Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 06/23/2020 in all areas

  1. 3 points
    Nelle 1300 e più foto scattate in pochi minuti ne ho travate altre !! per non annoiarvi i l'ho virata in B&W ........il cielo viene giù ... ma io ho fermato i fulmini di Zeus !! Z7 24/70 f2,8
  2. 2 points
    Si, esistono gli inseguitori. Ma lo scopo sono appunto i tempi lunghi. La messa a fuoco la devi fare comunque e, secondo me, per soggetti puntiformi come le stelle l’iperfocale produce risultati scadenti. È per questo che la perdita del fuoco allo spegnimento della macchina è un problema del quale dobbiamo trovare la soluzione, che con i vecchi obbiettivi F non esisteva in quanto potevi mettere a fuoco a infinito di giorno e segnare tutto con una matita... o fidarti del fine corsa. Ma tutti i problemi hanno una soluzione, lo diceva la mia professoressa di matematica... pure questo. E se lo compro è perché sono 100% confidente di trovarla.
  3. 2 points
    D750 24-120 f/13 polarizzatore
  4. 1 point
    Visto che lo hai citato ma andiamo un pò O/T è in questo senso che il 14-30/4 può essere considerato un vero e proprio miracolo di ingegneria. Nella dimensione dei compromessi del progetto, hanno fatto un supergrandangolare grande quanto uno zoom trans-standard. ma anche il nuovo 24-200 - che in termini di compromesso paga pegno sulla luminosità massima - è appena più lungo del 24-70/4.
  5. 1 point
    Dopo aver tentato inutilmente con i rimedi suggeriti ho risolto il problema grazie a queste pinze, utilizzabili per filtri da 67mm a 86mm. Grazie Paolo!
  6. 1 point
    l'alba di ieri, silenzi e colori dalla costiera T 1/100 F 5.6 - ISO 64 - 45mm
  7. 1 point
    Infatti la soluzione migliore è l'inseguitore. Però poi devi "montare" l'immagine dato che l'inseguitore segue le stelle ma il primo piano è fermo per cui lo avrai strisciato e una lattea senza primo piano non è granché. Inoltre spesso il cielo (nubi) ti impedisce di usare l'inseguitore e devi affidarti allo scatto singolo. E' un mondo fotografico complesso, anche perchè tolto luglio e agosto il nucleo della lattea prima delle 2:00 non sorge, devi trovare notti con poca luna o senza, devi trovare location con poco inquinamento luminoso...
  8. 1 point
    No. Il fuoco deve essere molto preciso su un punto di infinito. Altrimenti hai sdoppiamenti e viraggio del colore delle stelle. Se il fuoco è perfetto hai le stelle puntiformi e bianche. Il mio 21 Zeiss ha il fuoco tarato perfettamente, a fine corsa è a infinito. Già con il 14-24 bisogna prima trovare il punto perfetto, poi però basta lasciarlo li. Sulle focus by wire hai il problema di doverlo rifare se spegni la macchina (almeno così ho visto con il14-30, magari questo non avviene con il 20).
  9. 1 point
    L'obiettivo Nikon Z che ammazza i fabbricanti di filtri... non solamente ai diaframmi più aperti... il 20mm che gode invece del massimo respiro...
  10. 1 point
    Tornato al Foveon oggi. Volevo fotografare i campi di lavanda in Valsamoggia, nelle colline bolognesi, ma non è ancora fiorita. Mi sono rifatto coi bianchi delle nuvole Mexico like ed il verde foresta. Il Foveon si vede anche così! Sigma Dp1Q; Dp3Q + Palarizzatore.
  11. 1 point
    D750 24-120 f/13 oggi ore 14.00
  12. 1 point
    ieri su Torino a Ovest da casa mia .......... tempesta ... grandine !!! ho provato di tutto .. tempi lunghi, con iso bassi e diaframma chiuso ecccci, corti , ecc ... ma poi i fulmini li ho fermati con scatti con riprese intervallate a 0,5" di intervallo per 5 minuti e 8 minuti ... i fulmini visti saranno stati centinaia ... Z 7 e 24/70 f 2,8 inseparabile !! "P" .. diaframmi e tempi vari...... 500 foto e più .... per me foto difficile , con fortuna solo 5/6 sono con fulmini ...sapevo che per fermare i fulmini bisognava aprire tutto, con tempi lunghi .. ma il tramonto mi sovraesponeva tutto .. altri modi ? forse sovrapponendo più foto ? volevo aggiungere che in queste foto un po’ fortunose si apprezza tutta la gamma dinamica della Z7 ..
  13. 1 point
    Nikon Z7 con Nikon 24-70/4S, un tubo di prolunga Viltrox da 24 mm, luce naturale con pannellino di schiarita, fondale in polietilene nero. Scatto singolo.
  14. 1 point
  15. 1 point
    Cosa ne pensate? La folaga ed il suo pulcino, entrambi a fuoco, sono offuscati dagli spruzzi sollevati dal bagno della folaga e dai tantissimi insetti svolazzanti, evidenziati dalla ripresa controluce. Nikon D5 + 5,6/500 PF ED F. 5,6 1/500 sec. ISO 560, mano libera Meglio ingrandire l'immagine.
×
×
  • Create New...