Jump to content

Vento

Nikonlander
  • Content Count

    379
  • Avg. Content Per Day

    0
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Vento last won the day on October 17 2018

Vento had the most liked content!

Community Reputation

69 Excellent

About Vento

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Quello che ho linkato io mica mi piace ... era solo per capire. Io direi di studiare un po' di Edward Hopper per il tipo di immagini che stava cercando.
  2. Questo genere? https://glinstantphoto.myportfolio.com/portraits-nocturne
  3. Per me dei tre invece David Lazar vince proprio a mani basse.
  4. Ciao, dovresti bilanciare correttamente il bianco, c'è una dominante magenta.
  5. Puoi leggere gli articoli di Mauro su questi fotografi se non l’hai ancora fatto.
  6. Sì decisamente meglio anche se ce ne sono ancora
  7. La dominante l'ha messa apposta perché è ... trendy!
  8. Nella prima c'è effettivamente troppo confusione, nella seconda ci sono delle aberrazioni cromatiche da manuale ... correggile!
  9. Bhé se il 35 mm hai capito sia una focale che ti piace e si addice al tuo stile fotografico, il Sigma è di un'altra categoria.
  10. Mi sembra un buon lavoro.. hai gestito bene le luci e le inquadrature. Forse il miglior lavoro che hai mostrato finora. Unica nota dovresti prestare maggiore attenzione al WB sia per mantenere una certa coerenza sia per eliminare le dominanti, ad esempio quella gialla sul ragazzo con la barba.
  11. Potrebbe essere alabastro
  12. Inquadrare significa definire lo spazio di ciò che viene ripreso. Le inquadrature possono essere in soggettiva (gli occhi sono quelli di un personaggio della scena), oppure oggettive quando la macchina vede ciò che accade da un punto esterno ad essa. Il cinema ha le sue regole ed un suo proprio linguaggio. Inquadrare significa definire lo spazio di ciò che viene ripreso. Le inquadrature possono essere in soggettiva (gli occhi sono quelli di un personaggio della scena), oppure oggettive quando la macchina vede ciò che accade da un punto esterno ad essa. Per la figura umana si utilizzano primo piano, piano americano, ecc. Potresti sviluppare la tua idea tenendo conto del linguaggio fotografico del cinema.
  13. Cito Vittorio Storaro: "L'autore della fotografia esprime una creatività del tutto personale, che certo si concilia a un'orchestrazione più ampia diretta dal regista, ma che si specifica e connota proprio a partire dalla capacità di un autore d'imprimere nell'opera un tratto del tutto personale ed ideativo" e continua ancora,"Chi decide la composizione dell'immagine? Certo lo spazio è deciso dal regista, certo lo spazio è riempito da quel numero di coautori, come lo scenografo, il costumista, il montatore, l'attore, eccetera, ma chi dà il modo di vedere, credo sia essenzialmente colui che in questo momento chiamiamo direttore della fotografia"
×
×
  • Create New...