Vai al contenuto

bergat

Nikonlander Veterano
  • Numero contenuti

    1035
  • Cont. medi per giorno

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

43 Excellent

Su bergat

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. bergat

    Goodbye everybody!

    Ci mancherai!
  2. E poi l'ultima della stirpe F a pellicola La F5 (la f6 non la considero proprio)
  3. Ne sono convinto anch'io , Max
  4. Porcheria, suvvia.... era una macchina a sola priorità di diaframma. La FG difatti è successiva come anche la FG 20, ma costava di più circa il doppio e ame non ha mai interessato. Subito dopo uscì la FA
  5. Ma si può pensare che possa effettivamente per uso professionale? io penso solo ad uso per eventi sportivi, grazie a una velocità operativa dettata da un sensore microscopico con soli 18 Mpixel, che nel momento in cui ci sarà un FF con le medesime caratteristiche di velocità, porterà all'oblio una macchina siffatta. 3000 euro a qual pro? ha sempre un sensore del piffero.
  6. La prima autofocus nikon fu la 501 Af che uscì anche in versione non autofocus (negli usa mi sembra che gli diedero il nome 301) Con queste iniziò purtroppo la costruzione plasticata dei corpi, ma l'antisegnana fu la prima reflex elettronica, la EM, macchina piccola ma un vero gioiellino. Ricordo che negli states nel 1979 la EM costava, il corpo 90$ e 30 l'obiettivo 50 mm. Ne acquistai 3 per regalarle agli amici. Altri tempi...
  7. si in effetti gli obiettivi prodotti in materiali plastici, non resistono e vanno subito a morire
  8. Oggi non basta neanche la mensilità più la tredicesima
  9. Padronanza completa della luce, grazie a te e alla Z7
  10. Beh non è neanche semplice con un telescopio, che ha una luminosità ancora minore, a meno che non abbia una lente anteriore perlomeno superiore ai 10 cm, ma con qualche difficoltà ci si riesce. Chiaramente il soggertto deve essere fermo e se si muove, è praticamente impossibile.
  11. bergat

    Nikon One in codice giallo: che fare?

    Ma è un segno che costa
  12. Non hai mai notato quanto ti fa perdere lo strato della pellicola, rispetto al digitale?
  13. Chiaramente la qualità d'immagine che si otteneva in passato ocn un obbiettivo come quello con la pellicola, la si può ottenere oggi anche con un 400 mm e poi ingrandendo. Quindi oggi non ci penserebbe nessuno a farlo.
  14. L'avanzare dell'età verso la vecchiaia è come una salita ripida e faticosa
×