Jump to content
MM!

[Contest] Ritratto posato in studio : 21-22 maggio 2020

Recommended Posts

Ritratto posato in studio : 21-22 maggio 2020

Regolamento :

  • Una sola foto, la vostra migliore proposta per questo contest
  • vanno bene anche foto d'archivio, possibilmente non già viste di recente
  • Con una numerazione progressiva secondo l'ordine di pubblicazione (cosa necessaria per poterle poi richiamare nei giudizi/commenti)
  • 1) Le foto dovranno essere pubblicate tassativamente e senza deroghe tra la mattinata del giovedì 21 maggio e le ore 15:00 del venerdì 22 maggio
  • Ogni foto dovrà avere una presentazione ampia da parte del fotografo che contenga non solo ogni possibile dettaglio ma anche cosa rappresenta per voi, perchè l'avete scelta, cosa vi piace di quella foto .Scrivete almeno 48 parole nel presentarla e difenderla dalle critiche (o giù di li).

Dopo la fine del periodo di presentazione delle foto inizierà quello dei giudizi.

Potete anche mettere cuoricini e faccine ma queste non conteranno niente nel giudizio finale.

Chi non ha pubblicato foto per il contest, potrà esprimere una sola volta il proprio giudizio.
Il giudizio dovrà essere spiegato e motivato, almeno 24 parole (per foto !), meglio se più e non potrà contenere cose tipo "mi piace", "bella, 7+", e nemmeno - specialmente ! - "io avrei fatto così, io avrei fatto cosà" ma una valutazione estesa che possa essere utile a motivare il proprio giudizio ma anche a dare spunti utili agli autori e agli altri partecipanti. Meglio sarebbe commentare il più ampio numero di fotografie ma possibilmente almeno 3.

I candidati al contest (cioè quelli che hanno messo la propria foto) che non parteciperanno al giudizio con il loro commento delle altre foto, saranno squalificati. Ma è possibile per chi non ha partecipato con le foto, partecipare al solo giudizio se ne ha piacere.

2) la fase dei giudizi durerà fino a domenica 24 maggio alle 13:00 Solo dopo quel momento sarà possibile fare commenti liberi, prima niente commenti liberi.

3) Nel pomeriggio di Domenica 24 maggio ci sarà la proclamazione del vincitore.

E' inutile aggiungere che la fase del dibattito, può valere ampiamente di più di quella di inserimento delle foto che, vista la nostra platea, saranno al più una manciata o anche mezza manciata.

Ma comunque grazie a tutti coloro che parteciperanno.

 

Due esempi di ritratto posato in studio (non sono foto mie, purtroppo !)

956801186_SnapCrab_skrebneskivictorvanessaredgravenudesothebysn09487lot8qltmfr-GoogleChrome_2020-5-17_10-11-9_No-00.thumb.jpg.066c88cdd95a26ba329b44882f21a857.jpg

giorgio-armani-haute-couture-milano.thumb.jpg.2df77687290b68dca5d17ad0a6b763d4.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ai distratti ricordo che questo contest - come tutti i prossimi SE CI SARANNO - è stretto.
Soltanto da domani mattina a dopodomani mattina per presentare la propria candidatura.
E stop.

Blitzkrieg Rule

Share this post


Link to post
Share on other sites

1

VIRGINIA.thumb.jpg.2c8762c8adf8437742510fc06230f347.jpg

Virginia. D750 85 F 1.8 1/100 sec iso 200. Scattata ad un workshop di Francesco Francia mentre presentava la Z50. Da parte mia è una scelta praticamente obbligata, non ho esperienza di ritratto in studio, e questa mi sembra un bello scatto. Mi piace l'espressione che ho colto,un viso dolce su un fisico esplosivo..

So già le critiche che riceverò in merito alla composizione, ma ahimè non potevo fare altrimenti. In fase di sviluppo del raw, ho fatto qualche piccolo intervento di post produzione.

Simone

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

2

Nico.
Ritratto 'sperimentale' eseguito attraverso una lastra in plexiglas sulla quale ho spalmato della vasellina. In questa operazione ho trovato sia fondamentale riuscire a creare delle linee e delle texture che risultino piacevoli all'occhio.
Ho scelto questa foto perché sono soddisfatto del risultato, è relativamente recente e non l'avevo ancora presentata.

Focale 90mm - 1/250s - ISO 100 - flash da studio con riflettore a parabola.

 

L1010077-Edit.jpg

Edited by cris7
  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

3

_DSC6999.thumb.jpg.2e3e3e0c968d52e438d5066b82d4fb89.jpg

 

Dorka - 2011

Questa foto è stata scattata durante un workshop dedicato a Richard Avedon. Mi scuso se non ho proposto qualcosa di completamente autoprodotto, ma dopo tanti anni questo è ancora il ritratto che più mi piace, e non ho avuto il minimo dubbio che avrei proposto questa.

L'aspetto androgino, la bocca carnosa e leggermente socchiusa, lo sguardo diretto e tranquillo, sono tutti elementi in cui dopo tanto tempo ancora mi perdo.
Dorka è da sempre la mia modella preferita, e questa sessione è stata particolarmente importante perché è stato in questa occasione che abbiamo cominciato a conoscerci e diventare amici, se posso dirlo. Paradossalmente, non l'ho mai stampata, perché forse ho paura che trovarmela a disposizione ne diluisca l'impatto che ha su di me.

I dettagli tecnici mi sembrano davvero di poco conto, ma comunque: D700 - ISO 200 - 1/125 - f/9. La lente è il 70-300 scassone a 135mm. La luce un solo softbox esagonale che vedete riflesso negli occhi.
 

 

 

 

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

4

DSC_1284_00001.thumb.jpg.e866b28117b2e867d9b7c9b7247d7fd8.jpg

Emanuela 2009

la foto fatta da un workshop giocando con una sola fonte luminosa per fare effetto gioco delle ombre risaltando la bellezza mediterranea della modella 

dettaglio tecnico Nikon D2X - iso 400 - f/4 - 1/80 a 70 mm obiettivo 70/200 f/2.8

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che c'è tempo fino alle 15 di oggi.
Buona selezione.

:)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

:sorriso: Ha deciso di partecipare anche Joe McNally :

"Cuba Farmer"

EYku92jVAAUTjP0.thumb.jpg.da41ee6e8d9554e29d2e7f61b65ef68d.jpg

Specifiche della fotocamera : Nikon Df Camera. Obiettivo da 28 mm, ISO100, f / 3.5, tempo 1/50 sec. Modalità priorità apertura, esp. Comp, -1.3
Un semplice ritratto illuminato dalla finestra. Un viso classico in un bellissimo rapporto tra luce e ombra. Ho inserito questo file RAW in Capture One e sono stato in grado di migliorare il tono drammatico della luce, sottolineando così la bellezza e il carattere del viso dell'uomo.

  • Like 3
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

5

Spazio Blu.... grande perdita.

Lei fantastica.... peccato aver potuto fotografarla una volta sola. 

D5 ed 85 Sigma ART di Mauro (1/160 f1.4 100ISO)

L’ho scelta perché per me ha grossomodo rappresentato l’acquisita capacità di stare proprio davanti ad una modella, pensare a come fotografarla e chiederle di fare quanto mi serviva a quello scopo. Insomma il passaggio ad una fotografia che, pur non essendo esclusivamente mia, è stata comunque consapevole.

Capacità che per me non è stato così scontato acquisire.

MV-D5-20180909-3463-1280.jpg

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

:supermarameo:

Abbiamo anche Fabio Lovino che ci tiene a partecipare a tutti i costi con questo suo scatto del 1999

post-1544-0-29220200-1396524409.thumb.jpg.0579b1e51b0434bdfd21ac6524df739b.jpg

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

6

4324F970-B06F-40C6-90CF-92C8F9FFB011.thumb.jpeg.434096216dad893e38a4c1300820251e.jpeg

Nikon D810 85mm F1,8 ISO 100

Sono d’accordo con Massimo quando dice “peccato aver potuto fotografarla una volta sola”.

Era la mia prima rossa! Caohime, una ragazza molto semplice e pulita con un non so che di molto carismatico, spero che avrò di nuovo la possibilità di fotografarla.

Edited by Simona85
  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

7

_D3H6987.thumb.jpg.55e6f8928d4e17f967b572fdf1761420.jpg

Denisa, Milano 18 luglio 2008.

Ad un workshop diretto da me, per me, partecipante unico, il sottoscritto.
Una bionda formosa con gli occhi azzurri e una marea di lentiggini.
Un ventilatore mobile in una giornata caldissima di un'estate caldissima.

Gli occhi su di me e i capelli al vento. Tre ore di spettacolo. Da mangiarsela tutta ricoperta di panna montata.

Nikon D3 e Nikkor 70-200/2.8 VR I ad f/4, 200mm, ISO 2200, 1/320''
Due luci alogene da 1 Kw l'una (perchè il caldo non era abbastanza) con softbox rettangolare.
Niente altro. Abbigliamento reso superfluo (anche) dal caldo.

Ho preferito proporla in bianco e nero per sfruttare la pelle-carta-vetra lasciata al naturale (e qui molto accentuata), come fosse un elemento di texture.
Ma è stato un delitto rinunciare a quegli occhi azzurri come il cielo limpido di Boemia !

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fine dei giochi, chi vuole può scrivere i propri giudizi con le premesse fatte all'inizio.

Chiuse le "votazioni" (i cuoricini non valgono, specie per le foto fuori concorso) si potranno mettere i commenti liberi, compreso quello di Max che ho temporaneamente "nascosto" ma che in fondo condivido ;) (ai workshop si va per imparare a fare poi le proprie foto. Che sia un workshop di ritratto, di pesca, di grafica pubblicitaria, di fotografia di stock : spesso nemmeno vi fanno fare, vi spiegano soltanto).

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei commenti.

1 - lei è proprio carina, ma in “stile bambolina” e la vedo poco coinvolta in quello che sta facendo. Sulla composizione già sai, per me dovresti croppare e stringere parecchio.

2 - creativa, ma l’effetto risultante non mi entusiasma. E non capisco perché, forse non mi arriva il messaggio che quella lastra, che in qualche modo la nasconde, dovrebbe passarmi.

3 - io non l’ho mai vista e nemmeno fotografata, e mi dispiace. A me questa foto piace molto, per taglio ed espressione, oltre che per lei. Dolce e femminile.

4 - luce molto drammatica, che valorizza un soggetto molto espressivo. Quella intensità è però in qualche modo dispersa dal fatto che non guarda te. Questo per me il limite più grande di questa immagine.

6- eheheh il soggetto mi piace un sacco. L’avrei composta più a destra, senza lasciare tutta quella parte nera e, forse, fatto arrivare la luce più da dietro di te, cioè più da dove guarda. Cosa che avrebbe ridotto quel nero...

7- intensa, sotto tutti gli aspetti. Si vede che è tua, trasmette sensualità. Trovo azzeccata la scelta di lasciare quella ruvidità del volto, che aggiunge personalità.

Detto questo, per me la migliori sono la 3 e la 7. Preferisco personalmente la 7, probabilmente perché vorrei essere capace di tirar fuori uno sguardo così.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

2-Effetto di sicuro impatto, in un primo momento pensavo che fosse un tessuto trasparente, non lascia indifferente. 

3-Ottima espressione, momento colto davvero piacevole. Ho subito associato lo scatto a qualche rivista di moda. Peccato per i capelli "tagliati".

4-Personalmente mi sembra un pò troppo scura, le ombre sono così nette che si perde un pochino della bellezza della modella.

5-Su di lei, ogni commento è superfluo...ottimo il fotografo che è riuscito a esaltare tanta bellezza. Trovo il viraggio perfetto.

6-Stupendo il momento colto e l'espressione che non ammette repliche, brava la fotografa a cercare di domare tanta esuberanza.

7-Mi duole il cuore, ma questa immagine non mi convince. Sarà che ho negli occhi tante altre foto potenti di Mauro, che questa non mi colpisce particolarmente. 

Su tutte la 3 e la 5 e di un niente, dico la 5.

 

Edited by SGAMBI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato, visto solo ora.

Avrei immagini da proporre, ma i tempi sono troppo stretti e le parole richieste per la presentazione di un immagine per me sono troppe. Preferisco che raccontino da sole.

1) Potenzialità inespresse.

2) tecnica interessante ma poco diretta.

3) Personalità e femminilità.

4) Il dramma è reso solamente dalla luce.

5) Rende bene una bellezza spontanea.

6) Accattivante.

7) Espressiva e coinvolgente ma l’occhio va sulle imperfezioni della pelle.

La 3...5...3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che alle "votazioni" dei contest (che sono importanti quanto la presentazione delle foto dei partecipanti) può partecipare chi vuole, anche chi non ha foto in lizza.
Quindi coraggio.
Basta non essere ERMETICI come Paolo Mudu ma dare dei giudizi che possano essere letti come contributo e risultare utili a chi legge.

 

Ricordo invece che i partecipanti DEVONO dare il proprio giudizio sulle altre foto. Altrimenti vengono squalificati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci provo a commentare le foto.

1 - foto semplice di una bellezza naturale e avrei stretto un pò la composizione per risaltare un pò

2 - interessante la tecnica ed è giusto sperimentare la fantasia e composizione, però mi trasmette poco

3 - ottima composizione stile foto delle riviste alta moda, ottimo viraggio tra b/n a seppia leggera

5 - bellissima foto e bellissimo sguardo della modella

6 - ottima composizione e ottima gestione della luce che risalta la bellezza della ragazza e sembra una principessa Merida de "ribelle"

7 - composizione perfetta e ottimo B/N e ottima espressione della modella molto accattivante

per me 3 , 6 e 7

 

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

La fotografia in studio non è proprio il mio genere, quindi potrei dire eresie, ma non conoscendo le difficoltà e vedendo che molti sono workshop con set quindi preimpostati, mi fermo semplicemente a valutare se il risultato finale "mi piace", senza velleità di giudizio del background.

1 posto - 5 by Massimo: semplicemente ipnotica, il fuoco perfetto sull'occhio con il forte sfocato non ti fa staccare gli occhi di dosso. Apprezzo anche la cromia e la saturazione che la rende più nordica.

2 posto - 6 by Simona: potrebbe essere la prima se fosse stata leggermente croppata in alto e destra, giusto per togliere un filo di nero in quelle aree. Mi piace lo sguardo, il vento tra i riccioli, l'esposizione che gli conferisce un mood in perfetta sintonia con lo sguardo.

3 posto - 7 by Mauro: perfetta nel trasmettere la sensazione di sensualità e caldo, condivido la scelta del bianco e nero e del contrasto, nonostante la modella starebbe benissimo anche a colori. Il fatto che è stata tutta pianificata in prima persona merita una menzione speciale.

Nota per le altre, hanno tutte un loro perché e hanno tutte dei tratti pregevoli, come ad esempio la 3 o anche l'originalità della 2, ma mi arrivano semplicemente un pelo meno di queste 3!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/5/2020 at 21:55, Paolo Mudu dice:

Peccato, visto solo ora.

Avrei immagini da proporre, ma i tempi sono troppo stretti e le parole richieste per la presentazione di un immagine per me sono troppe. Preferisco che raccontino da sole.

🤣 no dai Paolo, 48 parole sono due righe, calcolando che se ci metti un titolo e i dati di scatti sei già quasi a metà dell'opera.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei pensieri:

1 posto - 7 by Mauro: una delle cose che trovo veramente bella in questa foto è la saggia scelta di non ritoccare la pelle (o di farlo a quel modo, poco importa), ne esce una texture bellissima, il mix tra questa e lo leggero sfocato fa si che pare quasi possibile toccare la spalla. Questo e la scelta dell'ottimamente bilanciato bianconero conferiscono al ritratto una maggiore veridicità, credibilità, onestà (chiamatela come volete) e aggiungerei anche durevolezza nel tempo: insomma una foto "senza tempo" che non invecchia. La foto è chiaramente posata ma grazie a questi fattori e all'ottima espressione (quindi c'era evidentemente feeling con il fotografo) non lo sembra agli occhi dell'osservatore, che la guarda come fosse un'istantanea, senza porsi troppe domande a riguardo. 

2 posto - 3 by Gabriele: il soggetto devo ammetterlo è davvero bellissimo, stupendo a mio gusto; e anche solo per questo la foto non poteva che essere fra le mie preferite. Tecnicamente ottima, come anche l'espressione, inoltre mi piace molto il viraggio che hai scelto di dargli. Un po' come per la foto di Mauro ha diverse caratteristiche che sono proprie delle foto 'iconiche' o da copertina.
Non sono sicuro del taglio, forse sarebbe stato migliore una inquadratura più completa, ma forse anche no. Quando ho questi dubbi su cui proprio non riesco ad essere certo vuol dire che la foto è speciale e che mi piace. 

3 posto - 5 by Massimo: anche qui la foto è tecnicamente perfetta e il soggetto è molto bello, però rispetto alle due di cui sopra manca di credibilità e/o di sentimento, manca anche un po' della 'iconicità che le altre due fotografie mi trasmettono. E' una foto stupenda non fraintendetemi, non so bene come spiegarlo, però diciamo che mentre la foto di Mauro e Gabriele sono più ritratto da mostra o da rivista patinata, questo è più il ritratto perfetto da Instagram/social network.

Altri giudizi:

- foto 1 by Sgambi: anche se non lo scrivevi si vedeva proprio che questa foto era palesemente presa da un workshop, non che sia un male, manca solo un po' di empatia ed è cliché in tutto 🙂
Hai detto che sapevi già che ti sarebbero state mosse delle critiche sulla composizione, allora lo sapevi  già che avresti dovuto perlomeno tagliarla meglio, come suggerito da Massimo.

- foto 4 by firefox: è più personale e fa meno workshop di quella di Sgambi, però dal punto di vista tecnico, come esposizione luci e trattamento in camera chiara è troppo 'difettosa' al punto che la preferisco meno.

- foto 6 by Simona85: in una potenziale graduatoria la metterei certamente al quarto posto, vicino al terzo. Molto bella l'espressione e la luce. Sono incerto sul taglio, levando spazio in alto a mio occhio migliora molto… e quei capelli che scompaiono e poi ricompaiono, li correggerei… togliendoli. Scusa se mi sono permesso, forse l'hai anche già provato, giustamente la foto deve piacere a te.

Ciao a tutti

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco i miei commenti:

1) foto carina e la bellezza della modella è fuori discussione ma non sembra coinvolta da ciò che fa.... sembra la classica modella che è lì e sa che ci deve stare per un po’ e attende la fine. Comunque se la foto fosse stata croppata ne avrebbe guadagnato molto, che poi è stato anche il mio errrore 🙂

2) sicuramente idea interessante, ha catturato la mia attenzione... ma c’è qualcosa che non mi convince, non so dire cosa, forse alcune linee più “evidenti” vicino sopracciglia e naso o forse perché la mia attenzione va all’occhio di sinistra che sembra “strano”, forse troppa vasellina? sarei curiosa di vederla un filo meno croppata

3) che dire... pulita e candida ma anche sensuale secondo me, più la guardo e più mi fa venire in mente una foto di qualche rivista... mi piace molto anche la scelta del seppia. E per quanto mi riguarda hai ragione: mi perdo anche io a guardarla, bravo Castelli!!

4) Bellezza mediterranea, luce un po’ troppo drammatica per i miei gusti. Il vestito e lo sfondo sono un tutt’uno, troppo secondo me, avrei cercato di ammorbidire un po’ o in alternativa con questa luce gli avrei dato un taglio diverso togliendo un po’ di vestito sotto.

5) cosa posso dire?? Come prima cosa non avrei mai scelto questa modella 😂😂  Scherzi a parte. La foto è bellissima, nulla da eccepire sulla composizione e la scelta di mantenere un livello di saturazione valorizza le sue origini nordiche.

7) anche qui nulla da eccepire sulla composizione e scelta del b/n che secondo me è azzeccatissima. Bella la texture ma a una seconda occhiata il mio occhio cade un filo troppo sulla imperfezione della pelle della guancia ma è un gusto personale. Foto molto bella anche qui mi viene in mente una copertina. 

Ora le mie preferenze: direi al primo posto la 5, poi la 3 e infine la 7.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 Generalmente questi colpi di creatività mi annoiano quando qualcuno me li propina in diretta. Ma apprezzo la genialità di chi fa qualche cosa di alternativo.
Diciamo che io non me li posso permettere, perchè pago ad ore studio-trucco-modella e quindi sono naturalmente portato a massimizzare la resa €/scatto.
Magari avendo una giornata a disposizione e tutto gratis ci proverei ? Naaaaaaaaaaaaaaah, stamattina ho fatto un'ora di Time Lapse e mi sono morso la lingua per resistere.
Non ho pazienza.
Morale, scatto perfettibile ma certamente originale, per me merita il primo premio.

3 Uno che se ne intende di fotografia professionale (Luca Mosconi) dice sempre che se si devono fare tagli in composizione, almeno che siano tagli netti. Un "taglietto" porta a pensare che sia un'errore e non una cosa voluta.
Ma qui Dorka ci ha messo la differenza. Anche scattando da casa con un telecomando questa foto sarebbe venuta uguale.
Il che non sminuisce il fotografo. Come dice Vincent Peters, lui sceglie il momento giusto per scattare cercando di non sminchiare la magia del momento (modella e luce)

MI fermo qui in deroga al regolamento che, idealmente, contava su decine di scatti da selezionare e non un numero così esiguo. Al Premio Busoni, spesso non proclamano il vincitore e si limitano a dare due ex-equo come secondo posto.

Virginia è dolcissima ma è evidente che era li a contratto per portare pazienza, sottoposta ad un fuoco di fila di test, senza né guida né uno scopo.
In queste circostanze si fa questo : foto di test.
Se si vuole fare qualche foto più sensata non si può che dichiararlo, richiamare l'attenzione della modella, pregarla di entrare nella parte (basta un sorriso, un cenno con la mano, una mimica con il viso) e soprattutto, prendere la scena per l'inquadratura.
Qui la povera Virginia è presa da lontano, con spazi di composizione "sgrammaticati", l'espressione della modella dichiara sfacciatamente che si stava seccando. E soprattutto quel decolleté non si può proprio vedere.
Chiudere sul soggetto, imporre garbatamente la propria volontà. Scattare. Mostrare lo scatto per far vedere che non sei li a fare il cazzaro. Riprovare la seconda per farla meglio.

 

4 perdonami ma non si può credere che quello fosse un workshop e che qualcuno stesse spiegando cosa fare. L'è tutto sbagliato, l'é tutto da rifare.
E non si può nemmeno credere che dal 2009 tu non abbia fatto una foto ... meglio di questa.

va bene la posa, va bene lo sguardo e l'uso dello sfuocato selettivo. Ma quello sbiadimento è da Instagram, non da concorso.

si perde praticamente tutta la meraviglia di quella creatura : i capelli diventano bruni, gli occhi verdi non si vedono, il fondale di contrasto era verde acqua, qui è nero. E il soggetto ci annega. Troppo effetto, insomma.

 

Per i  reclami, leggere la mia firma, prego ...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites


2

Lo scatto ha un concept originale, ragionato, e mi colpisce anche nella realizzazione. Nel complesso i toni caldi dell'immagine mi fanno chiedere se il soggetto si stia riparando da qualcosa all'esterno, o semplicemente stia spiando. Il fatto che l'occhio destro sia ben leggibile nonostante la vaselina, è un dettaglio che aggiunge qualità allo scatto.

6

Il soggetto è spettacolare, ed in questa foto trovo che siano esaltati a dovere i suoi tratti caratteristici: la pelle con le lentiggini, lo sguardo, e i capelli che avvolgono il viso come una fiamma. Potrebbe stare a pari merito con la foto di Massimo, ma preferisco questa per la dinamicità e i toni più caldi. Per me è un plus che il soggetto sia così contrastato rispetto allo sfondo.

7

Ci ho messo un po' a "capire" questa foto, nel senso che inizialmente non mi piaceva per il b/n e la pelle cos' ruvida. Poi invece ho capito che è proprio quello che trasmette sensualità, e fa da contrasto con lo sguardo, più dolce. Anche i capelli sul viso si inseriscono in questo contesto.


Per le altre foto:

1 e 4
Le commento insieme perché mi sembrano simili come impostazione. Sono foto dove c'è il soggetto, ma mi arriva poco altro. Cito positivamente la post produzione della 1 e il gioco d'ombre della 4.

5

Ecco, avrei messo questa foto sicuramente per seconda, ma la scelta di una post produzione così desaturata mi ha un po' tolto la poesia, almeno per mio gusto. Ed è un peccato, perché lo sguardo buca lo schermo e la posa in generale cattura.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

*****

Tempo scaduto, commenti liberi adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...