Jump to content

Contest VII-2024 : 18 maggio - 30 maggio 2024 "Bianco e nero"


Recommended Posts

  • Nikonlander


Prima 12 Kchessa.

Un fiore per antonomasia è colore, e quando la cromia è l'asse portante di un'immagine diventa irrinunciabile ed il colore trova la sua ragion d'essere (altrimenti basta il BN). Questo dice la regola, ma le regole sono fatte per essere superate, e Kchessa lo fa con il garbo giusto. Non sapremo mai se i petali sono rossi, porpora, viola o blu intenso, forte della mia ignoranza non so neppure di che fiore si tratta... Ci obbliga ad usare l'immaginazione. Anche il formato un po' più quadrato dei soliti 2/3 aiuta la composizione con varie mezze diagonali ed un gradevole effetto triangolo.

Qualche informazione in meno e la fantasia che lavora, a me basta.

Seconda 7 Andrea.

Se vogliamo l'esatto opposto, la bici con leggero effetto movimento (v.HCB), il cielo cupo, un effetto grana, le ombre marcate sul selciato bagnato, zone con differenti luminosità che mantengono il giusto dettaglio, l'essenza del BN. Ed un Santo che guarda, non è Santo? Lo faranno!

Terza 32 Pedrito.

Tra architettura, paesaggio e street, un bel mix con splendido colpo d'occhio, sapientemente creato dalle diagonali (ponte in un senso e nuvole nell'altro), e dalle proporzioni cielo/soggetti. Ben dosate luci ed ombre, un bel BN insomma.

 

Per fortuna i fuori concorso erano tali altrimenti a ferragosto ero ancora qua a scegliere. Una menzione per l'oroginalità della fuga dalla piopggia ed il bell'effetto velocità di Paco. Un grazie per chi ha ben immortalato la mia bella Torino.

Infine l'effetto Eschèr di Max è uno spunto interessante per creare qualche figura impossibile.

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
4 minuti fa, marcovitrotto ha scritto:


Prima 12 Kchessa.

Un fiore per antonomasia è colore, e quando la cromia è l'asse portante di un'immagine diventa irrinunciabile ed il colore trova la sua ragion d'essere (altrimenti basta il BN). Questo dice la regola, ma le regole sono fatte per essere superate, e Kchessa lo fa con il garbo giusto. Non sapremo mai se i petali sono rossi, porpora, viola o blu intenso, forte della mia ignoranza non so neppure di che fiore si tratta... Ci obbliga ad usare l'immaginazione. Anche il formato un po' più quadrato dei soliti 2/3 aiuta la composizione con varie mezze diagonali ed un gradevole effetto triangolo.

Qualche informazione in meno e la fantasia che lavora, a me basta.

Seconda 12 Andrea.

Se vogliamo l'esatto opposto, la bici con leggero effetto movimento (v.HCB), il cielo cupo, un effetto grana, le ombre marcate sul selciato bagnato, zone con differenti luminosità che mantengono il giusto dettaglio, l'essenza del BN. Ed un Santo che guarda, non è Santo? Lo faranno!

Terza 32 Pedrito.

Tra architettura, paesaggio e street, un bel mix con splendido colpo d'occhio, sapientemente creato dalle diagonali (ponte in un senso e nuvole nell'altro), e dalle proporzioni cielo/soggetti. Ben dosate luci ed ombre, un bel BN insomma.

 

Per fortuna i fuori concorso erano tali altrimenti a ferragosto ero ancora qua a scegliere. Una menzione per l'oroginalità della fuga dalla piopggia ed il bell'effetto velocità di Paco. Un grazie per chi ha ben immortalato la mia bella Torino.

Infine l'effetto Eschèr di Max è uno spunto interessante per creare qualche figura impossibile.

 

 

Non è un Santo :) si tratta del Sommo poeta

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Totò.

Link to comment
Share on other sites


1 posto 
46 di Giuseppe Paglia
forse perché  é la mia cittá, forse perché  in quella piazza ho provato spesso a tirare fuori qualcosa e non ci sono riuscito. resta che l'idea é eccellente e il controllo del chiaroscuro altrettanto. bravo Giuseppe.

2 posto
7  Prato della Valle - Padova 15-5-2024 di Andrea Zampieron
originale e ben ripresa. il soggetto ciclista (anche se evidentemente dei nostri giorni) contribuisce all'atmosfera retró che il bianconero inevitabilmente introduce

3 posto
25 - Contrasti / 25 maggio 2024 di Enrico Floris
trasmette pace e tranquillitá (forse per le pecore ? :D) . ad ogni modo il controllo delle luci é fantastico.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Io voto

1) 25 : evviva la vita ! No, non è una semplice cartolina. E il contrasto, ovviamente, non è quello tra il bianco e il nero ma un sonoro io me ne fotto.
2) 26 : eppur si esce, nonno ! Mi ha convinto il sorriso della ragazza visibile pur nel forte controluce.
3) 32 : bentornato. Garbo e punto di vista.

:sorriso: :sayonara:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Le mie preferenze:


1)  48 di Riccardo Davoli. Un panning originale in cui il soggetto sembra trascendere dal contesto in cui si muove.
2)  25 di Enrico Floris. Una foto che può essere letta in vari modi: un paesaggio bucolico deturpato dal progresso, ma anche la vita che continua malgrado il progresso.
3)  35 di Paolo Mudu. Gli elementi dell’immagine senza riferimenti dimensionali si combinano tra loro dando vita ad una composizione quasi astratta.

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

25 - Contrasti di Enrico

Per me la foto prima ancora che un fatto razionale è emozione e questa foto (prescindendo dall'efficacia della sintesi tra vecchio e nuovo, tra paesaggio bucolico ed economia green  ... ) mi emoziona

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

1)  Numero 43 di Max Aquila trompe l'oeil   (Mi e' piaciuta per l'originalità e per la composizione valorizzata dal B&W seppia).

2) Numero 7  Prato della Valle - Padova 15-5-2024 di Andrea Zampieron (mi e' piaciuta la composizione e la resa del B&W che da' profondità all'immagine)

3) Numero 38  Filadelfo o fior d’angelo,  04/05/24  di Alberto Salvetti (ottimo B&W, fiori tridimensionali, ottima inquadratura).

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

1 - #23 “Afrodream” di marcovitrotto
Ottima ripresa, l’espressione di gioia del soggetto è valorizzata da una PP che si avvicina molto al mio gusto interpretativo del B&W.

2 - #7 “Prato della Valle” di Andrea Zampieron
Ottima street, mi piace il contrasto di Dante (il sommo poeta) che osserva il passaggio del rider. Lo immagino pensare “Chi è costui, quale fardello porta su di sé per fuggire al mio cospetto così velocemente". Equilibrata la PP, per il mio gusto personale un po' troppa grana visibile nel cielo cupo, ma presumo sia una scelta ponderata e voluta da parte di Andrea.

3 - #43 “trompe l'oeil” di Max Aquila
Scena d’altri tempi, ricreata magistralmente con ottima elaborazione a PC, piacevole il contrasto della scena retrò ripresa con il cellulare, moderno e abusato ammennicolo del terzo millennio. Chissà come sarebbe stata se al posto del cellulare ci fosse stata una Nikon F o addirittura una S2.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

1 posto per la n. 43 di Max Aquila - Un fermo immagine di altri tempi, eccetto per lo smartphone.

2° posto per la n. 32 di Pedrito - Un gran colpo d'occhio

3° posto la n. 25 di Enrico Floris - Uno dei tanti contrasti che attraversano la nostra vita

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

1° posto per la 22 di Marco Vitrotto per l'intensità degli sguardi che trasmettono partecipazione anche se la terza foto è slegata dalle altre due. 

2° posto per la 7 di Andrea Zampieron perché ha colto l'attimo in modo perfetto con il sommo poeta che sembra guardare con sorpresa un "nuovo" lavoratore.

3° posto per la 46 di Giuseppe Paglia per ave gestito bene i due piani della foto tra il monumento perfettamente a fuoco e l'edificio alle sue spalle con la giusta sfocature che non distoglie lo sguardo dal soggetto principale.

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

43 Trompe l'oeil  (Max Aquila) _ Un'istantanea d'altri tempi nonostante la presenza dello smartphone. Non se ne vedono più tante.

32 Selfie (Pedrito) _ Mi piacciono le composizioni minimali nella street, meglio ancora se hanno un senso.

8 In fuga dalla pioggia (Andrea Zampieron) _ In pieno Giro ciò che più temono i ciclisti, la pioggia, Una fuga in piena regola, pensata e realizzata bene.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

25     Enrico Floris (Contrasti): bella combinazione di antiche tradizioni e modernità.

24     Marco Vitrotto (Rumba de bodas): ritratto espressivo.

18      Gianni 54 (Cestaio): il b/n aggiunge valore a un mestiere ormai quasi scomparso.

Link to comment
Share on other sites

44     Max Aquila Palerme 'a la Eschèr: da un senso di respiro, poi il contrasto con il colonnato le palme e il mare colpisce

21     Francesco Contu Onde alle Azzorre (la prima della serie): la potenza del mare nella sua semplicità rappresentata

22      marcovitrotto Tamburi: mi piace la pioggia e martella anche lei il tamburo e la spersonalizzazione dettata dai cappucci pur essendo un nutrito gruppo di persone 

grazie a marcovitrotto per il commento alla mia foto e il mio voto non è un voto di scambio io per votare apro le foto che mi colpiscono poi scelgo le tre che mi piacciono di poi e successivamente le associa a chi le ha fatte

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Scelta non facile visto l'alto numero di partecipanti, comincio dalla 7 di Andrea Zampieron, ho messo la prima pubblicata ma le sue foto mi sono piaciute quasi tutte! La 38 di Alberto Salvetti perché nel BN composizione e gamma tonale sono un mix delicato non sempre facile da ottenere, la 20 di Contu per l'equilibrio tonale e lo sguardo della lucertola muraiola di Madera

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

1) 23 Marco Vitrotto - Bel momento ed eccellente resa del bianco e nero
2) 32 Pedrito - Bella composizione e bella resa del bianco e nero con un cielo "alla Ansel Adams"
3) 25 Enrico Floris - Intrigante il contrasto fra pecore e pale eoliche. Fra l'altro molto attuale per polemiche enormi in corso in Sardegna sulle centrali eoliche e solari

Una menzione per il "tunnel" di rami sul sentiero di Andrea Zampieron arrivato a budget esaurito. A mio giudizio era la foto migliore.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

1) 32 - il rapporto di grandezza tra le nuvole e la presenza umana, discreta ma incisiva. Non manca il grafismo della staccionata che sottolinea e rafforza l’immagine.

2) 43 - un’immagine che racconta, grazie anche alla MAF selettiva e una inquadratura corretta.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

1) La numero 25 ottima composizione , pecore e energia alternativa in forte contrasto , ma che ben si amalgamano con l'ambiente

2) la 27a di Riccardo Davoli , ha trovato il momento giusto , visto il controluce il BN ci sta

3) la 32 di Pedrito nel suo stile , i nuvoloni danno la marcia in più

complimenti a tutti , tema non facile , infatti ho dovuto andare fuori dai miei canoni

Ci sono 2 foto con il numero 27 (ndr Davoli adesso 27a)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Per me scelgo le foto n.23, 31 e 48.

Ammetto che non è stato facile, tutte ma proprio tutte valide.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Per svolgere al meglio questo tema si dovevano fotografare soggetti che meglio di altri si prestavano ad essere ripresi in bianco e nero. Qualcuno lo ha fatto mentre altri sono rimasti nella loro comfort zone e hanno sviluppato in B&W i loro soliti soggetti.
Le mie preferenze vanno in ordine:

alla 25 di Enrico Floris per il titolo Contrasti che si adatta benissimo alla scena ripresa ma anche al modo di sviluppare un bianco e nero bello contrastato con bianchi "bianchi" e neri "profondi";
alla 24 di Marco Vitrotto con la sua Rumba de Bodos che mostra la felicità di una persona che si esprime cantando ben rappresentata dalla pienezza della gamma sfruttata nello sviluppo;
alla 22 - Proselitismo - ancora di Marco. In questo caso, a colpirmi, particolarmente è stata l'espressione della donna che, poco persuasa dalle parole dell'attivista sull'impegno per la pace, ha già piegato la pubblicazione ricevuta a supporto, pronta a cestinarla.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
14 minuti fa, Giuseppe Paglia ha scritto:

Per svolgere al meglio questo tema si dovevano fotografare soggetti che meglio di altri si prestavano ad essere ripresi in bianco e nero. Qualcuno lo ha fatto mentre altri sono rimasti nella loro comfort zone e hanno sviluppato in B&W i loro soliti soggetti. [...]

i loro soliti soggetti, ripresi a colori. E poi "adattati" desaturando i colori.
Mentre in bianco e nero si deve pensare già in fase di ripresa.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Fotografo SOLO a colori, senza eccezione alcuna.  Ho partecipato per puro spirito di gruppo, ma mi è molto difficile esprimere dei voti:

1 n. 22 di marcovitrotto perché esprimono molto bene l'atmosfera del 1 maggio.

2 la n. 44 di Max Aquila:  un bel BN senza tanti grigiumi.

3 la n. 25 di Enrico Floris, mi piace la composizione ed il Contrasto tra paesaggio agreste e modernità.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Per me la 27 di Riccardo Davoli perché indubbiamente ha visto la Luce e poi la 33 di Pedrito per il medesimo motivo.

Per terza la 46 di Giuseppe Paglia per essersi ricordato che sull'obiettivo si possa usare anche il diaframma per incentrare l'attenzione dove si dedideri.

Del quale condivido in pieno le considerazioni sulla fotografia digitale in bianco e nero, tanto...da avere appositamente fatto quello che depreca giustamente...

Ne scriverò...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

al primo posto per me la 43 di max aquila, c'è solo uno smatphone di troppo altrimenti senbrerebbe per davvero una foto di altri tempi che in buanco e nero ci sta benissimo

al secondo posto la 18 di Gianni54 perché mmi piace il b/n abbinato ai vecchi mestieri, questo im particolare

al terzo posto la 46 Giuseppe Paglia per il contrasto tra la statua in primo piano e l'edificio sfocato dietro

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Buonasera: dopo aver corretto la doppia foto n.27 classificando quella di Davoli come 27a e la seconda votata da Vitrotto come n.7 (e non 12) ecco i risultati del contest.

Strano che a cinque giorni dalla fine della votazione nessuno la avesse richiesta.

Delle 21 foto su 49 che hanno ricevuto voti ecco la graduatoria:

 

z21.jpg.a977d1dc2a95efedad786e3b39ef96f9.jpg

con un ex aequo al terzo posto.

 

Le considerazioni finali possono essere aggiunte a seguire.

Io le farò per ultimo, perchè meritano un Post Scriptum...

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...