Jump to content

Il sentiero delle farfalle.....


francomanuti
 Share

Recommended Posts

  • Nikonlander

A pochi km da Zavattarello ,uno dei borghi più belli dell'Oltrepò pavese,

ho scoperto questo posto, nel comune di Valverde, dove pare ci siano una nutrita varietà di farfalle,

dalle comuni alle più rare.

Ho deciso di andarci ,  senza pretese peraltro , armato di D7200 e 18-200 vr II, giusto per curiosità.

Arrivati a Valverde ci trovate l'indicazione per il castello di Verde e fatto un tratto di sterrato si arriva al parcheggio e quello che ho trovato

non mi ha molto convinto ,in quanto è poco curato ,tanta erba , abbandonato a quanti decidono di andarci senza poi portarsi via la loro spazzatura.

E' un posto che secondo me potrebbe essere valorizzato e sfruttato al meglio , perchè provvisto di area attrezzata con panche e tavoli per sostare,  un barbecue

dove farci di tutto , e dei sentieri nel bosco bellissimi, anche per attività didattiche , invece la fa da padrona l'incuria.

Farfalle poche ,pare non sia ancora il periodo, un belvedere da paura sulla Val Tidone e il Lago di Trebecco con la sua diga ,insomma si 

potrebbe fare di più.

Le foto sono postate così come fatte senza pp ma solo ridimensionate , salvo la panoramica , tutte a mano libera compresa la pano ,unita con ICE 

DSC_2902.JPG

DSC_2908.JPG

DSC_2909.JPG

DSC_2910.JPG

DSC_2911.JPG

DSC_2923.JPG

DSC_2924.JPG

DSC_2929.JPG

DSC_2930.JPG

DSC_2933.JPG

DSC_2935.JPG

DSC_2937.JPG

DSC_2938.JPG

DSC_2939.JPG

DSC_2958.JPG

DSC_2964.JPG

DSC_2965.JPG

DSC_2966.JPG

DSC_2968.JPG

DSC_2974.JPG

DSC_2975.JPG

DSC_2978.JPG

DSC_2981.JPG

DSC_2982.JPG

DSC_2912_stitch.JPG

  • Like 8
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Reportage interessante!
Questa è una primavera strana, l'alternarsi di giornate calde e altre fredde non fa bene agli insetti. Però hai incontrato un Macaone che è forse la farfalla nostrana più bella. Se ti procuri una lente addizionale da mettere sullo zoom potresti divertirti a fare macro, anche nei dintorni di casa tua, dove c'è senz'altro un sacco di insetti interessanti (a cominciare dalle libellule ;) ).
 Purtroppo la situazione che hai trovato, di semi abbandono, è abbastanza frequente. Anche l'altro sentiero delle Farfalle,  quello a Belcreda sul Ticino, un tempo molto bello, l'ho visto degradare negli anni. L'ultima volta che ci sono stato (un po' di anni fa) ho anche incontrato gente non proprio raccomandabile. Non so se l'abbiano ripristinato poi.

Pensandoci, quando le libellule sono "fuori", potremmo fare un giro a vedere cosa c'è.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Molto interessante, se poi riuscirò ad andarci.. beh, questa è un'altra storia.. grazie per il reportage.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
5 ore fa, Silvio Renesto ha scritto:

Reportage interessante!
Questa è una primavera strana, l'alternarsi di giornate calde e altre fredde non fa bene agli insetti. Però hai incontrato un Macaone che è forse la farfalla nostrana più bella. Se ti procuri una lente addizionale da mettere sullo zoom potresti divertirti a fare macro, anche nei dintorni di casa tua, dove c'è senz'altro un sacco di insetti interessanti (a cominciare dalle libellule ;) ).
 Purtroppo la situazione che hai trovato, di semi abbandono, è abbastanza frequente. Anche l'altro sentiero delle Farfalle,  quello a Belcreda sul Ticino, un tempo molto bello, l'ho visto degradare negli anni. L'ultima volta che ci sono stato (un po' di anni fa) ho anche incontrato gente non proprio raccomandabile. Non so se l'abbiano ripristinato poi.

Pensandoci, quando le libellule sono "fuori", potremmo fare un giro a vedere cosa c'è.

Ciao Silvio, quando vuoi ,compatibilmente con i nostri impegni ci andiamo ,posso dirti che intorno da me c'è davvero poco , sono in ritardo con tutto, non hanno allagato le risaie e quindi cavalieri niente,

salvo il culbianco che ho postato tempo fa  nulla ,solite garzette e aironi vari.

Prossima volta mi porto il 200-500 ed il cavalletto , dovrei fare di più , oppure potrei seguire il tuo consiglio ;)

Ai gruccioni ci ho fatto un giro una settimana fa ,ma non sono ancora arrivati , aspetto un pò e poi ci ritorno. 

Libellule e damigelle niente .

Se riesco ,vorrei fare un giro in un altro sito che mi hanno indicato e vedere cosa c'è ,poi ti aggiorno.

Ti saluto

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Però pare che poi non perda molto.. a quanto leggo.. mi auguro per Voi, almeno che la situazione migliori..

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Interessante reportage e ben documentato con le immagini. Sarà pure un posto in stato di abbandono, come molti ce ne sono in Italia, ma vale comunque la pena di scovarli e magari spingere la gente a visitarli, soprattutto attraverso le nostre fotografie. Direi che tutti noi, pur nel nostro piccolo. possiamo fare qualcosa. Bel lavoro e passeggiata stimolante.:)

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

se vi piace il genere flora e farfalle nelle Orobie anche li c'è un sentiero chiamato dei fiori e delle farfalle , nella zona del Monte Arera 

Io conosco le zone solo per aver camminato parecchio per quei monti :) , non sono esperto di fiori e lepidotteri , ma a detta di chi 
andava per quello , è una zona molto conosciuta e rinomate anche da esperti per le molteplici varietà che si posso trovare 
in rete sicuramente troverete parecchio 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

E' un posto per me assai lontano e dove probabilmente non andrò mai, ma ne ho apprezzato le immagini e la tua voglia di documentarlo assieme al dispiacere per il suo stato di abbandono.

Ecco, per essere un sito specializzato in altro, forse Nikonland non è il posto giusto per denunciare queste "dimenticanze" - chiamiamole così - di alcune  Amministrazioni locali nel manutenere, promuovere e proteggere il proprio territorio di competenza, ma in ogni caso ben vengano reportage come il tuo se questi riescano almeno a comunicare la conoscenza di simili problematiche e magari a stimolare chi di dovere a porvi mano.

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
5 ore fa, Pedrito ha scritto:

E' un posto per me assai lontano e dove probabilmente non andrò mai, ma ne ho apprezzato le immagini e la tua voglia di documentarlo assieme al dispiacere per il suo stato di abbandono.

Ecco, per essere un sito specializzato in altro, forse Nikonland non è il posto giusto per denunciare queste "dimenticanze" - chiamiamole così - di alcune  Amministrazioni locali nel manutenere, promuovere e proteggere il proprio territorio di competenza, ma in ogni caso ben vengano reportage come il tuo se questi riescano almeno a comunicare la conoscenza di simili problematiche e magari a stimolare chi di dovere a porvi mano.

 

Ciao

la mia non intendeva essere una denuncia,

ma la delusione nel vedere quanto si potrebbe fare e non viene fatto,

sempre da parte delle amministrazioni locali.

Sapessi quante telefonate ho fatto alle autorità competenti per poter fare delle visite guidate in alcune oasi del Pavese ,in Lomellina per l'esattezza ,

 dove di solito vado per fotografare l'airone rosso ,senza che mi rispondessero , non oso immaginare lo stato in cui versano .

Ma tant'è ,siamo in Italia

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...