Jump to content

[Confessioni] Perchè usare Nikon e perchè non cambiare ?


Recommended Posts

Ma tralasciamo per un momento le questioni tecniche se vi va 
Voi avete mai preso in seria considerazione l'ipotesi di cambiare marchio ? se si quanto vi dispiacerebbe farlo ?
Non mi interessano le questioni economiche perché quelle ovviamente sono soggettive, dipendono dall' attrezzatura che abbiamo accumulato e poi ognuno conosce le sue tasche
Mi piacerebbe conoscere le motivazioni più profonde che ci legano a questo marchio 
Comincio io 
Sono deluso e quasi rassegnato con Nikon eppure l'idea di cambiare mi spaventa e rattrista
Nelle tappe fondamentali della mia vita ma anche banalmente nei tanti momenti in famiglia con gli amici nei tanti viaggi ecc. c'è sempre stata una nikon a raccontarli
Mi spaventa invece l'idea prendere in mano una macchina e non ritrovarmi subito a casa con i tasti le ghiere ecc

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
12 minuti fa, Stefano C. ha scritto:

Ma tralasciamo per un momento le questioni tecniche se vi va 

N.d.A : separata dalla discussione Polemica in corso.

 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Per me sono 3 i motivi:
1. Mi trovo bene con gli oggetti Nikon, le dita sono al loro posto senza pensarci su. Ed i file sono molto buoni. Questo è l'aspetto più critico della transizione ad altro marchio: per arrivare allo stesso livello di confidenza occorrono centinaia di ore di investimento e pagare lo scotto di immagini perse.
2. Il costo, da sostenere tutto in una volta. Lo scorso anno avevo fatto i conti per passare a Sony: per me il budget necessario era di circa 25K€. Restare in Nikon per me significa probabilmente risparmiare 5K€ considerato quello che ho già comprato e che considero/consideravo "a regime". 
3. Canon non ha ancora fatto 2-3 lenti per me essenziali: 500/4 e/o 500PF  e 100-400/4-5.6.

Ma è più il primo del secondo, perché chiarito che le lenti ed i corpi F sono tutti da cambiare, quei 25K spesi subito o spalmati in 5 anni sono sempre la stessa cifra. 
Ed il terzo è solo li a segnare il posto ed a far da trigger: Per passare a Canon ho bisogno di un 500/4 o alla peggio di un 600/4, perché di sicuro non voglio aggiungere al salasso un doppio passaggio sull'ottica più costosa del mio corredo.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Io ne ho scritto così tanto che non mi va nemmeno di pensarci nuovamente su.
Quello che segue è il più recente pensiero al riguardo (già piuttosto critico ma non quanto lo sono oggi)

sicuramente non è per una questione di soldi. Né di restare di qua né andare di la.
Per me è sempre una questione di cuore e di amore.
Con la dovuta aggiunta che io ho sempre usato Nikon fin da quando fotografo.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Io delle necessità molto più basiche rispetto a quelle di Massimo o di altri, nel senso che con 2 o 3 lenti di medio costo (non ho bisogno di lunghi tele né di lenti luminosissime) sono più che a posto per quelle che sono le mie esigenze di ripresa.

Anzi, il 24-70/4 S di kit che uso al momento sulla Z6 ha una tale qualità rispetto ai fissi che utilizzavo sulla reflex che potrei impiegare quasi esclusivamente questo zoom per il 90% delle mie fotografie e ritenermi più che soddisfatto del suo servizio.

Tuttavia se dovessi cambiare marchio per dotarmi di lenti e prestazioni che Nikon ancora non consentono mi troverei anch'io un po' in difficoltà, perché le foto non le fa la macchina ma il fotografo con le proprie capacità di operare sullo strumento, con la velocità nel farlo per fissare lo scatto visto nel mirino (o meglio, nell'EVF), con la consapevolezza che la macchina settata ed utilizzata in quel modo restituisce esattamente l'immagine che vuole portare a casa.

Tutti aspetti che con una fotocamera di concezione e sviluppo diverso (per sensore, sw, comandi, ecc.) non sono affatto scontati se non con una lunga pratica sia sul campo che davanti al pc per sviluppare i file.

Ed io, che amo più fotografare che impiegare tempo a studiare libretti di istruzione e vedere tutorial su youtube per imparare ad usare (bene) un prodotto nuovo che comunque non migliorerebbe molto la mia fotografia, francamente preferisco la prima opzione e non perdere occasioni di svago e divertimento.

  • Like 1
  • Thanks 1
  • Haha 4
Link to post
Share on other sites

Io neanche ci penso a cambiare. Ho avuto un attimo di smarrimento un annetto e mezzo fa nel passaggio da reflex ad ml...giusto il tempo di provare seriamente sul campo un pochetto di cose della casa delle playstation.

Mai esperienza fu più traumatica di quella.

Fu e non sarà mai più

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 ore fa, Stefano C. ha scritto:

Ma tralasciamo per un momento le questioni tecniche se vi va 
Voi avete mai preso in seria considerazione l'ipotesi di cambiare marchio ? se si quanto vi dispiacerebbe farlo ?
Non mi interessano le questioni economiche perché quelle ovviamente sono soggettive, dipendono dall' attrezzatura che abbiamo accumulato e poi ognuno conosce le sue tasche
Mi piacerebbe conoscere le motivazioni più profonde che ci legano a questo marchio 
...

Rispondo con quanto ognuno può trovare su questo sito nella mia presentazione redazionale:

Fotografo con una Nikon dal momento in cui ho deciso che fotografare per me fosse un modo di esprimermi: forse il piu' eloquente

Integro il pensiero con un concetto, credo, abbastanza chiaro a tutti:

Nikonland 3.0

Logo

Poi a casa mia trovate o negli anni, avreste potuto trovare di tutto (tranne Canon) a testimonianza del fatto che il mezzo per me non ha la stessa importanza del fine, che è quello di fotografare.

Se Nikon mi irrita, prendo una Nikon e vado a fotografare: e se non mi fanno uscire, fotografo qui a casa.
Vivo da solo e ormai il mio soggiorno sta prendendo sempre più forma di studio fotografico che di sala da pranzo.

Di fasi come questa attuale (non di pandemia, ma di anemia Nikon) ne ho già vissute almeno tre negli ultimi trent'anni: si perchè io fotografavo tantissimo anche con le pellicole, non ho avuto bisogno del digitale per scattare in sequenza e mi ricordo di un collega che ad un matrimonio mi chiese: "ma a te le pellicole le regalano?"

Nemmeno io sopporto più la totale mancanza di gestione del marketing di Nikon: ma se questo fosse un rifugio atomico, beh...posso sopravvivere ancora a lungo.

Inked111190-800x400_LI.jpg.f8025364fcf828225a54c88160fab4ae.jpg

Kwanon era la dea giapponese dell'alba (da cui EOS) : io ormai sono dalla parte opposta del Sole :supermarameo: :fotografo: 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

mi offro spontaneamente al plotone di esecuzione...scherzi a parte bella questa Canon con ottica Nikkor, siamo agli albori dei due marchi o sbaglio?

 

 

NdR:

Hansa Canon 1936, prima fotocamera Kwanon, dotata...di ottica Nikon

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Ce lo siamo detti un milione e mezzo di volte e non ho proprio intenzione di ripetermi (rimembro la sequela di strali)

Penso all'unica alternativa che è Canon ed, in sintesi:

Se Nikon chiude --> cambio

Se vinco al superenalotto ---> cambio, ma mica vendo tutto no no, chemmefrega ho vinto, tanto per vedere com'è

 

quindi mi trovate qui se Mauro non chiude perchè al superenalotto non ho mai giocato

  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Posted (edited)
31 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

Rispondo con quanto ognuno può trovare su questo sito nella mia presentazione redazionale:

Fotografo con una Nikon dal momento in cui ho deciso che fotografare per me fosse un modo di esprimermi: forse il piu' eloquente

Integro il pensiero con un concetto, credo, abbastanza chiaro a tutti:

Nikonland 3.0

Logo

Poi a casa mia trovate o negli anni, avreste potuto trovare di tutto (tranne Canon) a testimonianza del fatto che il mezzo per me non ha la stessa importanza del fine, che è quello di fotografare.

Se Nikon mi irrita, prendo una Nikon e vado a fotografare: e se non mi fanno uscire, fotografo qui a casa.
Vivo da solo e ormai il mio soggiorno sta prendendo sempre più forma di studio fotografico che di sala da pranzo.

Di fasi come questa attuale (non di pandemia, ma di anemia Nikon) ne ho già vissute almeno tre negli ultimi trent'anni: si perchè io fotografavo tantissimo anche con le pellicole, non ho avuto bisogno del digitale per scattare in sequenza e mi ricordo di un collega che ad un matrimonio mi chiese: "ma a te le pellicole le regalano?"

Nemmeno io sopporto più la totale mancanza di gestione del marketing di Nikon: ma se questo fosse un rifugio atomico, beh...posso sopravvivere ancora a lungo.

Inked111190-800x400_LI.jpg.f8025364fcf828225a54c88160fab4ae.jpg

Kwanon era la dea giapponese dell'alba (da cui EOS) : io ormai sono dalla parte opposta del Sole :supermarameo: :fotografo: 

Canon Hansa ?  La prima fotocamera Canon fu chiamata "KWANON" in onore delle dea buddista giapponese della compassione.

The first 35mm Canon was named "Kwanon" because Yoshida (his project father) was a believer in "Kwannon, the Buddhist Goddess of Mercy."
Type: 35mm focal-plane shutter camera
Film Format: 24 x 36 mm
Standard lenses: Nikkor 50mm f/3.5, 50mm f/2.8, 50mm f/2, 50mm f/4.5 (all lenses provided)
Lens Mount: Dedicated bayonet mount with three inner lugs for interchangeable lenses
Shutter: Two-axis, horizontal-travel focal-plane shutter with cloth curtains.
Lever-controlled dial for 1, 1/2, 1/4, and 1/8 sec., and single-axis rotating dial for Z, 1/20, 1/40, 1/60, 1/100, 1/200, and 1/500 sec.
Viewfinder system : rangefinder and separate Galilean pop-up viewfinder.

preso da qui: http://corsopolaris.net/supercameras/CanonRF/CanonRF.html

Edited by PiermarioPilloni
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
46 minuti fa, PiermarioPilloni ha scritto:

Canon Hansa ?  La prima fotocamera Canon fu chiamata "KWANON" in onore delle dea buddista giapponese della compassione.

The first 35mm Canon was named "Kwanon" because Yoshida (his project father) was a believer in "Kwannon, the Buddhist Goddess of Mercy."
Type: 35mm focal-plane shutter camera
Film Format: 24 x 36 mm
Standard lenses: Nikkor 50mm f/3.5, 50mm f/2.8, 50mm f/2, 50mm f/4.5 (all lenses provided)
Lens Mount: Dedicated bayonet mount with three inner lugs for interchangeable lenses
Shutter: Two-axis, horizontal-travel focal-plane shutter with cloth curtains.
Lever-controlled dial for 1, 1/2, 1/4, and 1/8 sec., and single-axis rotating dial for Z, 1/20, 1/40, 1/60, 1/100, 1/200, and 1/500 sec.
Viewfinder system : rangefinder and separate Galilean pop-up viewfinder.

preso da qui: http://corsopolaris.net/supercameras/CanonRF/CanonRF.html

compassione... mi faceva un pò pena e allora l'ho trasformata in aurora...:supermarameo:

Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Andando OT Kwannon (Guanyn per i Cinesi),  incarnava la Compassione, ma intesa come Misericordia (aver cura di...) :) 

Canon - Kwanon la incideva persino sulla calotta delle fotocamere:

 

kwannon.png.432fe1abdb243cda955f141c659870c6.png

 

Tornando in argomento, io ho qualche difficoltà a cambiare per diversi  motivi: La familiarità acquisita col sistema, come hanno scritto Massimo e Marco, poi il fattore economico, ci rimetterei molto e dovrei spendere molto; infine, non ho deciso se riprenderò  a fotografare "wildlife" con una certa continuità, se continuassi,  la necessità  di avere un sistema piàù efficace ci sarebbe senz'altro, altrimenti, per lo street, come scrive Marco, anche per me la Z6 con il 24-200 se la cavano bene. 
Insomma prima devo chiarirmi le idee.

 

 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
1 ora fa, Valerio Brustia ha scritto:

Se vinco al superenalotto ---> cambio

ma nemmeno in questo caso , guarda , magari invece potrei avere più tempo per dedicarmici e libertà di movimento , quello si che sarebbe un plus , ma anche io non gioco ....

poi dall'altra parte cosa avresti che qui non trovi , o magari trovi , poi dopo qualche hanno si inverte la parte e giri e rigiri senza sapere dove andare 
quello che c'è è oro che cola , quello che serve sta dentro noi , oggi sei ad un punto di tecnologia , che chiaro NON si deve fermare , ma ti permette tanto , talmente tanto da non stargli dietro 

so , keep the calm and stay in ..... 📸 

 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

ho sempre fotografato con la nikon da un po di annetti, per un certo periodo ho pensato di cambiare il marchi e pensando di passare alla Fuji S5 e condivide lo stesso attacco nikon e alla fine sono rimasto a nikon per numerosi accessori e obbiettivi

non mi sarei trovato bene al marchio canon per fattore ergonomicità e delle disposizioni delle pulsantiere e il canon non ha una buona resa dell'incarnato secondo il mio gusto personale.

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Posted (edited)

non cambierei perchè di Nikon sono le macchine, amatoriali certamente, ma più "serie" che ho usato.

Non è tanto una questione di cuore, anche se certamente sono diventato un affezionato al marchio, anche perchè ho vagato nel mercato comunque. Ho iniziato con Yashica, regalata da papà, poi nel digitale ho viaggiato per un po' con le compatte, Minolta Dimage, Panasonic TZ e qualche anno fa la Sony Rx100IV, che è l'unica che uso ancora perchè obiettivamente fa foto decenti rispetto alle altre grazie al suo sensore più grande, anche se i colori di Sony non mi hanno mai convinto fino in fondo (per non parlare di quel menu...).

Ecco, oltre a quanto già ricordato da tutti, cioè la scomodità di reimparare un sistema nuovo, i comandi, il costo per rifarsi un corredo, credo che sia la (mia percepita) qualità dei file che mi fa pensare di essere a posto con questo marchio.

Del resto non ho grosse pretese, non faccio wildlife e non mi serve un supertele. Questo non mi ha impedito di farmi un discreto corredo Z dal 200 in giù.

Una cosa però mi dà sui nervi: il quadratino dell'AF che si fissa sulla mia Z7 in un punto che non è quello giusto troppo spesso, o che non si fissa affatto, quello si, per il mio utilizzo è l'unico vero difetto che trovo nella macchina, oltre al calo della qualità dei file ad alti ISO, più rapido che nella sorella Z6, ma questa non è una sorpresa.

E' sufficiente questo a volermi fare cambiare marchio? Non credo. La mia iniziale speranza che migliorassero via FW l'AF della Z prima generazione ormai è andata delusa (e questo credo rappresenti un altro problema di miopia del management: quanti credono siano passati alla versione II per dei miglioramenti che ad oggi appaiono del tutto marginali? come qualcuno ha scritto non ricordo se qui o in altro thread, oggi forse la ML Nikon migliore è una Z6 usata...

Personalmente aspetterò una Z8 o una Z7III, che però devono assolutamente risolvere (e benissimo!) questo problema dell'AF, altrimenti mi tengo quello che ho. Sono andato avanti cent'anni con la D80, posso fare lo stesso con la Z7 per i miei limitatissimi utilizzi, ciccando il fuoco from time to time.

Detto questo non sono cieco e vedo quanto Nikon sia lentamente reattiva e non proattiva, rispetto alla concorrenza, per non parlare dell'aspetto della (non)comunicazione.

Sanno fare il loro lavoro nell'ambito della fotografia "classica" (ottiche - quelle Z sono obiettivamente fantastiche, corpi - almeno quelli reflex, ma non disdegno nemmeno le Z, che so che considerate macchinette da borsetta, squilibrate), ma Nikon sta stentando proprio là dove ora si trova il cuore del sistema fotografico ML, il software e tutto quanto ci gira intorno (processori, frequenza aggiornamenti, interfaccia funzione/comando SW etc...). Non so quale sia il vero problema, ma il problema c'è ed è un elefante in mezzo alla stanza...da fuori sembra che vogliano essere autarchici ad ogni costo, mentre forse farebbero bene ad affidarsi a qualcuno che i SW li sa fare davvero, e velocemente.

Certo, devi sapere cosa fargli fare al SW. Spero che almeno questo lo sappiano, altrimenti siamo messi malissimo.

Edited by cismax
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

keep-calm-and-nikon-is-forever-the-rest-is-a-joke.png.34b99e7104404adc3dfa8ed233cb366c.png

download.png.acf423242572fed63018ecb34cbd142f.png

DSC9813.thumb.jpg.65e84409bec5157ee1e081b1946ea6b0.jpg

nikon-d6-1.thumb.jpg.5adaf8f2f98ea48e3114e99fef1f09d7.jpg

al di sotto, però, obiettivamente più che altro é "un fastidio" (cit. Serena Grandi).

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
7 ore fa, cismax ha scritto:

... come qualcuno ha scritto non ricordo se qui o in altro thread, oggi forse la ML Nikon migliore è una Z6 usata...

...

Prima che qualcun altro travisi il senso di quanto ho scritto in proposito, dicendo che Max Aquila di Nikonland sostenga ciò, replico che il senso della mia affermazione in proposito (se qualcuno volesse comprare una Z6ii gli chiederei prima che uso voglia farne) era che:

- il 70% dei suoi potenziali acquirenti potrebbe risparmiare in attesa di nuovi modelli Z e accontentarsi di una Z6 usata come quella che vendeva NOC a 990 euro con pochissimi scatti, come nuova 

- il restante 30% DEVE prendere la 6ii per le specificità del suo fotografare. Prevalentemente fotografi di sport e di cerimonia (doppio slot/video)

Ergo: Max Aquila di Nikonland è al momento un nikonista BEN SERVITO dalla sua Nikon Z6ii, ma in attesa di una seconda Z dalle caratteristiche consone ad un utilizzo di livello superiore (AF, raffica a 20 ftg/s, forma)

Le parole sono pietre...

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
12 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

 

- il 70% dei suoi potenziali acquirenti potrebbe risparmiare in attesa di nuovi modelli Z e accontentarsi di una Z6 usata come quella che vendeva NOC a 990 euro con pochissimi scatti, come nuova 

- il restante 30% DEVE prendere la 6ii per le specificità del suo fotografare. Prevalentemente fotografi di sport e di cerimonia (doppio slot/video)

Ergo: Max Aquila di Nikonland è al momento un nikonista BEN SERVITO dalla sua Nikon Z6ii, ma in attesa di una seconda Z dalle caratteristiche consone ad un utilizzo di livello superiore (AF, raffica a 20 ftg/s, forma)

Le parole sono pietre...

 

Si Max, il senso era chiaro ed in fondo quanto dici è quello che sto facendo io con la mia Z7. In quel senso ti citavo.

Rimango in attesa di qualcosa che risolva quel paio di problemi. Per il resto, come detto centinaia di volte qui da un po' tutti, per quello che devo fare io la macchina che ho ora è persino troppo.

Link to post
Share on other sites

Mh.. e invece secondo voi ha senso cambiare per avere un 70-200 2,8 che pesa 300 gr meno ed è 7 cm più corto del Nikon ?

OK quello delle concorrenza avrà  altri "difetti" niente moltiplicatori si allunga al variare della focale ecc

Però è davvero compatto ed è un obiettivo strategico di ogni corredo Non siete rimasti delusi che la versione Z abbia stesso peso e ingombro del F ? 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
Adesso, Stefano C. ha scritto:

Mh.. e invece secondo voi ha senso cambiare per avere un 70-200 2,8 che pesa 300 gr meno ed è 7 cm più corto del Nikon ?
OK quello delle concorrenza avrà  altri "difetti" niente moltiplicatori si allunga al variare della focale ecc
Però è davvero compatto ed è un obiettivo strategico di ogni corredo Non siete rimasti delusi che la versione Z abbia stesso peso e ingombro del F ? 

Al contrario, se il Nikon fosse stato come il Canon : non l'avrei comprato.
Non esiste un obiettivo così importante e fondamentale per un corredo serio, fatto in quel modo.
Sono più che sicuro che presto Canon farà una versione Mk II "normale".

In ogni caso, a parte che non cambierei mai Nikon per Canon, di certo non cambierei marchio per un singolo obiettivo, nemmeno fosse un 200mm f/1.4 :strip:

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
17 minuti fa, Stefano C. ha scritto:

Mh.. e invece secondo voi ha senso cambiare per avere un 70-200 2,8 che pesa 300 gr meno ed è 7 cm più corto del Nikon ?

OK quello delle concorrenza avrà  altri "difetti" niente moltiplicatori si allunga al variare della focale ecc

Però è davvero compatto ed è un obiettivo strategico di ogni corredo Non siete rimasti delusi che la versione Z abbia stesso peso e ingombro del F ? 

Per avere uno zoom compatto ho appena comprato il 24-200 del quale ho scritto tre articoli a confronto con altri due zoom nikon.

Per avere uno zoom f/2,8 ho già il menzionato 70-200Z fieramente migliore di ogni altra realizzazione oggi sul mercato.

Botte piena e moglie ubriaca portano solo a maschicidio....

Link to post
Share on other sites

si si per un solo obiettivo effettivamente ..  :-)
però  magari sarà il nikon ad essere più corto  al secondo giro chi lo sa 
Io lo avrei preferito, muovermi più leggero è diventata una priorità 
E comunque  io non l'ho ancora preso primo perché non saprei cosa attaccarci visto che la z6 non mi pare adeguata e poi perché a quel punto non potrei più tornare indietro e cambiare corredo la spesa diverrebbe eccessiva  

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Evidentemente non ti serve.
Quasi certamente nel 2022 ci sarà un Nikon 70-200/4 Z (ce l'hanno tutti gli altri, quindi lo avrà anche Nikon).
Quello sarà più leggero, più compatto, più economico.

Il 70-200/2.8, da quando esiste, è un obiettivo pensato per impieghi critici specie in ambito professionale.
Non è un oggetto da compromessi, nemmeno meccanici.

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...