Jump to content

M&M

Administrator
  • Content Count

    21,787
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    490

Everything posted by M&M

  1. Infatti ... a me piacciono queste foto, non il paesaggio toscano (né i cipressi !).
  2. Plastiche un pò scadenti ed incastri approssimativi, rendono la costruzione un pò incerta. Ma nulla che un pò di colla in più non possa risolvere. Metto queste foto dello scafo in costruzione per chiarire il punto sulle corazze a sbalzo con angoli tali da deviare i colpi diretti. Una genialata che venne usata per la prima volta in questo carro e poi perfezionata praticamente in tutti i successivi fino al T90 (il T14 è una bestia a se stante). E copiata dai tedeschi nei vari Panther, Tiger II, Leopard e Leopard 2. Z7 II + Z 24-200@65-96mm, f/8, 1/25'', ISO 3200
  3. Ah, non sei di quelli che hanno già determinato che hanno abbastanza XQD da poter servire anche figli e nipoti quando andranno all'Università ?
  4. Usata solo per il test : perché per me è un taglio superfluo. Come nuova 100 euro.
  5. 1 un minuto di video 4K60p della Z7 II - io ho provato non sono come i nostri soci online sempre fermi come i giudici della Corona - occupa 4 gigabyte di scheda. Fatti un pò di conti
  6. L'ho trovato sul web e su Amazon (qui : 188 euro). Che cos'é ? L'uovo di Colombo. Sappiamo che le CFexpress sono semplicemente dei dischi SSD NVMe miniaturizzati adatti a stare dentro le fotocamere. Quindi cosa impedisce di fare una interfaccia fotocamera -> NVMe ? Niente il coso si infila nella fotocamera al posto di una CFExpress nell'altra estremità c'è un contenitore per SSD NVMe, per esempio un classico Samsung 970 che si può anche avvitare sotto al cage/basetta SmallRig il risultato è un output illimitato verso dischi di ogni
  7. Quindi nemmeno la curiosità di provare una scheda nuova. Prendo nota.
  8. In fase di dettaglio. Prova cingoli : Z7 II + Z 24-200@150mm, f/8, 1/20'', ISO 1400, scatto singolo
  9. Ciao. L'aggiornamento del firmware del FTZ è di luglio 2020. noi consigliamo di fare SEMPRE ogni aggiornamento di firmware.
  10. Rendering in nero. Z7 II + Z 24-200@135mm, f/8, 1/30'', ISO 160, Helicon Remote + Helicon Focus, 26 scatti
  11. E' da un pò che non scrivo un articolo per Nikonland, esco da un periodo di letargo con un editoriale fuori dai consueti schemi. Anche perchè alcuni articoli poco approfonditi hanno ripreso le previsioni di chiusura del bilancio 2020 di Nikon (che avrà termine il 31/3/2021) e la relativa - importante ! - perdita attesa per fare le solite lugubri e improvvide previsioni di bancarotta. Nikon non è solo fotografia. Non lo è mai stata. Anzi, se vogliamo è solo dagli anni '50 del secolo scorso che si occupa di fotografia ma insieme ha mantenuto le sue prerogative di industria ottica affianca
  12. Questo è sempre Nikonland. E poi in fondo io ne "mastico" più di queste cose che di Nikon
  13. Premessa doverosa di carattere autobiografico. Politicamente corretto per me è un termine vuoto, come lo doveva essere per John Wayne. Io sono cresciuto guardando i film di John Wayne come molti miei coetanei ma io non lo rinnegherò mai. Penso a John Wayne che pilota gli F-86 in Alaska per fronteggiare la minaccia dei sovietici dalla Siberia. Che poi era lo stesso che guidava la commissione McCartney per il cinema. Il carro russo per me è il nemico. Ho una certa simpatia per quelli di ultima generazione, post crollo sovietico. Ma certo non per quelli della Grande Guerra Patr
  14. speriamo che asciughi perchè fa una gran fatica (capisco che c'è un'umidità folle in questi giorni ...)
  15. Si credo che il primo carro americano con la trazione posteriore sia stato l'M26 Pershing. Praticamente tutti i carri occidentali che mi vengono in mente erano così : motore posteriore, cambio e trazione anteriori. Ma i russi hanno dato l'esempio del tutto dietro.
  16. Sinceramente no, il mio interesse per i dischi ottici scrivibili è scomparso prima del 2009.
  17. Peraltro sono molto ben modellati. Per il resto il carro è finito in tutte le sue parti, compreso il cavo di traino, in nylon anche esso incollabile con la normale colla per polistirene.
  18. La novità Tamiya qui è che i cingoli, pur in gomma vinilica si incollano con la normale colla per polistirene. Quindi non più pasticci il che è un bel passo avanti.
  19. Per quanto mi riguarda il fattore di forma dell'AD200 me lo rende l'ultimo coso che vado a cercare, salvo utilizzare il cavo con la testa esterna.
×
×
  • Create New...