Jump to content

Podalirio all'alba



Qualche prova macro con il nuovo Nikkor Z 24-200mm f/4-6.3. Un'ottica davvero comoda, versatile e della nitidezza invidiabile per un tuttofare del genere. Questa infatti si comporta in modo niente male anche nella macro dove raggiunge un rapporto di riproduzione massimo di 0.28X ed un dettaglio che non raggiunge una vera ottica macro ma che è più che buono. (Tutte le immagini sono state scattate con Nikon Z7 e Nikkor Z 24-200 a 200mm - focus stacking automatico di 10 scatti)

  • Like 4
  • Thanks 5
From the album:

Nikkor Z 24-200mm f/4-6.3 - Album dedicato

  • 38 images
  • 12 comments
  • 7 image comments

Photo Information for Podalirio all'alba

Taken with NIKON CORPORATION NIKON Z 7

  • 200 mm
  • 1/10
  • f f/8.0
  • ISO 64
View all photo EXIF information

Recommended Comments

  • Nikonlander Veterano

Sulla nitidezza niente da dire, notevole davvero.  Trovo lo sfocato un po’ "nervoso", ma ci sta, visto l’obiettivo. Ho l’impressione poi che la tecnica del focus stacking incida sulla qualità dello sfocato peggiorandolo. Ma è solo una mia  impressione che non ho potuto verificare compiutamente . Risulta anche a te?

  (Per fare il focus stacking la farfalla deve essere stata paziente e immobile, probabilmente per la temperature bassa del mattino, giusto?) 

Link to comment
  • Nikonlander

bellissima foto, ottima composizione e anche per effetto delle cromie ben bilanciate.

complimenti

Link to comment
  • Nikonlander Veterano
Il 4/8/2020 at 13:22, nikolas dice:

Sulla nitidezza niente da dire, notevole davvero.  Trovo lo sfocato un po’ "nervoso", ma ci sta, visto l’obiettivo. Ho l’impressione poi che la tecnica del focus stacking incida sulla qualità dello sfocato peggiorandolo. Ma è solo una mia  impressione che non ho potuto verificare compiutamente . Risulta anche a te?

  (Per fare il focus stacking la farfalla deve essere stata paziente e immobile, probabilmente per la temperature bassa del mattino, giusto?) 

Sì lo sfocato non troppo morbido è dato anche dal fatto che la sequenza è stata fatta a f/8 e non a tutta apertura. Poi a seconda degli algoritmi di fusione effettivamente può diventare più "duro".
La farfalla era molto tranquilla, l'importante è trovare soggetti che stiano sufficientemente fermi. 

Link to comment
×
×
  • Create New...