Jump to content

RikyM

Nikonlander
  • Content Count

    159
  • Avg. Content Per Day

    0
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

12 Good

About RikyM

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Pedrito, non sei il primo a reagire così, ma:
  2. Una domenica dello scorso luglio, d'accordo con una coppia di amici e dei rispettivi figli decidiamo di fare una camminata al rifugio Ponti, situato in val masino ai piedi della parete ovest del monte Disgrazia. L'escursione (faticosa ma pressocché priva di difficotà) parte dalla piana di Preda Rossa e si sviluppa nella valle omonima. (Chi volesse effettuare la medesima escursione o semplicemente raggiungere il punto di partenza, molto frequentato anche da chi vuole semplicemente fare un picnic, sappia che per percorrere la strada che conduce fino lla piana occorre pagare un ticket del costo, se non ricordo male, di 5€) Lasciata l'auto e icalzati gli scarponi, partiamo quindi per l'escursione Il sentiero si addentra per una prima grande piana attraversata dal torrente che forma diverse anse Quindi inizia a salire portando ad un secondo pianoro Il meteo non sembra essere più dalla nostra parte ed inizia a piovere proprio metre attacchiamo la seconda rampa che sale ripida sulla sinistra della piana. Ma per fortuna si tratta di un emporale che lascia presto il posto ad un bel sole brillante; possiamo quindi godere del panorama sulla vallata e riprendere la salita che da qui ha come sfondo la parete del Monte Disgrazia Il sentiero è curcondato da cespugli di rododendro e altri fiori alpini Passiamo a fianco ad una picola Madonna che ci mostra in lontananza il rifugio, meta della nostra gita Siamo stanchi (qualcuno più degli altri) ma la meta è ormai vicina Ed eccoci fialmente arrivati; giusto il tempo di mettere qualcosa sotto i denti sperando di godere un po' del sole ma ecco che riprende a piovere e ci rifugiamo all'interno in attesa che smetta. Passato il secondo temporale il cielo torna più azzurro di prima e possiamo riprendere la via del ritorno attraversando in discesca un picolo nevaio già percorso in salita e ammirando i fiori tipici di queste altitudini C'è ancora molta strada da fare Ma piano piano si ridiscendono gli sbalzi che conducono alle due piane Ormai siamo esausti e i piedi dolgono Ma riguadagnamo il parcheggio dove ci attendono le auto. Rientriamo a casa stanchi ma felici e appagati per la bella giornata trascorsa in un ambiente meraviglioso R.M. (Tutte le foto sono realizzate con Nikon D700 alternando Nikon 24-120mm f/4 e Nikon 17-35mm f/2.8, in alcuni casi con Filtro polarizzatore)
  3. Anche per me un aggiornamento fresco fresco: sostituita la gloriosa D700 con una più attuale recente D750 Nikon D700 D750 + batteria di scorta Nikon AFS 17-35/2.8 Nikon AFS 24-120/4 VR Sigma 100-400/5-6.3 Contemporary Nikon AFS 50/1.4 Nikon AFS 85/1.8 Nikon SB-910 Zaino Lowepro Flipside 400AW Borsa Tamrac Borsa a fondina Lowepro Polarizzatore HOYA da 77mm Fiuggi X20 (Prevalentemente per le escursioni invernali con gli sci)
  4. Vendo per passaggio ad altro modello Nikon D700 con 65000 scatti, comprensiva di due baterie originali caricabatteria, cavo USB, tracolla e copri display. Non ho ne scatola ne manuale. Fornisco anche un paio di schede CF da 8/16GB Prezzo: 400€ Solo scambio a mano in zona Milano o Monza e Biranza
  5. Mi è capitata giusto qualche giorno fa una libellula del genere Mi è capitata giusto qualche giorno fa una libellula del genere e giusto una foto è appena decente (usavo il sigma 100-400 a f/8 o f/11). Se sporchi qualche trucchetto fai cosa gradita 😉
  6. Avevo dato una sbirciata al collare riportato qui sopra per valutare se dotarmene o meno e ho deciso di soprassedere anche perché, se non erro, non permette la rotazione dell'ottica per via della presenza dei vari selettori sul lato sinistro. Gli eventuali proprietari potrebbero smentirmi, ma dale foto non sembra possibile ruotare di 90 gradi per le inquadrature verticali.
  7. Anche io mi sono avvicinato a Nikon grazie alla FM2 di mio padre. In effetti ricordo che dovette sostituire l'otturatore non so dopo quanto.
  8. Ciao... Se guardi bene ci sono due persone vestite di giallo nella prima immagine che ho messo. Sono vicino al bordo inferiore della foto... Nella seconda sono un po' più evidenti gli escursionisti sul sentiero sempre nella parte bassa
×
×
  • Create New...