Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 03/18/2021 in Posts

  1. I Lupi sono organizzati secondo una gerarchia ben strutturata, cè il maschio alfa e la sua compagna, poi cè la coppia beta e così via di solito tutti imparentati fra loro. Il capobranco periodicamente chiama e passa in rassegna la "truppa", controllandola, quella che può sembrare una specie di rissa, con animali che si ammucchiano a volte mordendosi (non troppo forte) sul muso, mostrando i denti, altre "slinguandosi" e in realtà è un check che comprende anche l'ispezione della bocca per familiarizzarsi e avere informazioni anche sullo stato di salute di ogni componente del branco. N
    10 points
  2. La farfalla si chiama Polyommatus icarus, detta Icaro. Secondo la leggenda Icaro era figlio di Dedalo, l'architetto che creò il Labirinto di Creta. Il Re Minosse, per paura che ne svelasse il percorso, appena terminata la costruzione li fece rinchiudere entrambi nel Labirinto. Dedalo progettò la fuga costruendo per sè e per il figlio delle ali con penne di uccello fissate alle braccia con della cera. I due si involarono dal Labirinto, ma Icaro, esaltato dell'ebbrezza osò avvicinarsi troppo al Carro di Apollo (il Sole) e il calore sciolse la cera, così che Icaro precipitò e morì,
    8 points
  3. Nikon D850 con 70-200/4 @102 T20sec. F8 Luce proveniente da finestra schermata da tenda bianca, esposimetro in spot, tempo di esposizione trovato al terzo scatto partendo da 10 sec. Formato quadrato scelto direttamente in camera, nessun ritaglio.
    7 points
  4. Z6II e 50S 1,8 Il 50 è veramente spettacolare!!!!!!
    6 points
  5. D5 e 135/1.8 Art, flash da 600 w/s con softbox ottagonale da 120cm e nido d'ape.
    5 points
  6. Nikon Z6 nikon 24-200 Z + Lente addizionale Sigma AML 72-01. Illuminatore e pannello riflettente. stacking con Helicon Focus.
    5 points
  7. Nikon Z7, 24-70/2.8 S a 44mm, f/2.8, luce naturale, 1/250'', ISO 125 Lei si chiama Serena.
    5 points
  8. Elle est mon âme, elle est mon coeur, elle est ma flamme, mon bonheur c'est celle qui ma donné la vie elle fait partie de moi,elle est mon sang, elle est mes yeux, elle est mon ange le plus précieux, c'est celle qui m'a donnée, la vie elle fait partie de moiElle est tout ce que j'ai de plus cher au monde, ma raison d'être, ma raison de vivre, près d'elle je serais jusqu'à la dernière seconde,c'est elle que j'aime elle est ma vieElle est mon ombre, elle et ma foire, elle est mon or, elle est ma voix, c'est elle qui m'a donnée la vie, elle fait partie de moi, elle est ma chance, elle est mon sou
    5 points
  9. Considerato il momentaccio, l'unica fotografia possibile è quella casalinga... . Il set: cartoncino nero, torcia led Usag (170 lumen). Nikon D80, Sigma 17-70 (70mm, equivalente 105mm), f/11, 10 secondi, ISO 100. Tecnica light painting. PostP: NX Studio.
    5 points
  10. 4 points
  11. Io delle necessità molto più basiche rispetto a quelle di Massimo o di altri, nel senso che con 2 o 3 lenti di medio costo (non ho bisogno di lunghi tele né di lenti luminosissime) sono più che a posto per quelle che sono le mie esigenze di ripresa. Anzi, il 24-70/4 S di kit che uso al momento sulla Z6 ha una tale qualità rispetto ai fissi che utilizzavo sulla reflex che potrei impiegare quasi esclusivamente questo zoom per il 90% delle mie fotografie e ritenermi più che soddisfatto del suo servizio. Tuttavia se dovessi cambiare marchio per dotarmi di lenti e prestazioni che Nikon an
    4 points
  12. Da un set del 2015 ispirato a Russel James, con la direzione di Mauro. La modella è una delle migliori che mi sia capitato di fotografare, peccato che poi non ci sia più stata occasione.
    4 points
  13. Però, secondo annunci ed a regime : Nikon mostrerà un gap evidente tra la Z6 II e la Z9, con in mezzo niente che sia della fascia della D700, per corpo, affidabilità, prestazioni, tutto Nikon non chiuderà il discorso zoom f/4. Il 70-200/4 non è in roadmap e del 24-105/4 forse si parlerà di disponibilità a scaffale verso Pasqua 2022 (visto che il 24-200 è diventato disponibile adesso mentre l'85/1.8 intanto è scomparso dai radar) Nikon non offrirà altri obiettivi seri per il formato DX mirrorless anche se annunciasse quello per cui stanno attendendo non si è capito cosa (i
    4 points
  14. Io ho finito la pazienza. Queste le cose che trovo insopportabili: - mancanza di un vero percorso evolutivo del FW delle macchine, capace di usarne effettivamente le potenzialità. La lista di quello che manca l’ho fatta mille volte, non la ripeto ora. Copiassero dai telefoni o dalle altre marche, non importa. Ma devono schiodarsi e schiodarmi da li. - Non stare sviluppando l’autofocus. Ed attenzione, non mi riferisco all’AF capace di riconoscere da solo l’occhio di un animale, quello sarebbe un bonus. Ma all’AF capace di mettere a fuoco l’occhio o la testa, sempre, come le reflex ser
    4 points
  15. E' una versione d'effetto. Si rimedia subito :
    4 points
  16. 4 points
  17. Nikon D5 e Sigma Art 135/1.8, flash, softbox da 120cm ottagonale. Cortina improvvisata con due tendine. Lei è seduta su un divano coperta da due gocce di Chanel.
    4 points
  18. In studio, Milano 2014, flash ripresa via Capture One in Tethering
    4 points
  19. Beh, si è poi c'è anche un after hour : "Avvocato, é tardi, lavoriamo da ieri all'alba, che ne pensa se ci prendiamo una pausa ?"
    4 points
  20. 4 points
  21. Non si può essere sulla cresta dell’ onda sempre. Poi io non riesco davvero a capire perché sembra che tutti stanno impazzendo per l’autofocus, davvero non lo capisco proprio. Potrei capirlo per il reporter a bordo campo, ma il 99% di loro al momento non hanno neppure una mirrorless, potrei capirlo per uno come Morten, che fa solo quello. Ma tutti gli altri? Possibile che l’autofocus sia diventato così decisivo? Mi pare ridicolo. Non é forse invece la resa del colore e dell’ immagine in generale quello che dovrebbe far propendere per un sistema, invece di un altro. O ancora p
    4 points
  22. Il COVID è alleato di Nikon perché rallenta la domanda. Se la domanda riparte, i clienti comprano altri marchi. Per un motivo semplice semplice: hanno qualcosa di interessante da vendere. Lo hai scritto anche tu, oggi in casa Nikon il corpo più interessante è una Z6 usata....
    3 points
  23. Camere e lenti. Perché è il sistema ad essere latitante, la materializzazione dell’innovazione è quello che manca. E pure, consentitemelo, anche uno zic di furbizia. Il 400/2.8 ed il 600/4 appena annunciati da Canon non hanno nessuna modifica rispetto ai predecessori per DSRL se non il bocchettone. Già: stesse ottica e motori AF. Con buona pace delle elucubrazioni che ci scriviamo qui sul fatto che per le mirrorless servano i motori lineari. E pure stesso peso, ovviamente. Abbiamo idea di quanti 70-300AFP e 500PF venderebbero se solo lo facessero anche loro? Chi è avvolto nelle glorie
    3 points
  24. No non ci lavoro lo faccio per hobby Sono appassionato di fotografia e Uso Nikon ma non ne sono un fanatico Ad ogni modo perché non avrebbe senso il mio discorso ?? Quello che offriva la concorrenza l'ho sempre guardato con grande interesse per capire dove andava lo sviluppo tecnologico e il mercato e ti dirò di più Tanti anni fa constatavo che avevo scelto il marchio giusto visto che l'offerta Nikon spiccava rispetto agli altri Poi c'è stato un lungo sostanziale duopolio più o meno alla pari e pure cosi mi andava bene Ma oggi ??? Di cosa stiamo parlando ? Non è una questione di bud
    3 points
  25. Certo che ci saranno, lo hanno già annunciato. Ma senza un cambio di stile. Ci obbligheranno a ballare la solita allemanda incipriata di sempre. L'esperienza d'uso della Z9 sarà per noi nikonisti senza dubbio superiore alla EOS R3 di Canon ma a guardarle vicine, quale sembra una fotocamera del 2021 e quale quella del 1995 ? non è una questione di forma o di contenuto ma di stile di comunicazione. Come per tutto il resto (si, lo so, l'interfaccia utente Nikon, etc. etc. etc. : ma non sto parlando di quello sto parlando di come può catturare l'attenzione l'una rispetto all'a
    3 points
  26. Nikon D810 con Sigma 24-100/4 ad f/4, 62mm, luce naturale L'originale è migliorato ed è adesso di 110 megabyte, pronto per una megastampa.
    3 points
  27. Si ma ti assicuro, non solo per il fisico o la forza muscolare Nikon D3x, Nikkor 85/1.4D ad f/4, da 3 metri di distanza
    3 points
  28. Qualche cosa si muove. Il governo Draghi ha esercitato la Golden Power per impedire ad una società cinese di acquistare una società italiana attiva nei semiconduttori. Un settore dove l'Europa è così debole che ci sono 450.000 veicoli ordinati che non possono essere prodotti per mancanza di microchip. Il passaggio successivo deve essere quello di investire in Europa per sviluppare il comparto. Anche per mezzo di una concorrenza aggressiva ed impavida nei confronti di cinesi, americani e giapponesi. Che saranno si alleati, ma con un conto economico e un conto fiscale separati dai
    3 points
  29. L'ultima. Z6II e 85S 1,8
    3 points
  30. L'amico Giorgio Bardelli, a cui ho dedicato un blog qui: mi ha gentilmente permesso di pubblicare questa sua foto scherzosa: (c) Giorgio Bardelli. Siamo alla Galleria Buenos Aires a Milano. Tutti vi sarete accorti che la lastra del pavimento in primo piano contiene una splendida sezione di "guscio" di riccio marino fossile (diametro 10cm), è la prima cosa che avete notato, vero? Paleo-street glamour! I dati di scatto: Nikon D750 + Nikkor AF-S 16-35 f/4 G ED VR; focale 16 mm, 100 ISO, f/22, 1,6 sec. Macchina appoggiata su un sacchetto di sabbia, luce
    3 points
  31. Nikon D5 e Sigma Art 135/1.8 tutto aperto, flash da 600 W/S con softbox ottagonale e nido d'ape.
    3 points
  32. Boh, io ho accumulato decine di migliaia di km di viaggi - molte decine 😉- ma mai ho usato il secondo slot delle macchine per back-up. L’ho scritto e lo ripeto, la preoccupazione va a: - usare dispositivi affidabili, cioè di buona qualità, recenti e collaudate - per un amatore niente più vecchio di 3 max 4 anni ma per chi scatta tanto come un pro niente di più vecchio di 1-2 anni (uno dei parametri sono i cicli di scrittura...). Collaudate perché la casistica più frequente è la “mortalità infantile”, cioè comprarle guaste. - salvare i file da un’altra parte. Già, un viaggio non è un matr
    3 points
  33. L'attività fisica, si sa, è importante. Io che pure non la pratico però l'ho sempre saputa apprezzare Roxana, Nikon D3x, 2011 Kitti, Nikon D5, 2017
    3 points
  34. 3 points
  35. Definita la Nikon Z9, io sogno per la Z8 due tagli diversi, come a suo tempo pensavo avrebbero fatto bene per la macchina che è diventata poi la D850. una Z8 con lo stesso sensore della Z9 ~45 megapixel (e l'8K), da 20 scatti al secondo nel 2022, molto costosa ma a prezzo "umano" una Z8x con un sensore ad alta risoluzione ~96 megapixel (e il 12K) da 10 scatti al secondo, nel 2023-2024, di prezzo "inavvicinabile" per le persone sensate sotto la Z6 III che prenderebbe un sensore da 45 mpx aggiornato non stacked e un processore finalmente all'altezza. Z5 II con il vecchio sensor
    3 points
  36. A me sembra una buona notizia. Perché significa che Nikon intende investire tutte o buona parte delle sue risorse sullo sviluppo del settore ML (fotocamere, lenti, fw, ecc.). Perché significa anche che Nikon si sente in grado di coprire in relativamente poco tempo l'attuale gap tale da convincere i fotografi che hanno finora rimandato il passaggio al ML a farlo in un futuro assai prossimo. Perché ne consegue - ed è la cosa più importante - che Nikon è pronta a rilasciare macchine capaci di soddisfare la clientela più esigente (come i professionisti), e confidente che tali macchi
    3 points
  37. Grazie! La tecnica del light painting è interessante e consente di sviluppare forme artistiche uniche. La gestione della luce richiede pazienza e applicazione, ma niente di complicato. Perchè ho utilizzato la D80? Perchè è una fotocamera che amo e che mi ha dato molte soddisfazioni (la uso ancora per assegnati dove può esprimersi), perchè ha il sensore CCD che regala colori e luci particolari e... perchè ieri mattina aprendo l'armadio dell'attrezzatura mi ha schiacciato l'occhio . L'adorata Signora, la D850, non avrebbe aggiunto molto di più. Ah, non avrei mai usato la Leica, perchè non è
    3 points
  38. Non credo sia necessario scusarsi. Abbiamo detto più volte che le esigenze dei singoli fotografi sono o possono essere molto diverse e di come il 90-95% abbia già più che soddisfatte le proprie necessità di hardware, forse ora e per sempre.. Ma 90-95% non è il 100%. Sappiamo anche che ci sono quelli che detestano l'otturatore elettronico, lo scatto silenzioso, il mirino elettronico, il rilevamento della pupilla, l'autofocus (!), il video (!!!), i diaframmi aperti, il ritratto (!), le modelle (!!!!), quelli che "non fotografano gli estranei" e quelli che non fotografano i cristiani
    3 points
  39. Hai ragione: anche senza l'AF di ultima generazione si possono fare ottime foto, così come si può vincere un premio al Wildlife Photographer of the Year anche utilizzando una D300 o una D3. Prima della macchina conta il fotografo, e la sua capacità di preparare e vedere lo scatto e di fare click al momento giusto. Tuttavia la tecnica va avanti, e alcune moderne funzionalità oggi sono imprescindibili nel corredo di una fotocamera moderna. Intraprenderesti un viaggio di 6 ore in pieno luglio con un'auto senza climatizzatore? 40 anni fa lo si faceva, oggi sarebbe impensabile se non costretti
    3 points
  40. Io non fotografo uccelli, né in terra né in volo. Ma uno sforzo tecnologico del genere non é fine a se stesso, porta tanti benefici. In questi giorni ho guardato foto del 2015-2016 che in confronto a quelle precise di focus che faccio oggi, butterei via. Ma la Z6 per i miei standard d'uso é un giocattolo a prescindere dall'autofocus perfettibile. Nikon deve subito lanciare non una ma tre Z di taglio superiore già a partire dal corpo e con potenza installata 8x. Non per Morten Hilmer né per voi 'cacciatori' : per tutti i nikonisti. Le reflex sono oramai storia, da leggere su
    3 points
  41. È esattamente quello di cui scrivevo tempo fa.. le ultime ammiraglie curano anche l'estetica (non in senso filosofico ma nel senso che sono al passo coi tempi) questa sembra, e mi ripeto, buttata lì! La canon se avrà quella forma si prenderà tutta la fetta che prima spettava a nikon. Per carità le macchine si usano per farci foto, ma provate a mangiare un brownie di cioccolato sopraffino ma con la forma di una me__a ... e ditemi se vi piace? e poi basta con sta presa pc, chi la usa più al giorno d'oggi?
    2 points
  42. "SIGMA fp L utilizza uno speciale sensore di tipo pixel effettivo da 60,75 megapixel denominato IMX513BQR di Sony-Semiconductor per sostituire il sensore instabile Foveon X3. nella modalità di output da 30 megapixel, i pixel possono essere completamente campionati, il che gli conferisce la stessa qualità dell'immagine del Foveon X3. in modalità 120 megapixel, fp L fornisce la massima risoluzione nel mondo dello scatto singolo a pieno formato. Il nuovo sensore CMOS di sigma fp L ha un CFA come il Super CCD di fujifilm. Sigma ottiene un sensore BSI senza LPF full frame personalizzato da 61
    2 points
  43. Chiedo scusa, probabilmente sono andato fuori tema...ma anch'io preferisco l'autofocus al manual focus, e magari anche a tutto frame e con la possibilità di individuare l'occhio del soggetto...se ho il 500mm F4 AIS-P è soltanto perchè mi è capitata una buona occasione ad un prezzo accessibile, per il volume di foto che faccio specie in quello specifico settore non mi sognerei mai di spendere quello che bisogna spendere per un corrispondente autofocus. Aggiungo solo, che quella foto probabilmente sono riuscito a farla grazie al buon bilanciamento di un corpo come la D4 e quell'ottica, e quindi
    2 points
×
×
  • Create New...