Jump to content

Dati di esposizione in ripresa con AI/AIS e FTZ


Recommended Posts

  • Nikonlander Veterano

Ciao a tutti,

nell'utilizzo di obiettivi AI/AIS per il tramite di FTZ e opportunamente "registrati" nel menu Dati obiettivo senza CPU non trovo a mirino la corrente apertura del diaframma come invece accade sulla reflex.

Sbaglio qualcosa nel settaggio della macchina oppure l'indicazione richiesta non può essere disponibile?

Grazie.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Come potrebbe mai esserci ? Per l'FTZ e quindi per la Z, l'obiettivo AI/AIs ha la stessa capacità di comunicazione di un masso di lava del giurassico.
Ogni cosa priva di CPU che metti davanti all'FTZ è vista alla stregua di un pezzo di ferro.
Vedi la focale solo perchè la scrivi tu nel menù.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Allora il fatto che lo stesso obiettivo privo di CPU comunichi alla reflex l'apertura deriva da una comunicazione meccanica con la macchina. Giusto?

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
7 minuti fa, Pedrito ha scritto:

Allora il fatto che lo stesso obiettivo privo di CPU comunichi alla reflex l'apertura deriva da una comunicazione meccanica con la macchina. Giusto?

Quale tua reflex digitale ha una comunicazione meccanica con un obiettivo privo di CPU ? Oramai io ho poca dimestichezza con le reflex ma mi ricordo che lo fanno solo gli obiettivi P, cioé quelli dotati di CPU (siano Nikon che Zeiss).
Potrei confondermi, ovviamente, mi sto occupando di troppe cose insieme ultimamente :(

Sulle Nikon F, ovviamente, c'era una camma in grado di leggere il diaframma impostato. Ma nemmeno su tutte ...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Tutte le reflex Nikon sono dotate di simulatore del diaframma, che consente la trasmissione sui dati EXIF del diaframma impostato meccanicamente su un obiettivo MF, a patto di averlo correttamente impostato a menù.

Con le Nikon Z, per avere quei dati, in assenza del simulatore, è necessario il Megadap 

Speriamo che Nital decida di distribuirlo...

😜

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
5 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

Tutte le reflex Nikon sono dotate di simulatore del diaframma, che consente la trasmissione sui dati EXIF del diaframma impostato meccanicamente su un obiettivo MF, a patto di averlo correttamente impostato a menù.

Con le Nikon Z, per avere quei dati, in assenza del simulatore, è necessario il Megadap 

Speriamo che Nital decida di distribuirlo...

😜

 

Tutto chiaro: la mia D750 ha il simulatore di diaframma che comunica alla macchina meccanicamente e in tempo reale l'apertura impostata. Ciò che non ha l'FTZ.

 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
55 minuti fa, M&M ha scritto:

Quale tua reflex digitale ha una comunicazione meccanica con un obiettivo privo di CPU ? Oramai io ho poca dimestichezza con le reflex ma mi ricordo che lo fanno solo gli obiettivi P, cioé quelli dotati di CPU (siano Nikon che Zeiss).
Potrei confondermi, ovviamente, mi sto occupando di troppe cose insieme ultimamente :(

Sulle Nikon F, ovviamente, c'era una camma in grado di leggere il diaframma impostato. Ma nemmeno su tutte ...

Sono due anni che mi lamento di questo aspetto e dell'inutilità, ormai, di quella voce di menu' delle Z relativa agli obiettivi privi di CPU.

In assenza della memoria di posizionamento meccanico di un diaframma di un obiettivo MF, come fa la fotocamera a sapere in che posizione il fotografo abbia scelto di lasciare il diaframma?

Praticamente su mirino e sui dati EXIF resta stampata l'apertura massima.... E poi su Lightroom l'obiettivo viene classificato come sconosciuto...

Ma non leggete bene, guardate solo le figure...e i video...

In occasione della prova del Megadap, ho classificato questa innovazione come una delle principali che me ne hanno motivato all'acquisto:

adesso sia a mirino, sia su Lightroom (in quanto negli EXIF) compaiono focale impostata e diaframma EFFETTIVO di lavoro: anche coi terzi di stop.

Cita

Costa 349 euro, che non è poco (a cui sommare l'acquisto dell'adattatore per Nikon o per ogni altro obiettivo vogliate usarci sopra): ma già solo per il fatto che mi riporta sugli EXIF della Z la lunghezza focale ed il valore del diaframma in uso mi sa che lo terrò...

 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 minuti fa, Pedrito ha scritto:

Tutto chiaro: la mia D750 ha il simulatore di diaframma che comunica alla macchina meccanicamente e in tempo reale l'apertura impostata. Ciò che non ha l'FTZ.

 

per assurdo oggi, una persona che abbia necessità di utilizzare spesso obiettivi MF e di ritrovarne i dati su mirino ed EXIF, potrebbe comprare una Nikon Z senza FTZ e poi acquistare un Megadap + anello Nikon F-LeicaM ad un prezzo complessivo di certo superiore a quello di listino dell' FTZ (comprato da solo), ma con il vantaggio di rendere quegli obiettivi AF

E vale sia per obiettivi MF che per gli AF di generazione fino agli AFD compresi

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
17 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

Sono due anni che mi lamento di questo aspetto e dell'inutilità, ormai, di quella voce di menu' delle Z relativa agli obiettivi privi di CPU.

...

In effetti è questa voce del menu che mi ha spinto a chiedere chiarimenti sull'utilizzo sulle Z di obiettivi privi di CPU.

Adesso, Max Aquila ha scritto:

A meno che Nikon non decida di mettere sul mercato un nuovo FTZ con leva di simulazione del diaframma e comunicazione elettronica del dato di posizione dell'obiettivo

Sarebbe utile.

Meglio ancora un Megadap F-to-Z ... ^_^

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Nel caso delle Z, la lunghezza focale serve a calibrare l'intervento dello stabilizzatore.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 ore fa, Max Aquila ha scritto:

per assurdo oggi, una persona che abbia necessità di utilizzare spesso obiettivi MF e di ritrovarne i dati su mirino ed EXIF, potrebbe comprare una Nikon Z senza FTZ e poi acquistare un Megadap + anello Nikon F-LeicaM ad un prezzo complessivo di certo superiore a quello di listino dell' FTZ (comprato da solo), ma con il vantaggio di rendere quegli obiettivi AF

E vale sia per obiettivi MF che per gli AF di generazione fino agli AFD compresi

come per esempio questo stupendo obiettivo che era uno dei miei desiderata da più di vent'anni, appena aggiudicatomi ad un prezzaccio su ebay, in arrivo verso casa dalla Francia sul mio Megadap per ritornare AF anche sulle Nikon Z

1.thumb.jpg.a9b83506b54e344b7f3aedceda383dd4.jpgs-l1600.thumb.jpg.4386dba3f1956a8eb1e6a42a87e30b9d.jpg

E a far bella vista di se, sulla F5 comprata il mese scorso a completare la mia collezione di MILESTONES

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...