Jump to content

MM!

Administrator
  • Content Count

    18,868
  • Avg. Content Per Day

    16
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    386

Everything posted by MM!

  1. MM!

    Nikon e la prossima Canon EOS R5

    Se quelli di Nikon non ci danno una risposta equivalente, mi sa che entro la fine dell'anno diventiamo tutti Canon Ambassador, io per primo Guardate questa presentazione e tolti i messaggi di marketing, ditemi se con le vostre Z potete fare le stesse cose ... per non parlare dei vostri Nikkor Z (quelli mancanti).
  2. MM!

    Nikon e la prossima Canon EOS R5

    Un'ora di presentazione completa, con sottotitoli in italiano :
  3. MM!

    Nikon e la prossima Canon EOS R5

    Prezzi USA : Canon EOS R bodies to be announced tomorrow Canon EOS R5 $3899 Canon EOS R5 w/24-105mm f/4L IS USM $4999 Canon EOS R6 $2499 Canon EOS R6 w/24-105mm IS STM $2899 Canon EOS R6 w/24-105mm f/4L IS USM $3599 Canon RF lenses to be announced tomorrow Canon RF 85mm f/2 IS STM $599 Canon RF 100-500mm f/4-7.1L IS USM $2699 Canon RF 600mm f/11 IS STM $699 Canon RF 800mm f/11 IS STM $899
  4. Non so, a me non sembra che serva un Master al MIT per afferare il concetto, almeno a grandi linee : Z6 e Z7 D6 una D6 mirrorless quanti punti dovrebbe avere perchè la densità fosse uguale a quella, relegata al centro, della D6 ? Per me qualche cosa che somiglia alla copertura della Z7. Che è meno di quanto Sony mette a disposizione di A9 e A7R IV.
  5. MM!

    Nikon e la prossima Canon EOS R5

    Secondo Nokishita la EOS R6 sarà in vendita in Giappone da fine luglio. La EOS R5 da fine agosto.
  6. I sensori saranno naturalmente gli stessi perchè Nikon ne ha a sufficienza e perchè con un sensore diverso non sarebbero più delle S, secondo tradizione Nikon. Peraltro il 45megapixel di Nikon non credo che sia economico rimetterlo in produzione e di superiore c'è solo il 61 megapizze che andrà sui modelli di fascia più alta, sia reflex che Z. Ma se il sensore è uguale, nessuno vieta, tranne il responsabile economico del budget, di incollare sopra una diversa matrice di punti, organizzata secondo esigenze diverse dei programmatori (anche per eliminare il famoso banding che tanto ha fatto allarmare Tony Southtrup). Avere più punti di messa a fuoco aiuta la precisione. Sappiamo che in questo la Z7 è inefficiente perchè è poco potente pur avendo un numero di punti adeguato mentre la Z6 è inefficiente perchè ha pochi punti a disposizione e tra un punto e un altro ci può stare ... il soggetto. Ma che questo abbiano intenzione di farlo o meno è tutto un altro paio di maniche. Mentre in termini di potenza di calcolo bruta, la transizione tra messa a fuoco a rilevazione di fase e a contrasto può essere messa a punto via software, potendo sfruttare un differente motore. Chiaro che questo sancirebbe la fine dello sviluppo del firmware di Z6 e Z7 che non avranno a disposizione quell'hardware.
  7. Io concordo. Ma passando in manuale ho visto che si riesce ad avere una risposta accettabile. Ovviamente Max non ha esperienza di queste set, né in generale fotografa persone con i flash in TTL. Io ci ho messo mezz'ora a capire che diamine succedeva l'anno scorso la prima volta che mi sono messo con Z7, AD600 PRO e XPRO in TTL con Arya. Sprecato 20 minuti di scatti, incazzato nero. PS : era ora Dario, le cose che si dicono andrebbero sempre documentate, specie quando se ne hanno i mezzi. Altrimenti finiamo per essere fotografi da poltrona, non esperti e consumati praticanti.
  8. Concordo, conoscendo i tre obiettivi e le due piattaforme. Il Nikon 70-200/4 è vecchiotto ed è più inclinato agli usi più nobili, con le reflex. Proprio su una Z via FTZ non ce lo vedo. Nei pochi giorni in cui ho usato il 24-200mm ho dovuto ammettere ancora una volta, invece, quanto gli obiettivi Nikkor Z stiano sovvertendo completamente le nostre consolidate gerarchie. Questo all-in-one può essere utilizzato tranquillamente quando un 70-200/2.8 è proprio come sparare alle farfalle con un obice da campagna. Mentre il 70-300 AF-P è una via di mezzo ma chiaramente già sfrutta tecnologie pensate in vista delle Z. Se uno ce l'ha già, lo può usare con profitto. Ma dovendo comprare oggi il nuovo ed avendo bisogno delle focali oltre i 70mm, io andrei sul 24-200, sia per Z50 che per Z6/Z7. Ci vorrebbe solo uno sconticino sul prezzo di lancio ...
  9. Io devo confermare l'esperienza di Dario con la Z7 in TTL con i Godox (qualsiasi). La macchina diventa maledettamente riflessiva, tanto che dal momento in cui fai click al lampo passa un tempo variabile e sufficiente perchè tu o la modella vi muoviate e la macchina perda il fuoco. Cosa che non succede se nello stesso setup si passa in modalità flash Manuale. Li le cose ritornano fluide. Con la Z6 sinceramente non ho mai provato. Mai usato la Z6 in studio in luce flash. Anzi, forse non ho mai usato la Z6 col flash ... ?
  10. Si certo che resta compatibile con la D700. La macchina non sa cosa ha sulla slitta, crede di avere un flash. Nessuna necessità di settare alcun menù etc. etc. Ripeto, la formula più ecofriendly per avere un sistema perfettamente radio-controllato ed indipendente, continuando ad usare anche il veccho Nikon SB900 è montarlo su un GODOX X1-R (N). Da quel momento diventerà come un 685N. 38 neuri su Amazon.it Imposti il 685N sul gruppo A, l'X1R sul gruppo A e dal XPRO-N piloti separatamente i due gruppi mettendoli nella modalità che vuoi. Down With CLS, Down With IR. Né master né slave, solo commander.
  11. MM!

    Nikon e la prossima Canon EOS R5

    Adesso mi spiego ... questi due cosi a stantuffo. Il prezzo "rubato" del 600/11 e del 800/11 sta tra i 700 e i 950 $.
  12. Non potrebbe essere così tiny-tiny. Pensa a quel trombone del Sigma 35/1.2 Art :
  13. Non è mica detto, se mantengono il sistema attuale ad inserimento, basta prevedere due guide esterne nel grip e due o tre fori per fermo nel fondello della camera. L'attuale coso che io ho incollato con la Loctite alla mia Z6 porta comodamente due batterie EN-EL15x, quindi non vedo problemi. Ed assicuro che il sistema è più comodo di quello della D850/D500 che implica di fatto dover smontare tutte le volte il coso per ricaricare la batteria interna (tanto che io avevo risolto di toglierla per non pensarci più). Invece, per alloggiare due processori e due pettini per due schede di memoria (quasi certamente differenti tra loro) devono aver riprogettato del tutto la scheda madre. Due processori, nuovo controller, maggiore memoria e maggiore potenza in gioco, specie se c'è il video 4K60p, significa maggior calore, quindi revisione dei dissipatori ed eventuali protezioni in più. Auspicabilmente un'altro upgrade potrebbe essere il mirino da 5.76 megadot che farebbe il paio con una maggiore velocità di estrazione del flusso video dal sensore. Minore lag, minore blackout, maggiore fedeltà di visione. Che per chi sta dicendo - a me del video non me ne frega un'H - vi ricordo che una mirrorless estrae SEMPRE in tempo reale il video dal sensore per offrirvi la visione del mondo (a mirino o a display) anche se non premete mai, nella vita, mai, il tasto REC. I miglioramenti possibili ed auspicabili nelle Z6s e Z7s anche se vi dite soddisfatti, sono tantissimi. Specie se si vuole che tengano il mercato per altri due anni e non partano invece ad handycap con scontistica e cash-back come sono invece adesso Z6 e Z7. Ricordo due questioni : la Nikon Z7 ha venduto pochissimo. Il lancio di una Z9 da 61 megapixel adesso, pur eccezionale, non avrebbe possibilità di maggior successo, specie a 5000 pizze l'una, mentre a Nikon necessita maledettamente subito vendere, vendere, vendere. Meglio una Z7s con lavori di reingegnerizzazioni contenuti e spostamento della produzione dal Giappone alla Thailandia come praticamente tutto in questo momento, escluso il 120-300/2.8 e la D6. Le economie di scala tra Z5, Z6s e Z7s portano vantaggi industriali ed economici che per i contabili di Nikon sono fondamentali, più che per il marketing. Canon domani farà un lancio congiunto degno di Cape Canaveral anni '60 che replica il lancio di Nikon di due anni fa di Z6 e Z7. Ai nikonisti di Canon non importa un fico secco ma è evidente che se Canon offre due macchine di punta, io da Nikon mi aspetto lo stesso, almeno sul piano prestazionale. Altrimenti, aspetto e non scucio uno zecchino.
  14. Paolo, qui stiamo discutendo all'opposto : stiamo anticipando quali migliorie ci farebbero acquistare i nuovi corpi. Ognuno chiaramente ha le proprie esigenze. Ma credo sia indubbio che una revisione generale su tutti i punti deboli di Z6 e Z7 renderebbero appetibili le due macchine. Oppure no. Per me : - velocità generale - buffer - autofocus (da rivedere dalla radice) - ergonomia - black-out sono tutti elementi ampiamente migliorabili (anche l'autonomia della batteria, almeno in condizioni tipo collegamento USB-C).
  15. Questo è veramente "un affare cinese", uno dei famosissimi 7Artisans che impazzano per il web. Io non potevo fare a meno di prenderne uno per averlo. Altrimenti sarei finito in analisi. Venditore Ebay francese, euro 114, spedizione via UPS in giorni lavorativi 3. Ed eccolo a casa mia. A partire dalla confezione imita alla perfezione un oggetto tedesco. Scatola bianca con serigrafato il profilo dell'obiettivo e lo schema ottico. Stile Zeiss. Anche all'interno il classico foam grigio Zeiss. Pochi fronzoli. Un oggettino di pochi grammi, tutto in vetro e metallo. Ghiera dei diaframmi vicino all'attacco, messa a fuoco morbida ma fluida davanti. Passo filtri a vite da 43mm stile Leica M. Un bell'oggettino che rende stilosa ogni Nikon Z50. Da abbinare ad una mezza borsa in pelle nera. perfettamente intonato. Piccolo, luminoso, bello, economico. Ma sul frontale ha perfino un numero di matricola che farebbe immaginare ne abbiano prodotti a milioni ! Ho fatto un video di unboxing che guarderete con indulgenza. E' il primo della mia vita e non è il mio mestiere. Se deciderò di farne altri, prometto che migliorerò. Ma volevo trasmettervi l'emozione di scartare questo giocattolino per montarlo insieme a voi sulla Z50. VID_9010.mp4 Sulle impressioni d'uso per ora non mi attardo. Scatterò qualche foto e ne parlerò. Ma l'ho comprato come si comprano un paio di scarpe di pelle quando voi portate usualmente scarpe sportive. Però ricordate che è f/1.2 Che è APS-C, quindi più adatto alla Z50 ma io lo monterò anche per le foto di rito pure sulla Z7. Che costa 114 euro al pubblico. Che è un amore !
  16. Ah, dici che il processore doppio servirà solo a consumare meglio la maggior potenza a disposizione ? Io non credo. Certo chi fa solo scatto singolo, paesaggio etc. etc., non ha nulla da chiedere : le Z sono già al massimo disponibile sul mercato.
  17. L'SB 900 deve essere impostato in modalità "stupida", manuale che prende la botta del TT685N per partire, senza alcuna possibilità di controllarlo a distanza. L'XPRO comanderebbe il 685N con perfetta sincronia, l'SB900 scatterebbe solo di riflesso captando il colpo di flash dell'altro. Volendo continuare ad utilizzare quello ma comandandolo a distanza (l'SB 900 prende solo comandi via IR, non ha il ricevitore radio, del resto ha un secolo ... ) si dovrebbe mettere nello zoccolo un ricevitore Godox XT1-R che si incaricherebbe di tradurre i segnali radio del XPRO-N in comandi comprensibili dal SB900 che crederebbe di essere sulla slitta flash della camera. In questo modo avremmo un vero sistema indipendente con il commander Godox che pilota i due flash in modo indipendente (nè master, né slave, proprio due flash separati in due gruppi diversi). Ma meglio ancora acquistare un altro Godox 685N (o un 860 o un V1) e pensionare l'SB900.
  18. Qui c'é solo l'ammissione che Z6 e Z7, pur 'carine' sono modelli ampiamente deficitari. Se non si sentono ancora di fare Z8 e Z9 che le S siano veri upgrade : se no, non le compriamo. PS : la D3s é meglio a parità di sensore per il ridisegno delle microlenti.
  19. La matrice di Bayer e le microlenti diverse hanno reso la D3s meglio della D3. Quindi una revisione dei punti di messa a fuoco é possibile. 273 punti a tutto frame sono troppo pochi per avere l'efficienza necessaria.
  20. Sinceramente ? Sinceramente per me ci doveva essere anche la fotografa. Se no, così non si capisce che sta facendo quella li messa la in mezzo e tu la riprendi dal dietro (o meglio, viene in mente qualche cosa che potrebbe fare messa così, ma allora ricadremmo nella paparazzata ... !). Poi sarà che io ho respirato solo quando sono passati gli anni '70 e '80 ma a me tutto sto revival proprio non mi colpirebbe ...
×
×
  • Create New...