Jump to content

[Contest] Ritratto posato II - 18-19 giugno 2020


Recommended Posts

  • Administrator

Ritratto posato : 18-19 giugno 2020

Regolamento :

  • Una sola foto, la vostra migliore proposta per questo contest
  • vanno bene anche foto d'archivio, possibilmente non già viste di recente
  • Con una numerazione progressiva secondo l'ordine di pubblicazione (cosa necessaria per poterle poi richiamare nei giudizi/commenti)
  • 1) Le foto dovranno essere pubblicate tassativamente e senza deroghe tra la mattinata del giovedì 18 giugno e le ore 15:00 del venerdì 19 giugno
  • Ogni foto dovrà avere una presentazione ampia da parte del fotografo che contenga non solo ogni possibile dettaglio ma anche cosa rappresenta per voi, perchè l'avete scelta, cosa vi piace di quella foto .Scrivete almeno 48 parole nel presentarla e difenderla dalle critiche (o giù di li).

Dopo la fine del periodo di presentazione delle foto inizierà quello dei giudizi.

Potete anche mettere cuoricini e faccine ma queste non conteranno niente nel giudizio finale.

Chi non ha pubblicato foto per il contest, potrà esprimere una sola volta il proprio giudizio.
Il giudizio dovrà essere spiegato e motivato, almeno 24 parole (per foto !), meglio se più e non potrà contenere cose tipo "mi piace", "bella, 7+", e nemmeno - specialmente ! - "io avrei fatto così, io avrei fatto cosà" ma una valutazione estesa che possa essere utile a motivare il proprio giudizio ma anche a dare spunti utili agli autori e agli altri partecipanti. Meglio sarebbe commentare il più ampio numero di fotografie ma possibilmente almeno 3.

I candidati al contest (cioè quelli che hanno messo la propria foto) che non parteciperanno al giudizio con il loro commento delle altre foto, saranno squalificati. Ma è possibile per chi non ha partecipato con le foto, partecipare al solo giudizio se ne ha piacere.

2) la fase dei giudizi durerà fino a domenica 21 giugno alle 13:00 Solo dopo quel momento sarà possibile fare commenti liberi, prima niente commenti liberi.

3) Nel pomeriggio di Domenica 21 giugno ci sarà la proclamazione del vincitore.

E' inutile aggiungere che la fase del dibattito, può valere ampiamente di più di quella di inserimento delle foto che, vista la nostra platea, saranno al più una manciata o anche mezza manciata.

Ma comunque grazie a tutti coloro che parteciperanno.

 

Due esempi di ritratto posato (sono foto mie, originali, no workshop, no modelsharing)

Alina
_D4H0425.thumb.jpg.01404a676e822dd1c01b2b0f8e994d83.jpg

D5H_4835.thumb.jpg.4b968e27e52f21972f28dc2b89beab0b.jpg

 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

E' il richiamo del precedente contest come si era stabilito :

 

 

ma rispetto a quello :

1) le foto non devono necessariamente venire da sessioni in studio, possono essere riprese ovunque, all'aperto, in location, non ci sono limiti
2) restando però ritratti posati, non casuali, non rubati, non "al volo" (qualunque cosa significhi ...)
3) di umani consenzienti (dato che posano) e consapevoli di essere fotografati
4) in piena dignità (no mendicanti o non abbienti, no gente esotica pagata per farsi fotografare in posti di vacanze, no foto alla McCurry, che siano modelli o amici o congiunti che posano per voi, devono essere persone delle nostre parti)
5) non sono ammesse foto dello stesso soggetto tra fotografi differenti
6) non devono provenire da workshop formali (io spiego, imposto tutto il set, voi fate quello che vi ho detto di fare alla vostra maniera), va bene il modelsharing (si dividono le spese, ognuno fa le sue foto "originali")

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

1

 

Z6H_2264.thumb.jpg.d10455fb043182603b0fd3c71bbda0db.jpg

Arya, 26 maggio 2019.

Sono tre ritratti ripresi a brevissima distanza, stessa luce, stesso posto, stesso tutto.
Nikon Z6 e Nikon 105/1.4E ad f/1.4.
Luce naturale dalla finestra sulla destra, nessuna aggiunta, il pomeriggio era assolato ma non caldissimo.

Lei muta di pensiero e di espressione con un battito di ciglia, un momento è dolcissima (a sinistra), un momento è assorta (in mezzo), un momento è infastidita dalla presenza degli altri (a destra) e vorrebbe incenerirti.
E' una donna molto difficile da prendere e una ripresa sola non basta a rappresentarla : per questo ne ho sovrimpresse tre. Sono tre sfaccettature ma fanno una fotografia sola di una donna "dolcemente complicata".

Posava solo per me, eravamo in due soli nella stanza.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

2

DSC_8548A.thumb.jpg.47c4ff88a5a8e84398805ead4f5b0fe1.jpg

Ho deciso di partecipare ai contest solo con foto nuove, senza rimestare nell'archivio alla ricerca di immagini scattate chissà quando. Questa foto nasce durante il primo model sharing dopo la fine del lockdown, sede il laghetto dell'eur in una giornata molto calda e luminosa ( ed affollata di passanti ).
Scattato con il 70-200 a 100 mm ( poi croppato perché ho preferito togliere elementi dalla scena e aria sopra la testa di Federica ) cercando di sfocare lo sfondo il più possibile.
Avevo in testa un risultato finale in B/N ma poi ho preferito sfruttare le cromie del laghetto e del vestito, mi sembra un insieme più piacevole. E' una posa classica, qualcuno direbbe banale, ma si sposa bene con il clima di ritorno alla normalità della giornata ed era molto più nelle corde della modella rispetto ad altre situazioni che abbiamo costruito.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Bene, una mia cara amica, un pomeriggio dei primi giorni di ottobre 2019, all'aperto luce naturale. D750 e 85 1.8 ad 1.8. Ho scelto questa foto per i suoi occhi e per il sorriso/non sorriso.....

image.thumb.png.fcea617a320f3d976100167b32d7db6c.png

 

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

***

Bene, fine dei giochi. Si può votare poi commentare.
Grazie a tutti.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Se ho letto bene devo votare le altre due foto e dare una preferenza.

Foto 1
Un bellissimo trittico, talmente ben fatto che due volti se fossero stati ottenuti con un specchio.
Bianco e nero perfettamente equilibrato, la spiegazione aggiunge dettagli ma l'immagine già parla molto bene da sola.
L'occhio va istintivamente sul primo volta da sinistra, quello più in ombra.

Foto 2
Molto belle le cromie della foto, il colore dei capelli fa da cornice rispetto agli occhi della modella.
Immagine positiva ma con un velo di malinconia, per via del sorriso ma per l'atmosfera autunnale/invernale della scena.

Voto per la foto 1 ma siete stati entrambi più bravi di me.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

1 Bella in tutti gli aspetti, composizione e resa del BN. E sarebbe bastata anche una sola delle tre per risultare la foto migliore!;) Come descritto, la modella passa da "dolce" ad "incenerirti" in un attimo, bravo Mauro a saper domare questa fanciulla.

2 Credo che le condizioni in cui sia stata scattata la foto siano probanti sia per il fotografo che per la modella. Trovo che il palazzo sullo sfondo sia troppo invadente anche sfocandolo. 

Voto la 1.

Rispettando le giuste motivazione di tutti, speravo in una maggiore partecipazione...anche se io per primo non sempre ho partecipato9_9

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Mi sono dimenticato. Ma si può...
Ed avevo aperto il sito proprio perché stavo pensando al contest e per controllare le date. Che nervi.

Venendo ai commenti

1

Migliore delle tre senza alcun dubbio, sia per il concept che la parte tecnica. Se anche non fosse stato specificato che i tre fotogrammi sono stati presi a breve distanza temporale, lo avrei comunque pensato. Le tre espressioni sembrano seguire un pensiero, un ragionamento interno. L'ultima a destra sembra quasi di rimprovero. Perfetto anche il b/n. 
 

3

Seconda classificata per quanto mi riguarda. Apprezzo lo sguardo diretto in camera e l'espressione sorridente e un po' ambigua. Dovendo fare un appunto, mi dà un po' fastidio lo sfondo scuro sulla destra, perché quando la si ingrandisce sembra passare quasi da orizzontale a verticale. Probabilmente è una fisima mia. In ogni caso, si vede la complicità tra soggetto e fotografo ed è un grosso pregio.

 

2

Trovo che sia un buon ritratto, magari classico, ma è fatto come piace a me, bello preciso. Non riesco a decidermi sul palazzo sullo sfondo: da un lato è vero che è invadente, dall'altro fa da contrasto al soggetto. 
Una volta chiuse le votazioni, mi piacerebbe vedere anche la versione in b/n.
 

Edited by Gabriele Castelli
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Bene, direi che possiamo anche chiudere qui, constatando - ce be fosse stato bisogno - che non c'è interesse non solo nel partecipare attivamente, ma anche commentando.
E' un dato di fatto che annoto a margine di un sito che "potrebbe" essere ricchissimo e invece non lo è.

Detto questo, se posso permettermi, un appunto ai partecipanti.

 

2) credo che la foto viva del soggetto. Ma il fotografo non per questo deve lavarsene le mani. Al limite si può assumere un consulente : lo fa il governo, perchè non lo possono fare i fotografi ?

Almeno centrare il soggetto ?

1645362572_Senzatitolo-1.thumb.jpg.a04921c4a9655ac7c562f6f75bc6aff7.jpg

ma, visto che è la luce che fa la foto, guardando la luce e il soggetto - che vivaddio, oltre ad essere fotogenico è anche sensiente e può orientarsi semplicemente seguendo il fotografo - perchè non cercare una intonazione di luce che lo valorizzi ?

Questo è creato in post-produzione che non è il miglior modo di fare la luce, visto che la luce c'è, si osserva e si sfrutta. Vermeer lasciava stoffe posate sui mobili per mesi per osservare come la luce ne modellasse le pieghe con il passare delle stagioni.

98929823_Senzatitolo-1copia.thumb.jpg.401f6918aff0ea198266683c0dbf37f8.jpg

 

il soggetto è lo stesso - non ho toccato altro che la luce, creando un'ombra sul lato sinistro del volto e, a coerenza, anche sul lato sinistro della scena.
Il resto è come era in origine.

E' meglio, è peggio ? Non saprei, però così non è così piatta come sopra.
Spero di essere stato utile.

1) Fabio, tanto di cappello per aver cercato l'occasione post-lockdown.
Ma - IMHO - non è che basti prendere una bella ragazza, ben vestita e disponibile, schiaffarla sotto al sole, inquadrarla perchè la foto venga interessante.
Perché non avete cercato una zona d'ombra per avere una luce più interessante ?
Alla disperata - come fanno i fotografi quelli giusti - si prende "un asino qualsiasi" e si fa tenere un pannello traslucido per mettere il soggetto in ombra e lasciare il resto in luce.
E ci si lavora su.
Se invece abbiamo una zona d'ombra di confine, con il pannello - bianco, argentato o dorato - portiamo la luce sul soggetto da un lato, dando lucentezza, vita, speranza e ... carità.

Senza offese, naturalmente.

Ovviamente vincono tutte e tre le foto partecipanti, non c'è bisogno di classifica : il premio va alla partecipazione !

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Cita

Spero di essere stato utile.

Certamente si, e grazie del giudizio articolato. Nel mio scatto ho solo croppato un pochino la foto, mantenendo la composizione, centrare il soggetto migliora il tutto, "modella" compresa! A mio gusto l'ombra che hai creato è un pò troppo chiusa, ma sinceramente può essere un problema di visualizzazione del mio monitor. In ogni caso il tuo intervento

da carattere all'immagine ed esalta ancora di più gli occhi. Il tuo commento Mauro,lo giudico molto importante perché mette a nudo i miei limiti non solo nella tecnica ma nel sapere valorizzare quello che si è scattato. Mi spiego, le foto come ho descritto sono di ottobre 2019, da allora ad oggi non mi è mai passato per la testa di centrare il soggetto

e di creare un ombra per esaltare il viso. Mi manca "l'occhio" per poterlo fare e credimi è frustrante a posteriori capire che esiste un piano A, B, C, etc. etc.  

Spero di migliorare, ma detto con franchezza non è detto che ci riesca. Sono convinto che posso migliorare la tecnica, scoprire i segreti della luce,  ma poi senza un briciolo di "talento" si va poco lontano. E si allena il talento, se si ha talento..

Simone

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

La fotografia é pratica. Io nel lockdown ho fatto più di 15.000 scatti, tutti di allenamento ;)

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
16 ore fa, MM! dice:

La fotografia é pratica. Io nel lockdown ho fatto più di 15.000 scatti, tutti di allenamento ;)

 

Si, verissimo. Bisogna provare e sbagliare e poi provare di nuovo... magari cercando di seguire una linea.
Grazie per le critiche, metterò in pratica appena possibile.

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
  • Administrator

Se quelli che non sono al mare o in montagna volessero riprendere questo contest per dare un proprio giudizio, credo che i partecipanti ne avrebbero gran giovamento.

Al vostro pensiere.

 

Ricordo che per la scarsità di partecipazione e per l'altrettanto scarsa partecipazione di votanti la giuria all'unanimità+1 ha deciso insindacabilmente di escludere dal novero dei contest questa prova.
Nella beata speranza che in settembre se ne possa fare un altro in cui moltissimi arrivino ansiosi di proporre il proprio ritratto posato.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Questo è il mio ordine per le sole tre foto presentate:

Al 1^ posto la n. 1 - per la composizione e la qualità della ripresa

Al 2^ posto la n. 3 - per la bella espressione della modella, anche se per un ritratto avrei preferito che il volto fosse al centro del fotogramma

Al 3^ posto la n. 2 - solo perché la foto e la modella avrebbero meritato una luce migliore.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

1°) n.1 - un ottimo trittico (anche se in realtà non lo è) su cui c'è poco da dire. Ottima esecuzione, bellissima fanciulla. Un ritratto tutto votato ad esaltare la bellezza, non certo il sentimento, nè il carattere; nel far ciò ci riesce benissimo tanto che delle "componenti mancanti" non se ne sente proprio nè la mancanza, nè la necessità.

2°) n.3 - ritratto classico secondo me riuscito più che bene. Uno di quelli che ti fa pensare di poter riconosce il carattere della persona ritratta. Onesto fin troppo, visto la chirurgica resa degli obbiettivi e dei moderni sensori (e visto il bel ritratto), un leggera cura per ammorbidire la pelle secondo me ci stava bene.

3°) n.2 - una bella foto di un bel soggetto, con una leggera sovraesposizione che però a me non dispiace. Non è certamente un ritratto però, è molto più fashion o glamour che dir si voglia.
Sicuramente avrei croppato un po' l'immagine a sinistra, in questo modo la bella S verrebbe ulteriormente enfatizzata.

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

... quella che si dice un'occasione mancata. In primis per me... ma farò tesoro pure di questo. Detto ciò esprimo le mie preferenze in ordine.

1. Si può vincere facile andando sul sicuro oppure osando. O proponendo qualcosa di ragionato e non semplicemente di bello....

3. E' un bel ritratto, al quale sicuramente manca qualcosina, ma è gradevole... e il soggetto ha fatto il suo, con naturalezza e serenità. bravi.

2. La luce non era sicuramente l'ideale.... anzi! La sovraesposizione potrebbe anche aiutare ma le ombre sono troppo dure... il palazzo alla fine non mi disturba ma la decentratura si.

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...