Jump to content

Che genere di articoli vorreste leggere su Nikonland ?


Recommended Posts

  • Nikonlander
Posted (edited)

Ancora una volta, questo é il più bel sito dedicato a Nikon certamente nel panorama italiano, probabilmente europeo. La vostra passione per Nikon non vi condiziona nell'esprimere opinioni anche non lusinghiere verso questa o quella scelta e ciò vi fa onore. Condivido l'opinione di chi dice che i numeri possono essere letti in un modo per ragioni di marketing ed in un altro se finalità commerciali non ci sono. Il sito per me é bellissimo, mi aggiorna  come pochi altri: seguo due o tre argomenti fuori del mio lavoro, uno é questo. Mi perdonerete se pubblico pochissimo e mai un articolo completo ma per me non é possibile né stare al vostro passo con la tecnologia né come numeri di scatti. La qualità va di pari passo ad entrambe le situazioni e é imbarazzante il confronto impari. Ma non mollate! Continuare a dimostrarci che con un po' di tempo ed applicazione SI PUÒ FARE!

Forse sarebbe per alcuni interessante avere anche un sezione dedicata alla postproduzione, anche se di tutorual in tal senso é pieno il web.

Edited by LucaD600
Errore del correttore automatico; aggiunta della risposta a "cosa leggerei"
Link to post
Share on other sites
  • Replies 81
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Io penso che i numeri possono anche essere fuorvianti, nel senso che gli articoli sono pubblici, chiunque li può leggere, anche se ospite e non iscritto al sito, ma magari semplicemente perché ha la m

Il mio va bene così, non era né acritico né affrettato, al sottoscritto il sito piace così com’è è. Infatti, mi dispiacerebbe venissero stravolti i contenuti, anche perchè è l’unico forum che frequent

Complimenti per il sito e gli ottimi contenuti. Gradirei articoli su obiettivi Nikon vintage usati sulle moderne camere Z Mi piacerebbe anche vedere analisi comparative degli obiettivi Z con

Posted Images

  • Nikonlander
Posted (edited)

Per quel che vale il mio giudizio (condizionato anche dalla scarsa frequentazione del forum ancorché l'unico che segua con costanza "diradata") direi che il sito è esaustivo per la componente strettamente nikonista, per cui trovo difficile avere delle preferenze specifiche ulteriori per articoli di contenuto d'ambito Nikon.

Se proprio devo ipotizzare un ampliamento delle tematiche sarei d'accordo con chi mi ha preceduto ed ha accennato ad argomenti-tutorial relativi alla post produzione.

Grazie comunque dei contenuti, sempre.

Edited by frankiedoc
correzione sintattica
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

La domanda è "che genere di articoli vorresti leggere su Nikonland? ". 

Io forse l'avrei posta in modo diverso "che genere di articoli vorresti leggere su Nikonland che non siano scritti dalla redazione o dagli altri 3-4 soliti noti?" 

Chiedere a Nikonland di proporre altri articoli, contenuti diversi per appunto variare ulteriormente l'offerta proposta, significa fondamentalmente chiedere maggior impegno a quei pochi che scrivono già valanghe di roba su questo portale. Quindi, come giustamente ogni tanto Mauro chiede, se facessimo la nostra parte almeno su ciò che realmente conosciamo e possiamo proporre, immagino ci sarebbero molti altri articoli dei generi più vari. Se non siamo in grado di creare un articolo, almeno qualche foto dovremmo essere in grado comunque di farla...il nostro blog personale potrebbe essere un buon posto per mostrarla ed accompagnarla da un piccolo scritto, e già sarebbe un contenuto aggiunto. Retorica? Sì un po', e certo non da uno dei più attivi, ma è quello che penso. Se questo stato delle cose non cambia in meglio, mi auguro solo che non cambi in peggio perché già così questo sito è un'isola felice. 

Andrea

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Vi assicuro che il tema é esclusivamente relativo all'indirizzo degli articoli, secondo il Vostro interesse non c'é altro sul tavolo.

Solo un momento di ascolto, se qualcuno vuole parlare, sono il posto e il momento giusti ;)

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
47 minuti fa, M&M dice:

Vi assicuro che il tema é esclusivamente relativo all'indirizzo degli articoli, secondo il Vostro interesse non c'é altro sul tavolo.

Solo un momento di ascolto, se qualcuno vuole parlare, sono il posto e il momento giusti ;)

 

Allora avevo interpretato male io il quesito, me ne scuso :$

Per rispondere direttamente alla domanda posta in questi termini, mi accodo ai vari che hanno scritto che a me va benissimo così come sta progredendo Nikonland 3.0.

Comunque, pur non essendo articoli che spulcerei frequentemente, qualcosa inerente alla post produzione mi piacerebbe vederla. In fondo è un passaggio chiave per il risultato finale del file che otteniamo sul campo e, per quanto leggera, va fatta con molto criterio e cognizione di causa. Inoltre ci sono molti modi per arrivare ad un risultato simile in PP e farebbe piacere avere alcuni articoli a riguardo.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

ll quesito è quello, semplice, senza nessun intento diverso che capire che genere di articoli riscuoterebbero maggiore interesse.

Ma naturalmente gli altri temi da te sottolineati - come da altri - restano sul tappeto.

Sull'altro mio sito, nei giorni scorsi ho scritto due recensioni diverse dello stesso duo pianistico. C'è stata una "enorme" differenza di riscontro da parte del pubblico (che su quel sito è totalmente silenzioso, tanto che nemmeno si iscrive, legge soltanto).
Io potrei anche pensare che ci possa essere grandissimo interesse per quel genere di musica (contemporanea, piuttosto indigesta per i più) e quindi scrivere solo di quella.
Se avessi male interpretato e nessuno me lo dicesse mi sentirei libero di procedere.
Ma visto che qui gli iscritti "ci siete", perchè tacere ?

E se avete argomenti fotografici perchè non introdurli ?

Sugli altri temi dopo vi rispondo. Sono sicuro che la mia risposta non incontrerà il vostro consenso ma è meglio essere chiari e ... "didascalici".

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
Il 21/8/2020 at 19:50, Pedrito dice:

Francamente non mi interessa conoscere pregi e difetti delle ultime fotocamere Canon, Sony, Panasonic, ecc. - anche se fossero assai migliori rimarrei con Nikon a prescindere -, però sapere come si muovono e cosa offrono, se offrono, di meglio sui loro prodotti le altre case sarebbe interessante e utile, soprattutto in vista dei successivi sviluppi che dovremmo attenderci sulle nostre macchine giallo-nere.

Si può fare ma una-tantum. E sarà un lavoro di compilazione perchè qui nessuno di noi ha esperienza di utilizzo dell'ultima generazione di macchine altrui (e non siamo più interessati ad esplorare altro che il mondo Nikon Z).

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Su quanti hanno espresso interesse per la parte software.

Credo che in autunno vedremo uno o più articoli dedicati a Capture One da parte di Massimo Vignoli.

Ma a parte questo, come giustamente già anticipato da altri non solo il web è pieno di articoli sullo sviluppo e la post-produzione, il ritocco e il taroccamento delle immagini, ma ci sono proprio videotutorial fatti da esperti e di livello professionale.
Cose che qui noi non sappiamo, non sappiamo fare, non ci trova particolarmente inclinati, in quanto NON siamo informatici ma fotografi.

Se ci fate caso, il 90% di quelli che fanno questo genere di tutorial utilizza foto non sue, prese dal web, da amici, da siti di stock.
Perchè ?

Perchè è gente che non fotografa ma è esperta di Photoshop e Lightroom.

Credo che ognuno debba fare al meglio il proprio mestiere senza contaminazioni che non renderebbero giustizia né in un campo né in un altro.

Però, se l'interesse è concreto e si vuole sfruttare l'esperienza degli altri almeno nello sviluppo pratico, un modo c'è e l'abbiamo accennato nel recente passato. Iniziativa che poi non è decollata per il solito motivo (mancanza di partecipazione).

Quindi quello che si può fare è :

  1. domandate, chiedete, fate richieste
  2. proponete una vostra foto e chiedete che altri ve la sviluppino per conto vostro
  3. diteci cosa specificatamente vi serve. Perchè questo campo è vasto come una decina di galassie con almeno dieci milioni di pianeti di classe M

Ma se invece avevate in mente di fare assimilazione passiva, spiacente, io (e sono certo pure Max) non abbiamo risorse a sufficienza per imparare a trasferivi concetti che possono essere trovati over-the-web.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Un appunto sulle statistiche.

Concordo su quanto avete scritto. Ma resta il fatto che oltre ai commenti - spesso ridottissimi - il numero di letture conta moltissimo.

Giusto per farci un'idea insieme :

  • io considero un articolo fallito se non raggiunge al massimo in un mese le 1.000 letture.
    Se vedo che dopo 3 mesi un certo articolo è ancora in zona 300-500, escludo di scrivere altri articoli del genere
    (è un caso che riguarda per esempio i tanti test di schede CFexpress e relativi lettori che ho pubblicato in anteprima mondiale : non ne farò più salvo all'uscita di una macchina nuova ma dentro ma come corollario al test della macchina, non standalone)
  • stesso discorso se non ci sono almeno 10 commenti di Nikonlander. Significa che non c'è interesse per l'argomento e quindi evito di perdere tempo in quel campo, salvo che una mattina non senta l'espresso bisogno di scrivere quella certa cosa e allora non mi curo affatto delle statistiche

provate a fare un giro per le sezioni e confrontate queste informazioni con numero di letture e numero di commenti dei vari generi di articoli.

E magari fatevi un esame di coscienza, magari facendo ammenda e commentando un articolo che avete letto (o per cui qui avete scritto di provare interesse ma che non avete commentato).

Gli articoli di Nikonland - vivaddio - sono e saranno online sempre (almeno finchè qui il sottoscritto è presente tra voi per rinnovare le quote annuali di spazio web e software).
Nessuno vi impone di dedicarvi esclusivamente a quelli di stretta attualità. Magari un articolo dell'agosto del 2017 merita oggi la vostra attenzione, chissà ...

 

Mi spiego meglio.

Io/Noi scrivo/scriviamo articoli perchè la gente li legga. Non perchè abbia/abbiamo la necessità di farlo, soprattutto perchè al 90% le cose che scriviamo, noi le sappiamo già
Ecco perchè si tende a trascurare un argomento che non suscita interesse, fatica in meno da dedicare a cose di più largo interesse.

Magari non è un discorso amico_della_cultura ma dobbiamo sempre fare il conto delle forze in campo.
Se qualcuno ha tempo da dedicare ad argomenti più formativi ed elevati culturalmente, si faccia avanti che gli diamo le chiavi del Regno.

Link to post
Share on other sites

Complimenti per il sito e gli ottimi contenuti.

Gradirei articoli su obiettivi Nikon vintage usati sulle moderne camere Z

Mi piacerebbe anche vedere analisi comparative degli obiettivi Z con quelli di altre case produttrici, in particolare con quelli del sistema Leica M10

Grazie e saluti

  • Haha 2
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 minuti fa, wolan dice:

[...] Grazie e saluti

Grazie a te di aver raccolto l'invito ad iscriverti appositamente per lasciare un commento :)

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Un altro aspetto che mi piacerebbe sia trattato è quello della stampa.

Sono comunque consapevole che, a quanto sembra - ma vorrei essere smentito - pochi Nikonlander stampano in proprio, e che probabilmente manca per questo chi possa scriverne con la necessaria esperienza e competenza.

Temo anche che, per questi stessi motivi, limitato possa essere l'interesse per questo tipo di articoli e il relativo numero di letture, sebbene la stampa abbia un ruolo fondamentale nella fruizione di un'immagine fotografica pur in questa era di condivisione informatica e virtuale nella quale sembra si possa fare a meno di osservare su carta una fotografia.

Ho fatto una domanda e mi sono già dato una risposta?  :D  Forse, ma il tema è così importante che credo vada fatta comunque una riflessione.

In ogni caso ho già salvati da tempo sul mio pc tutti gli articoli a riguardo pubblicati su Nikonland 1.0... ^_^

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Il "nostro" stampatore ha deciso che l'abbiamo cacciato via. Che ti devo rispondere ?
Io oggi stampo su White Wall

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Io stampo come anche Massimo Vignoli, ma io non ho l'esperienza per poter insegnare nulla, posso raccontare come faccio, ma sono frutto di prove pratiche dopo aver buttato carta ed inchiostri, non c'è nulla di scientifico come accadeva prima che "cacciassero lo stampatore"  xDxDxD

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Come premessa ovviamente non mi aspetto dei tutorial: Nikonland piuttosto lo vedo come quel posto dove... "lo trovi solo qui": un modo simpatico per dire che una "esperienza d'uso" di un software o nella scelta di un laboratorio di stampa (oppure al contrario nella scelta della stampa faidate) potrebbe valere molto, almeno all'inizio per fare da volano e traino per molti "silenziosi"... o per coprire qualcosa da approfondire.

Morale "didascalica" in ordine di personale preferenza sugli argomenti? software di elaborazione e stampa (tenendo a mente che il "grosso della platea" non stampa in proprio ma passerebbe da dei terzi stampatori)...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 ore fa, Dario Fava dice:

Io stampo come anche Massimo Vignoli, ma io non ho l'esperienza per poter insegnare nulla, posso raccontare come faccio, ma sono frutto di prove pratiche dopo aver buttato carta ed inchiostri, non c'è nulla di scientifico come accadeva prima che "cacciassero lo stampatore"  xDxDxD

Ma stamperesti anche conto terzi ? :lingua:

L'esperienza diretta è sempre preziosa : anche io non provo ad insegnare nulla, faccio vedere come mi servo degli strumenti a mia disposizione.
Sarebbe bellissimo se qualcun altro ci provasse, senza nascondersi troppo dietro ai diti medi ...

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

A proposito di statistiche di lettura.
Sulla base del numero di visualizzazione e di commenti ( 1340 e 11) noi ci siamo messi in contatto con i cinesi che hanno spedito un paio di obiettivi in prova :

 

ma magari a voi non ve ne frega né un H né un K, vero ?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Posted (edited)

Parlo da semplice amatore non esperto.  Mi piacerebbe  che vi siano delle sezioni specifiche su determinati argomenti tipo.

- VIDEO ( attrezzature- SW);

- SW dedicati al mondo NIKON, tipo CAPTURE ONE , con tutorial su come usarlo;

- TUTORIAL su alcune tecniche di ripresa come da alcune voci inserite a menu'  e relativi  tutorial perche' no anche video  su come fare  multiesposizioni/ time lapse etcc.

Per il resto va bene cosi', anche se noto un certo disorientamento nella veste tipografica di NIKONLAND 3.0  con le relative sottosezioni  . Era molto piu' semplice prima, ora mi sembra piu' dispersiva. Ripeto e' una mia considerazione personale che puo' non riflettere l'opinione altrui e non e' assolutamente una critica. Mi trovavo meglio prima.Ad esempio son scomparse molte foto effettuate col 24-70 2.8 S.  Non so che fine hanno fatto. Sarebbe bello avere un archivio  riferito alle singole foto scattate col sistema Z  e Reflex. Molti di noi principianti cerchiamo di  imparare  dai dati exif delle foto redazionali e non , le modalita' di riferimento per ottenere una bella foto.

 

Edited by riccardo55
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Redazione
8 ore fa, M&M dice:

Credo che in autunno vedremo uno o più articoli dedicati a Capture One da parte di Massimo Vignoli.

Confermato! 

Relativamente a tutto quello che c'è dopo lo scatto (dalla regolazione del file alla stampa), e senza particolari velleità particolari di insegnamento perché un conto è un esperto ed un altro qualcuno curioso di imparare cose nuove come me, si era già provato ad avviare il discorso ma non c'è stata partecipazione ed abbiamo "giocato" solo su un paio di immagini! 
Poiché non ha senso che si ripercorra qui la strada già fatta da altri (ad esempio su COne ci sono sul web centinaia di ore di webinar), il valore che vedo è partire da immagini esempio dei nikonlander. Non del tipo "ho questa immagine venuta male, qualcuno sa salvarla?" - credo che rovistare nella spazzatura non piaccia a nessuno, ma piuttosto "ho questa immagine che mi piace un sacco, ma non so come valorizzarla al meglio".

Idem per la stampa: un conto è collaborare a risolvere problemi un altro scrivere il tutorial su come stampare.... il web e le librerie ne sono pieni!

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
24 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

Confermato! 

Relativamente a tutto quello che c'è dopo lo scatto (dalla regolazione del file alla stampa), e senza particolari velleità particolari di insegnamento perché un conto è un esperto ed un altro qualcuno curioso di imparare cose nuove come me, si era già provato ad avviare il discorso ma non c'è stata partecipazione ed abbiamo "giocato" solo su un paio di immagini! 
Poiché non ha senso che si ripercorra qui la strada già fatta da altri (ad esempio su COne ci sono sul web centinaia di ore di webinar), il valore che vedo è partire da immagini esempio dei nikonlander. Non del tipo "ho questa immagine venuta male, qualcuno sa salvarla?" - credo che rovistare nella spazzatura non piaccia a nessuno, ma piuttosto "ho questa immagine che mi piace un sacco, ma non so come valorizzarla al meglio".

Idem per la stampa: un conto è collaborare a risolvere problemi un altro scrivere il tutorial su come stampare.... il web e le librerie ne sono pieni!

Concordo in pieno.

Ecco perchè la parola passa ... ai lettori ! Non vi aspettate dirette TV ma interazione.

Proponeteci le vostre foto da valorizzare in sviluppo e postproduzione.

Io posso occuparmi di ritratto, per esempio, o in generale dove ci sono persone umane, vive.

Link to post
Share on other sites

Io sono uno di quelli (tanti anche qui, da quel che leggo) che possono dedicare alla fotografia meno tempo e "risorse" di quanto vorrebbero e questo, oltre a limitare l'esperienza quantitativa di corpi e vetri, ha determinato l'avvicinamento solo recentissimo ai software di "foto ritocco"...fino a pochi mesi fa mi limitavo ad usare Foto di Apple, per intenderci (si accettano i buuuu e i fischi....:S).

Da quando però ho la Z7 mi sono deciso di utilizzarne uno (in questo caso COne 20 per Nikon) perchè ho pensato che sia la macchina che gli obiettivi se lo meritassero ed effettivamente sto iniziando a scoprire un mondo, nonostante la PP rubi un sacco di tempo, che già manca...toccherà aspettare la pensione per approfondire davvero...

In questo senso mi riallaccio ad un commento precedente di, credo, Mauro, che qui ci sono fotografi e non esperti di SW e che di tutorial è pieno il web...come a dire che non ci sarebbe la necessità di altre parole e video su argomenti già ampiamente trattati da anni.

E' correttissimo, ma io credo (ed è questa una delle mie richieste, per arrivare al punto del thread) che è proprio l'approccio alla post produzione del fotografo (e non dell'informatico) che fa la differenza... che ci consente di concentrarci su ciò che è importante, senza perderci nei mille rivoli delle infinite possibilità di queste diavolerie, che al 5° minuto del tutorial ti hanno già confuso...

Faccio un esempio concreto: ho trovato utilissimi i commenti alla foto di Silvio intitolata "Amiche" postata in questi giorni, con i diversi punti di vista sull'ampiezza dell'inquadratura ed il trucchetto, banale fin che si vuole ma prezioso per il caso particolare, di come allargarla artificialmente

io questa cosa non la sapevo (colpa mia ovviamente e non certo mancanza di Nikonland) ma proprio per questo credo che gli articoli di Massimo su COne me li fumerò avidamente.

Troverei interessanti anche interventi di "filosofia della fotografia", ma forse questo, per quanto affascinante, può diventare un crinale scivoloso. Ritengo siano in pochi coloro in grado (o con la voglia) di contribuire (io ad esempio non sarei tra questi, per limiti culturali sulla storia della fotografia) e se l'obiettivo è ampliare la partecipazione non so se sarebbe la scelta giusta.

Per il resto adoro il modo in cui si presentano gli obiettivi o si analizzano pregi e debolezze delle nostre favorite, a volte anche con una bella dose di critiche, che solo coloro che amano veramente possono esprimere senza dare l'impressione del secondo fine, come accade in quasi tutti i blog/forum che ho conosciuto (anche in altri settori).

Un altro esempio: la vocina mi diceva che avrei dovuto comprare il 20mm 1.8, soprattutto grazie alle meraviglie che ho visto scritte e postate da Max ed invece alla fine ho acquistato il 14-30, convinto che avrei preferito i 6mm in più di angolo e la flessibilità dello zoom, che in effetti esistono, ma quando guardo le immagini mi manca quella definizione in più che avrei ottenuto dal 20, anche perchè ingolosito dalla maraviglia che vedo se guardo un file del 50mm o anche del - qualche volta bistrattato - obiettivo da kittone 24-70

Questo per dire che avrei dovuto seguire quella vocina, indotta dalle foto e dagli articoli sul 20mm qui su Nikonland...

 

Edited by cismax
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Come richiesto :

 

 

in campo APS-C o formati più piccoli, secondo me non è il caso di dilungarci troppo.
Avremmo la figlia di Sansone (la Nikon Z50) contro tutti i Filistei (da Canon EOS M a Olympus e Panasonic, passando per Fujifilm e Sony, ovviamente).

Link to post
Share on other sites

Seguo regolarmente Nikonland, anche se non in modo assiduo, quotidiano. Questo ovviamente significa che in linea di massima lo trovo interessante e utile, da non cambiare.
Personalmente però trovo meno significativi gli articoli sulle scelte strategiche della Casa Madre, di Nikon come industria, ma non mi disturbano.Anch'io desidererei fosse ampliato lo spazio dedicato agli articoli sul workflow in post-produzione, con prove tecniche, suggerimenti, tutorial . Qui su Nikonland c'è gente che ne sa parecchio. di queste cose: aspetto con impazienza.


 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
17 minuti fa, seymourglass dice:

Anch'io desidererei fosse ampliato lo spazio dedicato agli articoli sul workflow in post-produzione, con prove tecniche, suggerimenti, tutorial . Qui su Nikonland c'è gente che ne sa parecchio. di queste cose: aspetto con impazienza.

Io però, dopo la levata di scudi dei "veristi" di ieri, me ne chiamo fuori di corsa.
Sono culturalmente troppo distante da quel pensiero per parlare di "post-produzione" su queste pagine.

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
19 ore fa, Massimo Vignoli dice:

Confermato! 

Relativamente a tutto quello che c'è dopo lo scatto (dalla regolazione del file alla stampa), e senza particolari velleità particolari di insegnamento perché un conto è un esperto ed un altro qualcuno curioso di imparare cose nuove come me, si era già provato ad avviare il discorso ma non c'è stata partecipazione ed abbiamo "giocato" solo su un paio di immagini! 
Poiché non ha senso che si ripercorra qui la strada già fatta da altri (ad esempio su COne ci sono sul web centinaia di ore di webinar), il valore che vedo è partire da immagini esempio dei nikonlander. Non del tipo "ho questa immagine venuta male, qualcuno sa salvarla?" - credo che rovistare nella spazzatura non piaccia a nessuno, ma piuttosto "ho questa immagine che mi piace un sacco, ma non so come valorizzarla al meglio".

Idem per la stampa: un conto è collaborare a risolvere problemi un altro scrivere il tutorial su come stampare.... il web e le librerie ne sono pieni!

Sai cosa mi respinge di COne? La rottura di dover rallentare per cambiare abitudini e ripartire da capo. Se ti va di scrivere un articoletto del tipo: "per te che vieni da LR, ti conduco a COne senza che a metà non sai più dove sei"  

Eh questo è interessante, parecchio.

Link to post
Share on other sites
  • M&M unpinned this topic
×
×
  • Create New...