Jump to content

[Sondaggio] Quale sarà la prossima Nikon ad essere annunciata ?


M&M

Indovinello : quale sarà la prossima Nikon ad essere annunciata ?  

63 members have voted

  1. 1. Quale sarà, secondo te, la prossima Nikon ad essere annunciata ?

    • Certamente una reflex di fascia alta, sostituta della Nikon D850
    • Una Nikon Z DX di fascia entry (Z30)
    • La Nikon Z8 (la Z9 a "mezzocorpo")
    • La Nikon Z90 (la Z9 in formato DX, tipo la D500 per intendersi)
    • La Nikon Zf (la fc formato pieno)
    • Una Z7 da più di 60 megapixel
    • Altro, specificare nei commenti ma indicando una sola opzione, non più di una


Recommended Posts

  • Administrator

[Sondaggio] Quale sarà la prossima Nikon ad essere annunciata ?

Attenzione, se votate, non dovete votare quella che vorreste o quella che vi servirebbe o che desiderate ma quella che pensate che Nikon, per le sue strategie/necessità commerciali, annuncerà nei prossimi mesi per prima.

Noi pensiamo che nel 2022 ci saranno diversi annunci perchè con la Z9 e la sua tecnologia avanzata, è il momento per un cambio di passo. Ma non andiamo così in là.
Qui un pò goliardicamente, cerchiamo solo di indovinare quale sarà il prossimo annuncio.

Grazie a chi vorrà giocare con noi

_____________________________________________________________
Playfully and just for fun

PS : astenersi gli "io non lo so, non mi interessa, etc."

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

La Z 8 (la Z 9 a mezzocorpo) perchè se ricalcherà in un corpo più contenuto (senza battery pack) quanto di buono c'è sulla Z 9 (specie lato AF), sono convinto che avremo una la lista d'attesa che si allungherà fino al 2024.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

temo, invece,  la dx senza mirino: primo, perchè se fosse già pronta la Z8 ci sarebbe già stata qualche fuga di notizie e poi, perchè vuoi che non vogliano sfruttare al massimo l'onda lunga provocata da questa Z9 ?

Last but not least, se non mettono sul mercato anche una linea low end DX perdono contatto con quel mercato che non si può nutrire unicamente di Zfc, per quanti colori vogliano attribuirle addosso.

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Anche io credo che l'impegno produttivo sulla Z9 non lasci spazio per macchine di fascia medio/alta.
Penso che avremo prima una Z30/Z50II con sensore tradizionale ( sul senza mirino non so ) e solo dopo una Z8 o una Z90/Z500 con prestazioni di altro livello.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Attenti che qui nessuno ha torto o ha ragione.

Ma quando Nikon farà il proprio prossimo annuncio (al CES o al CP+ se non più avanti) poi verremo qui a vedere chi ci aveva preso.
Giusto per farci due risate, naturalmente :sorriso:

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Sono l'unico che ha votato Z90. A parte l'interesse diretto mi è sembrato logico: è già pronta, basterebbe ridurre il sensore e alleggerirla di qualche dispositivo. Che senso avrebbe tenerla nel cassetto? Sì, diciamo che con la qualità Z potrebbe distrarre parte della clientela Z9, ma qua si entra nel marketing esasperato.

Detto questo cerco di articolare oltre la risposta secca: la Zf sarebbe magnifica, ma una Zfm (onochrom) sarebbe da urlo!!!!:8TEoXxyzc:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Anche io penso ad una Z30 (o Z50 II) a 2 anni dal lancio della Z50 c'é bisogno di aggiornarla.

A Nikon servono numeri da market share al traino emozionale e reputazionale della Z9.

Mentre il mercato faticherebbe ad assorbire altre macchine da 4/5000 euro.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Z MONOCHROME da più di 60mpx. .......per farci due risate:D

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Ho votato la entry level DX; mi sembra la cosa più probabile come prima uscita. Z8 e/o Z90 credo non usciranno troppo ravvicinate alla Z9, potrebbe essere estate o autunno. Non credo arrivi una reflex, almeno non subito e le ultime due opzioni credo siano le più lontane.

La Z30, per quanto poco interessante e poco remunerativa coprirebbe una fascia ora scoperta e aiuterebbe nei numeri, almeno quantitativi.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Io la Z30 la prenderei, anche se fosse senza mirino sarebbe perfetta per alcuni usi e come affiancamento a corpi più importanti.
E su una macchina del genere le prestazioni ottimali oggi sono facilissime da raggiungere, anche cercando un prezzo aggressivo.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
6 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

Io la Z30 la prenderei, anche se fosse senza mirino sarebbe perfetta per alcuni usi e come affiancamento a corpi più importanti.
E su una macchina del genere le prestazioni ottimali oggi sono facilissime da raggiungere, anche cercando un prezzo aggressivo.

Su di una dx così ci avviterei sulla baionetta il mio 11mm TTartisan col profilo colore da vivid in su

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Anche secondo me la prossima Nikon Z sara' la Z30 senza mirino per i ovii mottivi che Mauro ha appena citato ma forse in contemporanea presentazione con la Z50II.

Visto pero' che stiamo giocando osero' ad andare oltre. Ecco la progressiva presentazione degli altri modelli a venire.

Allora, dopo le Z30/50II sara' il turno della Z90 (Z9 in formato DX, tipo la D500), subito dopo  la sostituta della Z5 in fusione con la Z6II sempre in versione amatoriale e solo dopo la tanto desiderata Z8, un corpo pro (tipo Z9) senza grip incorporato da 60mpx.  Secondo me non vedo lo spazio per una versione Z7III come non vedo una nuova reflex. Per finire la ciliegina sulla torta una Zf (full frame) in piu' versioni. Una normale, sempre tipo FM2 per tutti, una da collezione con il corpo tipo SP e perche' no una monochrom (si, lo ammeto, la sogno anch' io). 

 

Edited by Jorgos
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Come fecero a suo tempo con le pietre miliari D3+D700, credo che vedremo altre due pietre miliari Z9+Zqualcosa (8?) ovvero il travaso in corpo non monolitico della tecnologia ammiraglia.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Onestamente nello scrivere il commento ho già cambiato idea 3 volte. Alla fine forse meglio andare per esclusione. La Z8 no, troppo vicina alla Z9, sarebbe controproducente alla vendita di entrambe. La Z90 è fondamentalmente inutile con la Z9, cosa aggiungerebbe? Basta metterla in modalità DX per avere esattamente la Z90, visto che è praticamente impossibile accelerare ulteriormente le prestazioni della Z9, che in pratica è l'unica differenza attualmente tra D850 e D500. La Z7 superpixelata penso sarà la Z7 III ed è ancora presto per sostituire la II. Rimane la Z30, che però andrebbe a combattere un po' contro la Zfc, e la Zfx: non mi rimane che votare per questa! E a pensarci avrebbe anche senso, visto che la Z5 non va, anziché fare una Z5 II pura e semplice, meglio inscatolarla dentro un corpo Zf e unire il mercato dell'una e dell'altra.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Ho votato per la Z30, trascinata dalla Zfc potrebbe rinverdire il lato dx.

Con la Z9 appena presentata dubito che sfornino la Z509 ( z9 dx ) e lo stesso vale per la Zfc in fx, troppo vicina alla sorellina una e alla sorellona l'altra.

Per le "figlie di Z9" vedremo quanto andranno a mangiare il segmento delle Z6-7 III che potrebbero non attirare il grande pubblico.

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Io ho votato per Z8. Sarebbe la mia ultima  esperienza  ML.  Tolto il BG peserebbe circa 850/900 gr,  eliminerei l'8K  accontentandomi del 4K 60/120  ( basti pensare ai programmi tv ancora in HD in italia), trasmissione esterna dati  alleggerita e d'obbligo 2 cfe/xqd e il sistema di MAF Z9 ASSOLUTAMENTE!!!!! Questo e' il mio desiderio e , in attesa, procedo al salvadanaio. 

P.S.  Ma del prossimo FW per Z6II cosa si prevede che implementino? Il riconoscimento oggetti, animali sarebbe pochino; un bel 3D  non sarebbe male. Che dite?

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Peró l'indovinello non verteva su quello che desideriamo ma su ciò che é piu probabile che accada.

Con la Z9 in lista di attesa fino a giugno, le possibilità che ci siano pezzi e manodopera per fare la Z8 sono -infinito.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Nikon oggi ha confermato che le richieste della Z9 sono così alte che difficilmente potranno accontentare tutti e che chi prenota oggi potrebbe attendere dei mesi prima di vedere la sua, nonostante stiamo pensando a cosa fare per aumentare la produzione.
Per questo continuo a ritenere che, benché attesissima, una Z8 derivata dalla Z9 sia industrialmente impossibile prima di un anno.

A meno di annunciarla in un qualsiasi momento e poi consegnarla a partire da novembre 2022.
E intanto ? Dite che Nikon non annuncerà nulla di alternativo da mettere "subito" sul mercato ?
Perchè con gli annunci non si fattura.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Bisognerebbe anche valutare cosa sia in grado di produrre contemporaneamente. Esempio, se avesse due linee produttive, una di qualità maggiore es. in Giappone e una più di massa, es. in Thailandia, la produzione di Z9 e Z8 non potrebbero coesistere finché non termina la Z9, ma potrebbero coesistere la produzione con una Zf, Z50 II, Z6 II o III, ecc ecc

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Stante la difficoltà a consegnare le Z9 a tutti i prenotati, una derivata da questa la vedo assai improbabile, sia a formato pieno che APS-C. Invece il successo della Zfc testimonia come il mercato sia propenso all'acquisto di macchine dallo stile retrò ma con caratteristiche tecniche avanzate.

Pertanto credo che una Zeta effeci fullfreim potrebbe essere davvero la candidata ad uscire nei prossimi mesi.

In fondo basterebbe ri-carrozzare una Z6 con un nuovo vestito che strizza l'occhio alle Nikon dalla storia più gloriosa, condirla con qualche funzione in più che magari un firmware già oggi in sviluppo potrebbe consentirle di avere, e lanciarla sul mercato con una bella campagna pubblicitaria in un kit composto da una lente già in produzione anch'essa rivista in stile vintage. Della serie: poca spesa, tanta resa.

Chi vivrà vedrà...

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
52 minuti fa, Leo ha scritto:

Bisognerebbe anche valutare cosa sia in grado di produrre contemporaneamente. Esempio, se avesse due linee produttive, una di qualità maggiore es. in Giappone e una più di massa, es. in Thailandia, la produzione di Z9 e Z8 non potrebbero coesistere finché non termina la Z9, ma potrebbero coesistere la produzione con una Zf, Z50 II, Z6 II o III, ecc ecc

Tutte le macchine fotografiche sono prodotte in Thailandia. In Giappone fanno cose più .... grosse. Di quelle che si devono consegnare per nave.

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...