Jump to content

Nikon Z ed F : Spazio aperto per le polemiche ! (Ed. 2021)


Recommended Posts

  • Administrator
Il 21/4/2021 at 17:51, Stefano C. ha scritto:

io sto finendo di dismettere il corredo reflex digitale
quello z è congelato e il prox Natale potrebbe già essere il primo con mirrorless bianco rossa  

Bianco Natal.... : un classico.

Buone foto...

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

ragazzi ma se nikon non presenta nulla fino ad allora non scatterete?
tipo sciopero della fame?
:marameo:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
9 minuti fa, Nicola Di Maio ha scritto:

ragazzi ma se nikon non presenta nulla fino ad allora non scatterete?
tipo sciopero della fame?
:marameo:

Ma va ! : sfido chiunque di noi a dire che non ha abbastanza apparecchi fotografici con cui fotografare.
Mancano semmai i soggetti, almeno per chi fotografa le persone.

Io ho solo annunciato che fino a che non ci saranno mirrorless Nikon professionali, non comprerò più nulla.
E se non dovessero uscire quelle che mi aspetto, continuerò ad usare quello che ho, facendo sciopero degli acquisti ;)

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
4 ore fa, Nicola Di Maio ha scritto:

ragazzi ma se nikon non presenta nulla fino ad allora non scatterete?
tipo sciopero della fame?
:marameo:

La risposta sembra scontata ma, almeno per me, merita di condividere alcune riflessioni. 
Quello che mi ferma da fotografare ogni WE, ed in giro per il mondo, è ovviamente il COVID, con l’aggravante che le stagioni che preferisco nel ciclo annuale sono autunno ed inverno, poi molto staccata la primavera e non mi piace l’estate. Questione di luce, di soggetti e di circostanze. Ma è così, per cui per me i migliori desideri fotografici torneranno da fine settembre in avanti. Ma sono letteralmente in astinenza per cui qualcosa spero di fare anche nel breve, e di sicuro ho tantissimi strumenti a mia disposizione nel mio armadietto dei giocattoli.

Detto questo, se il mondo ripartirà, vorrei riprendere a fotografare come prima. E qui cominciano i dolori. Perché il mio kit standard, di sicuro quello da viaggio, è ora diviso tra due tecnologie - ML e DSLR - pressoché non intercambiabili: i bellissimi obbiettivi ML non vanno sulle reflex, i pessimi corpi ML non mi garantiscono le prestazioni che mi servono sui tele. E nemmeno l’affidabilità, non parlo solo di guasti. Prova, in natura, a tirar via alla veloce il corpo dal tele per mettere o togliere un TC se c’è un minimo di vento. Con la DSRL non succede nulla, con le ML di oggi ti ritrovi con un mucchio di schifezze sul sensore.
Nel complesso, tornando al punto principale, questo genera un problema enorme sotto forma di assenza di backup reale se si guasta una macchina. Ma anche una mancanza di fiducia sul “secondo corpo”, che per come fotografo io va sullo zoom tele e che, spesso, uso per gli scatti che mi interessano di più, quelli ambientati.

Cosa penseresti tu se, tra 6-12 mesi, fossi nella possibilità di partire per un viaggio che costa come un paio di Z9? Partiresti tranquillo affidando quel ruolo alla Z6? Ed in caso di guasto alla D5? Ti accontenteresti della Z6 per tutto? Aspetteresti sorridente fino ad un mese della partenza per vedere se Nikon è viva con il rischio di portare con te qualcosa - switch to Canon - diverso da quello che hai usato negli ultimi 20 anni di fotografia o cercheresti ci muoverti prima per avere acquistato quel tot di confidenza con il nuovo?

O diresti “abbiamo scherzato, ricompriamo le DSRL che in ML mancano”? Io sono uno che guarda avanti, voglio farlo con Nikon. Ma se a settembre non ci saranno in vendita gli oggetti che mi servono scriverò una bella email in Canon. Vediamo se a loro un cliente come me interessa. 

NDR: L’AF del 500/4FL sulla Z6II via FTZ va giusto alla metà della velocità che ha con la D5. Pare che capiti solo in casa Nikon che le lenti adattate abbiano questo problema. 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Arriverà prima il Nikon, mentre una futura Canon/Nikon da studio, costerà più di una GFX.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
11 ore fa, photoni ha scritto:

a me basta e avanza una robetta come Z7 con pixel shift; non mi servono, anzi mi incasinano file nativi giganti

lo specchietto per le allodole e il 90PC autofocus

il pixel shift è riservato alle macchine di punta. Quindi non a robetta, è inutile che te lo aspetti.
E Canon e Nikon per la macchina ad alta risoluzione stanno ragionando sugli 85-100 megapixel (e anche Sony), visto che il mainstream oramai è posizionato sui 50.

Quindi è meglio che trovi il compromesso :

  • Canon R6 con il nuovo 100/2.8 IS (20 megapizze)
  • Nikon Z7 con il prossimo Nikkor Z 105/2.8 S (45 megapizze)
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
Il 21/4/2021 at 08:35, Dario Fava ha scritto:

Avrai avuto un modello difettoso, prerogativa della 850 è proprio la pulizia e lavorabilità del file a bassi iso, cosa invece che non appartiene alla D5 che ha sempre le ombre sporche (unica pecca peraltro)

Dario, non ne sono convinto...Sul Forum di Nikon, mi hanno consigliato di fare l'ultimo aggiornamento che avrebbe "tolto" questo rumore a bassi ISO. Fatto l'aggiornamento, io non ho notato nessun cambiamento.

Molto probabilmente, io non sono capace di sfruttare al meglio la D850.

Per ora, visto la situazione, non ho ancora avuto la possibilità di vedere se la D5 sia peggio della 850!

Ciao, Remigio

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
9 minuti fa, kappona ha scritto:

Dario, non ne sono convinto...Sul Forum di Nikon, mi hanno consigliato di fare l'ultimo aggiornamento che avrebbe "tolto" questo rumore a bassi ISO. Fatto l'aggiornamento, io non ho notato nessun cambiamento.

Molto probabilmente, io non sono capace di sfruttare al meglio la D850.

Per ora, visto la situazione, non ho ancora avuto la possibilità di vedere se la D5 sia peggio della 850!

Ciao, Remigio

Guarda io le uso da anni, ognuna nel suo settore specifico, mai visto rumore a bassi iso nella 850, neanche "tirando" il raw di 4 stop.

La D5 diversamente è poco "elastica" fino agli 800 iso dove inizia a dare il suo meglio anche a livelli impensabili.

Se ti riferisci al problema delle lunghe esposizioni allora non so dirti perché io pratico un altro genere, ma in condizioni normali di utilizzo non mi ha mai sfiorato il pensiero che la 850 potesse essere rumorosa, è incredibilmente pulita e dettagliata anche a 100 iso che uso spesso per semplicità, in luogo dei 64 nativi.

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
15 minuti fa, Dario Fava ha scritto:

Guarda io le uso da anni, ognuna nel suo settore specifico, mai visto rumore a bassi iso nella 850, neanche "tirando" il raw di 4 stop.

La D5 diversamente è poco "elastica" fino agli 800 iso dove inizia a dare il suo meglio anche a livelli impensabili.

Se ti riferisci al problema delle lunghe esposizioni allora non so dirti perché io pratico un altro genere, ma in condizioni normali di utilizzo non mi ha mai sfiorato il pensiero che la 850 potesse essere rumorosa, è incredibilmente pulita e dettagliata anche a 100 iso che uso spesso per semplicità, in luogo dei 64 nativi.

Non so che dirti! Oramai il cambio è fatto. Vediamo quando ci sarà la possibilità di fare qualche uscita e provare la D5. Per ora, mi soddisfa molto la sua ergonomia...che già conoscevo.

Ti ringrazio comunque per il tuo intervento, intervento che sicuramente mi fa riflettere...

Remigio

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Incuriosito dalla tua affermazione, mi sono documentato un po' online.

Io resto dell'idea che ci siano alcuni modelli usciti con un sensore tarato male, perché sono pochi quelli che si lamentano, una ragazza che scatta ritratti, in un altro forum ha lamentato la sessa cosa, addirittura considerandola peggiore della 750 (assurdità) 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
5 minuti fa, kappona ha scritto:

Non so che dirti! Oramai il cambio è fatto. Vediamo quando ci sarà la possibilità di fare qualche uscita e provare la D5. Per ora, mi soddisfa molto la sua ergonomia...che già conoscevo.

Ti ringrazio comunque per il tuo intervento, intervento che sicuramente mi fa riflettere...

Remigio

Beh non è che hai preso una schifezza, la D5 è lo stato dell'arte, sia in usabilità che qualità, il file sono incredibilmente nitidi, nel ritratto, a mio gusto, un po' troppo contrastati (ma basta correggere) perché ovviamente per compensare l'unico difetto delle ombre rumorose è stata calibrata in maniera diversa, ma è una dream machine, vedrai che non te ne pentirai.

Inoltre questo rumore nelle ombre, quando stampi diventa poco rilevante.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Io non sono intervenuto fin qui rispetto le affermazioni di kappona sulla sua ormai ex d850.

Specie sul consiglio ricevuto di aggiornamento del fw....

Vorrei solo sollecitarlo (ma questo vale per tutti) a dimostrare il problema che secondo lui affliggeva la sua fotocamera con delle immagini documentative.

Se no continuerete all'infinito a scrivere ovvietà: 

la D850 ha un sensore che a 64Iso è universalmente riconosciuto essere il migliore sul mercato.

Tutto il resto va dimostrato... Come facciamo su Nikonland, con foto alla mano.

Se no ....tutto inutile. 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Ma si, sicuramente per Remigio la D850 ha solo troppi pixel. Su :)

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
12 minuti fa, photoni ha scritto:

per la sua fascia di prezzo ancora oggi è il migliore...

DICONO (ma non l'ho provata e mai la proverò) che la sua concorrente a parità di prezzo, è la A7r4 con prestazioni alla pari.

 

io l'ho fatto, vediamo se Kappona ci manda un nef a 64 ISO :)

la considerazione del rapporto S/N è talmente sottile che bastano condizioni di ripresa inadatte a far venir fuori elementi inconcepibili a condizioni normali.

Senza vedere i file incriminati inutile ergersi a paladini dela tecnologia altrui.

Prima vedere, poi parlare...= Nikonland

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Ha ragione Max, senza vedere dei file non si può continuare a discutere! io purtroppo, non ho nessun file a 64 ISO, ma solamente intorno ai 500/800, ma ora ritengo inutile per quel che mi riguarda, continuare la discussione...il cambio è fatto e sono contento così!

Grazie comunque dei vostri pareri:)

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
10 ore fa, photoni ha scritto:

Sono basito, tu dici il contrario di Dpreview Dxomark e Nikon, la D850 ha il migliore sensore Nikon alle basse sensibilità, è migliore della Z7 nelle ombre. Lo scorso anno l'ho provata per una settimana, e confrontata con la GFX50r (direi un bel pareggio se questa si croppa 24x36)

Questo è uno scatto con luce flash modalità HSS,  64 Iso, micro nikkor 60 G ,  il crop l'ho schiarito del 1000%

Con le curve ho schiarito i livelli ... sono passati da 255 a 25, come dire che ho aperto il Jpeg di 5 diaframmi ... Se partivo dal NEF a 14 bit sicuramente era migliore

i casi sono 2, o la tua era difettosa... e la Nital te la riparava / cambiava gratis ...o...

Ultima cosa : come  ☼ ☉ ◉ ◉ ◎ si può confronatre una macchina fatta per "paesaggio" 46 Mpx ... e una per lo "sport" da 20 ???

 

 

 

 

 

 

 

1.jpg

2.jpg

Non saprei neanche da dove incominciare a fare quello che hai fatto in questa foto! :S mi dispiace molto!

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
23 ore fa, M&M ha scritto:

Ma si, sicuramente per Remigio la D850 ha solo troppi pixel. Su :)

Ci aggiungi che non ho la capacità di saperla usare...e il gioco è fatto!:/...Buona giornata!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • M&M unpinned this topic
×
×
  • Create New...