Jump to content

Siete PRO Nikon REFLEX, contro Nikon Z ? Dite la vostra !


M&M

Recommended Posts

  • Nikonlander

Sul fatto che la bella foto non la fà solo l'attrezzatura utilizzata credo siamo tutti d'accordo, sicuramente però l'attrezzatura aiuta nella realizzazione, certe foto che oggi sono più facili da realizzare, con la possibilità di salire con gli Iso senza perdere qualità la grande gamma dinamica e quant'altro, anni fà si potevano fare con difficoltà maggiori o in qualche caso non si potevano fare. Giusto guardare al risultato finale, questo però non impedisce di apprezzare e sfruttare ciò che il progresso tecnologico ci mette a disposizione. Poi per fortuna ognuno è libero di utilizzare ciò con cui si trova meglio, reflex comprese che non sono certo da disprezzare...però una volta che assaggi alcuni vantaggi delle mirrorless sarà difficile tornare indietro

Edited by PiermarioPilloni
Link to comment
Share on other sites

Che l'attrezzatura aiuti è una falsa credenza, l'attrezzatura aiuta chi un tempo non avrebbe tirato fuori una sola foto decente da un rullino da 36, a fare delle foto accettabili, perchè a raffiche da 20 scatti al secondo, se uno ha tempo da passare davanti allo schermo a passarle tutte, qualche foto passibile la tira fuori, e magari ne è anche soddisfatto!

Ma una volta la foto la dovevi prima pensare, la dovevi proprio progettare e visualizzare piu o meno come avrebbe dovuto essere, e se avevi fatto tutto bene, lo scoprivi solo quando ritiravi le stampe. Ora il modo di fotografare è cambiato radicalmente, in meglio o in peggio non sta a me stabilirlo e nemmeno mi interessa, di certo un bravo fotografo rimane un bravo fotografo, usa la tecnologia senza esserne schiavo o fanatico.

Per assurdo, con l'arrivo della Z9, saremo tutti fotografi eccezionali, basterà tenere puntata la macchina verso il soggetto da fotografare, mettiamo sia un tennista, e lasciare scattare la macchina a raffica da 120 scatti al secondo....(non sto ironizzando) e dopo una nottata passata a revisare tutti gli scatti, sicuramente c'è ne saranno di grandiosi....questo è certo!

Da un certo punto di vista la tecnologia ha aiutato, da un altro punto di vista, la fotografia intesa come arte....è morta!

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Sono d'accordo su alcuni punti ma non su tutti....l'attrezzatura aiuta nel senso che rende possibili in modo più semplice riprese che una volta avrebbero richiesto tecniche più impegnative...penso alla possibilità di usare iso elevati che ti permette di fare buone foto in luce scarsa, se fai delle foto interessanti nel senso che riprendi qualcosa che suscita interesse, che piace....oggi con la Z6 posso fare delle cose che con la Coolpix5000 non erano proprio possibili, per esempio fotografie in giro in città la sera dopo il tramonto. La foto la fà l'insieme fotografo + macchina, e sono indispensabili entrambe.

14 minuti fa, Robinik ha scritto:

di certo un bravo fotografo rimane un bravo fotografo, usa la tecnologia senza esserne schiavo

giustissimo, però vedi che tu stesso scrivi "usa la tecnologia"...l'importante è non pensare che la tecnologia da sola faccia belle le immagini che andiamo a creare

Link to comment
Share on other sites

Robinik, io ho imparato secondo lo schema che descrivi tu. Si chiamava "previsualizzazione dell'immagine". Oggi "fotografano" come dici tu. Io la chiamo "pesca a strascico". G.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
48 minuti fa, Robinik ha scritto:

Che l'attrezzatura aiuti è una falsa credenza, l'attrezzatura aiuta chi un tempo non avrebbe tirato fuori una sola foto decente da un rullino da 36, a fare delle foto accettabili, perchè a raffiche da 20 scatti al secondo, se uno ha tempo da passare davanti allo schermo a passarle tutte, qualche foto passibile la tira fuori, e magari ne è anche soddisfatto!

Ma una volta la foto la dovevi prima pensare, la dovevi proprio progettare e visualizzare piu o meno come avrebbe dovuto essere, e se avevi fatto tutto bene, lo scoprivi solo quando ritiravi le stampe. Ora il modo di fotografare è cambiato radicalmente, in meglio o in peggio non sta a me stabilirlo e nemmeno mi interessa, di certo un bravo fotografo rimane un bravo fotografo, usa la tecnologia senza esserne schiavo o fanatico.

Per assurdo, con l'arrivo della Z9, saremo tutti fotografi eccezionali, basterà tenere puntata la macchina verso il soggetto da fotografare, mettiamo sia un tennista, e lasciare scattare la macchina a raffica da 120 scatti al secondo....(non sto ironizzando) e dopo una nottata passata a revisare tutti gli scatti, sicuramente c'è ne saranno di grandiosi....questo è certo!

Da un certo punto di vista la tecnologia ha aiutato, da un altro punto di vista, la fotografia intesa come arte....è morta!

Robinik ti ho letto con interesse, senza intervenire, ma con il teorema della scimmia instancabile (se lo hai tirato in ballo per caso cercalo) stai raggiungendo livelli che mi stupiscono. Ma se sei proprio convinto, ti suggerisco di tornare alle origini, smettere di usare qualsiasi cosa tu stia usando e ripartire dalla riproduzione di un dagherrotipo del 1839. Quello si che è lo strumento che in mano ad un vero fotografo è di sicuro in grado di produrre immagini straordinarie!
Ovviamente scherzo.
MA, vista la perentorietà con la quel esprimi le tue forti e notevoli convinzioni ed il fatto che comunque ritieni che le fotografie nascano più per raffica che per intento del fotografo, a me piacerebbe vedere i risultati della loro applicazione. Sai perché? perché io invece sono assolutamente convinto che le fotografie che i nikonlander caricano qui siano frutto di capacità ed applicazione e che, anche a raffiche da 120fps, non verrebbero fuori se loro non sapessero scegliere punto di ripresa, luce, composizione, focale, messa a fuoco, esposizione, apertura del diaframma e quant'altro qualifica il lavoro del fotografo.
Dai, stupiscici e carica un po' di foto!
p.s.: come vedi, non entro nel merito reflex vs ML. Cosa penso lo dicono i miei articoli. E se preferisci le reflex a me va benissimo!

 

Link to comment
Share on other sites

Ma perchè siete tutti cosi suscettibili in questo forum?

È perchè sono nuovo e devo fare un po di gavetta, o siete proprio cosi permalosi?

Io potrei a mia volta farvi le stesse osservazioni, perchè anche se non ve ne rendete conto, non è che siete un modello di lungiiranza e obiettività, ma non mi passa nemmeno per la mente di scandalizzarmi, accetto il vostro pensiero, e naturalmente esprimo il mio.....sperando che nessuno si stracci le vesti urlando allo scandalo.

nemmeno mi sembra di essere stato mai perentorio....come ad esempio lo sono le risposte che in genere ricevo, ma anche li.........fa parte del gioco e non me la prendo, ci sta.

per che motivo indire dei sondaggi, se tutto quello che va contro il vostro pensiero viene presso a sassate?

Io non sono contro mirrolless, non sono contro niente e nessuno, rifletto, penso, e condivido le mie riflessioni con voi, però se questo invece di costruire un dibattito interessante, anche scherzosamente battagliero, crea reazioni negative, allora sono il primo a lasciar perdere.

 

 

Edited by Robinik
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Non sono suscettibile nemmeno un po'. E neppure discuto la tua posizione sulle reflex: se ti piacciono fai benissimo ad usarle. Solo non condivido quello che hai scritto negli ultimi post, secondo me è assurdo. Al che mi piacerebbe capire, visto che questo come giustamente sottolinei è un forum di fotografi, con che tipo di fotografo sto parlando. E per capirlo mi piacerebbe vedere quali immagini ti piace realizzare.
Credimi se ti dico che vedere le tue immagini consentirebbe a tutti di dare adeguato credito alle tue perentorie affermazioni.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Massimino.. sei una Bibbia.. vediamo queste foto.. forza.

Link to comment
Share on other sites

Ai tempi della pellicola ho lavorato un po come fotografo sportivo, precisamente fotografavo regate veliche e tutto quello che vi ruotava intorno, e facevo reportage di viaggio, che vendevo ad un agenzia che pubblicava cataloghi per agenzie di viaggio.

Terminata l'era analogica ho collaborato con un amico che ha un negozio di materiale fotografico nuoovo e usato, e insieme facevamo foto di matrimonio, ho iniziato la mia esperienza digitale con le prime Nikon D70, che ancora ho e che ancora funziona, anzi l'ho regalata a mio fratello e lui l'ha usata fino a poco tempo fa.

Ora non scatto molto, e il tipo di fotografia che mia piace fare è per lo piu di reportage, mi piace usare la macchina fotografica per documentare, registrare il tempo in cui viviamo, usi, costumi, situazioni.....il nostro tempo insomma, sperando che un domani qualcuno guardi queste foto con lo stesso stupore con cui io ora guardo le immagini dei nostri antenati, dei nostri genitori e dei nostri nonni. Per fare questo non ho bisogno di tanta tecnologia, ne di velocità, ho solo bisogno di idee....che spesso scarseggiano, e di tempo. Non ho mai detto che non mi piacciono le mirrorless, tantè che forse sono stato tra i primi ad usarle, però il fascino della reflex nessuna mirrorless, per quanto buona sia, può scalfirlo.

Continuo a ribadirlo, che non sono contro le mirrorless, ma pare che questo non venga molto preso in considerazione........eppure io leggo con attenzione quello che scrivete, e cerco di rospondere con precisione.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
27 minuti fa, Robinik ha scritto:

Ma perchè siete tutti cosi suscettibili in questo forum?

È perchè sono nuovo e devo fare un po di gavetta, o siete proprio cosi permalosi?

Io potrei a mia volta farvi le stesse osservazioni, perchè anche se non ve ne rendete conto, non è che siete un modello di lungiiranza e obiettività, ma non mi passa nemmeno per la mente di scandalizzarmi, accetto il vostro pensiero, e naturalmente esprimo il mio.....sperando che nessuno si stracci le vesti urlando allo scandalo.

nemmeno mi sembra di essere stato mai perentorio....come ad esempio lo sono le risposte che in genere ricevo, ma anche li.........fa parte del gioco e non me la prendo, ci sta.

per che motivo indire dei sondaggi, se tutto quello che va contro il vostro pensiero viene presso a sassate?

Io non sono contro mirrolless, non sono contro niente e nessuno, rifletto, penso, e condivido le mie riflessioni con voi, però se questo invece di costruire un dibattito interessante, anche scherzosamente battagliero, crea reazioni negative, allora sono il primo a lasciar perdere.

 

 

Devi solo guardarti intorno: è pieno di articoli questo sito. Il forum invece occupa una minima parte per il fatto che siamo abituati a scattare foto piuttosto che leggere filosofici ma già ben noti punti di vista come il tuo.

Invece di raccontarti al contrario così come stai/state facendo (non mi piace/ah che bello che era....etc) fallo in positivo: esci da questa discussione che sembra l'unica a catalizzare la tua attenzione e facci vedere cosa sai fare con la tua macchina fotografica.

Preferiamo.

Sui sondaggi invece, si risponde, motivando se del caso e poi via. Si lascia spazio ad altri 

Ciò che state facendo invece si chiama "flame" provocazioni atte a generare  dispute.

Qui su Nikonland non è ammesso e te lo sto dicendo da amministratore del sito.

Abbiamo compreso il tuo punto di vista, adesso cerchiamo di andare oltre.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Mi sembrava educato rispondere alle persone che replicano e mi fanno domande....ma se non fa parte della vostra linea la pianto, non me ne ero reso conto.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
9 minuti fa, Robinik ha scritto:

Mi sembrava educato rispondere alle persone che replicano e mi fanno domande....ma se non fa parte della vostra linea la pianto, non me ne ero reso conto.

È un sondaggio. Puoi tranquillamente continuare altrove nel forum.

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Il punto di vista si è capito, per questo adesso  si vorrebbero vedere delle immagini, per comprendere come il tutto viene tradotto nel concreto.   
 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Rispondendo alla domanda se io sia Pro Reflex o Pro Mirrorless, il mio punto di vista e' mitigato e motivato dal fatto che sono un amatore, un hobbista e non un professionista.

Ho quindi lavorato una vita facendo altro (informatica) e girando una parte sostanziosa del mio stipendio per dedicarmi alla fotografia da dilettante (che in trent'anni mi ha reso forse 2K euro sui siti di fotografie stock esagerando).

Essendo un dilettante con infiniti hobby costosi, devo per forza tenermi buono quello che ho e quindi anche le reflex.

Nella vita sono stato quindi pro pellicola (Nikon FM), pro digitale (Nikon D70, D200, D3300, D800), pro mirrorless (serie 1 V1, ed ora Nikon Z5).

Diciamo che ora sono diventato pro Z (full frame) ed al momento ho una Z5. Rimpiango il sensore della D800 (per la risoluzione).

Non rinnego la reflex in quanto ho tutt'ora le mie 'vecchie' Dxxx funzionanti e quindi non ho ancora pensionato la D800. (Ho provato a farmele quotare via mail dal noto sito di Milano, ma con quello che prenderei, forse riuscirei a malapena a comprarmi un corpo Z6).

Rimpiango la D800 perche' per ora non posso permettermi una Z7II e quindi mi sono accontentato di una Z5.

Non compro piu' da tempo obiettivi F e sto invece investendo su obiettivi Z.

Quindi diciamo che sono pro Z.

Da ingegnere appassionato alla tecnologia (e non da fotografo professionista), sono attirato alle novità tecnologiche e quindi in particolare dall'evoluzione delle mirrorless. Ovviamente nikonista a vita.

Sto aspettando che esca una fotocamera di fascia D800 (cito la D800 e non la D850 semplicemente perche' possiedo la D800). Forse lo e' la Z7II o forse lo sara' una eventuale Z8 se mai sara' prodotta.

Poi tutte le discussioni su cosa sia meglio o peggio, sinceramente a me non interessano. Non ho l'esperienza per poter dare giudizi in tal senso. Io rispondo sempre, dipende. Dipende dalle condizioni al contorno. Dipende dall'utilizzo.

Spesso le fotocamere che compro (se dovessi giustificarle con le foto che scatto) sono esagerate anche nei modelli entry level ma da amante della tecnologia, avessi potuto, avrei comprato solo apparecchi ad una cifra (F3, F4, F5, D1... Dx) invece mi sono dovuto accontentare di molto meno.

Oggi potessi farlo comprerei indubbiamente la Z9 (anche se la Z5 e' piu' che sufficiente per le mie esigenze).

Ma al cuor non si comanda.

Sinceramente il mondo evolve, e quindi vediamo dove ci portera' questa evoluzione.

Non posso che essere pro evoluzione e pro mirrorless (con tutte le critiche e riserve del caso, ovviamente) con uno sguardo al passato (nikon F) per puro diletto.

Penso che Nikon avendo fatto reflex per una vita, raggiungendo livelli di eccellenza, ora abbia ancora la possibilità di crescere molto sulla fascia mirrorless.

Non escluderei che tra pochi anni, le mirrorless possano raggiungere livelli che le attuali reflex non si sarebbero mai sognate.

Gia' le ottiche Z (a mio parere, da dilettante), mi sembrano nettamente superiori (mediamente parlando) rispetto alle ottiche AF (I, D, S) grazie al nuovo attacco maggiorato e alle nuove tecnologie costruttive.

In fondo la fotografia e' un piacere (per me almeno).

 

 

 

Edited by apsc
  • Like 2
  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...