Jump to content

Interrogativi in vista della presentazione ufficiale del 23/8/2018


Recommended Posts

  • Administrator
5 ore fa, Giannantonio dice:

Mauro ha scritto che appena possibile farà il preorder per la ML super pixellata, se tutto va come per la D850, mi aspetto una presentazione come quella fatta lo scorso settembre a Milano per una prima presa di contatto forse di tutti e due i modelli.
In tutti e due i casi si avranno fatti su cui provare a confrontarsi, senza fare elenchi di cose che ci si aspetta o meno.
Con questo non voglio dire che questa sia una discussione inutile, ma che che ci piaccia o no dobbiamo fidarci delle scelte che verranno fatte da Nikon.
In fondo siamo o non siamo rimasti sorpresi dalla D850, che per me e per quelli che non se la sono ancora acquistata, resta nella lista dei desideri?

Resta il fatto che finché non ci sono le specifiche ufficiali io queste domande me le pongo e mi chiedo se mi basterebbe o no.

L'entusiasmo c'é ma una fotocamera innanzitutto mi deve permettere di fare meglio ciò che devo fare.

Se ci sono compromessi- come per auto elettriche e le più inutili ibride- allora ne dobbiamo parlare.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 162
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Se le mancanze della 24 mpx fossero talmente importanti da renderla una non opzione per me ragionerei su due possibiiltà: Prendere una D850 e continuare il percorso con le Reflex oppure passare al m

E' ben per quello che ho aperto questa discussione di interrogativi che tu vuoi sbrigativamente archiviare. Mancano 23 giorni alla presentazione, sarà bene avere le idee chiare già prima di leggere

Tornando in topic, per me il punto chiave è quanto saranno riusciti ad alzare l’assicella: cosa faranno di più e di meglio delle reflex ultima generazione? La macchina è uno strumento e non un fine. I

Posted Images

  • Redazione
Il 30/7/2018 at 13:37, Valerio Brustia dice:

oppure saremo benedetti da un sistema anti patacchi

Qui mi sa che c’é proprio poca speranza, fino a che non sarà possibile togliere del tutto l’otturatore e mettere su un bel tergicristallo a spazzola la pulizia del sensore continuerà ad essere una delle piacevolezze ad allietarci le serate ante shootings importanti o viaggi... meno male che almeno negli anni sono usciti tools più efficaci!

 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Tornando in topic, per me il punto chiave è quanto saranno riusciti ad alzare l’assicella: cosa faranno di più e di meglio delle reflex ultima generazione? La macchina è uno strumento e non un fine. Intendo dire, le potenzialità delle nuove tecnologie ci sono ma poi si tratta di vedere  cosa hanno potuto effettivamente includere in questo primo rilascio e qual’è la roadmap per la costruzione del nuovo sistema. 

Comunque, per me le più importanti caratteristiche sono:

- mirino

- autofocus

- ergonomia

- autonomia di scatto

- prestazioni adattatori per le ottiche AF-S (e non solo E)

- prestazioni delle mie attuali ottiche adattate

Di fatto il punto sulla compatibilità AF-S non E per me è peculiare. Ho il 500/4G, non aggiornato all’E anche in attesa del bocchettone Z. Se non fosse compatibile la mia completa transizione alla mirrorless andrebbe procrastinata a data da destinarsi. Paradossalmente in quel caso, vedrei più interessante la piccolina con un paio di fissi Z (da affiancare e non usare per sostituire la reflex), restando alla finestra ad aspettare....

Edited by Massimo Vignoli
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
21 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

Tornando in topic, per me il punto chiave è quanto saranno riusciti ad alzare l’assicella: cosa faranno di più e di meglio delle reflex ultima generazione? La macchina è uno strumento e non un fine. Intendo dire, le potenzialità delle nuove tecnologie ci sono ma poi si tratta di vedere  cosa hanno potuto effettivamente includere in questo primo rilascio e qual’è la roadmap per la costruzione del nuovo sistema. 

Comunque, per me le più importanti caratteristiche sono:

- mirino

- autofocus

- ergonomia

- autonomia di scatto

- prestazioni adattatori per le ottiche AF-S (e non solo E)

- prestazioni delle mie attuali ottiche adattate

Di fatto il punto sulla compatibilità AF-S non E per me è peculiare. Ho il 500/4G, non aggiornato all’E anche in attesa del bocchettone Z. Se non fosse compatibile la mia completa transizione alla mirrorless andrebbe procrastinata a data da destinarsi. Paradossalmente in quel caso, vedrei più interessante la piccolina con un paio di fissi Z (da affiancare e non usare per sostituire la reflex), restando alla finestra ad aspettare....

Mi sa che la pensiamo così in tanti.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
14 minuti fa, Alberto73 dice:

Adattatori a parte che non credo interessino a tutti! ;)

Mi riferivo proprio all'adattatore: sottoscrivo quanto dice Massimo. Nikon è quel che è perché ha potuto conservare la retrocompatibilità. Perderla ora sarebbe semplicemente una fesseria

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Il 30/7/2018 at 08:27, Rudolf dice:

Interrogativi in vista della presentazione ufficiale del 23/8/2018

Sono tanti, io ne propongo una serie rigorosamente in ordine di apparizione mentale

le nuove mirrorless Nikon :

- monteranno la tradizionale batteria EN-EL15 oppure un nuovo modello ? (diamo per scontato che non abbiano cose ridicole da Coolpix da 2-300 scatti)
- prevederanno il battery grip opzionale ?
- che tipo di sensori avranno (BSI, stacked ?)
- avranno rolling-shutter o una sorta di global shutter ?
- che tipo di mirino elettronico avranno ?
- ci sarà l'oculare ottico zoom brevettato da Nikon ?
- che sistema di autofocus avranno ?
- che differenze ci saranno tra la "piccola" e la "grande" al netto della differente risoluzione del sensore ?
- il display posteriore si aprirà a libro ?
- avranno la presa syncro flash ?
- avranno la presa multipolare a 10 contatti ?
- avranno la presa USB 3.1 ?
- l'adattatore per obiettivi Nikon F sarà compatibile solo con gli E, gli AF-S, tutti ?
- ci sarà più di un adattatore per obiettivi Nikon F (uno completo e costoso, uno basico ed economico ma limitato)
- ci sarà il riconoscimento del volto con l'animazione per l'occhio individuato ?
- ci saranno nuove modalità di messa a fuoco rispetto alla D850/D5/D500 ?
- gli obiettivi saranno focus-by-wire o tradizionali ?
- il firmware degli obiettivi si potrà aggiornare via fotocamera o direttamente ?
- ...

aggiungete voi altre domande, se volete :)

- monteranno la "EN-EL19"  che avra' le stesse caratteristiche della 15 ma non sara' compatibile con quest'ultima.... altrimenti come faranno a vendere altre batterie..... 9_9
- certamente prevederanno per le macchine due battery grip opzionali, rigorosamente non compatibili tra le due macchine...., venduti a caro prezzo...... 9_9
- le differenze che ci saranno tra la "piccola" e la "grande", al netto della differente risoluzione del sensore, avranno la stessa logica delle differenze esistenti tra le funzioni/prestazioni della D500 e quelle della D5, e probabilmente anche i nomi delle due mirrorless saranno simili....... Quando Nikon presenta due macchine contemporaneamente (D300/D3 , D500/D5 ,  ML900/ML9.....) generalmente fa cosi'...... ;)
- l'adattatore per obiettivi Nikon F sarà compatibile solo con gli obbiettivi AF-S e successivi, senza alcuna presa di forza, in quanto il motore nelle mirrorless sicuramente non ci sara'...... D'altronde, in una delle interviste postate da Mauro, uno dei capoccioni Nikon parlandone ha detto qualcosa tipo "compatibile con tutti gli obbiettivi costruiti per il digitale" il che tradotto dal lessico degli A.D. a quello dei tecnici, vuol dire "sono esclusi i vecchi obbiettivi" (e tutti gli AF-D......) Voglio sperare pero' che nelle macchine ci sia un valido e funzionale ausilio visivo alla messa a fuoco manuale, e che sia consentita la corretta lettura dell'esposizione in Stop/Down ....... cosi' da poterci agganciare almeno dagli AI o pre AI in poi.....
- l'adattatore per obiettivi Nikon F sara' solo uno, decisamente costoso......., ma in capo ad un anno ci saranno tanti prodotti "cinesi" in vendita ad un quinto del prezzo..... :P  
- quando ci saranno le nuove lenti native per la montatura Z, il firmware degli obiettivi si potrà aggiornare via fotocamera, come e' usanza di Nikon anche per i flash.

IMHO, ovviamente

Edited by Lucky
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

E' dura arrivare integri alla data prevista...   sanno, e lo sanno bene come far salire la febbre, o la scimmia..

Vi è già da ora, un certo fermento nell'usato, non sempre a costi ragionevoli ma è in aumento, il tutto per ingrassare il maialino che al momento opportuno dovrà essere piuttosto cicciotto, o pieno fate voi.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
7 ore fa, Valerio Brustia dice:

Mi riferivo proprio all'adattatore: sottoscrivo quanto dice Massimo. Nikon è quel che è perché ha potuto conservare la retrocompatibilità. Perderla ora sarebbe semplicemente una fesseria

Compatibilità   prestazioni

Si potrebbero anche poter montare tutti meccanicamente (anzi, ci scommetto, specialmente i miei 135mm pre-AI !) ma andare decentemente solo gli E, appena appena gli AF-S, per nulla gli altri.
Avendo prestazioni agli angoli e ai bordi fetenti rispetto ai nuovi Nikkor Z.
E quindi, in quel caso come la metteremmo ?

Semplice, il 500 di Massimo, può continuare ad andare bene sulla D5 indefinitamente.
L'80-400 invece lo butterà via appena esce il nuovo su Nikkor Z (mi dicono sia uno degli obiettivi in fase di profonda riprogettazione).

PS : in ogni caso, il 17-35/2.8 lo si fora, vi si versa dentro della resina drogata con pallini di piombo e poi lo si usa come fermaporta :marameo:

Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Il fatto è che il passaggio alla mirrorless o il semplice affiancamento giusto per provare passa attraverso la ricostruzione del corredo obiettivi. In mancanza di una roadmap seria - tipo nel 2018 facciamo queste ottiche, nel 2019 queste altre e nel 2020 finiamo la transizione completando il catalogo - saremo in balia degli adattatori e della menata di un doppio cambio. E personalmente se devo mantenere la D5 per usare il 500.... oltre la piccolina non penso di andare! 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
1 ora fa, Massimo Vignoli dice:

[...] E personalmente se devo mantenere la D5 per usare il 500.... oltre la piccolina non penso di andare! 

Personalmente D5 e D850 non usciranno mai da casa mia.
Anzi, spero che intanto torni anche la D3x ;)

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
11 minuti fa, Sakurambo dice:

Per ora Mauro, per ora...
Non fare i conti senza l'oste, pardon... Nikon. :D

Beh, D2x, D2h, D1x, D1h, sono li anche loro, non sono mai uscite di casa.
E per la più parte, funzionano ancora.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
6 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

Beh, collezionismo e fotografia non sono proprio la stessa cosa!

Fine ciclo di lavoro, non collezionismo. A valore zero restano in casa.
Intendo dire che D5 e D850 si consumeranno allegramente a casa mia.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

si l'incognita obiettivi e compatibilità, credo sia il primo punto che riguarda queste due nuove ML Nikon.

Se uno in questo momento sceglie ML Nikon, lo fa per fedeltà al marchio, dopo aver visto le caratteristiche. e di buoni obiettivi ce ne saranno pochi all'inizio sia nikon sia di altre marche, prima che provvedano a stilizzare per nikon, i loro obiettivi già presenti sul mercato. Quindi dipenderà molto inizialmente dall'adattore proposto, perchè il nikonista ha già obiettivi in caso Ai Ais AF-d Af-S etc e quanta compatibilità darà l'adattatore? sarà totale o no? quanto inciderà negativamente sulle prestazioni , in termini di velocità o disallinamento o gioghi degli obiettivi? e quanto costerà? e non crediate che qualsi adattatore postprodotto da cinesi potrà andare bene, perchè la qualità meccanica è importante ai fini del risultato. 

In casa Fuji ad esempio esiste  solo un adattatore per montare leica su fuji, e non costa poco, ma di adattatori cinesi che vanno bene per qualsiasi obiettivo ce ne sono a iosa, tranne poi trovarsi del metallo da sfrido sul sensore o una difficoltà di montaggio/smontaggio dell'obiettvo o dell'adattatore sul corpo macchina. Sicuramente l'adattatore nikon non avrà tali problemi, ma non costerà pochissimo e non si può pensare che questa sia una soluzione definitiva ai nostri cari obiettivi. Presto o tardi dovremo acquistare un nuovo corredo, lo zeta

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Sto pensando a questa sottile operazione di marketing. Finora abbiamo discusso di forme, bocchettoni, pulsanti, impugnature, somiglianze. Certo tutti ci aspettiamo qualcosa di straordinario, però sulle specifiche non si riesce a sapere niente. E allora rimangono gli interrogativi, quelli importanti. Un'idea me la sono quasi fatta. Inizialmente tutti ci aspettavamo una DX e una FX, poi abbiamo scoperto che si tratterà di due FX che si differenziano principalmente per la diversa densità del sensore. Ma non è detto che si differezino su molto altro. Credo pure che rimarremo sorpresi se è vero (come credo) che Nikon sia tornata alle vecchie abitudini. Che ne direste di: mirino ibrido ottico-digitale di uno stacked sensor e di un global-shooter? E di una batteria in grado di alimentare la fotocamera per almeno 800 scatti? Tutto il resto (ergonomia, autofocus, prestazione del converter) do per scontato che saranno di altissimo livello. Ma a me le sorprese piacciono e credo che Nikon scatenerà un bel terremoto nel mercato mirrorless. Sarebbe persino divertente per noi spettatori. Non sono un inguaribile ottimista, ma ci credo :)

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Comunque era interessante il commento di un utente di nikonrumors che accennava come nel video i contatti sono in alto, nel frame sono a sinistra e quindi ipotizzava che Nikon ha messo in pratica il brevetto che ha registrato a dicembre del 2010: il mount "girevole". 
 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
11 ore fa, Nicola Di Maio dice:

Comunque era interessante il commento di un utente di nikonrumors che accennava come nel video i contatti sono in alto, nel frame sono a sinistra e quindi ipotizzava che Nikon ha messo in pratica il brevetto che ha registrato a dicembre del 2010: il mount "girevole". 
 

Per ora, le foto ed i filmati in giro sono piu' che altro dei rendering fatti da grafici, con tutte le "licenze" possibili...... quindi non mi ci applicherei piu' di tanto.....

Per quanto riguarda la posizione dei contatti, credo che Nikon rimarra' fedele alla posizione "storica" in alto, non fosse altro che per fare il contrario di Canon..... xD

Tra l'altro, come lo conciliamo un mounting girevole con i paraluce a petalo asimmetrico dei grand'angoli... ?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
Il 4 agosto 2018 at 18:27, Spinoza dice:

In sostanza penso che la nuova Nikon seguirà molto da vicino la strada battuta dalle Sony A7 per lo stesso motivo per cui tutte le automobili oggi sembrano sono uguali tra loro. L'ottimizzazione tecnologica avanzata porta a *una* soluzione... e quella è per tutti. Naturalmente poi ci sono delle piccole differenze e ci sono i gusti personali, ma sostanzialmente le soluzioni sono quelle.

Entrando nel dettaglio ecco le mie previsioni basate su molti anni di uso heavy duty di mirrorless Full Frame (FX e DX sono lessico Nikon e preferisco usare la terminologia industriale FF e APS):

Naturalmente non ho la sfera di cristallo e potrei tranquillamente sbagliare tutte le previsioni. Suppongo questo sia un gioco estivo per passare il tempo.

 

1.  monteranno la tradizionale batteria EN-EL15 oppure un nuovo modello ? (diamo per scontato che non abbiano cose ridicole da Coolpix da 2-300 scatti)

Non mi interessa molto come domanda, ma penso che non useranno la corrente batteria reflex. Avranno ottimizzato tutto il possibile e non si saranno lasciati deviare da un dettaglio tutto sommato secondario. Però non mi sento molto sicuro su questo aspetto.


2.  prevederanno il battery grip opzionale ?

            Sicuramente sì e sarà lo stesso per i due modelli, come anche le batterie


3. che tipo di sensori avranno (BSI, stacked ?)

Avranno sostanzialmente gli stessi sensori delle Sony A7III e Sony A7RIII, quindi BSI ma non stacked. Credo che la più grande avrà il notevole vantaggio dell'ISO base a 64 ISO o forse anche 50 che pagherà con una performance leggermente inferiore in tutto il resto degli ISO come succede oggi con la D850


4.  avranno rolling-shutter o una sorta di global shutter ?

Il global shutter è ancora prematuro e non avendo il sensore stacked non potranno avere la performance pazzesca della Sony A9 che ha un tempo di sync elettronico pari a 1/125" contro i 1/15" circa di tutti gli altri sensori Sony (quindi le A7III A7RIII e la D850). Il sensore stacked della Sony A9 consente anche un tempo minimo di  scatto pari a 1/32000" contro il 1/8000" delle altre.


5.  che tipo di mirino elettronico avranno ?

Sarà identico a quello della Sony A7RIII e spero per voi che sia così anche per la più piccolina perchè il mirino della A7III ha una risoluzione leggermente inferiore che però si sente ed è l'unico difetto di una fotocamera assolutamente eccezionale


6.  ci sarà l'oculare ottico zoom brevettato da Nikon ?

Sinceramente non ho capito a che cosa servirebbe visto che si può ingrandire digitalmente la zona inquadrata nel mirino con risultati enormemente migliori. Boh!


7.  che sistema di autofocus avranno ?

Avranno una combinazione di punti PDAF e cioè a rilevamento di fase (ne prevedo circa 450) e di punti a contrasto. Non so quanti, ma non penso che arriverà alla A7III che tra gli uni e gli altri ne ha più di 1000!! Spero che abbia la copertura PDAF integrale su tutto il sensore coma la A7III e non solo sui 2/3 centrali come la A7RIII che è comunque ottima cosa, ma dopo aver provato la A7III, l'AF della R non è più il top. Con la A7III l'Eye-AF (cioè l'AF sull'occhio del soggetto) funziona in modo incredibile su TUTTO il mirino, fino agli angoli.


8.  che differenze ci saranno tra la "piccola" e la "grande" al netto della differente risoluzione del sensore ?

Ho già commentato sopra


9.  il display posteriore si aprirà a libro ?

Non so nè mi interesserebbe


10.  avranno la presa syncro flash ?

Di nuovo credo che faranno come con le A7, per cui quella grande sì e la piccola no. Un modo per differenziare il prodotto e giustificare il prezzo premium della grande (che prevedo sarà molto alto).


11.  avranno la presa multipolare a 10 contatti ?

Non so nè mi interessa


12.  avranno la presa USB 3.1 ?

Sicuramente sì


- l'adattatore per obiettivi Nikon F sarà compatibile solo con gli E, gli AF-S, tutti ?
- ci sarà più di un adattatore per obiettivi Nikon F (uno completo e costoso, uno basico ed economico ma limitato)

Non so nè mi interessa


13.  ci sarà il riconoscimento del volto con l'animazione per l'occhio individuato ?

Non so se ci siano dei brevetti Sony in mezzo, ma spero ardentemente di sì perchè cambia completamente il modo di fare ritratti e consente una perfezione dei risultati senza pari. Nelle nuove serie III la risposta e la velocità è incredibile.


14.  ci saranno nuove modalità di messa a fuoco rispetto alla D850/D5/D500 ?

Nikon cercherà di mantenere lo stesso layout, ma sotto la pelle l'AF sarà totalmente nuovo. E che diamine...è uno dei vantaggi delle ML


15.  gli obiettivi saranno focus-by-wire o tradizionali ?

Credo e spero di sì, ma certe volte Nikon ci sorprende con raptus da retro-compatibilità assurdi 😨


16.  il firmware degli obiettivi si potrà aggiornare via fotocamera o direttamente ?

Credo via fotocamera altrimenti ci vorrebbe una basetta a parte o una presa USB sull'obiettivo che mi sembrano cose complicate e da evitare

 

Ok, queste sono le mie previsioni, sono solo un gioco e non ho pretese di infallibilità. Ciao a tutti

 

Ue' Michele, felice di sapere che "non te frega niente" (per dirla come Feltri) della tipo di batteria, e ti credo usi Sony! Ma per gli stronzi come me che hanno in casa in ogni cassetto una en el 15, gli frega assai che su questa nuova macchinetta si possa montare la batteria  in uso sul battaglione di fotocamere già in corredo. E cribbio, altro che riconoscimento delle facce, la faccia che voglio mettere a fuoco me la scelgo da me  quindi quella per "ammia" sarebbe già una funzione da mettere fuori dai piedi immediatamente. La batteria no, e cacchio, cosa devo diventare un rappresentane della Fiamm col campionario in borsa??

Edited by Valerio Brustia
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Se va avanti così.. prima del 23 si vedranno.. i coltelli..

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Ma da un punto di vista commerciale che senso avrebbe replicare una A7? O produci qualcosa di meglio o resti ai margini del mercato Sony.

E allora mi dite che senso avrebbe l'investimento su due FX addirittura con cambio di baionetta e nuove linee di produzione per gli obiettivi?

Per essere uguali a Sony?

Link to post
Share on other sites
  • M&M locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...