Jump to content

(Non) serve un titolo.


Silvio Renesto
 Share

Recommended Posts

  • Redazione

Non saprei proprio dargli un  titolo, ma per me il senso è chiarissimo. C'era la statua ed il gatto,così  ho fatto diversi scatti.

Sulle prime pensavo fossero meglio le foto in cui il  gatto guardava me, ma quando si è girato verso la statua sono stato colpito dalla relazione che si è creata, la statua ed il gatto non erano più un semplice accostamento più o meno suggestivo, era presente un contrasto tra la sofferenza espressa dalla statua e lo sguardo, indifferente se non un po' malevolo, del gatto nero, quasi fosse un  familiare (spirito maligno compare di streghe).

Ho cercato di accentuare questa sensazione in postproduzione, in parte  con l'ausilio di Silver Efex pro 2. La dissoluzione ai bordi rende a mio parere più evidente quel che volevo esprimere, accentrando l'attenzione sui due protagonisti, specialmente sul  gatto.

Questo è quello che  è nella mia testa. Poi non so se è quello che arriva a chi guarda. Se vorrete dirmi la vostra... :) 

ghostly3lowe.thumb.jpg.8517d6dcf8acf615a4c9c2106e6bde04.jpg

  • Like 10
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Sembra un dipinto...

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

A me. piace molto ed anche l'idea di sfumare i bordi mi sembra Azzeccatissima....Forse mi sarebbero piaciute le parti scure appena appena più brillanti non so come dire.

Complimenti

Per un titolo non saprei:)

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
20 ore fa, Roby C ha scritto:

Sembra un dipinto...

L'intenzione era  di richiamare  le incisioni che illustravano i racconti gotico-romantici, come quelli di Hoffmann

4 ore fa, Gianni ha scritto:

A me. piace molto ed anche l'idea di sfumare i bordi mi sembra Azzeccatissima....Forse mi sarebbero piaciute le parti scure appena appena più brillanti non so come dire.

Complimenti

Per un titolo non saprei:)

Un po' più vivace "croccante" il nero? ci posso provare. :) 

Per il titolo.. era scherzoso, penso che qui non sia necessario.

Grazie a entrambi dei commenti. 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Immagine notevole Silvio complimenti. Peraltro centra in pieno il tema dell'assoluta indifferenza del gatto verso... Qualsiasi altro essere vivente. :-)))

Ci sono un paio di cosine molto chiare che, secondo me, saltano immediatamente all'occhio in questa foto, e se non ci fossero ne uscirebbe una foto migliore. Provo a correggerle.
Poi magari in molti non ci fanno neppure caso :-))) 

bbb.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
1 ora fa, cris7 ha scritto:

Immagine notevole Silvio complimenti. Peraltro centra in pieno il tema dell'assoluta indifferenza del gatto verso... Qualsiasi altro essere vivente. :-)))

Ci sono un paio di cosine molto chiare che, secondo me, saltano immediatamente all'occhio in questa foto, e se non ci fossero ne uscirebbe una foto migliore. Provo a correggerle.
Poi magari in molti non ci fanno neppure caso :-))) 

bbb.jpg

Il puntino bianco sul gatto, me ne sono accorto oggi!  L'ho corretto anch'io :) 
Il filo bianco ... non ci avevo fatto caso, hai ragione, sta meglio senza. Correggo anche quello.
Grazie.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Immagine notevole.
Si, anche io ho pensato alle vecchie illustrazioni in B/N con quell'alone bianco intorno.
Incredibile lo stacco degli occhi del gatto, a me sembra stia pensando "ma chi te lo fa fare" rispetto alla figura umana. xD

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Bel colpo d’occhio  Silvio. Complice l’atteggiamento del felino più "superiore" che indifferente a quello che lo circonda.  Avrei accentuato un po’  il contrasto. Il valore della foto, secondo me,  c’è comunque!

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

È una immagine particolare, ma c’è qualcosa che non mi convince in pieno. Credo sia l’atteggiamento del gatto. Che a me, mai vissuto con un gatto, non mi trasmette quella insofferente valutazione dell’inutile sforzo dell’umano. 
Che è un peccato, perché per il resto l’immagine c’è!

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
2 ore fa, Massimo Vignoli ha scritto:

È una immagine particolare, ma c’è qualcosa che non mi convince in pieno. Credo sia l’atteggiamento del gatto. Che a me, mai vissuto con un gatto, non mi trasmette quella insofferente valutazione dell’inutile sforzo dell’umano. 
Che è un peccato, perché per il resto l’immagine c’è!


L'espressione e la posa a me avevano fatto pensare a qualcosa più sull'ironico,  come se il gatto fosse tra il curioso ed il divertito.
Può essere però che non sia riuscito a trasmettere appieno la sensazione che avevo in mente. O che come dici tu, manchi ancora qualcosa per renderla più coinvolgente. 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

A me, da amante dei gatti, fa pensare che penso: i gatti sono su un altro livello e lì, all'anticamera delle nostre sofferenze, si conferma essere un custode di levatura Zen.

Un'immagine emblematica ricca di spunti e che può essere 'letta' a seconda della mente di chi l'osserva.

Il gatto si fa un baffo dei nostri 'ragionandum'.

Silvio è stato premiato dalla sua passione e costanza.

Ciao, Adri.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Da assoluto non conoscitore di gatti a me l'immagine trasmette "ma chi te lo fa fare ? " e mi sembra azzeccata ; la posa tranquilla del gatto rispetto a quella affaticata dell'uomo con quello sguardo fiero di chi non farebbe mai quello che vede.
Ottimo scatto, ben costruito e cercato.

 

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...