon, mi manca solo il 135 ART per concludere il mio corredo ideale; E no non ho alcuna voglia o propensione verso il mondo ML attualmente non ben inquadrato dai "costruttori" che vedendo in casa sony giocando sul firmware o piccole modifiche caccia la stessa macchina 3 volte all'anno. Rimanendo in casa gialla la tecnologia che gira intorno al sensore non aggiungerebbe nulla al mio modo di fotografare, qualche grammo in meno sul corpo non renderebbe il mio zaino più leggero (+FTZ per ottiche PC-E non ancora presenti su nessun attacco ML). Eh si prenderei una D8XX se questa avesse delle buone caratteristiche che naturalmente per mera questione di sviluppo a specchio alzato sarebbe una Z9 mkI. Naturalmente è la mia opinione nata dalle mie esigenze ed e stile che non vuole in alcun modo contrastare qualcuno o convincere altri che sia il Verbo.
  11. A mio malgrado hanno confermato tutte le mie sensazioni
  12. ho uno dei primi, un 35mm f2 tutto snodato, utilizzato qualche volta ma poi riposto. Sui nuovi non ho esperienza purtroppo.
  13. Questo è lo zaino, come richiesto dalla discussione, ci sono cose che ho ma che non porto tanto spesso con me tipo il 105 2.8 macro e duplicatore e vari flash. Ho anche un antro lowepro il doppio più grande e li ci entra tutto ciò che ho. ma lo adopero raramente. Questo zaino mi accompagna da sempre ormai quasi 8 anni e ha visto andare e venire di tutto (nikon) ora contiene: Partendo dal basso - Nikon PC-E 45 2.8 - Sigma ART 85 1.4 - Sigma ART 20 1.4 - Sigma ART 35 1.4 - Nikon D850 - Nikon 300 4 (no VR) holder filtri uno per tutte le ottiche e uno per il 20mm, filtri ND 10 e ND variabile che ho adattato su tutte le ottiche modificando l'holder (tranne il 20mm) ai lati trovano posto il cavalletto manfrotto e uno sgabello decathlon che porto con me in modo che nell'attesa sto comodo. Quando serve aggiungo un altro cavalletto manfrotto e una D800 l'unica cosa che vorrei nel mio zaino è un 135mm, ma non è urgente. (foto senza pretese fatta al volo)
  14. Nelle lunghe esposizioni una volta impostati i parametri della triade, aggiunti i filtri e calcolato il tempo, muovere la triade significa ricominciare e ciò davanti una scena potrebbe annullare il fatto di essere li in quel momento, semplicemente si deve cambiare modo di arrivare al risultato partendo dal tempo messo a disposizione
  15. infatti! Diciamo che io la soluzione la tengo già in casa poiché uso in cascata il 10 stop con un ND variabile 1.5 - 5 stop, quindi si potrebbe ovviare a quei secondi, qualche volta
  16. nella brochure Nikon IT è solo elencata fra le caratteristiche (l'unica cose che sono andato a vedere) quindi senza la foto di dove sarebbe stato disposto il controllo. Non specificando inoltre i vari step ma solo il tempo massimo di 900 secondi. Ma non è che ci stavano molte alternative per il posizionamento, tenere lo schermo posteriore acceso (non è amoled) avrebbe ridotto l'autonomia e illuminato "la scena"
  17. l'avevo vista fra le caratteristiche, messa sul fondo della pagina anche per la Z7 che per qualcuno potrebbe essere quella votata al paesaggio. Vedere questa caratteristica in cima forse avrebbe fatto accendere qualche lampadina a possibili acquirenti. Detto questo di lunghe esposizioni ne faccio molte, potrebbe essere utile ma si è fatto a meno sin ora (tranne i canonisti che hanno la funzione anche su reflex) e si continuerà (in nikon reflex) a farne a meno
  18. Usare i due oggetti da te citati per comporre sarebbe un po' riduttivo viste le possibilità offerte.... ed il costo... attendiamo la tua prova allora!
  19. Stavo proprio cercando un oggetto del genere, vediamo come si comporterà, ma vista la marca ormai mi fido!
  20. Preso stamattina il 300 F4 IF ED, usato vicino casa scambio a mano. appena ci sarà modo qualche scatto fatto con lui
×
×
  • Create New...