Jump to content

Backup foto in viaggio


Recommended Posts

  • Nikonlander
8 ore fa, Sakurambo ha scritto:

Se non ti serve grande velocità potresti anche fare così.
Scatti in NEF + JPG fine, ma salvando i JPG nella XQD/CFE ed i NEF nella SD, così puoi prenderti delle SD aggiuntive ad un costo minore di quello delle XQD o CFE.
La sera salvi tutto in un disco esterno con lettore SD come questo: Verbatin N-GO
Il costo del dispositivo con 1 Tb di spazio dovrebbe essere sui 100/150 euro ma è probabile che esistano altri dispositivi equivalenti.

Il costo, compresa qualche SD aggiuntiva, è equivalente a quello del disco che hai indicato, ma non dovresti avere problemi di compatibilità e funzionamento. Ed avresti almeno tre copie dei files tra BEf e JPG su più supporti.

 

Scusa Fabio, solo ora ho visto il post; questa e' la soluzione che va molto bene, qualora  scelga  NEF+Jpeg.

Nef su scheda SD  MOLTO capiente ( almeno 256 Gb !! da 250 mb/s  1750 che ha costi accessibili come M M ha indicato) che si inserisce nell'HD ( come da foto).

 Io avrei preferito slot di  XQD/CFE/SD ,credo come fa Sony, ed uno sceglie   quel che vuole, coi costi  relativi pero'!!!!!. 

P.S. stavo curiosando anche per una da 528 Gb a 1750 Mb/s , tra LEXAR( ho il relativo lettore comprato proprio ora a 55 euro per 64 GB 2000x ) a mal parata 2x 256 Gb e passa la paura  , PROGRADE e SANDISK  PRO x chi offre meglio, ma queste ultime due sarebbero compatibili col lettore LEXAR o ognuno ha il suo lettore?   Grazie. Chiedo a voi perche' avete sicuramente piu' esperienza.

Edited by riccardo55
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
18 minuti fa, riccardo55 ha scritto:

PROGRADE x chi offre meglio, ma quest'ultima sarebbe compatibile col lettore LEXAR

Certo. Io uso CF Express Prograde 128 Gb. che trasferisco con un lettore Lexar

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
6 ore fa, M&M ha scritto:

Se la Nikon Z6 II ( e Z7 II, ovviamente) ha introdotto dei vantaggi concreti, questi sono :

- i due slot di memoria
- la batteria potenziata che si può caricare anche a macchina funzionante, via USB-C, aumentando l'autonomia d'uso anche in viaggio.

Le schede SD hanno un solo vantaggio al mondo, il prezzo :

1287067432_SnapCrab_AmazonitLexarSchededimemoria-GoogleChrome_2020-12-2_12-50-18_No-00.thumb.jpg.966c1251965245fbe3503b9335a9525c.jpg

il a 256GB l'ho pagata un mese fa 80 euro e non è detto che non ci torni.
Quella da 1TB a 274 euro mi pare l'affare del secolo.
Almeno per chi non ci deve fotografare sport ... la differenza di velocità rispetto ad un CFe è ininfluente.

Ottimo prezzo 80 monitorero' tanto ho tempo a disposizione .  Oggi PROGRADE 105 euro.

Edited by riccardo55
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • Nikonlander

Aggiornamento:  ho acquistato l'HD della LACIE DJI COPILOT da  2T, molto bello e funzionale. Funziona anche come Power Bank ( 219 euro da Photospecialist). Ottimo prezzo visto che in giro costa sui 319 euro. Funziona in tandem con il tablet Samsung che ho e portero' al seguito. Piccolo e non ingombrante. Le foto della scheda transiteranno sul DJI tramite apposita App della LACIE - DJI CO PILOT e il gioco e' fatto. Contento.

Edited by riccardo55
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
14 ore fa, riccardo55 ha scritto:

Aggiornamento:  ho acquistato l'HD della LACIE DJI COPILOT da  2T, molto bello e funzionale.

...

Sembra un ottimo prodotto, non lo conoscevo.

Interessante la possibilità di collegarlo allo smartphone per vedere/controllare i file scaricati. Non ho capito però se e come possono essere visulizzati i NEF sullo smartphone o sul tablet: occorre un visualizzatore o cos'altro?

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
2 ore fa, Pedrito ha scritto:

Sembra un ottimo prodotto, non lo conoscevo.

Interessante la possibilità di collegarlo allo smartphone per vedere/controllare i file scaricati. Non ho capito però se e come possono essere visulizzati i NEF sullo smartphone o sul tablet: occorre un visualizzatore o cos'altro?

All'inizio non riuscivo a configurarlo col mio smartphone samsung. Appena collegato al Tablet Samsung  ha caricato la batteria e mostra la capienza utile disponibile.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
22 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Ma è un disco a stato solido?

Dallo striminzito libretto istruzioni non si desume, ma dal sito e' indicato memoria a stato solido SSD.  E credo sia cosi' visto il costo dell'apparato 319 euro!!( pagato 219).

Edited by riccardo55
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander
3 ore fa, Pedrito ha scritto:

Sembra un ottimo prodotto, non lo conoscevo.

Interessante la possibilità di collegarlo allo smartphone per vedere/controllare i file scaricati. Non ho capito però se e come possono essere visulizzati i NEF sullo smartphone o sul tablet: occorre un visualizzatore o cos'altro?

Non ho provato perche' non ho ancora tante foto da scaricare e vedere . Le foto sono visibili sul Tablet ; lui e' un contenitore di file che li scarica tramite l'applicazione della casa .Cosi ho visto su tanti video disponibili su you tube. Puo' essere anche collegato al Pc come HD e in tal caso le foto son visibili sul Pc.Molto efficiente come sistema.Fa tutto lui.

Edited by riccardo55
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
Adesso, riccardo55 ha scritto:

Dallo striminzito libretto istruzioni non si desume, ma dal sito e' indicato memoria a stato solido SSD.  E credo sia cosi' visto il costo dell'apparato 319 euro!!( pagato 219).

Proprio per il costo io temo di no!

Un solo disco SSD di qualità da 2TB costa più di 200€. Qui, intorno, ci sono un mucchio di cose. E non solo SW. 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
1 ora fa, riccardo55 ha scritto:

Dallo striminzito libretto istruzioni non si desume, ma dal sito e' indicato memoria a stato solido SSD.  E credo sia cosi' visto il costo dell'apparato 319 euro!!( pagato 219).

 

56 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Proprio per il costo io temo di no!

Un solo disco SSD di qualità da 2TB costa più di 200€. Qui, intorno, ci sono un mucchio di cose. E non solo SW. 

 

Ho dato un'occhiata al sito di Lacie e da lì l'unica cosa chiara è che si possa copiare file da un ssd esterno, l'ho trovato in vendita sia sul sito apple, che indica 'disco rigido' al suo interno, che su quello di euronics dove viene usata la dicitura 'HD' quindi direi proprio che non si tratti di un SSD.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

nel sito di Photospecialist ci sono le specificazioni tecniche, in cui è chiaramente indicato   "unità rigida  HDD"

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

E voi pensate che questo coso, il tablet e il smartphone messi insieme siano più sicuri di una bella seconda scheda di memoria bella grande piazzata permanentemente nel secondo slot e impostata in backup automatico ? :emoj_pirata:

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
48 minuti fa, M&M ha scritto:

E voi pensate che questo coso, il tablet e il smartphone messi insieme siano più sicuri di una bella seconda scheda di memoria bella grande piazzata permanentemente nel secondo slot e impostata in backup automatico ? :emoj_pirata:

IO assolutamente no: questi oggetti li ho specificatamente sconsigliati. E direi che non lo consiglia nemmeno il produttore: si chiama DJI Copilot perchè è esplicitamente pensato per chi ha bisogno di salvare tera di filmati 4K fatti con il drone e non giga di fotografie...

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
5 ore fa, M&M ha scritto:

E voi pensate che questo coso, il tablet e il smartphone messi insieme siano più sicuri di una bella seconda scheda di memoria bella grande piazzata permanentemente nel secondo slot e impostata in backup automatico ? :emoj_pirata:

Sono d'accordo con te e con chi come te ha le Z con 2 slot. Ma per chi non ce l'ha (il secondo slot)? O.o

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
Adesso, Pedrito ha scritto:

Sono d'accordo con te e con chi come te ha le Z con 2 slot. Ma per chi non ce l'ha (il secondo slot)? O.o

In questo caso, le domande diventano:

- hai bisogno di più spazio?
- hai bisogno del backup?

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
Adesso, Massimo Vignoli ha scritto:

In questo caso, le domande diventano:

- hai bisogno di più spazio?
- hai bisogno del backup?

Immagino - e potrebbe essere una reale necessità - di dover partire per un viaggio e di voler salvare via via gli scatti su un supporto sicuro. Come fare? 

Poter fare a meno di un PC sarebbe più pratico...

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Per questo è sufficiente avere abbastanza schedine di una qualità adeguata. Es. No SD - SI XQD. E non vecchie più di 4-5 anni (meno se scatti spessissimo) Io, come ho scritto all’inizio di questa discussione, porto un laptop solo se devo guardare le foto durante il viaggio. Altrimenti solo le schedine. Certo doppia scheda è meglio, non fosse altro per la pace dello spirito. Ma non conosco nessuno che abbia comprato schede di qualità, abbia evitato di usarle dopo la fine vita ed abbia avuto problemi. 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione
5 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

porto un laptop solo se devo guardare le foto durante il viaggio

Chiarisco meglio, con un esempio. Ho appena finito di vedere un video del simpaticissimo Morten Hillmer. Fotografa un Merlo acquaiolo ed, alla sera, rivedendo le immagini, capisce che doveva stare più basso sull'acqua per ottenere migliori risultati. Tornerà a rifarle.
Se non le avesse riviste al computer? Ma se sei in crociera e non decidi tu il programma non puoi tornare a fare le foto anche se le hai sbagliate.

Tutte le macchine fotografiche con le quali ho scattato negli ultimi 10 anni, esclusa la Z6, avevano 2 slot per 2 schedine. Mai usate in backup ma solo in overflow, come tutti quelli che conosco. E un po' di viaggi li ho fatti! Ma non uso mai schedine economiche e non le uso infinitamente, tipicamente le cambio quando cambio la macchina per la quale le ho comprate.
E per lo stesso motivo, non compro dischi economici per il mio computer e li sostituisco periodicamente.
Mai avuto un incidente, mai visto o sentito nessuno che applica le mie stesse accortezze averlo.

Sono le immagini del viaggio di una vita? allora portati il laptop. Io, in quel caso, faccio così e, se posso, non riciclo le schedine: 3 copie: 1 nella schedina, 1 nel laptop, 1 nel disco - ognuna in un posto fisicamente diverso perché il problema sono i furti, non i guasti. 
Ma allora, nel viaggio di una vita, io vado con 2 o 3 corpi e 3-4 lenti.... non sarà, in quel caso, che il punto debole è avere un solo corpo macchina? perché di guasti a schedine con le caratteristiche che ho detto non ne ho mai visti. Ma di macchine o lenti rotte ne ho viste un sacco.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
55 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Chiarisco meglio, con un esempio. Ho appena finito di vedere un video del simpaticissimo Morten Hillmer. Fotografa un Merlo acquaiolo ed, alla sera, rivedendo le immagini, capisce che doveva stare più basso sull'acqua per ottenere migliori risultati. Tornerà a rifarle.
Se non le avesse riviste al computer? Ma se sei in crociera e non decidi tu il programma non puoi tornare a fare le foto anche se le hai sbagliate.

Tutte le macchine fotografiche con le quali ho scattato negli ultimi 10 anni, esclusa la Z6, avevano 2 slot per 2 schedine. Mai usate in backup ma solo in overflow, come tutti quelli che conosco. E un po' di viaggi li ho fatti! Ma non uso mai schedine economiche e non le uso infinitamente, tipicamente le cambio quando cambio la macchina per la quale le ho comprate.
E per lo stesso motivo, non compro dischi economici per il mio computer e li sostituisco periodicamente.
Mai avuto un incidente, mai visto o sentito nessuno che applica le mie stesse accortezze averlo.

Sono le immagini del viaggio di una vita? allora portati il laptop. Io, in quel caso, faccio così e, se posso, non riciclo le schedine: 3 copie: 1 nella schedina, 1 nel laptop, 1 nel disco - ognuna in un posto fisicamente diverso perché il problema sono i furti, non i guasti. 
Ma allora, nel viaggio di una vita, io vado con 2 o 3 corpi e 3-4 lenti.... non sarà, in quel caso, che il punto debole è avere un solo corpo macchina? perché di guasti a schedine con le caratteristiche che ho detto non ne ho mai visti. Ma di macchine o lenti rotte ne ho viste un sacco.

però se in viaggio ti si rompe l'unica fotocamera e hai il tablet, puoi cominciare ad ordinare quella nuova, la sera...

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Mi rendo conto che per qualcuno non sia chiarissimo il mio suggerimento.

Spiego meglio, per chi dispone di fotocamere con DUE SLOT.

  • primo slot memorie di lavoro, CFE/XQD
  • secondo slot memoria di backup SD molto grande (a seconda delle necessità : su una 256 GB si possono immagazzinare circa 12.000 scatti della Z6/Z6 II).
  • menù di Ripresa Foto, voce Funzione Slot Secondario (nella voce precedente il primo slot deve essere assegnato come primario) : BACKUP

la SD card capiente STA SEMPRE nel secondo SLOT. La si prende solo tornati a casa.
Nel primo slot si alternano le card principali che, una volta riempite, vengono gelosamente custodite in un apposito contenitore protetto e difese da ogni pericolo a costo della vita dei propri nemici.

In questo modo ogni foto scattata viene memorizzata nella memoria inserita nello Slot 1 (la CFE/XQD) e contemporaneamente ed automaticamente, copiata ANCHE nel secondo slot.
Sempre, anche quando cambiamo scheda nel primo slot, nella seconda viene copiata ogni foto che scattiamo.

Tornati a casa avremo :

  • nelle CFE/XQD le nostre foto, separate per le schede che abbiamo usato nelle varie sessioni fotografiche, magari suddivise per giornata, occasione, località etc. etc.
  • nella SD card avremo una copia complessiva di tutte le foto, di sicurezza.

La/le SD card non devono essere necessariamente di ultimo grido. La differenza pratica tra una 1667x e una 2000x è irrilevante.
Certo è meglio non usare una 233x regalataci con la D90 che preferibilmente avremo buttato via da tempo.

Salvo che non si faccia sport a raffica, non ci saranno rallentamenti di nessun genere.
MENTRE se facciamo fotografia estrema dove ogni capacità della nostra Z conta, allora non sarà il caso di usare questo procedimento e sarà meglio avere una scorta di CFE veloci e grandi.
Ma solo in questo caso che vale al più per l'1% dei fotografi.

Nessuno vieta, ovviamente, di usare più schede SD.

Ricordo peraltro che la Z6 II e la Z7 II consentono di fare la copia tra card diverse direttamente in macchina (ovviamente tra card inserite contemporaneamente in macchina).
Questa è la forma di backup più semplice da fare ex-post scatto, senza aver alcun dispositivo aggiuntivo : direttamente NELLA macchina, che è il posto più sicuro dove conservare le schede di memoria fintanto che non si è a casa.

Personalmente consiglio sempre :

  • di non manipolare troppo le schede di memoria durante le sessioni di fotografia, specie in esterni e in ambienti ostili. Meglio lasciarle dentro allo slot al sicuro e proteggere la fotocamera.
  • di avere particolare cura - possibilmente di non estrarre mai dallo slot se non a casa - le SD
  • di sostituire le schede periodicamente, diciamo ogni 3 anni al massimo e di BUTTARE VIA oppure vendere al nostro peggior nemico, le schede usurate. E' una norma di sicurezza
  • di far ruotare più card tra una sessione e l'altra, tenendo le card con le foto precedenti a casa, senza aver cancellato le foto fatte l'ultima volta (per sicurezza estrema, non si sa mai)
  • di non usare una sola ed esclusiva card (ricordo sempre il mio collega che ha salvato tutte le foto del "picciliddu" da appena nato a due anni su un unico CD riscrivibile riscritto N volte ... per risparmiare ... finché non si è rotto) ma almeno 3 o 4 e farle girare per allungare loro la vita (ogni ciclo di scrittura e lettura e cancellazione riduce la vita di ogni card).

:)

E chi ha fotocamere con un solo slot ?

Se è sensibile a questo argomento potrebbe trovare l'occasione per passare ad una fotocamera con due slot di memorie.
Oppure dovrà farsi forza ed adottare altri criteri (il più semplice dei quali è avere un pacchetto di schede di memorie dentro ad un contenitore sicuro).
Ogni procedimento di copia e ricopia di schede al volo sul campo espone a pericoli, specie mediante dispositivi con sistema operativo integrato e non facilmente accessibile diversamente : un calo di tensione, una perdita di connessione, un problema software.
E se malauguratamente non abbiamo un'altra copia di sicurezza di quelle foto ... siamo fottuti.

;)

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Per integrare quanto scritto da Mauro, portando una valutazione quantitativa, ho appena fatto un gioco:

  • Z6 II
  • XQD Lexar 64GB 2933x (440MB/s) - oggetto obsoleto, ma ancora per alcuni mesi userò queste 
  • SD Lexar 64GB 1000x (95MB/s) - trovata in fondo all'armadietto, residuato della D810
  • La seconda scheda in modalità backup

Ho fatto 92 NEF, a 14 bit compressi senza perdita, in raffica H (12fts) prima che la macchina rallentasse. Poi, certo, per svuotare completamente il buffer ha impiegato molti secondi (non li ho misurati, ma la matematica dice circa 30). Ma ovviamente dopo pochi secondi era possibile riprendere a scattare.
Ma 92 fotogrammi sono un quantità enorme, quasi 8 secondi ininterrotti di raffica!  Non credo di aver mai fatto raffiche così lunghe, proprio mai! E, anche sforzandomi, non ne trovo l'applicazione pratica per il 99,99% dei fotografi che scattino in RAW. 

Per completezza informazione, senza attivare la modalità backup e scrivendo solo su quella XQD obsoleta, la Z6 "resta in pari", cioè produce una raffica senza fine.

Per cui, permettetemi, il problema è del tutto accademico: se ne senti il bisogno, metti quel che vuoi dentro la macchina come backup: basta solo che sia recente e di dimensione adeguata allo scopo. 
Ma, anche - e sempre per quel 99,99% dei fotografi, è accademica pure la differenza tra XQD e CFE, se non nel fatto che le prime sono obsolete ed introvabili.


 

 

 

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...