Jump to content
Sign in to follow this  
MM!

Cosa dovrebbe avere la tua futura fotocamera per fartela desiderare davvero ? (s.t.)

Recommended Posts

rutto libero (ma cercate di essere realistici : una D6 a 600 euro potrebbe essere fatta di mattoncini Lego ...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, io non vedo l'ora che implementino una connettività 4/5G attivabile dalla fotocamera con scheda sim dati per il trasferimento diretto su cloud personale delle fotografie. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Mi trovo davvero bene con la 850 e ottiche sigma, forse raggiungere i 16bit direttamente in corpo, e come per i corpi video, integrare dei filtri ND fisici. Tipo 1 - 3 - 6 - 10 stop.

Edited by Nicola Di Maio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io aggiungerei alla D850 un autofocus a livello della D5, perché purtroppo pur essendo teoricamente lo stesso non funziona assolutamente allo stesso livello. La possibilità di smettere di dover calibrare gli obiettivi è un'altra cosa che mi piacerebbe un sacco... Ma questo vuol dire che sarebbe una Z850! 9_9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me dovrebbero migliorare la gestione dei fusi orari, ma questo non solo Nikon ma tutte le case, dove per chi resta in Italia è ininfluente ma, per esempio, a me è capitato quando sono andato in giappone di trovarmi, pur avendo indicato il fuso orario di Tokyo, di dover regolare l'ora a mano perché non era quella giusta e altrettanto una volta tornato in italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando seriamente una Z6 per me è già eccezionale, parlando di come la vorrei per poter dire che sarebbe perfetta?

Una Z6 con retroilluminazione dei pulsanti (disattivabile) per tutte le foto in notturna/alba/sera che faccio, sensore come l'attuale ma con possibilità di pixel shift per beneficiare di una risoluzione maggiore in determinati scatti, sistema di copertura del sensore al cambio ottiche (Cannon style), così a freddo direi basta così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Z6 più imparo ad usarla e più mi trovo bene, per dirla con Viandante, se la volessi perfetta per me la vorrei da 36mpx (ma veloce lo stesso) in cui, oltre ai miglioramenti suggeriti da Viandante, vorrei che sistemassero alcune incertezze dell'Af e poi  una interfaccia un po' più "pro" : quella delle Z è già molto buona, ma se fosse ancora più stile D5/850/500 cioè ci fosse meno necessità di entrare nei  menù, e  più possibilità di accesso diretto ad alcune funzioni base tramite "bottoni" e ghiere, sarei appagato.

:) 

 

 

PS Non c'entra, ma vorrei anche e soprattutto una rassicurazione che il progetto  Z non naufragherà nel nulla,  ma andrà avanti e, come promesso dalla pseudo-roadmap, si amplierà con ottiche di di ampio uso (es zoom 70-200 o 100-400 e magari il macro) in tempi non geologici:o

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia futura Nikon dovrà avere sulla torretta di sinistra i pulsanti anziché la rotella PSAM, indipendentemente dal fatto se sarà una fotocamera "pro" o meno, perché sono più utili di quella.

Mi piacerebbe anche trovare un display superiore un po' più grande di quello della Z6/7, sebbene questo in molte condizioni di luce sia già più leggibile di quelli che equipaggiano altre Nikon.

Per il resto, basta che sia .... una Nikon! :cuoricini:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei un corpo che unisse dinamica alla velocità magari anche a scapito della risoluzione che potrebbe tranquillamente fermarsi a 36. In controtendenza alla attuale specializzazione estrema.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi, rutto libero!

La mia futura fotocamera dovrebbe innanzi tutto.... essere 3 fotocamere.

Una per l'azione:
* Mirrorless
* Mirino senza lag o blackout, come la A9 e refresh a 120HZ 
* Corpo con impugnatura verticale integrata, tipo D5
* 20 fts con esposizione e autofocus attivi
* 24 mpix
* ISO uno stop meglio della D5 - intendo 12.800 = ai 6.400 della D5 e via di seguito
* gamma dinamica, uno stop meglio della Z6
* AF meglio della D5 in termini di reattività e tracking, "sensore piccolo" in AFC come il pinpoint della Z7.
Prezzo 6.000€

Una per l'alta risoluzione - studio, ritratto, paesaggio:
* Mirrorless
* Mirino come le attuali Z ma refresh a 120HZ
* Corpo come le attuali Z+ 2 cm di altezza 
* ISO base a 32, uno stop in più di gamma dinamica della Z7
* ISO max irrilevanti
* 60 mpix
* pixel shift funzionante
Prezzo 4.000€

Una per chi non ha bisogno di una formula 1 ma si accontenta di una gran macchina (guardare le caratteristiche comuni)
* Mirrorless
* Mirino come le attuali Z ma refresh a 120HZ
* Corpo come le attuali Z+2 cm di altezza
* Stesse prestazioni del sensore della Z6 ma a 36Mpix
Prezzo 2.000€

Tutte con:
* AF dinamico FUNZIONANTE
* Evidenziare nel mirino il fuoco raggiunto, per AFS come per AFC
* Modalità esposimetriche digitali, esempio: ETTR nativo e HDR "calcolato" dalla macchina
* Possibilità di GND e ND direttamente in camera, via software, producendo un RAW
* Possibilità di focus stacking direttamente in camera, producendo un RAW "incollato" oltre ai singoli RAW, e parametrabile 
* La possibilità di ricorrere il punto di fuoco dopo spegnimento e riaccensione
* Batteria integrata - equivalente all'autonomia pratica di una batteria della D5 sulla D5 (7.000 scatti)
* Memoria integrata - 256GB 
* Connettività Wi-fi e USB-C
* Completa tropicalizzazione
* Scelta di tempi da 1/8000 a 10 minuti
* Localizzazione GPS
* AF automatico che riconosce il volto/occhio di umani ed animali 
* Meccanismo di protezione del sensore al cambio ottica
* Informazioni a mirino completamente customizzabili
* Istogramma RGB calcolato sul file RAW e non sul JPG

...E mirrorless l'ho scritto tutte le volte non per errore.... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

quindi, rutto libero!

La mia futura fotocamera dovrebbe innanzi tutto.... essere 3 fotocamere.

...

Da noi si dice "E vuoi anche una fettina di...  :tie:?" :marameo:

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Alberto73 dice:

Per me dovrebbero migliorare la gestione dei fusi orari, ma questo non solo Nikon ma tutte le case, dove per chi resta in Italia è ininfluente ma, per esempio, a me è capitato quando sono andato in giappone di trovarmi, pur avendo indicato il fuso orario di Tokyo, di dover regolare l'ora a mano perché non era quella giusta e altrettanto una volta tornato in italia.

Credo che per le macchine dotate di wifi e compatibilità con l'app nikon sia in automatico il fuso e l'ora previa accoppiamento con smartphone con GPS e dati attivi e attivata la suddetta funzione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vorrei che la mia prossima nuova Nikon sia una macchina bella da vedersi e comoda da impugnarsi.

Con un sistema ancora più integrato con i sw di sviluppo e, siccome sono anche generoso, che abbia la possibilità di espromersi anche zeroed, come opportunità per chi invece voglia divertirsi a gestire anche tutto ciò che io non ho più intenzione di regolare da quando utilizzo Nikon Z.

Mi interessa che il sistema di memoria sia integrato di base, ma che possegga anche una ruota di scorta per le eventuali esigenze differenti, nella sostanza di un semplice slot SD UHS II

Che non abbia problema alcuno di "buffer" ed altre buffonate da due soldi che possano costituire collo di bottiglia.

Che abbia un sensore come le attuali Z performante ugualmente sia che si tratti di 24Mpx sia che ne gestisca 45 o 60, a seconda della destinazione d'uso.

Per tutto il resto, confido che i bug attuali possano essere corretti in poco tempo con aggiornamenti fw: ma la disposizione dei comandi sulle torrette superiori, che ricalchi quella delle ultime reflex pro e prosumer, come D5 e 500.

Una macchina ed un sistema che durino negli anni a venire, costruiti bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una D500 FX con (esagero) 4 stop in high ISO in più, sensibilità dell'AF al buio pesto, copertura sensori .. come la D500 e la gamma della D800, che mi basta ed avanza.

Ma fosse pure mirrorless, purché con l'AF peperino della D500. 

Ho scritto come la D500, quindi col "fondello", magari integrato :) 

No la D6 non mi va bene, per via dei mattoni Lego

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E si capisce leggendovi del perchè Nikon non si azzardi a proporre cose nuove ... :)

Mi spiegate perchè :

- le nostre fotocamere del 2020 non sono connesse in rete permanentemente ?
- non aggiornano automaticamente il firmware senza chiedere un che al proprietario ?
- non depositano in tempo reale i nostri file dove diciamo loro di farlo ?
- le batterie che ci propongono a prezzi folli sono ridicole ... anche solo in confronto a quelle delle torce portatili a LED ? Oramai i telefonini vanno verso i 5000 mAh, altro che 1020 mAh e 6 Wah
- HDR, apertura delle ombre, multiscatto automatico con bracketing di esposizione ... direttamente nel RAW intendo ?
- il display posteriore non è completamente articolato, rimovibile, una volta staccato non si può usare come tastierino di controllo della fotocamera ?
- l'autofocus non è adattivo, non riconosce i soggetti e vi si adatta ? (altro che lock-on e altre astrusità)
- non contengono almeno un terabyte di memoria di massa, oltre ad una scheda mobile ?
- il buffer di memoria è rachitico quando ci sono schede video che hanno 4-8Gbyte di memoria locale ?
- non esiste la priorità agli ISO ? 
- non c'è il GPS integrato ?
- il manuale non è integrato e a comparsa ?
- perchè non sono programmabili dall'utente ? (almeno a livello di macro)
- ...

... e potrei continuare con decine di altre cose che persino certi frigoriferi connessi cominciano ad avere.
Sarebbe ora nel 2020 di ripensare le fotocamere del tutto per farne dispositivi utili e pratici come tutta l'altra elettronica in nostro possesso.
Perchè per ora non siamo troppo più avanti della capacità di "programmazione" dei videoregistratori degli anni '80 e '90.

Ovvero, hanno preso le reflex a pellicola, hanno sostituito la pellicola con un sensore. E poi adesso stanno cercando di sostituire lo specchio con un televisore.
Ma la logica è ancora quella degli anni '60.

  • Like 1
  • Thanks 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto questo, perchè la mia prossima fotocamera sia per me desiderabile :

- deve essere una Nikon di fascia alta
- deve avere un autofocus a tutto frame con punti selezionabili delle dimensioni di un quarto di quelli della Z6 (ovvero ce ne devono essere un migliaio)
- ovviamente questo autofocus deve essere a livello di quello della D5
- e mostrarmi a mirino la scena reale, non quella di 100 ms fa ... col soggetto che intanto è uscito dal frame
- l'autofocus deve essere totalmente automatico con il tracking "zonale" che si attiva da solo quando io premo a metà il pulsante di scatto o il tasto AF-ON
- e deve saper riconoscere il soggetto che sto fotografando (masculi, fimmine, augelli, mammiferi, automobili, treni, carri armati, case di pietra e ponti di Calatrava ...) senza che io debba selezionare un bel niente
- e in due tagli di risoluzione, uno il doppio dell'altro

il resto a scendere ... :)

Su queste basi ne compro anche due, o anche tre !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono già soddisfatto della Z6.

vorrei però che avesse una protezione del sensore durante il cambio ottica, due slot per schede Cfexpress o XQD, pulsanti retro illuminati e la possibilità di montare un battery grip con replica dei pulsanti di scatto e del joystick.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me basterebbe una NIKON che si presenti con il guinzaglio, mi guardi con gli occhioni e che se non la porto fuori a fare un giro una volta al giorno incomincia a seminare gli angoli di casa con pesanti file NEF non compressi....

Lo ammetto, questa è immaginifica, pertanto mi accontentarmi di una ML nel corpo della D850, con la possibilità di agganciare un BG con le sue brave connessioni native. Batteria maggiorata. Visione senza ritardo e Autofocus preciso ma soprattutto deciso.

Comunque ragionando, magari a torto, ma ho l'impressione che tutto il settore elettronico di consumo non riesca più a stuzzicare la fantasia e stimolare la "voglia di bisogno" che c'è in molti: in questo il settore automobilistico si impegna maggiormente... Apple (e non ne sono per niente un fan dei suoi prodotti) ha avuto il merito di tracciare una via, e molti l'hanno seguita: perchè ha fatto sentire che i suoi prodotti erano "irrinunciabili". L'ambito fotografico, essendo in contrazione, è più soggetto a "cartelli" produttivi e scarsa innovazione... Chiuso il noioso OT.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Connessa sempre in rete con tutti i vantaggi del caso

Sensore stabilizzato e basculante sui bordi e su due assi, magari anche decentrabile visto che l'innesto Z è un pozzo

AF stabile e preciso al buio e con punti piccoli su tutto il fotogramma

Memoria interna, buffer e elettronica della "madonna", che non dia nessun adito a pensare "non è sufficiente, non è veloce abbastanza, c'è qualcosa che non va..."

Intelligenza Artificiale su tutti i parametri di esposizione, area dinamica, controllo dello sfocato e della esposizione e del circolo di confusione sui singoli pixel e quindi possibilità di integrare 'app' o moduli software che agiscano in tempo reale sull'immagine: se voglio mettere i baffi a chi ritraggo voglio poterlo fare: un cellulare può e una macchina da 6000€ no ? naturalmente nel nostro caso ciò servirà per andare a controllare e creare uno stile del tutto personale, che permetta di fare foto personalizzatissime e'uniche' già in ripresa.

Per una macchina così me ne frego delle dimensioni....

:D

 

 

 

 

Edited by Adriano Max

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio cellulare se inquadro un oggetto mi dice anche cos'è e dove lo posso comprare !!

Traduce i cartelli in coreano in tempo reale mostrandomi un'immagine con la scritta in inglese !!

La modalità 'Luna' del mio cellulare mi permette, se voglio, di modificarla e averla più bella, renderizzata secondo alcuni standard per ora solo cablati, ma... !!

Roba da matti...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

...........mmmmmm...... Boh, per me anche no.

Il riconoscimento  del soggetto so già che lo disattiverei, come ho dovuto togliere la messa a fuoco a gruppi per centrare il volto di un bimbo tra altri bimbi. Non fotografo ritratti e quando fotografo la gente gradirei sceglirmi da me quella che voglio a fuoco. Certo che la messa a fuoco sull'occhio e' una bella comodità, ma vorrei sapere quale occhio mi propone in un branco, uno stormo, una mandria, una folla. Voglio evitare come la peste di trovarmi a combattere CONTRO automatismi  che non ho chiesto. Disattivarli? Si, proprio come sui cellulari che per capire come prenderne il controllo si finisce con la resa per sfinimento abbandonadosi alle comode, per carità, funzioni Uawei, Samsung, Apple ecc ecc. Le foto son tutte belle? E va bene, godetevele cosa devo dirvi.

I filtri istagram per me sono occupazione della memoria ed inutile ingolfo della potenza di calcolo.. Connessione wirless sempre e comunque? Nei miei boschi fino a 10 anni fa non c'era campo. Adesso si, il che mi impone di silenziare il cell se no sul più bello il Roby mi chiama. 

I parametri di esposizione sono ancora 3 e lo saranno sempre, ora come ai tempi del bitume di giudea: gradite che ve li imposti qualcun altro secondo logiche indiscutibilmente più precise dei miei errori di mezzo  stop? Va bene, ma a quelli come me  l'accesso a due rotelle ed al selettore iso per favore lasciatecelo dove lo abbiamo sempre trovato, senza dover consultare un manuale di 900 pagine, mirabilmente innestato nel display della fotocamera da manovrare, ovviamente, con il dito indice. Ricordarsi, ai presbiti, gli occhiali per vicino m lo zaino è grande un buco lo trovate di sicuro.

Af veloce e preciso, iso da visore notturno ed AF in grado di asservirlo, stabilizzazione dell'immagine, durata delle batterie, spazio di memorizzazione robustezza e praticità d'uso  cioè semplicita ed immediatezza dei comandi  su queste cose, da fotografo mi pare utile tener la barra fissa ed incrementare lo sviluppo. Il preview a mirino è gratis giocoforza con le ML, ma proprio in questo ambito direi che sia il caso di investire nell'annullamento dei ritardi EVF, altro che preset on camera gigioni, quello è solo fumo negli occhi, appunto.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si...in effetti quando levo la scheda e la infilo in uno dei tre lettori che stanno alla dx del mio monitor, collegati dall' ennesimo cavetto che raggiunge un replicatore di porta usb 3.0 sul pc, mi sento ancora in pieno negli anni Ottanta: sarà per questo che siamo quelli vecchi come noi ad essere ancora presi da queste cose?

Tanto da dover leggere quello che scrivono gli altri su questo thread per poter solo immaginare cosa potrebbe essere una fotocamera moderna?

E per giunta dopo aver ascoltato una delirante intervista su NOC Sensei al grande Berengo balengo che dichiara il suo amore per la pellicola e la sua incapacità a farne a meno per fotografare cose che del mezzo...francamente, se ne infischiano?

Ma a quando una fotocamera che si colleghi ad una semplice docking station da scrivania per ogni possibilità di upload, download e ricarica? Alla maggiore velocità consentita da un supporto specifico e upgradabile nel tempo? 

Gestibile a distanza con app snelle e semplici nel funzionamento?

Dotate di automatismi ma anche della possibilità di bypassarli del tutto?

Aggiornata automaticamente con aggiornamenti frequenti e dal contenuto dichiarato. Downgradabili.

Una fotocamera che aiuti a fare le foto ma che non costi un patrimonio...semplicemente perché ciò che produce...non vale più un patrimonio.

Nikon...

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Max un wirless serio ci vuole, comando a distanza con cellulare e preview sullo stesso, senza cavi e cavetti e stronzate di sorta. Il cavo MC20 è uno scandalo, piuttosto rivoglio lo scatto flex a molla, lo avvitavo al buio e quando premevo lo stelo sentivo SUBITO clack e non quando vuole l'MC20 (è una merda, lo butterei nel non recuperabile)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Valerio Brustia dice:

...........mmmmmm...... Boh, per me anche no.

Il riconoscimento  del soggetto so già che lo disattiverei [...] quello è solo fumo negli occhi, appunto.

Valerio, sono arcisicuro che tu eri di quelli che facevano il secondo buchino ai floppy da 720Kb per vedere se si raddoppiava la capienza.

Minkia, siamo nel 2020 e tu ancora parli come quello che aveva la F801 col fondello ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Bilbo dice:

Valerio, sono arcisicuro che tu eri di quelli che facevano il secondo buchino ai floppy da 720Kb per vedere se si raddoppiava la capienza.

Minkia, siamo nel 2020 e tu ancora parli come quello che aveva la F801 col fondello ...

Ho capito Mauro, ma con la fotocamera ci farei delle foto, gradirei che fosse uno strumento volto ad aiutarmi in quella incombenza  e non a socializzare sul web o a fare quel cacchio che vuole il marketing del brand che, per vendere di più, offre inutili orpelli. Fotografare come faceva Eric Salomon nel 1925, che senza guardare  in macchina fotografava, azzo se ha fotografato, e come tutti noi cercava di superare il limite della tecnologia per arrivare il più in là che si puo', fotografare dove non si riusciva. Ecco, io il Bundestag  non ho necessità di descriverlo in fotografia, ma l'altro ier sera ad 8000 iso per f/4, il tempo era 1/30', l'AF della D500  chiedeva aiuto ed il VR del 600mm mi ha chiesto scusa perché i tre cinghiali proprio non ce la faceva a tenerli fermi. Frega assai d'aver la miglior connettività se non possiamo sfondare i limiti imposti dalla geometria ottica e per quella miracoli non se ne possono fare: son sempre 15cm di lente frontale per aver f/4 su 600mm di lf, di li non si scappa come non si può modificare la massa di un litro d'acqua.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...