Jump to content

[Paesaggio] Monumento al pescatore Numana


Recommended Posts

  • Nikonlander

Monumento al pescatore Numana. Mattinata a zonzo per la riviera del Conero, tappa a Numana in compagnia della mia Z7II( che adoro!!) Z7II 14-30 Z taglio 16:9

 

z numana1 (1 di 1).jpg

  • Like 4
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

bella, posso chiederti sommariamente che tipo di postproduzione hai fatto e che software hai usato? mi piacerebbe vedere il raw...sembra molto ben corretta, non vedo gran distorsione.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 ore fa, PiermarioPilloni ha scritto:

bella, posso chiederti sommariamente che tipo di postproduzione hai fatto e che software hai usato? mi piacerebbe vedere il raw...sembra molto ben corretta, non vedo gran distorsione.

Impossibile vero?!

Quella porcheria del 14-30!!!

Da non crederci!

:shhht:

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
2 ore fa, PiermarioPilloni ha scritto:

bella, posso chiederti sommariamente che tipo di postproduzione hai fatto e che software hai usato? mi piacerebbe vedere il raw...sembra molto ben corretta, non vedo gran distorsione.

Guarda, Lightroom una versione piuttosto vetusta che non "legge" il profilo obiettivo usato. Ho cercato di scattare in "bolla", ma siamo a 14mm, quindi sono  intervenuto sull'orizzonte e qualche punto di correzione prospettica verticale. Credo meno di un minuto di intervento anche perchè

ho conoscenze piuttosto basiche nel ritocco. Cmq il 14-30 è davvero una manna dal cielo, un obiettivo "obbligatorio" :D per chi si diverte con i paesaggi!!

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Bella foto davvero!

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Quell'obiettivo a 14mm è piuttosto estremo, ma sembra proprio che non sia così impossibile ottenere immagini corrette e convincenti...

Bravo tu e brava Nikon. :D

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
1 ora fa, Pedrito ha scritto:

Quell'obiettivo a 14mm è piuttosto estremo, ma sembra proprio che non sia così impossibile ottenere immagini corrette e convincenti...

Bravo tu e brava Nikon. :D

caro mio: il 14-30/4 è l'obiettivo per te (e per me)....

Te lo ripeto da due anni....

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
1 ora fa, Max Aquila ha scritto:

caro mio: il 14-30/4 è l'obiettivo per te (e per me)....

Te lo ripeto da due anni....

 

Lo so, lo so... ^_^

E credo proprio che, dopo il 24-200mm appena acquistato, questo zoom e il 50mm che verrà saranno i prossimi obiettivi che andranno ad arricchire e completare il mio corredo.

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
36 minuti fa, Pedrito ha scritto:

Lo so, lo so... ^_^

E credo proprio che, dopo il 24-200mm appena acquistato, questo zoom e il 50mm che verrà saranno i prossimi obiettivi che andranno ad arricchire e completare il mio corredo.

Sicuramente se ti piace il 24-200 il 14-30 ti piacerà un sacco. E non sto facendo ironia! 
Il problema del 14-30 è che va in difficoltà nelle composizioni da fotografia di paesaggio, dove cioè ci sono dettagli fini importanti attraverso la composizione, da lato a lato. Per foto come questa, oltre a tutto croppata in 16:9 (e quindi senza uso degli angoli se è stata pensata così) va più o meno bene qualsiasi cosa. 
Detto questo, il 24-200 è, dal punto di vista delle prestazioni, il peggior obiettivo Nikon attacco Z, il 14-30 il secondo peggiore. E per me, se non consideriamo la convenienza di quel range di focali in un peso ed ingombro così limitato, nessuno dei due vale il passaggio alle Z: gli obiettivi F in quelle focali che ho usato vanno come quelli se non meglio. Ma capisco benissimo, ed in quel caso condivido la scelta, che proprio range e convenienza possano essere il principale motivo d’acquisto. 
Alla fine della fiera, la cosa più importante di tutte è essere lì fuori a fotografare e non davanti al PC a scrutinare la nitidezza dei file, perché una foto fatta è indiscutibilmente meglio di una non fatta! 
 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
7 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

[...] gli obiettivi F in quelle focali che ho usato vanno come quelli se non meglio.

Io ho usato il meglio che Nikon abbia mai prodotto, compresi il 200/2 e il 105/1.4.
Ma anche il 28-300 che tu credo non abbia mai preso in considerazione.

Che in confronto, rende il 24-200 un obiettivo fatto dai marziani con tecnologia del 28° secolo.
Il fatto è che tu senza la perfezione non puoi stare e non capisco perché cerchi di trovarti dei surrogati : finisce solo che fai trading alla ricerca di Shangrila senza trovare nemmeno la montagna dietro cui è celata (ricordo te e Venturi armeggiare con un cosone Sigma che non capisco perchè tu abbia acquistato).
Per una fotografia come quella qui pubblicata, va benissimo anche un 28/1.8 Sigma o il 35/1.2 7artisans . Quelli si due dei peggiori obiettivi che io abbia usato su Nikon ...
... non si può astrarre dal contesto e pensare di dover usare sempre un 50/1.2 quando la focale 50mm di qualsiasi zoom medio è anche troppo.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Vignoli si è preso a vertenza il 14-30/4.

Eppure non l'ha mai comprato: e l'ha utilizzato in un pomeriggio forse due di scatti, per confutare quanto di buono avessi scritto in proposito, trovando soddisfazione in ogni difetto, astraendosi da ogni contesto, a cominciare dal prezzo.

Come per il 24-200, per il quale... è partito all'opposto dal prezzo (scontato...taac, altrimenti non avrebbe mai pensato di comprarlo)

Qualsiasi obiettivo è un insieme di pregi e difetti, a seconda da dove lo si guardi (un superluminoso non ha nulla di speciale ai diaframmi medi, un macro... all'infinito, un pc-e nelle caratteristiche complementari): io li provo a lungo prima di parlarne e tendo a evidenziarne i pregi.

E poi li consiglio a chi ne abbia bisogno e a chi reputo possano portare utilità.

Per esempio...a me lo sfuocato del 14-28/2 a confronto con quello del povero 14-30/4....non mi è piaciuto punto....

Mi pare si deduca dalle foto realizzate nella prova a confronto.

Ma a chi preferisca il contrasto e la tridimensionalità centro/bordi, certamente lo consiglio, fatta la tara alla differenza di classe di prezzo (e non di peso, dove quello Z è un campione assoluto)

Con gli obiettivi bisogna essere ... obiettivi. Inutile tentare di fare entrare l'asino dalla coda!

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
4 minuti fa, M&M ha scritto:

Io ho usato il meglio che Nikon abbia mai prodotto, compresi il 200/2 e il 105/1.4.
Ma anche il 28-300 che tu credo non abbia mai preso in considerazione.

Che in confronto, rende il 24-200 un obiettivo fatto dai marziani con tecnologia del 28° secolo.
Il fatto è che tu senza la perfezione non puoi stare e non capisco perché cerchi di trovarti dei surrogati : finisce solo che fai trading alla ricerca di Shangrila senza trovare nemmeno la montagna dietro cui è celata (ricordo te e Venturi armeggiare con un cosone Sigma che non capisco perchè tu abbia acquistato).
Per una fotografia come quella qui pubblicata, va benissimo anche un 28/1.8 Sigma o il 35/1.2 7artisans . Quelli si due dei peggiori obiettivi che io abbia usato su Nikon ...
... non si può astrarre dal contesto e pensare di dover usare sempre un 50/1.2 quando la focale 50mm di qualsiasi zoom medio è anche troppo.

Guarda che dico la stessa cosa che dici tu. Per una foto come questa va bene qualsiasi cosa e che è più importante fare le foto che non farle. 
Ma anche che, tecnologia dei marziani o meno, 24-200 è il peggiore dei nikon Z ed il 14-30 il secondo peggiore. Provati entrambi e di entrambi ho i file. 

Il motivo per cui io cerchi dei surrogati è proprio quello che ho indicato: la convenienza. E' meglio un set leggero che uno pesante, tanto più quando te lo porti nello zaino come faccio io ed altri qui.
Ma, credo per tutti, le scelte di compromesso si basino sul prendere qualcosa lasciando qualcosa. E credo pure che si possa dire senza salire sulle barricate.

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
2 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

Vignoli si è preso a vertenza il 14-30/4.

Eppure non l'ha mai comprato: e l'ha utilizzato in un pomeriggio forse due di scatti, per confutare quanto di buono avessi scritto in proposito, trovando soddisfazione in ogni difetto, astraendosi da ogni contesto, a cominciare dal prezzo.

Come per il 24-200, per il quale... è partito all'opposto dal prezzo (scontato...taac, altrimenti non avrebbe mai pensato di comprarlo)

Qualsiasi obiettivo è un insieme di pregi e difetti, a seconda da dove lo si guardi (un superluminoso non ha nulla di speciale ai diaframmi medi, un macro... all'infinito, un pc-e nelle caratteristiche complementari): io li provo a lungo prima di parlarne e tendo a evidenziarne i pregi.

 

Max, sarebbe bello se parlassi di quello che sai. Altrimenti rischi di scrivere delle sciocchezze...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
13 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Guarda che dico la stessa cosa che dici tu. Per una foto come questa va bene qualsiasi cosa e che è più importante fare le foto che non farle. 
Ma anche che, tecnologia dei marziani o meno, 24-200 è il peggiore dei nikon Z ed il 14-30 il secondo peggiore. Provati entrambi e di entrambi ho i file. 

Il motivo per cui io cerchi dei surrogati è proprio quello che ho indicato: la convenienza. E' meglio un set leggero che uno pesante, tanto più quando te lo porti nello zaino come faccio io ed altri qui.
Ma, credo per tutti, le scelte di compromesso si basino sul prendere qualcosa lasciando qualcosa. E credo pure che si possa dire senza salire sulle barricate.

Ok, infatti io ho sia il 24-200 che il 24-70/2.8. Non li uso né li porto mai insieme.
Ma se voglio il massimo, uso il 105/1.4E. Fintanto che non uscirà l'85/1.2 S.

Ma per fotografare il retro di un monumento ... non ci penserei proprio all'obiettivo che ho davanti.
E nemmeno per l'erba dei prati o il fogliame degli alberi la di fianco.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
24 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Max, sarebbe bello se parlassi di quello che sai. Altrimenti rischi di scrivere delle sciocchezze...

Massimo, perdonami ma :

  • tu sei un redattore in carica di Nikonland
  • se scrivi due volte nello stesso giorno (e sicuramente non è finita) che il 24-200 è uno dei due peggiori obiettivi del sistema Z mentre l'altro è il 14-30 e quello lo hai scritto anche troppo spesso, tanto che l'anno scorso ho dovuto scrivere un editoriale per rimettere le cose a centro campo

fai una osservazione asseverante. E questa mia osservazione sul tuo ruolo qui su queste pagine vuole essere parimenti asseverante.

Io non mi sogno di dire che il 24-200 sia uno dei migliori obiettivi Z che ci siano, al contrario, nella classifica sta appena sopra il 35/1.8 S (che per me è il peggior ma non l'ho mai scritto prima d'ora).
Ma è il miglior zoom 10x che ci sia sul mercato. Basta che uno sappia che cosa ha in mano.

Il fatto che tu l'abbia comperato, quella si che mi pare una sciocchezza. Ma non siamo stati noi ad obbligarti :)
Adesso Cismax spero che ti ringrazi di averlo comperato per lui.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Ragazzi a me va bene tutto, pure fare non uno ma mille passi indietro e smettere di essere redattore. Ma, come ci siamo detti più di una volta, io sotto il mio nome e la mia faccia scrivo quello che penso. Nel farlo non offendo nessuno. Mentre scrivere, e parlo di Max, che le mie opinioni sono basate su due scatti fatti un pomeriggio è falso, fuori luogo, privo di rispetto e, questo si, offensivo. 
Se questa è l'opinione sui miei scritti che hai anche tu, allora agisci e tirami fuori dalla redazione. Mentre se vuoi che smetta di scrivere quello che penso devi fare un passo in più e bannarmi.

 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

In entrambi i casi dipende da te. Io credo di averti dimostrato fiducia e rispetto almeno 1000 volte ed aperture di credito ancora maggiori.
Ma da parte di ogni iscritto pretendo innanzitutto rispetto per Nikonland e per Max Aquila. Da parte dei redattori accreditati, di più.

Quello che scrive Massimo Vignoli su Nikonland può influenzare gli acquisti di tante persone. Questa è una grossa responsabilità, non è una questione di semplice e pura libertà di parola.
Non ci possono essere assoluti in questo senso, salvo che quegli assoluti non valgano in modo assoluto.

Il 24-200 e il 14-30 non sono obiettivi da assoluti, come lo possono essere invece il 105/1.4E, il 70-200/2.8E FL e Z, il 200/2 o il 180-400/4 che pure tu hai scartato per motivi tutti (e sacrosanti) tuoi, dopo che te lo abbiamo "graziosamente" messo a disposizione come avevi chiesto. Ma a nessuno che non abbia esattamente quelle esigenze io consiglierei o sconsiglierei uno qualsiasi di quegli obiettivi.

Uno che legge che il 24-200 é una fetecchia ma magari non ha le tue stesse pretese, si sente influenzato e non lo compra perchè non vuole comprare una fetecchia.
Come ha scritto qui sopra Pedrito che non ha comprato il 14-30 a suo tempo - il suo obiettivo d'elezione, non certo il tuo o il mio - ma ha comprato del ciarpame Olympus, per il solo motivo che un redattore di Nikonland ne ha scritto peste e corna.

;)

In fede mi firmo, rispettosamente, il tuo M&M

:marameo:

 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
18 minuti fa, M&M ha scritto:

Quello che scrive Massimo Vignoli su Nikonland può influenzare gli acquisti di tante persone. Questa è una grossa responsabilità, non è una questione di semplice e pura libertà di parola.

Che è proprio il motivo per cui sono disposto a scrivere solo quello che penso. 

19 minuti fa, M&M ha scritto:

Ma da parte di ogni iscritto pretendo innanzitutto rispetto per Nikonland e per Max Aquila. Da parte dei redattori accreditati, di più.

Max ha mancato di rispetto a me, sta scritto sopra. Sostanzialmente mi ha dato del ciarlatano, di quello che scrive senza aver valutato cosa scrive. 
Io ho scritto cose che non condividete, ma argomentate e dimostrate. Mi dite dov'è la mia mancanza di rispetto? 

25 minuti fa, M&M ha scritto:

Uno che legge che il 24-200 é una fetecchia ma magari non ha le tue stesse pretese, si sente influenzato e non lo compra perchè non vuole comprare una fetecchia.
Come ha scritto qui sopra Pedrito che non ha comprato il 14-30 a suo tempo - il suo obiettivo d'elezione, non certo il tuo o il mio - ma ha comprato del ciarpame Olympus, per il solo motivo che un redattore di Nikonland ne ha scritto peste e corna.

Premesso che ho letto mille volte qui su Nikonland che la valutazione di macchine ed obiettivi non dipende dal loro prezzo ma dalle loro prestazioni, a firma tua e di Max, io non ho scritto che il 24-200 è una fetecchia, ma ho scritto questo:

Sicuramente se ti piace il 24-200 il 14-30 ti piacerà un sacco. E non sto facendo ironia! 
Il problema del 14-30 è che va in difficoltà nelle composizioni da fotografia di paesaggio, dove cioè ci sono dettagli fini importanti attraverso la composizione, da lato a lato. Per foto come questa, oltre a tutto croppata in 16:9 (e quindi senza uso degli angoli se è stata pensata così) va più o meno bene qualsiasi cosa. 
Detto questo, il 24-200 è, dal punto di vista delle prestazioni, il peggior obiettivo Nikon attacco Z, il 14-30 il secondo peggiore. E per me, se non consideriamo la convenienza di quel range di focali in un peso ed ingombro così limitato, nessuno dei due vale il passaggio alle Z: gli obiettivi F in quelle focali che ho usato vanno come quelli se non meglio. Ma capisco benissimo, ed in quel caso condivido la scelta, che proprio range e convenienza possano essere il principale motivo d’acquisto. 
Alla fine della fiera, la cosa più importante di tutte è essere lì fuori a fotografare e non davanti al PC a scrutinare la nitidezza dei file, perché una foto fatta è indiscutibilmente meglio di una non fatta! 

In risposta ho avuto questo:

Vignoli si è preso a vertenza il 14-30/4.

Eppure non l'ha mai comprato: e l'ha utilizzato in un pomeriggio forse due di scatti, per confutare quanto di buono avessi scritto in proposito, trovando soddisfazione in ogni difetto, astraendosi da ogni contesto, a cominciare dal prezzo.

Come per il 24-200, per il quale... è partito all'opposto dal prezzo (scontato...taac, altrimenti non avrebbe mai pensato di comprarlo)

Qualsiasi obiettivo è un insieme di pregi e difetti, a seconda da dove lo si guardi (un superluminoso non ha nulla di speciale ai diaframmi medi, un macro... all'infinito, un pc-e nelle caratteristiche complementari): io li provo a lungo prima di parlarne e tendo a evidenziarne i pregi.

Mi dici chi ha mancato di rispetto a chi? 

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Da nessuna parte é consentito a membri dello staff di parlarsi addosso in pubblico.

Esistono le sedi appropriate ed è sempre preferibile il contatto de visu (telefono, skype, uotsap esistono per questo).

Io prima di scrivere due cose importanti oggi, ho chiamato per telefono Max e l'ho avvisato. Per cose meno importanti le chat uotsap si sprecano. Con altri di voi - non parliamo di Valerio - é sempre troppo complicato il contatto diretto e queste sono le conseguenze. Ma credo anche che sia superfluo aggiungere che tra il fondatore di Nikonland - colui che ha dato il nome a questo sito quindici anni fa - e uno qualsiasi degli altri presenti, io sarò sempre al fianco di Max che considero come un fratello.

A questo punto, sarà il caso di fermarci qui e parlare del pescatore e della bella Numana, per rispetto nei confronti di Sgambi che sennò la prossima volta ci penserà un miliardo di volte prima di pubblicare una sua foto.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Ooooohhh, ve lo buco 'sto internet!!!!:x3x:  mai avrei pensato di infervorare gli animi con una statua di un pescatore!!! Cmq a parte gli scherzi, spero proprio che la discussione sia rientrata nei canoni di un confronto acceso ma sincero! 

Da parte mia, continuerò a postare foto, come ho sempre cercato di fare nei limiti delle mie possibilità tecniche e artistiche!

E sono sempre più contento del mio "corredino" Z 14-30, 50 1.8 ai quali a breve aggiungerò il 24-70 f4...dato che del 24-105 Z non vi

è ancora traccia....ma questa è un'altra storia...ed è meglio non rinfocolare la polemica!!:sono_muto:

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Posted (edited)

ueeeeé, che succede?!? basta che mi distragga un attimo....

col 24-200 per ora ho fotografato 2 vasi di fiori a casa e mi pare un po' prestino per trarre conclusioni, ma quel pochissimo che ho visto è quello che mi aspettavo, peraltro già anticipatomi da Massimo con grande trasparenza, per cui il mio acquisto sarà utile per lo scopo che ricercavo in origine, se solo mi fossi svegliato prima il 19 Aprile scorso: comprarlo scontato per coprire le focali 14-200 con due soli obiettivi quando vorrò viaggiare leggero/in famiglia/in vacanza, garantendomi una qualità comunque più che accettabile.

Massimo lo ringrazio certamente per la possibilità di acquisto, perchè mi ha detto in anticipo quello che ne pensava con grande correttezza ed equilibrio, ci tengo a sottolinearlo, io ho valutato che per i miei scopi molto probabilmente mi sarebbe andato bene, visto che qualche obiettivo Z ce l'ho ed in questi due anni sto imparando a conoscerne la qualità media.

Del resto, prima del 70-200S mi sono fatto andare bene sulla Z7 il 50-250DX per coprire le focali medio-lunghe croppando il sensore, quindi ho ritenuto che avrei fatto comunque un passo in avanti.

Fate i bravi, su, incaxxatevi con Nikon piuttosto;)

Edited by cismax
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...