Jump to content

Recommended Posts

  • Nikonlander Veterano

Si parla di autofocus della D850 uguale a quello della D5, ma da prove a confronto sembra che ci sia qualche dubbio sull'efficacia di quello della D850. Non che sbagli, ma sembra che i risultati prodotti dalla D5 siano migliori.

 

Possibile?

 

https://www.dpreview.com/articles/8724507015/not-quite-as-good-nikon-d850-versus-nikon-d5-subject-tracking

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Bernardo ci sono due o tre tizi che si stanno guadagnando una gran fama mediatica, cercando con assoluta pertinacia ogni occasione per potersi mettere sulla cima di una collina (perchè su una montagna si perderebbero) e gridare a squarciagola la loro scoperta per vedere l'effetto che fa.

Oltre all'australiano cui fa cenno DPreview, c'è anche un americano delle foreste che asserisce che la D850 ha problemi con il fondo corsa dell'elicoide degli obiettivi Zeiss.
Come se potesse essere un problema Nikon (Zeiss a fuoco manuale, ovviamente).

Finchè qualcuno non rompe loro i denti ...

Nella mia esperienza, sinora, non ho trovato significative differenze. Di certo io non faccio correre una modella verso di me nel parco, per vedere che effetto fa l'AF.
Preferisco le Formula 1 :signorsi:
Ma se anche fosse, io ho entrambe e posso usarle alla bisogna, come è giusto che sia :rotfl:del resto la D850 non sostituisce la D5 nel catalogo Nikon :daccordo:

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Ecco il tuo parere è basilare. Chiaro che poi uno non scarta la D850, anche se fosse, per una prestazione leggermente inferiore dell'autofocus, visto che anche loro parlano di un'inezia.

Una cosa pero' voglio chiedere a te. Veramente con la D850 hai trovato indecisione ad avere un autofocus corretto sugli occhi (il tizio afferma che il punto di autofocus balza da un occhio all'altro)?

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Finora mi pare che l'unico vero difetto della D850 sono i 3.749,00 euro richiesti per averla.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Si infatti. Oltre a considerare - giustamente aggiungo io - che non alcun valore probante utilizzare una modalità di messa a fuoco pseudo-randomica pensata per soggetto in movimento casuale come il 3D auto, per confrontare due macchine differenti in una circostanza che qualunque serio fotografo (tipo uno che fa la finale dei 100 metri dei campionati del mondo) risolverebbe con AF-C + 9 punti.Sistema chiurgico per entrambe le macchine e il mio preferito in quasi tutte le circostanze.   Quando si sa che la modalità 3D non produce mai risultati ripetibili.

Detto questo ... io un niente di reattività in più nella D5 lo noto. Ma di fuori fuoco in massa con la D850 no, tranne che non sia io a sbagliare di proposito.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Mauro secondo te questa, supposta che ci sia, maggiore reattività sulla D5, a cosa la imputi? al firmware differente?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Ok. Quindi aaparte la risoluzione La D5 è comunque migliore e questo lo sospettavo

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
9 ore fa, bergat dice:

Ok. Quindi aaparte la risoluzione La D5 è comunque migliore e questo lo sospettavo

E' una affermazione che non mi sento di condividere.

La D850 resta per vocazione comunque una fotocamera che dà il massimo di se a  64 ISO e con luce eccellente, la D5 si esprime al meglio in luce scarsa e a 12 scatti al secondo.

Ma nessuna delle due macchine è in grado di prevalere sull'altra nella sua migliore dimensione.

Io ho solo l'impressione che la D5 nelle foto dove serve la più alta velocità, sia più reattiva della D850. Probabilmente dipende più che altro dal fatto che la D5 è progettata per lavorare sempre a 10.4 V mentre la D850 lavora alle due tensioni differenziate. Insomma, non confondiamo anche qui i watt con la qualità degli stessi.
 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Infatti. Le competizioni   citate tra D5 e D850,  che qualche buontempone ha il coraggio di pubblicare (gridando alla scoperta del secolo,  non hanno molto senso: sono due corpi differenti e qualche motivo ci sarà. Uno poi prenderà quello che più gli serve. 

Edited by nikolas
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
6 ore fa, Mauro Maratta dice:

E' una affermazione che non mi sento di condividere.

La D850 resta per vocazione comunque una fotocamera che dà il massimo di se a  64 ISO e con luce eccellente, la D5 si esprime al meglio in luce scarsa e a 12 scatti al secondo.

Ma nessuna delle due macchine è in grado di prevalere sull'altra nella sua migliore dimensione.

Io ho solo l'impressione che la D5 nelle foto dove serve la più alta velocità, sia più reattiva della D850. Probabilmente dipende più che altro dal fatto che la D5 è progettata per lavorare sempre a 10.4 V mentre la D850 lavora alle due tensioni differenziate. Insomma, non confondiamo anche qui i watt con la qualità degli stessi.
 

Ok capito il concetto e la tua giusta interpretazione:)

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...