Jump to content

Viandante

Nikonlander
  • Content Count

    352
  • Avg. Content Per Day

    1
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Viandante last won the day on June 4

Viandante had the most liked content!

Community Reputation

202 Excellent

About Viandante

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

812 profile views
  1. The Thin Blue Line D700 - Nikon 24-70 - 10 sec. - ND10 #minimal #essentiality #lake #boat #line #grey #blue
  2. Che brutta notizia stamattina 😢 Di fronte a questo tipo di scelte ritengo piuttosto inutile commentare con la speranza di un cambio d'idee, avrai preso le tue decisioni dopo averci pensato bene e non saranno certo frutto di un impulso improvviso ed irrefrenabile. Da Nikonlander di vecchia data come sono posso solo dire che per chi come me, e come quasi tutti quà dentro, non fa parte dello staff, è sicuramente più facile prendere tutto ciò che di buono questo sito e chi lo manda avanti ha da offrire a tutti, passando oltre sulle poche cose che a volte stonano ai nostri orecchi o sulle quali non siamo personalmente concordi. Avere invece una parte attiva nella costruzione e nella vita del sito, porta a confrontarsi ed evidentemente a volte le vedute sono così distanti che portano a queste conclusioni. Scritto questo voglio dirti che se ne va uno dei Nikonlander che apprezzo di più e di questo sono molto rattristato ma, come hai detto tu, alla fine il mondo è piccolo e le cose cambiano a volte anche in modo soprendente...magari potremo ritrovarci ancora in futuro. Un abbraccio ed un augurio per tutto, ciao Andrea
  3. Questi sono 3...ma la foto è bella ugualmente 😋
  4. Meoto Iwa, chiamate in giapponese "Rocce marito e moglie" secondo la religione shintoista rappresentano l'unione delle due divinità creatrici del Giappone, Izanagi e Izanami e, conseguentemente, tutte le unioni tra uomo e donna. Anche io sono d'accordo per prenderci una pausa e ripartire a settembre con nuove ideee e foto da proporre. Andrea
  5. Infatti avevo scelto questo tema proprio per cercare di invogliare a scattare qualcosa di nuovo che, normalmente, non abbiamo in archivio 😋
  6. Complimenti per la vittoria del contest. Peccato per la scarsa partecipazione, ero curioso di vedere scatti interessanti, sarà per il prossimo contest. Aspetto la scelta del tema, saluti.
  7. E' proprio quello che attendo per passare alla Z6 😉 Per adesso, concordo con le tue conclusioni sui due oggetti del test, entrambi fantastici e destinati a fotografi diversi che non avranno molti dubbi su quale preferire in base alle loro esigenze.
  8. Io sono sempre più convito che la scelta più azzeccata da parte di Nikon sarebbe stata un 24-105 f4 subito e questo 24-70 2,8 adesso...ottiche non sovrapponibili in nessun caso pensate per scopi ed utilizzatori diversi.
  9. The Thin Blue Line Line Dot
  10. Alla Galleria Nazionale a Parma.
  11. Viandante

    1/1,7 inch

    Ho sempre scattato in manuale e posso gestire tempi/iso/maf ma non i diaframmi. Ho scattato in raw e senza zoom, per cui con una focale equivalente di 27mm, e con un comandino a distanza BT da pochi spiccioli. Il piccolo tripod o lo uso a terra o lo aggancio a qualcosa (anche al tripod della Nikon) se necessario...volendo la testina Novoflex ha comunque entrambe le filettature per poterla avvitare anche su tripod grandi.
  12. Grazie a tutti per il passaggio ed i commenti, li ho molto apprezzati 🍻
  13. Condivido quanto scritto da Massimo, io sono un perfetto esempio di utilizzatore di tripod da viaggio facendo prevalentemente lunghe esposizioni sia notturne che diurne. Ad oggi ho un solo tripod ed è un Feisol CT3442 Tournament in carbonio che chiuso misura 49 cm (la testa Markins Q-Ball entra perfettamente all'interno rovesciando le gambe) per 1,5kg testa inclusa, scelto anche per macro e non solo per viaggio. Odio le colonne centrali per cui non la uso sul mio tripod ma già così arriva a 140cm e me li faccio bastare. La foto che allego è fatta in una giornata MOLTO ventosa con 30 sec di scatto, D700+70-200 2,8 con tripod aperto su un pavimento in pietra sul lungomare. Sono condizioni oltre il limite per chiunque faccia foto generiche in viaggio e credo che, soprattutto in considerazione dello spostamento del mercato verso le ML, un tripod come quello di Peakdesign possa ampiamente soddisfare le esigenze della maggior parte degli utilizzatori tipo. Una Z6+24-70 f4 o un futuro 24-105 f4 non credo possano creare seri problemi di stabilità a quel tripod in condizioni normali di utlizzo. Sul prezzo non mi esprimo se non per dire che comunque non c'è bisogno di comprare la testa a sfera che, se di buona qualità, proprio economica non è. Quindi, con un'attrezzatura reflex professionale e zoom f2,8 (parliamo di viaggi non di caccia fotografica) non mi sentirei sicuro con quel tripod ma con una ML ed ottiche f4 penso che potrebbe essere un valido compound senza troppi problemi.
  14. Viandante

    DSC_1103 jpeg.jpg

    Non hai idea di quanto desideri andare a fotografare quel campanile 😍 Bella scelta del sole nella finestra 🍻
×
×
  • Create New...