Jump to content
Sign in to follow this  
Max Aquila

Sigma 24-105mm f/4 DG HSM Art

Recommended Posts

Il mio quinto obiettivo della serie Art, dopo 20/30/50 f/1,4 e 135/1,8 arriva da ultimo ma non per ultimo...

5a67ad30af89d_001-_DSC861550mm1-250secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.5f84894087c9fbd9b6fc6a2fd19061d8.jpg

Frutto della sua consolidazione di insostituibilitá, affermatasi dopo un... comodato d'uso di molti mesi dell'esemplare di proprietà del nostro amico Mauro Maratta...

Il quale non se ne voleva separare di buon grado vendendomelo, perché ...mi ha detto che se lo sarebbe ricomprato.

Insomma...gliel'ho reso e me ne sono comprato uno io...:supermarameo:

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Max Aquila dice:

Il mio quinto obiettivo della serie Art, dopo 20/30/50 f/1,4 e 135/1,8 arriva da ultimo ma non per ultimo...

Frutto della sua consolidazione di insostituibilitá, affermatasi dopo un... comodato d'uso di molti mesi dell'esemplare di proprietà del nostro amico Mauro Maratta...

Il quale non se ne voleva separare di buon grado vendendomelo, perché ...mi ha detto che se lo sarebbe ricomprato.

Insomma...gliel'ho reso e me lo sono comprato...

Considera SEMPRE che con quello che ti ho prestato volentieri, ci ho fatto le ultime 8000 foto a Stana.
E' un valore anche quello :marameo:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me questi miei Sigma Art stregano per le qualità individuali di ognuno di essi:

il 20/1,4 per la correttezza prospettica a quell'angolo di campo

il 30/1,4 DC per la omogeneità

il 50/1,4 per la nitidezza in ogni pixel del sensore

il 135/1,8 per le qualità ...nello sport e nella macro di un obiettivo nato per essere un mediotele: un FUORICLASSE !!!

e questo 24-105/4 per la poliedricità nel reportage

 

prima o poi sarà mio il 14/1,8...ma con baionetta Sigma SA per montarlo su una SD Quattro

e sogno 85/1,4 e 50-100/1,8 dc... 9_9

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, bimatic dice:

...assassini, vuol dire che devo aggiornare la descrizione della borsa togliendo il 24-70 ? :) 

tienilo, va più che bene....ma non meglio (by me...)

e a me quella differenza tra 70 e 105mm serve proprio spesso... e volentieri xD

Mi cito, da questo articolo in proposito...

Cita

In buona sostanza, se volessi comprare uno dei due zoom, io sceglierei il 24-105 proprio per la sua destinazione naturale, quella di strumento all-in-one a disposizione su di un corpo macchina per ogni evenienza, nella quale tirera' fuori un risultato ottimo, con un impegno piu' che accettabile dal punto di vista economico.

Ma l'eccellenza, in casa Sigma esiste. Altrove

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, bimatic dice:

...assassini, vuol dire che devo aggiornare la descrizione della borsa togliendo il 24-70 ? :) 

Non è mica da oggi che scrivo quanto poco sia "utile" in termini pratici, specie per un comune fotoamatore, lo zumone F2.8 da paparazzen.
Tutti questi zoom sono scarsi alla focale minima e peggiorano a quelle lunghe. Focali lunghe che non sono mai abbastanza lunghe quando ti serve ingrandire il soggetto.
E costano un botto di più (allo stato un 24-70/2.8 Sigma costa esattamente il 90% in più di un 24-105/4 Sigma, sul mercato comune europeo).
Quando l'eccellenza oggi si chiama 14-20-24-35-50-85-135 Art con l'aggiunta del fantasmagorico 24-35/2 per chi utilizza prevalente quelle focali del suo zumone da paparazzen.

Detto questo, se a te sta bene e lo utilizzi, ma per quale motivo cambiarlo ? Perchè l'ha detto Nikonland ?
Noi parliamo con la razionalità di chi scatta decine di migliaia di foto l'anno e fa della fotografia un fatto pratico.
Ma chiunque altro può scegliere per se secondo altre priorità (censo, status symbol, imitazione, aspetto, forma, colore, odore, sapore, bioritmi) :marameo:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'informazione fornita da Nikonland, nelle persone di Mauro e Max, va molto oltre , non serve certo che lo ricordi io.

Grazie alle vostre prove ed approccio non penso neppure al cambio con il 24-70 art e tantomeno con il VR ma, almeno sulla carta, al downsizing nel 24-105 f 4.

In fondo anche la mia prima macchina reflex l'ho presa per imitare qualcun altro...era una Canon, menomale che poi sono stato indirizzato sul giallonero :) .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/1/2018 at 15:38, Max Aquila dice:

Il mio quinto obiettivo della serie Art, dopo 20/30/50 f/1,4 e 135/1,8 arriva da ultimo ma non per ultimo...

5a67ad30af89d_001-_DSC861550mm1-250secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.5f84894087c9fbd9b6fc6a2fd19061d8.jpg

Frutto della sua consolidazione di insostituibilitá, affermatasi dopo un... comodato d'uso di molti mesi dell'esemplare di proprietà del nostro amico Mauro Maratta...

Il quale non se ne voleva separare di buon grado vendendomelo, perché ...mi ha detto che se lo sarebbe ricomprato.

Insomma...gliel'ho reso e me ne sono comprato uno io...:supermarameo:

 

 

 

e ora lo vendo: essendo arrivata la Nikon Z 6 con il suo 24-70/4 S

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo le buone qualità di questo zoom che ho anch'io da circa un anno, utilissimo per il reportage e per un uso generalistico, e dall'ottimo rapporto qualità prezzo.

Sarà dura separarmene quando arriverà il momento... Z ! xD

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non l'avessi già non ci penserei due volte a prenderlo.

il mio 24-85 a 85 era troppo corto (infatti non so come fai a tollerare il 70mm di allungo)

Ma la vera sorpresa è stata la resa, è f4 ma con un bokeh cremoso come piace a me.. nitido al centro e perfetto per il lavoro ma strizza l'occhio anche all'arte di un certo tipo.. l'anno scorso ci ho fatto un calendario intero.

Quindi se avete una mezza idea, accorrete prima che sparisca.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto un piccolo reportage di viaggio a Madrid col 24-105, scattando in RAW e smadonnando un po' con RawTherapee. Eh, sì, sono forse l'unico che utilizza Linux per le foto.
Foto di altissima qualità.

Tra gli Art che ho, il 35 è veramente un mostro che ti fa venir voglia di staccare lo zoom. Ma in viaggio il 24-105 è insostituibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Max Aquila dice:

e ora lo vendo: essendo arrivata la Nikon Z 6 con il suo 24-70/4 S

 

58 minuti fa, Pedrito dice:

...

Sarà dura separarmene quando arriverà il momento... Z ! xD

 

42 minuti fa, Dario Fava dice:

Se non l'avessi già non ci penserei due volte a prenderlo.

il mio 24-85 a 85 era troppo corto (infatti non so come fai a tollerare il 70mm di allungo)

Ma la vera sorpresa è stata la resa, è f4 ma con un bokeh cremoso come piace a me.. nitido al centro e perfetto per il lavoro ma strizza l'occhio anche all'arte di un certo tipo.. l'anno scorso ci ho fatto un calendario intero.

Quindi se avete una mezza idea, accorrete prima che sparisca.

 

1 minuto fa, Erasmo dice:

Ho fatto un piccolo reportage di viaggio a Madrid col 24-105, scattando in RAW e smadonnando un po' con RawTherapee. Eh, sì, sono forse l'unico che utilizza Linux per le foto.
Foto di altissima qualità.

...

un obiettivo eccellente per qualità ed abbordabile nel prezzo.

Mi faccio bastare i 70mm perchè successivamente prenderò un 85 1,8 e in questo modo eviterò di utilizzare il 24-105 per il 90% delle foto che scatto, come succedeva con questo :supermarameo:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...