Jump to content

Secondo Tower Semiconductor Nikon ha spostato parte della produzione di sensori


Recommended Posts

  • Administrator

Lo aveva già annunciato sin dai tempi del lancio della D850 creando aspettative poi smentite (il sensore della D850 è prodotto su matrice Nikon da Sony Semiconductor) ma sembra confermarlo adesso pubblicando un'immagine a supporto dell'affermazione "lavoriamo con un grande produzione di reflex digitali"Nikon-Z50-and-the-Nikon-D7500-sensors-made-by-TowerJazz-768x823.thumb.jpg.5f33fee0b021510034fd7610a4bc3610.jpg

mettendo Z50 e D7500 in una pagina del loro report annuale, Tower Semiconductor (prima Panasonic, Ex Matsushita Semiconductor) confermerebbe la collaborazione.

Sappiamo che all'origine il sensore da 20.1 megapixel Nikon montato per la prima volta sulla D500 era prodotto da Toshiba divisione elettronica, poi rilevata da Sony Semiconductor per la crisi di Toshiba.

Non che la cosa faccia differenza nella realtà, il progetto originale è di Nikon come lo sono gli stepper con cui vengono prodotti questi sensori.
Però abbiamo conferma della volontà di Nikon di diversificare i fornitori.

Tower Semiconductor ha prodotto sensori anche per altri (Leica, ovviamente, avendo avuto come fornitore principale Panasonic prima che si vendesse le fonderie), quindi l'esperienza ce l'ha e qui si confermerebbe che può fornire sensori di primo livello ad un costruttore estremamente sofisticato come Nikon.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Meglio, dipendere da un solo fornitore non è mai una scelta sicura, non sai mai cosa può succedere, specialmente se il fornitore è anche un tuo concorrente.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 ore fa, Sakurambo dice:

Meglio, dipendere da un solo fornitore non è mai una scelta sicura, non sai mai cosa può succedere, specialmente se il fornitore è anche un tuo concorrente.

Sony Semiconductor è un cliente e un fornitore di Nikon ma opera in un altro comparto.
Sony Electronics Company è anche un concorrente di Nikon. Ma ha solo l'azionista in comune con Sony Semiconductor.

Precisato questo, il problema è un altro.
Sony Semiconductor ha già comunicato ai suoi clienti l'anno scorso che non ha capacità produttiva sufficiente per soddisfare ogni richiesta.
Quindi sotto un certo numero di pezzi, o ti compri un prodotto già pronto (segnatamente il sensore da 61 megapizze), oppure te lo fai fare fuori (è quello che deve essere successo con il sensore della D500/D7500/Z50 e io penso anche con quello di D5 e D6, motivo per cui la D6 ha lo stesso sensore - avanzato - della D5).

Se invece vuoi 300.000.000 di sensori per un telefonino tipo iPhone 12, allora ti accontenta :)
Peraltro Sony Semiconductor in questo momento sta ammassando componenti per la Playstation 5 che sta entrando in produzione adesso per essere consegnata a milioni a Natale, per cui è molto "distratta".

Per questo motivo Nikon ha sempre avuto diversi fornitori, a cominciare da quelli che aveva in casa (Renesas).
Ma quando tutti gli altri produttori di semiconduttori giapponesi hanno venduto le fabbriche a Sony Semiconductor, si è trovato giocoforza a dover avere a che fare con un unico fornitore.

Però, ripeto, le varie compagnie che formano quella grande conglomerata che si chiama Sony Corporation (così come le tante compagnie che formano quella grande conglomerata che si chiama Mitsubishi Keiretsu) rispondono solo alla casa madre, non alle "sorelle".
Se vogliamo, piuttosto, c'è più concorrenza tra sorelle :)

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

1858083488_SnapCrab_SonyGroupSummary(E)pptx-GoogleChrome_2020-6-5_10-46-34_No-00.thumb.jpg.acd4741a80ee7bea04ebdf952f0fba2e.jpg

per chiarire il punto e non acchiappare farfalle come il bel Tony Northrup, Sony ha questa faccia qua a 74 anni dalla fondazione.
I vari comparti sono organizzati per società separate e tutte riportano a holding differenti che rispondono tutte a Kenishiro Yoshida.
Se uno fa meglio dell'altro, viene promosso, e l'altro licenziato :emoj_pirata: quindi la concorrenza più spietata è in casa.
Paradossalmente Sony Semiconductor avrebbe più convenienza - parlo teoricamente - a far pagare più cari i sensori a Sony Electronics Company che a Nikon che, invece, è un suo fornitore di stepper al quale può chiedere a sua volta dilazioni e sconti nei pagamenti :)
Sony Semiconductor dalla sorella che si occupa di elettronica di consumo e telefonini invece non compra niente, al più riceve benefit aziendali ...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
23 ore fa, MM! dice:

...
I vari comparti sono organizzati per società separate e tutte riportano a holding differenti che rispondono tutte a Kenishiro Yoshida.
Se uno fa meglio dell'altro, viene promosso, e l'altro licenziato :emoj_pirata: quindi la concorrenza più spietata è in casa.
Paradossalmente Sony Semiconductor avrebbe più convenienza - parlo teoricamente - a far pagare più cari i sensori a Sony Electronics Company che a Nikon che, invece, è un suo fornitore di stepper al quale può chiedere a sua volta dilazioni e sconti nei pagamenti :)
Sony Semiconductor dalla sorella che si occupa di elettronica di consumo e telefonini invece non compra niente, al più riceve benefit aziendali ...

L'ho sempre detto che giacca e cravatta siano strumenti offensivi molto più che mimetica e fucile i quali, molto spesso, sono organizzati per difendersi piuttosto che per attaccare.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...