Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 01/19/2021 in all areas

  1. 3 points
  2. Prima uscita con il mio nuovo superzoom per la Z6, il Nikkor Z 24-200mm f4/6.3 Vr. Non avevo pretese di realizzare grandi foto dal punto di vista artistico, mi interessava vedere com'era la sua resa e come mi sarei trovato con questo tuttofare di cui si è parlato molto bene. Il mio non è un test "numerico", sono delle prime impressioni ed una valutazione soggettiva, rapportata all'uso che intendo farne. Per i test più approfonditi, foto dell'obiettivo ecc., vi rimando agli articoli di Mauro Maratta e di Max Aquila. L'obiettivo. Sorprendentemente leggero! Pesa meno del 24-70 f4 S
    1 point
  3. Anche perché le luci continue si sa, chi più chi meno danno fastidio agli occhi, se 600 lumen escono da un pannello di un metro, l’effetto è ben diverso anche sotto l’aspetto dell’usabilità. I led poi si sa che bucano, ieri sera avevo il nebbione ed i miei proiettori a led della macchina mi consentivano di vedere a 10 metri.
    1 point
  4. Eccoti un esempio su di me, ho lasciato il campo intero per mostrare come è stata fatta. 400 iso f 2.8 la spada in alto illumina le spalle e un po' anche i capelli il pannellino nella mano destra mi illumina dal basso al 30% della potenza (a me dà già fastidio e si vede come strizzo gli occhi) Immaginati che so una persona al computer o un tablet ma anche il cellulare, nell'oscurità con questo in luogo della luce dello schermo ti permette di rendere più drammatica la scena, consentendo di abbassare gli iso migliorando la qualità. Vista la potenza direi che si può anche
    1 point
  5. M. guardo sempre tutte le foto dei modellini che stai costruendo, con ammirazione per la tua bravura e passione, e stupore, per un mondo, quello del modellismo, a me del tutto estraneo e sconosciuto. Anche se non mi cimenterò mai in questo hobby, almeno mi diverto mentre cerco di imparare qualcosa su come fotografare nello still life. ciao
    1 point
  6. Se la gente fosse onesta con se stessa si farebbe bastare, in funzione delle foto che abbiamo viste pubblicate in questi anni su Nikonland, neppure una Z6, ma una semplice Z5 con questo 24-200. Io sostengo anche una Z50+16-50... e sia che per campi sia per città e monumenti avrebbe uno strumento formidabile da corredare al massimo con una lente addizionale di potenza adeguata alle sue esigenze, per avvicinarsi convenientemente. ne ho scritto in questi mesi in più articoli, compresa una prova a confronto con altri due zoom Nikon F, ai loro tempi più blasonati. Son contento pe
    1 point
  7. Ne ho sempre parlato per quel che ho visto in giro, e neanche troppo bene per via della natura del bokeh, ma le cose vanno discusse dopo averle provate, perché ogni fotografo ha il suo stile e non è detto che il proprio stile non si adatti in modo particolare ad un certo tipo di ottica piuttosto che un'altra. Questo è il caso del 85 1.8 S che ho avuto occasione di usare per un servizio ad un'amica, una cara amica che conosco da 8 anni, nei quali abbiamo fatto probabilmente un centinaio di migliaia di foto, perché entrambi amiamo la fotografia, lo stesso tipo di fotografia, ora non starò a
    1 point
×
×
  • Create New...