Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 11/02/2020 in all areas

  1. Questo 2020 non è ancora finito che si è portato via un altro grande attore ma di casa nostra: Gigi Proietti che proprio oggi avrebbe compiuto 80 anni. Perché lo scrivo qui? perché in un certo senso le strade di questi due attori si sono incrociate nel 1996 quando entrambi, nel film Dragonhearth diedero voce a Draco...
    3 points
  2. la scatola originale. Tra i primi modelli con i cingoli a maglie separate da incollare. Decal per i reparti russi e per la DDR. Altro modello vintage, pescato in mansarda. Fatto nel secolo scorso e rifinito tutto a pennello. Un modello decente a suo tempo, della defunta Esci che oggi mostra i suoi limiti, specie nel dettaglio. Cionondimento rappresenta molto bene il temibile T-72, il carro russi che spaventò gli occidentali al suo apparire in forze nella guerra dello Yom Kippur, sbaragliando tutti i carri israeliani. E sulle cui prestazioni si conformarono lo sviluppo dei vari Leopard 2, Abrams M1, Leclerc e Merkava, ovvero i migliori carri odierni. Ma condizionò tanto anche i russi che ebbero difficoltà a superne efficacemente il concetto una volta appurato che il T-72 era superato. Tanto che il T-90 di fatto è una sua evoluzione, il T-80 un complessivo insuccesso e il T-72 aggiornato nei suoi componenti principali (in primi la corazzatura) è ancora in servizio ovunque, magari nella versione T-72 o in quelle con corazzatura reattiva. Io qui l'ho rappresentato in verde "russo", sporcato a secco ed infangato a pennello. Mi sono anche inventato un impossibile sistema di rabbocco dei serbatori interni da quelli esterni con dei tubi adattati. Nel complesso non è troppo male ma per superarne il concetto, sono in attesa di un T-72 odierno di Zvedza, sempre nella mia scala la 1/35. Vedremo come sarà quello e come sarò capace io di farlo rendere al vero. *** Le foto che seguono illustrano il modello al suo stato attuale, fotografato in luce naturale con tecnica del focus stacking via Helicon Remote ed Helicon Focus, circa 20-25 scatti ad immagine, ripresi con la Z7 e il 24-70/2.8 ad f/8, intorno ai 55mm, ISO 160, 500 o 800 a seconda dei raggi del sole debole del 1/11/2020. Spero che lo guarderete con indulgenza
    1 point
  3. Ciao a tutti condivido un paio di foto con uno dei miei obiettivi preferiti della Nikon. Buon fine settimana
    1 point
  4. Foto fatta alcuni anni fa, che ho ripescato e post prodotto. Fatta in ottobre sulla mia montagna, dalla strada dove il bosco è decisamente scosceso..... D750+50mm sigma Art 1/60 f11 Iso 650 scattata direttamente in Monocromatico Come sempre le Critiche i Consigli e gli Apprezzamenti sono Necessari......
    1 point
  5. Questi sono alcuni scatti fatti a luglio. Il luogo scelto è l'ex cartiera di Vas parzialmente restaurata ma, da quel che sembra, in disuso. Scatti fatti con la Z6 abbinata al 70-200/2.8 AFS a ta.
    1 point
  6. Preso stamattina il 300 F4 IF ED, usato vicino casa scambio a mano. appena ci sarà modo qualche scatto fatto con lui
    1 point
  7. Si vede la differenza di dettaglio e costruzione anche se le tue foto lo salvano abbastanza. Quelle con inquadratura più bassa sono buone come partenza per l'idea di un diorama volendolo fare. ( tanto avremo presto tempo a disposizione... )
    1 point
  8. Ancora Sinceramente, a parte 007, io ho visto 1000 volte Marnie, La donna di paglia, La collina del disonore, Caccia ad Ottobre Rosso, L'uomo che volle farsi re, Quell'ultimo ponte, La casa Russia, Sol Levante, 5 giorni un'estate, Zardoz. E persino prime apparizioni come Scotland Yard sezione omicidi e Darby O'Gill e il re dei folletti
    1 point
×
×
  • Create New...