Jump to content

[still life] germogli e panettoni


Recommended Posts

  • Nikonlander
Posted (edited)

Oggi un regalo dalla mia sorellina, dei bei germogli da mettere nell'insalata con un filo d'olio evo e aceto balsamico di Modena invecchiato 10 anni

Nikon D810 - tethering C1 - PC-E 85mm f16 (basculaggio 8°) - 31 ASA - 3 flash

0097.jpg

Edited by photoni
  • Like 2
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

E mi dici perché hai deciso di tenere in luce le parti più lontane e non hai voluto dare confidenza ai germogli in primissimo piano ed alla loro ombra?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
1 ora fa, Max Aquila ha scritto:

E mi dici perché hai deciso di tenere in luce le parti più lontane e non hai voluto dare confidenza ai germogli in primissimo piano ed alla loro ombra?

Mah ... mio gusto personale. Schiarire le ombre del NEF in primo piano si impiega un secondo ma si perde la tridimensionalità secondo me.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
53 minuti fa, photoni ha scritto:

Mah ... mio gusto personale. Schiarire le ombre del NEF in primo piano si impiega un secondo ma si perde la tridimensionalità secondo me.

Grazie. Mi ci proverò anch'io

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

 

4 ore fa, Max Aquila ha scritto:

Grazie. Mi ci proverò anch'io

Max cosa dici di queste ombre XD

La foto precedente è stata fatta sul set preparato per colombe e panettoni ... al cioccolato e mandorle... buono !!!

 

LDC_VR0081.jpg

  • Like 3
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
  • photoni changed the title to [still life] germogli e panettoni
  • Administrator

molto intriganti...

In effetti è molto più difficile studiare dove debbano cadere le ombre piuttosto che le luci in questo genere.

E col food il tutto diventa fondamentale, per restituire realismo...ma al tempo stesso ...desiderio !

Link to post
Share on other sites
  • Redazione

Mi piace molto questa del panettone, trovo che le luci siano perfette per rendere al meglio i toni del cioccolato e la consistenza/tridimensionalità del dolce. Un lavoro interessante. 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Foto davvero spettacolari con una grandissima gestione della luce. Tanti complimenti!

Sulla foto dell'insalata è così bella che però devi fargli per forza un po' di pulizia al piano d'appoggio con PS.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

questa è l'esatto opposto del focus staking

obiettivo PC-E 45mm f2,8 con "controbasculaggio" ... per sfuocare al massimo il fondo della colomba che era un po' rovinato

LDC_VR0212+4b.jpg

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

in realtà il focus stacking pilotato da programmi come Helicon Remote, consente di ottenere ovviamente anche l'opposto del tutto a fuoco, come impropriamente si pensa debba essere il fine di ogni immagine realizzata in FS

Si programma il punto di partenza e quello di arrivo ed il programma si ferma li: senza più bisogno di comprare obiettivi decentrabili.

Una rivoluzione...

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
48 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

Una rivoluzione...

per una volta ti sbagli, confondi la messa a fuoco selettiva con la sfocatura, son cose diverse

la "Regola di Scheimpflug" la so usare da 46/47 anni

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
17 minuti fa, photoni ha scritto:

per una volta ti sbagli, confondi la messa a fuoco selettiva con la sfocatura, son cose diverse

la "Regola di Scheimpflug" la so usare da 46/47 anni

parlavo del fuoco selettivo,

Cita

questa è l'esatto opposto del focus staking

obiettivo PC-E 45mm f2,8 con "controbasculaggio" ... per sfuocare al massimo il fondo della colomba che era un po' rovinato

non del basculaggio .

Di fatto il focus stacking serve a ottenere con una serie di scatti pilotati dalla fotocamera o da un software, una messa a fuoco controllata sui piani desiderati.

Altra cosa il basculaggio di cui ti servi, che attraverso la regola citata serve ad estendere (o nel tuo caso a contrarre) la profondità di campo ad un determinato diaframma, tipica di quell'obiettivo.

Hai messo insieme due concetti che, a mio vedere, producono effetti simili, ma non paragonabili.

Come nella distorsione prospettica che hai ottenuto nelle tua foto della colomba.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...