Vai al contenuto

Mauro Maratta

Amministratori
  • Numero contenuti

    2734
  • Cont. medi per giorno

    9
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Vittorie

    67

Mauro Maratta last won the day on January 16

Mauro Maratta had the most liked content!

Reputazione Forum

246 Excellent

2 Seguaci

Su Mauro Maratta

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Visite recenti

2054 visite nel profilo
  1. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Sinceramente, se anche ne uscissero 3 di 100mpx (e credo che saranno realmente almeno tre, una Fujifilm, una Phase One e una Hasselblad), dubito che si sposterebbero gli equilibri mondiali delle mirrorless Fujifilm sta scontando 1300 euro cad. per tentare di vendere qualche GFX in Italia. Hasselblad regala un obiettivo da 3000 euro se ti compri una X1D. Ed è solo l'inizio, io credo ...
  2. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Dati globali che comprendono tutte le fotocamere di ogni genere (specie le compatte). Le reflex sono scese a circa il 50% (da 15 a 7 milioni, 2012-->2017). Le mirrorless nello stesso periodo sono rimaste sostanzialmente costanti (oscillando anno su anno) ma sul 2016 l'incremento è di circa 1mln, con un globale di 3.8 milioni. Il dato di 11 mln riguarda le fotocamere ad obiettivi intercambiabili (cioé reflex + mirrorless con obiettivo separato).
  3. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Tornando in argomento, sono stati diffusi i dati di vendite in Giappone per numero di pezzi di materiale fotografico. - reflex : Canon, Nikon, Pentax/Ricoh - mirrorless : Olympus, Canon, Sony - compatte : Canon, Nikon, Casio - obiettivi : Canon, Sigma, Tamron, Nikon i dati complessivi raccontano una situazione un pò differente ma il dato di vendite per numero di pezzi in Giappone con Tamron che supera, dpo Sigma, Nikon é qualche cosa che non avrei mai immaginato qualche anno fa. Le stime globali in termini di fatturato e non di numero di pezzi sono questi : Canon 48%, Nikon 24%, Sony 15%, Olympus 5% (Panasonic e Fujifilm non pervenuti. Marchi europei che pesano quanto i decimali di arrotondamento). In numero le reflex continuano a scendere mentre le mirrorless contengono con il loro aumento la perdita globale di mercato che vede ancroa le compatte scivolare. Siamo a 11 milioni di pezzi venduti contro i 130 milioni di 8 anni fa. Per il 2018 le previsioni sono le medesime, specie se come prevediamo Nikon per quest'anno non lancerà nuove reflex importanti sul piano delle vendite. Appare chiaro quindi dove e come Nikon debba reagire. E' corretto l'aver ceduto posizioni per numero di pezzi avendo scelto un mix di prodotti che favorisce il margine, rispetto al fatturato, ma ci sono dei limiti che non possono essere sforati. Questa - oltre all'aspetto tecnico - potrebbe essere la decisione che guida la scelta di adottare un nuovo attazzo "Z" per le mirrorless e quella di non aver rinnovato alcuni obiettivi importanti per reflex, lasciando di fatto il mercato a Sigma e a Tamron.
  4. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Diego, ogni tanto vai a capo quando scrivi, ti spiace ? Io faccio fatica ad andare oltre la prima riga, sai sono diventato un pò dislessico
  5. mi faccio un.... FLASH !

    Se c'è la corrente, non vedo la necessità di utilizzare cose a batteria. In commercio ci sono flash da 1000 W/s che costano la metà di un D600. E lampade LED che illuminano a giorno senza scaldare di un °C l'ambiente. Anche sul beauty etc. etc., dipende, se hai a portata di prolunga la 220V, comprare un apparecchio sottodimensionato per essere portatile e molto più costoso per funzionare, che so, in un granaio abbandonato, non è la migliore strategia. Per questo esistono tante soluzioni differenti.
  6. Le Nikon del 2018

    Quando mesi fa Sigma ha fatto sapere che non poteva rispettare il lancio del primo obiettivo per Sony previsto inizialmente per luglio e poi per ottobre, rimandando tutti i giochi al 2018, noi, in tempi non sospetti, abbiamo commentato che LORO SANNO COSE CHE NOI NON SAPPIAMO. A me pare di tutta logica che a Sigma sia più utile avere un bacino potenziale di utenza superiore alle sole Sony per gli obiettivi mirrorless. Quindi io ritengo più che ragionevole che il loro piano - che a quanto si sa prevede la riprogettazione di tutti gli ART per mirrorless, e non un semplice allungamento del fusto esterno - possa essere solo agevolato dall'uscita, più che presumibile, certa di mirrorless serie da parte di Nikon e di Canon. Quindi l'annuncio - che noi pensiamo sarà a fine febbraio - potrebbe essere concomitanto con quelli di Nikon e Canon. Sui tempi non mi sbilancio, perchè Sigma non ha accordi di mutua licenza con gli altri marchi e deve fare reverse-engineering dei segnali elettrici delle macchine altrui. Sappiamo che hanno comprato diverse Sony già due anni fa. Dovranno fare la stessa cosa, quando usciranno effettivamente le nuove macchine degli altri produttori. Insomma, non sarà una cosa da pronti via dal primo giorno ...
  7. Aggiornamento firmware

    Grazie. Direi che è decisamente - come peraltro riporta il numero alla seconda decimanle - un aggiornamento minore. Il che significa anche che la macchina è nata tanto bene che le cose da correggere sono minimali
  8. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Credo di averlo già detto in altre circostanze ma ripeto in sintesi la mia opinione in questa occasione. - Il passaggio a mirrorless delle fotocamere Nikon è obbligato e già tardivo - personalmente non sono particolarmente interessato a nessuna delle due soluzioni ma certamente attendo con interesse quella full-frame, almeno per capire quale sarà l'orientamento dei modelli futuri - delle mirrorless di fascia alta io apprezzo : autofocus distribuito su larga parte del frame, nessuna necessità di tarare l'autofocus degli obiettivi, possibilità operative non permesse dalla presenza di specchio e mirino ottico - gradisco poco invece il mirino elettronico (almeno in talune situazioni) e le dimensioni/pesi/capacità generalmente ridotte rispetto alle reflex - fa premio - per me - ovviamente, l'essere Nikon e non altro nel caso di cui dibattiamo - se confermato - elemento di ulteriore ostacolo per me sarebbe la totale funzionalità dell'adattatore per ottiche reflex in mio possesso (funzionalità da estendere anche a ottiche Sigma !!!!!), perchè non vedrei possibile il riacquisto di un intero corredo con il nuovo attacco. Elemento vincente potrebbe essere invece l'uscita di obiettivi mai visti e di caratteristiche inedite per il nuovo sistema, tipo medi teleobiettivi e normali super-ultraluminosi o comunque di specificità tali da rendere l'acquisto del corpo "obbligato" e vantaggioso. Mentre escludo di sostituire o alienare negli anni a venire le mie D5 e D850 e il relativo parco ottiche. Credo sia di tutta evidenza che l'intera partita non si gioca sui corpi ma sugli obiettivi che quei corpi sapranno utilizzare.
  9. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Ma infatti credo che la mirrorless DX di Nikon andrà a posizionarsi a prezzi difficilmente superiori alla fascia 500-900 euro, come le corrispondenti Canon EOS M e Sony A6000. Avendo una simile proposta a scaffale che ne sarebbe delle eventuali Nikon 1 J6 offerte a prezzi similari (o comunque senza mirino per farle costare meno) ?
  10. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Si potrebbe ma dubito. Nikon ha dimostrato di non essere in grado di gestire più annunci paralleli di sistemi differenti. In più ha in fase di chiusura la fabbrica cinese dove è stato costruito il sistema Nikon 1 fin dall'esordio. Ed è di oggi la notizia che anche la Nikon 1 V3 è di fatto fuori produzione (cosa che riteniamo fosse già da tempo consolidata). Infine sarebbe un segnale negativo uscire con materiale Nikon 1 prima di lanciare un sistema mirrorless che controbatta i migliori sistemi dei concorrenti. E più tardi sarebbe semplicemente troppo tardi. Ritengo che fosse già troppo tardi all'annuncio della Nikon DL, giustamente ritardate e poi annullate per tutto il 2016. E adesso siamo nel 2018 e parliamo di programmi che possono prendere tutti i prossimi anni, di sistemi che consentano un recupero di fatturato in grande stile (cosa che, con tutto il rispetto, le Nikon 1 non hanno mai garantito). A mio parere, per la fine del 2018 ci saranno sistemi mirrorless full-frame di Sony-Leica-Canon-Nikon-Pentax cui aggiungiamo il sistema medio formato di Fujifilm. Chi resterà solo con sistemi piccoli occuperà solo delle nicchie. Come fa già Panasonic a prezzi che non mi pare siano molto competitivi. Con quello che vuole Panasonic per una G9, si compra una Nikon D500. E con i soldi di una GH5s, ci sta anche una Nikon D750. Ho quindi più di un fondato timore che chi continua ad apprezzare il sistema Nikon 1 dovrà definitivamente abbandonare le speranze che esca qualche cosa di nuovo (e abbordabile) nel prossimo periodo. Peraltro, in giro per il mondo c'è tanta gente che appena sente parlare di Nikon 1 si segna la fronte, invoca la protezione della Madonna e prende collane di aglio e acquasantiere ...
  11. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Ricordo a chi se lo fosse perso, il nostro sondaggio (qui) che con 78 voti vede la prevalenza tra chi é interessato ad una mirrorless Nikon in formato Full-Frame, con una forma simile ad una reflex Nikon e con un adattatore per obiettivi da reflex.
  12. Rumors : le mirrorless Nikon del 2018

    Attenzione, in questo editoriale si parla esclusivamente di rumors. Quando il fatto è una notizia, è ben specificato. Tutte le immagini di mirrorless Nikon in questo articolo sono semplicemente false, impressioni artistiche generate con Photoshop o con programmi di rendering 3D. Il sogno di molti : Una mirrorless Nikon che ripeta lo schema della vecchia Nikon FM3a, oggi materializzato dalle mirrorless Fujifilm che con il loro sistema APS-C hanno attirato molti (ma non moltissimi) consensi trai nikonisti Nel consueto articolo annuale in cui cerchiamo di anticipare le novità Nikon per i prossimi mesi (potete leggerlo qui) abbiamo dovuto ammettere che mai come nel 2018 siamo incerti su cosa farà Nikon tanto da non riuscire ad articolare previsioni da considerare attendibili. Se fino a qualche mese fa potevamo dare per certa l'uscita di svariate nuove reflex (D5s, D500s, D760, D3600) in questo momento è molto più facile invece dire che nel 2018 non vedremo nessuna nuova reflex o, forse, ci sarà, tra annunci più importanti, la sola D3600, ultima reflex entry-level destinata ad essere - in digitale - ciò che è stata per anni la Nikon FM10, ultima consumer a pellicola. sto passando a Fuji ma la vorrei full-frame, non sarà meglio Sony ? O una Nikon fatta come una Sony A7 ? l'ultima mirrorless Nikon, la Nikon 1 J5 il top management Nikon alla presentazione delle (abortite) Nikon DL al CP+ di Yokohama del 2016 retro ? tipo telemetro ? mi spingo anche a dire che la Nikon D6, prossima ammiraglia cui la D5 è presumibile che passerà il testimone nel 2020 secondo il normale ciclo quadriennale, non sarà come una D5 ma sarà come fu la F6 per la F5 o per la D2x : una macchina fatta per accontentare i nostalgici della reflex ma destinata a non avere ulteriori sviluppi successivi. Non che la mirrorless abbia già surclassato la reflex o che il concetto stesso di mirrorless dia automaticamente la certezza di successo. Gli ultimi dati complessivi parlano di nuovo calo di tutto il mercato. E il concetto di fotocamera attuale che, in raffronto alla fotocamera che c'è in ogni smartphone (e che generazione dopo generazione migliora sempre più, restando sempre più connessa con il resto del mondo, a differenza di ogni fotocamera di ogni produttore) è cedente, debole e demodé. Ma le mirrorless consentono almeno evoluzioni sconosciute alle reflex digitali, permettono di risolvere annosi problemi (in primis la concentrazione dei punti di AF al centro e la necessità di tarare l'autofocus per ogni obiettivo), sono molto meno costose da produrre e molto più flessibili da progettare. Ecco perchè, finita la fase di grande clamore dovuto al successo della D850 (che resterà probabilmente l'ultima grande reflex digitale Nikon) sta arrivando il momento delle mirrorless anche da Nikon. O meglio, delle mirrorless in grande formato, perchè nelle mirrorless Nikon è stata pioniera (ad esempio nell'autofocus a differenza di fase, cui Sony si è adeguata acquistando i brevetti da Aptina che li sviluppo insieme a Nikon per le Nikon 1). Le decisioni sono state prese durante l'anno scorso, dopo che tante soluzioni differenti sono state approfonditamente valutate. Quello che sembra più ragionevole tra rumors contrastanti e in alcuni casi sovrapposti è questo schema che prevede lanci multipli di più modelli : - una mirrorless in formato DX di taglio consumer, con mirino elettronico, intermedia tra D3400 e D5600, con un nuovo attacco per mirrorless - uno zoom consumer tipo 18-55 - una mirrorless in formato FX di taglio intermedio, con mirino elettrnico, che possa idealmente affiancare e poi sostituire la Nikon D750 con un attacco nuovo da mirrorless, comune alla macchina DX - uno o più obiettivi FX, tipo 24/1.8, 35/1.2, 50/1.2, 24-70/2.8-4 - un adattatore nuovo attacco>>vecchio attacco FX con piena funzionalità per gli obiettivi Nikon F (almeno quelli AF-S, non so se anche per quelli G, io dubito per quelli non motorizzati) - sensori digitali sono nuovi, progettati per queste mirrorless da Nikon stessa, con tagli a partire da 24 megapixel, probabilmente almeno 32. il lancio potrebbe avvenire già al CP+ del 1-4 marzo 2018 ma comunque non oltre la Photokina autunnale. E' anche pensabile che entro fine anno esca anche una successiva mirrorless DX ancora più consumer, senza mirino integrato, sono oggetti che in Giappone si vendono molto bene (come dimostra Canon passata al secondo posto nelle vendite prima di Sony senza avere nemmeno un pezzo pregiato a listino). E' da escludere in questa prima fase una mirrorless FX che faccia concorrenza a D5 e D850, almeno per il 2018 e probabilmente fino al 2019-2020. Per quello si dovrà attendere la seconda generazione se la prima avrà il successo atteso da Nikon. Non che non sia tecnicamente già possibile, lo dimostra Sony che ha macchine della stessa classe di D5 e D850, ma al momento Nikon non intende deprimere le vendite del segmento alto delle sue reflex. Non sarebbe da escludere invece una road-map di ulteriori obiettivi, specie considerando che gli altri marchi possono vantare oramai corredi importanti (Olympus&Panasonic hanno 61 obiettivi originali in formato m4/3, Fujfilm ne ha 41, Sony oramai ne ha due dozzine) e che il solo adattatore non può fare la differenza per chi non ha un corredo di ottiche Nikon F. Non si hanno idee di prezzi o di effettiva disponibilità sul mercato. Ma sappiamo che sono imminenti anche i lanci di altri marchi (Fujifilm nella stessa finestra lancerà la sua DX professionale, la H-X1, Sony uscirà nei prossimi mesi con la versione III di A7 e A7S e anche Canon entro ottobre uscirà con la sua mirrorless pieno formato) e quindi sarà meglio presentarsi per primi, piuttosto che per ultimi. Le decisioni sono prese, i giochi sono ancora da fare ... noi stiamo alla finestra con la curiosità di chi vorrebbe finalmente vedere prodotti Nikon in grado di fare la differenza anche nel comparto mirrorless. Non che la Nikon 1 V3 e la Nikon 1 J5 non fossero ottime fotocamere, all'epoca lo erano. Ma il mancato rinnovo della linea è stato dovuto all'accelerazione che Sony e Fujifilm hanno dato nei formati più grandi, rendendo le Nikon 1 improvvisamente non competitive a quei prezzi di produzione. E' il momento di rispondere. E Nikon risponderà.
  13. Un anno di Nikonland (2017) e propositi per l'anno nuovo

    Grazie per i primi commenti a questo editoriale che rappresenta e tira le somme per i primi sei mesi del nuovo corso di Nikonland nella sua versione 2.0 e i mesi a venire. Speriamo che anche altri vogliano farci avere la propria opinione al riguardo. Suggerimenti ? Nel limite del praticabile li terremo nella debita considerazione
  14. Un anno di Nikonland (2017) e propositi per l'anno nuovo

    L'album è immediatamente riconoscibile come una serie di immagini inserite dallo stesso autore. Chiunque può andare a vedere le immagini inserite da un iscritto, semplicemente dal suo profilo, senza andare a scorrere migliaia di post. Le immagini vengono individuate chiaramente come immagini quando scorri le novità del sito. Ciò non toglie che chi vuole possa usare i forum per presentare le sue immagini anche se il blog - quindi con un pò di collante costituito da parole e spiegazioni - a quel punto è la soluzione migliore. Restano sterili ? Solo se nessuno le guarda, le vota, le commenta, e questo ovunque siano inserite, galleria, forum, club, blog, cestino della monnezza. Il punto, purtroppo, è qui. Io vedo decine di iscritti che guardano, leggono, ma restano inoperosi sul piano della interazione con gli altri. Questo è il punto debole di tutto il giochino. Pochi giocano a basket, troppi si limitano a guardare, spesso senza nemmeno applaudire come dovrebbero fare gli spettatori (o inveire se il gioco è scadente ...). Chi si è accorto che Nikonland 2.0 possiede un comodissimo sistema di votazione (tipo Like) di ogni tipo di contributo (qui, a destra ... il cuoricino !) ?
×