Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 03/28/2021 in all areas

  1. Aggiornamento Febbraio 2021: dopo aver alienato nel 2016 il 200/F2 l' ho riacquistato un paio di settimane fa nella versione II. Nella sacca adesso ho: D85O Sigma 50/1.4 Nikon 105/1.4E Nikon 200/2 Poi mi rendo conto scrivendo che ho più borse che obbiettivi Ma questa e' un' altra storia.
    2 points
  2. (originale del 2012) Ad Arles, in Provenza, si pratica una corrida incruenta. Due squadre fanno a gara chi riesce a togliere pi? coccarde colorate dalle corna di vacche piuttosto aggressive. E' un evento divertente ed abbastanza spettacolare per l'agilit? e velocit? dei contendenti (vacche comprese). Gli "anziani" della squadra , ossia i meno agili, distraggono le vacche, mentre i giovani aspettano l'occasione giusta per scattare tentare di afferrare la coccarda e sfuggire alla vacca infuriata saltando al di l? dei ripari. Mini reportage eseguito con D200 e 80-400VR. L'
    1 point
  3. Aggiorno la borsa. Negli ultimi tempi, entrati (come già scritto sopra) 20/1.8 S, 70-200/2.8 S con il TC2x, e 24-70/2.8 S, in sostituzione del 24-70/4 da kit, prontamente venduto.
    1 point
  4. bella espressione stupita della chiesa, hai colto il momento (espressione )
    1 point
  5. Foto del 10-12-2019 dell'ultima vacanza in Trentino. D7200, AF-S 16-85 Vr f3,5-5,6, a 16mm ISO 100, 20 secondi, f8 elaborazione con Lightroom
    1 point
  6. bella panoramica notturna e ottimo contrasto tra i luci del paese e il cielo stellato. mi piace la foto e per colori
    1 point
  7. Quando SIGMA ha presentato il suo superzoom formato APS-C, il 18-300mm HSM OS, recensito QUI da Mauro Maratta, ha commercializzato anche una lente addizionale acromatica dedicata che permetteva di portare il rapporto di riproduzione di quello zoom da 1:3 a 1:2, la SIGMA AML 72-01. Dello zoom sinceramente non mi è mai interessato ma, memore della qualità delle precedenti lenti acromatiche SIGMA, ho pensato che la lente addizionale potesse essere un utile accessorio, soprattutto perchè passando alla Z6, mi sono trovato senza lenti addizionali di diametro adeguato; quelle che avevo potevano and
    1 point
  8. Appunto. Non solo non vedo pericoli (se uno ha fatto una correzione sbagliata e l'ha salvata, il matto è lui : comunque nulla è irreversibile). Qui abbiamo la differenza che c'è tra due madrelingua (NEF e software Nikon) che si parlano insieme e due di lingua diversa tra loro che si parlano via radio in inglese (software Adobe, generalmente Canon-centrico) Avete mai fatto mente locale a quanto siano arbitrari i valori del tint (ma anche del WB) in Photoshop rispetto a quelli letti da NX o misurati col termocolorimetro ?
    1 point
  9. Installato stamattina e provato sommariamente. Devo dire che non mi dispiace affatto, per quelle che sono le mie esigenze di front-end. E' veloce come una scheggia rispetto a quell'elefante di Lightroom che viaggia a 12 km/h. In più mostra cose che LR non può mostrare, come in questo caso in cui dimostra come la Z7 II abbia beccato l'occhietto di Silvia penso che gli darò più di una chance prossimamente.
    1 point
  10. Nikon Z6 + 85 f1.8 S Luci flash
    1 point
  11. Aggiungo alcune pose in piedi.
    1 point
  12. E se non hai voglia....lo sai che dice il dottore...🤣
    1 point
  13. La variabilità che dici tu stesso caratterizzare il controllo di qualità di questi Irix me li farebbe escludere a priori, come da anni mentalmente faccio con i Tamron, spesso affetti dallo stesso problema. Il tuo utilizzo per riprese notturne è prevalente rispetto altro? Devi comprare il miglior obiettivo disponibile al riguardo. Senza badare a pesi ed ingombri. Tokina su Z7 ? Samyang...? Ma per favore... e tutti i discorsi che poi fareste su coma e ghosts al riguardo? Se io fossi in te avrei già comprato da ben prima delle Z un Sigma Art 14/1,8 che ritengo essere il migliore d
    1 point
  14. più o meno atteso da mesi, dopo un periodo di sviluppo che supponiamo sia stato abbastanza lungo, vede la luce il nuovo Nikon 180-400mm f/4 con teleconverter incorporato. ha un aspetto decisamente importante e superprofessionale. Rispetto al precedente modello 200-400/4 che non credo vada a sostituire del tutto, è facile scambiarlo per un 500mm F4 ha una bottoniera decisamente estesa, ma la vera novità è il teleconverte incoporato che con un click lo allunga senza la necessità di inserire il classico TC14 nella montatura. i pulsanti di
    1 point
  15. Frans Lanting è un'altra delle Nikon Legends, ma è una leggenda non solo per Nikon, uno dei più grandi fotografi naturalisti di tutti i tempi. Non si poteva non dedicargli un articolo qui su Nikonland. Come l'altro mio articolo su Joel Sartore, vedetelo come uno spunto di discussione e se altri appassionati di fotografia naturalistica vogliono intervenire a seguito con altre notizie, aneddoti, sono i benvenuti. Frans Lanting è nato nel 1951 a Rotterdam in Olanda, si è laureato in economia e poi si è trasferito negli USA per studiare pianificazione ambientale. Presto tuttavia ha
    1 point
×
×
  • Create New...