Jump to content

Olympus USA regala corpi macchina professionali


Recommended Posts

  • Administrator

Due parole su Vaio, acquistata da JIP dopo lo scorporo da parte di Sony nel 2004.

Anche io l'avevo persa di vista ma esiste ancora ed è profittevole.

Progetta e produce pochi prodotti, non è in concorrenza con Lenovo (che ha fatto la stessa operazione acquistando da IBM) ma con Apple.
Vende a prezzi Apple nel mercato di riferimento giapponese. Dall'anno scorso è di nuovo distribuita anche in Europa ma solo nei mercati "ricchi" dove si comprano notebook da 3000 euro.
Germania, Svizzera, Lussemburgo, Austria. Italia, Spagna e Francia sono escluse.

Sono certo che il nuovo modello industriale per la nuova Olympus sarà equivalente. Quindi il rischio che Olympus sparisca non lo vedo.

Ma un ridimensionamento stile Pentax ci sarà.

Così come ci sarà anche di Minolta, o come si chiama ora. Non è da sottovalutare la scelta fatta da Sony di fondere tutte le attività consumer in una unica società (quindi già scorporata dalla mamma e che nulla a che fare con la produzione di sensori e microchip), insieme ad altre linee di prodotto ad alto indice di fallimento di mercato come l'audio, i cellulari, i televisori e i cordless.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
4 ore fa, MM! dice:

 

Purchè tu, io, Max, Massimo, Gianni e Alberto, si continui a sostenerla comperando i nuovi proditti Nikon (al nuovo) finchè ne avremo i mezzi o la possibilità di usarli.

Spero non solo noi 6 :) ... tutto quello che hai scritto condivisibile ma non è chiaro allora perchè produrre una z50 che sarà anche fantastica... oppure perchè non avere 14-24, 24-70, 70-200 e magari il 105/1.4 pronti sul bancone all'uscita delle prime macchine. Anche se non tutte sono ottiche di mio interesse ma lo sono per chi, specialmente se non nikonista, può essere interessato ad una Z. Olympus è vero paga il fatto di aver puntato su prodotti a basso margine, che hanno bisogno di alti numeri. Poi onestamente anche l'uscita a poca distanza delle varie MkII, MkIII, deprezzamento quasi immediato del listino a un mese dall'uscita, con conseguente abbassamento del valore dell'usato a livelli ridicoli, non ha aiutato. E un paio di flop quando ha cercato di fare macchine professionali hanno chiuso il discorso. Peccato perchè come sistema da "zaino" era interessante e ho avuto molte volta la tentazione di una M5. 

Link to post
Share on other sites
  • M&M locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...