Jump to content

Una settimana alla Maddalena: consigli?


Recommended Posts

  • Redazione

Tra 9 giorni esatti (li conto :)) partirò per una breve vacanza di famiglia: abbiamo una voglia pazzesca di sole e di mare. La destinazione, tra tutti i vincoli del momento, è la Maddalena, nel nord della Sardegna. Dove non siamo mai stati. Andremo in traghetto + auto, in modo da poter avere la giusta libertà per girare.

Identificata al principio semplicemente come una meta possibile, dopo poche ricerche mi sembra letteralmente un paradiso. Con l'auto si può andare, oltre che sulla Maddalena stessa, anche a Caprera, collegata con un ponte. E credo ci sia ampia scelta di barche per visitare altre isole.

Solitamente, in occasioni come questa, la macchina fotografica sta a casa. Ma considerato il periodo e l'astinenza credo proprio che la porterò con me. Tra l'altro, sarà anche un buon periodo per fare qualche notturna.

Chiedo ai Nikonlander se qualcuno ha informazioni specifiche sull'arcipelago, su luoghi interessanti specialmente se raggiungibili in auto o a piedi, sia per godere di un bel bagno sia per fare fotografia di paesaggio, diurna e notturna.
Grazie!

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Non è grandissima. Facile da girare. In questo momento aperta a tutti (il numero chiuso, per ovvi moviti, dovrebbe scattare a luglio).  Il mio giudizio, personalissimo: è il mare più bello della Sardegna, purtroppo battuto da tutti i venti ma il vantaggio sta nel fatto che essendo un'isola si trova sempre una spiaggia ridossata rispetto al vento. Ci sono anche diverse agenzie di charter per visitare l'intero arcipelago (Spargi e Budelli meritano una visita), una giornata in barca a vela è divertente  per tutta la famiglia e fotograficamente stimolante. In questo momento l'isola è ancora praticabile in termini di affollamento ma il mare no, perchè non è possibile controllare i diportisti. Non perderti Cala Coticcio,  toglie letteralmente il fiato.

Buone vacanze Massimo e buona luce.

(Non ho niente da farti vedere, credo che l'ultima volta alla Maddalena fu 25 anni fa. Ma conto di ritornarci in inverno (se infilo un po' di alta pressione).

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • Nikonlander

Buona vacanza a te. Anch'io son stato 25 anni fa , ma a Palau, di fronte. Appena fuori di Palau puoi visitare la roccia dell'elefante.  Tutta la Maddalena e' bella con le sue innumerevoli calette. Per godersi l'arcipelago conviene affittare una imbarcazione  che permetta , a disposizione, di girare in lungo e in largo e fare il bagno dove si vuole. Li' vicino c'e' l'isola di S.Stefano, base di sottomarini americani( almeno allora).

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Ti hanno già dato buone informazioni, anche secondo me che vivo in Sardegna l'isola della Maddalena è il top del mare...

Cala Coticcio su tutto, si raggiunge a piedi con una camminata di circa mezzora dal parcheggio https://goo.gl/maps/9DqVQfWraLimq7Dg7  nell'isola di Caprera;

poi la spiaggia Capocchia du pruppu, che deve il nome ad una caratteristica roccia a forma di testa del polpo https://goo.gl/maps/L2EL7ydiGXNxxYAh8  con google maps la trovi facilmente, devi fare una strada sterrata abbastanza agevole che inizia in località Moneta e passa di fianco al campo sportivo;

tutte le spiagge comunque sono belle, se hai tempo a me piace molto anche il promontorio di Punta Abbatoggia, nella parte settentrionale dell'isola della Maddalena, ricca di piccole spiagge con diverse esposizioni;

come già ti hanno suggerito, una giornata in giro in barca nell'arcipelago è imperdibile, ci sono varie possibilità sia partendo da La Maddalena che da Palau, anche con pranzo...

buona vacanza, portati la macchina, ci sono roccie dalle forme curiose e colori bellissimi...buona vacanza

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

quando lasci La Maddalena e torni sull'isola madre, se hai tempo, questo https://goo.gl/maps/ANE8czEL8Fdbmd6r7  è un altro posto molto bello, poi  ti suggerisco anche Santa Teresa di Gallura e Capo Testa, molto bello, in particolare si può fare una camminata nella valle della Luna che termina con una bella caletta https://goo.gl/maps/LJR5k7dKshfHUaMv7  

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Io ci ho fatto il corso di motorista navale alla Maddalena , nel lontano 1975 , alla Bastianini

e si facevano le guardie all'isola di Santo Stefano ,all' epoca base Nato, c'erano 

i sottomarini con testate nucleari ,esperienza favolosa ,ricordo che si facevano di quelle pescate alla traina con l'arpione,

sopra tutto polpi . Mi sono sempre ripromesso di ritornare ma finora nisba .

Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Grazie!!!!

non vedo l'ora: appena finito di lavorare (no-stop dalle 8:30 di questa mattina)! il problema nel mio lavoro delle vacanze "fuori periodo" è che la settimana prima lavori il doppio per portarti avanti e quella dopo il doppio per recuperare. Risultato? che in 3 settimane, invece che per 3 che avrebbero dovuto essere 2 lavori per 4!

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

dimenticavo...nell'isola di Caprera, oltre l'ovvia ma comunque interessante visita alla casa museo di Garibaldi, ci sono dei bei sentieri nella parte settentrionale e nord orientale, si può visitare la batteria di Candeo, la spiaggia di Punta Crucitta e in mezzo ci sono una miriade di calette e rocce bellissime. In libreria a La Maddalena puoi trovare un volume, "Itinerari nel Parco Nazionale dell'arcipelago di La Maddalena" di Fabio Presutti e Massimiliano Doneddu, corredato di immagini e cartine, che ti suggerisco di prendere

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • Redazione

Ragazzi, che paradiso!

Francamente, mai trovato un mare che possa stare a fianco a questo. Ho veramente avuto un colpo di fortuna a scegliere di andare li! E pure le spiagge, considerata la scelta di diversi generi ed esposizione, la natura in generale, il paese, i ristoranti, le persone.... in somma mi sono innamorato.
Rispetto ai consigli segnalo che ora Cala Coticcio (ed anche Cala Brigantina e la maggior parte della costa est di Caprera) sono inaccessibili. Il tutto veramente nel peggio dell'italica disorganizzazione. L'esperienza è stata questa. Convinco le ragazze ad alzarsi alle 5:30 per vedere questa meraviglia (avevano già visto diverse spiagge e si fidavano che lo fosse), arriviamo intorno alle 6:20 all'attacco del sentiero. Parcheggio dietro una macchina della forestale, cosa che mi sembra strana. Ed infatti scende una guardia, che mi dice di essere li per evitare che la gente scenda in quanto quest'anno l'accesso a quella zona è possibile solo se accompagnati da una guida del parco. Ovviamente chiedo come si fa a prenotare, ma la risposta è: "Purtroppo non è possibile: il Parco non le ha ancora assunte". 
Quindi noi paghiamo lo stipendio a due guardie forestali, per stare tutto il giorno di guardia ed impedire che la gente vada lo stesso (cosa che io ovviamente non avrei mai fatto, solo sapendo che è vietato - probabilmente oltre l'auto di pattuglia ci sarà stato un cartello, ma non ho avuto modo di vedere). Peraltro la guardia mi ha molto gentilmente consigliato una meta alternativa - Cala Napoletana, dove siamo andati ed è pure questa una meraviglia.
 

  • Haha 1
  • Confused 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
15 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Ragazzi, che paradiso!

Francamente, mai trovato un mare che possa stare a fianco a questo. Ho veramente avuto un colpo di fortuna a scegliere di andare li! E pure le spiagge, considerata la scelta di diversi generi ed esposizione, la natura in generale, il paese, i ristoranti, le persone.... in somma mi sono innamorato.
Rispetto ai consigli segnalo che ora Cala Coticcio (ed anche Cala Brigantina e la maggior parte della costa est di Caprera) sono inaccessibili. Il tutto veramente nel peggio dell'italica disorganizzazione. L'esperienza è stata questa. Convinco le ragazze ad alzarsi alle 5:30 per vedere questa meraviglia (avevano già visto diverse spiagge e si fidavano che lo fosse), arriviamo intorno alle 6:20 all'attacco del sentiero. Parcheggio dietro una macchina della forestale, cosa che mi sembra strana. Ed infatti scende una guardia, che mi dice di essere li per evitare che la gente scenda in quanto quest'anno l'accesso a quella zona è possibile solo se accompagnati da una guida del parco. Ovviamente chiedo come si fa a prenotare, ma la risposta è: "Purtroppo non è possibile: il Parco non le ha ancora assunte". 
Quindi noi paghiamo lo stipendio a due guardie forestali, per stare tutto il giorno di guardia ed impedire che la gente vada lo stesso (cosa che io ovviamente non avrei mai fatto, solo sapendo che è vietato - probabilmente oltre l'auto di pattuglia ci sarà stato un cartello, ma non ho avuto modo di vedere). Peraltro la guardia mi ha molto gentilmente consigliato una meta alternativa - Cala Napoletana, dove siamo andati ed è pure questa una meraviglia.
 

Ci avrei dovuto pensare ma non credevo che anche La Maddalena soffrisse di questa pessima gestione. Abbiamo anche un altro illustrissimo esempio, l'Asinara. Purtroppo il problema è in parte politico e in parte di buon senso. Nel caso dell'Asinara abbiamo un consiglio d'amministrazione scaduto che dovrà essere rinnovato (da due anni) e immagino che anche La Maddalena soffra dello stesso male. I concorsi per le guide stagionali sono bloccati perchè nessun consiglio di amministrazione uscente si prende la responsabilità, la Regione è tagliata fuori (ma solo tecnicamente) perchè l'obiettivo è infilare nel consiglio di amministrazione dei parchi i soliti amici degli amici e, credimi sulla parola, le casse dei parchi sono straordinariamente piene in questo periodo... un bel barattolo di biscotti senza coperchio. Ma a me piace pensare male. L'argomento buon senso è solo per fare accademia: se vuoi vivere di turismo devi programmare e come al solito i politici non lo sanno fare.

Mi spiace comunque per il problema di Cala Coticcio comunque aggirabile con una giornata in barca. La Maddalena è proprio una meraviglia, mi fa piacere che tu abbia trascorso una bella settimana.

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
50 minuti fa, effe ha scritto:

Mi spiace comunque per il problema di Cala Coticcio comunque aggirabile con una giornata in barca. La Maddalena è proprio una meraviglia, mi fa piacere che tu abbia trascorso una bella settimana.

Ad averlo saputo in tempo si. La gita in barca l’abbiamo fatta l’ultimo giorno. Anche questa una figata pazzesca. Una barca a vela da 15mt, con lo skipper: siamo stati nella zona nord ovest (Santa Maria, Spargi). Altre cale splendide ed un mare veramente pazzesco, oltre ad andare a vela che si suo è già una meraviglia! Ma per Cala Coticcio, dopo, avevo tempi incompatibili col rientro in continente. Mi è piaciuto così tanto da spostare la fantasia da “compro casa qui” a “compro barca e la tengo qui” 😂😂😂😂. Ad essere solo 10 anni più giovane….

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Redazione
2 minuti fa, cris7 ha scritto:

Nooooooo mi spiace per Coticcio, la spiaggia più bella del mondo IMHO

Ma io la vedo come l'opportunità di tornarci il prossimo anno. E ora che so, prenoterò da subito appartamento e 3 gite in barca a vela: 

  • Rifaccio il nord-ovest
  • Cala Coticcio, Cala Brigantina e l'est di Caprera
  • Bocche di Bonifacio, Isola di Cavallo e Lavezzi 

Così non mi sbaglio. L'unico problema è che ho mangiato così bene che sono ingrassato in maniera esagerata :dentone:

  • Thanks 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
9 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Così non mi sbaglio. L'unico problema è che ho mangiato così bene che sono ingrassato in maniera esagerata :dentone:

Stesso problema qui... :-))))

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
7 ore fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Mi è piaciuto così tanto da spostare la fantasia da “compro casa qui” a “compro barca e la tengo qui” 😂😂😂😂. Ad essere solo 10 anni più giovane….

Sarebbe stato il mio sogno una volta andato in pensione. Mi sarei accontentato di un 33 piedi. Purtroppo dopo l'intervento alla colonna i miei progetti hanno subito una brusca sterzata. Comunque in barca a vela ci vado lo stesso, non la governo al cento per cento perchè non me lo posso più permettere, ma è il 12 metri di un amico e ogni estate giriamo abbastanza. Hai visto che meraviglia muoversi senza sentire il rumore del motore, solo il vento e lo scafo che scivola sull'acqua... basta chiudere gli occhi e raggiungere posti che via terra non riusciresti nemmeno a vedere

KEF_9297.jpg.ab02264f1b26bab05a67a9a2ef384ecc.jpg

Golfo di Alghero, Cala Burantì

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

mi dispiace che non sia potuto andare a Cala Coticcio...niente di strano che magari tra un paio di settimane torni tutto alla normalità. Un anno anche a me era capitata una cosa del genere, si poteva andare solo con guida, ma poi avevano tolto questa limitazione. Nel 2019:

 

PmP53635.jpg

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...