Jump to content

Prossima Nikon D780 ?


Recommended Posts

  • Administrator
1 ora fa, Marco63 dice:

Proprio per questo ritengo che la D780 (o una D8x0) possano avere un mercato. Anzi... se dovessi fare la scelta oggi, fatta l'esperienza Z, forse resterei su una reflex e credo che molti faranno così. Il prezzo calerà in fretta. 

Sinceramente non ho capito una parola di questo discorso, almeno non legandolo alla pretesa che Sigma possa o meno spostare l'ago della bilancia in questo momento (io ne sono assolutamente poco convinto, anzi).
Se poi uno guarda la resa di uno qualsiasi dei Nikkor Z su una Nikon Z oggi, e lo confronta con quello che monterebbe davanti alla D780 (che cosa ? Un 24-120/4 o un 16-35/4 ? Contento lui), mi faccio ancora più domande.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 99
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Proprio per questo ritengo che la D780 (o una D8x0) possano avere un mercato. Anzi... se dovessi fare la scelta oggi, fatta l'esperienza Z, forse resterei su una reflex e credo che molti faranno così.

Sinceramente, con la D750 che oramai veleggia per i 999 neuri la vedo dura. Al professionista fotografo non mi pare che le specifiche di questa nuova macchina possano far pensare di non prendere un

Non c'è motivo di ritenere che una mirrorless Z non dovesse avere se non il meglio delle potenzialità esprimibili da una scheda di memoria. Deve essere stato questo il motivo per cui quei cazSony

Posted Images

  • Nikonlander Veterano
25 minuti fa, Bilbo dice:

Sinceramente non ho capito una parola di questo discorso, almeno non legandolo alla pretesa che Sigma possa o meno spostare l'ago della bilancia in questo momento (io ne sono assolutamente poco convinto, anzi).
Se poi uno guarda la resa di uno qualsiasi dei Nikkor Z su una Nikon Z oggi, e lo confronta con quello che monterebbe davanti alla D780 (che cosa ? Un 24-120/4 o un 16-35/4 ? Contento lui), mi faccio ancora più domande.

Vediamo se l'ho capita io, sigma per il sistema F ha creato un parco ottiche eccellenti, a compensare le carenze di Nikon che, su certi fronti, effettivamente ha trascurato un po' i suoi utenti, sfornato macchine eccelse ma lasciando le ottiche, salvo alcune incredibili eccezioni, in secondo piano.

Al momento il sistema Z non è completo, non solo sulle ottiche che per chi si accontenta (parlo di bokeh) ci può anche stare. Gli attuali fissi sono strumenti da laboratorio, altissimi mtf poca magia. Ciò che farà Sigma per Z ancora è un mistero, perché Nikon ostacola. Quindi la scelta reflex al momento, per chi dalle foto chiede più che la nitidezza assoluta, ha senso indipendentemente dalle differenze funzionali dei due strumenti diversi, qui si parla di risultato. Questo perché per F mount ci sono tutta una serie di ottiche dedicate al professionista ed all'amatore esigente che funzionano, assolvono il compito che pare le ottiche Z al momento non vogliano completare.

Vedremo quel 50 1.2 come sarà... ma resterà sempre un 50mm

Attendiamo quel 24-105 che sarebbe dovuto uscire subito, al posto del 24-70

Senza Sigma per le Z la strada è un po' in salita.

Questo forse era il senso del discorso.

Ma correggetemi se ho sbagliato.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Ok ma tutto questo come si collega con la D780 ?
Perchè chi cerca le nuance - correttissime - che hai indicato, già possiede la D850 oppure la cerca oppure pensa alla prossima, probabile, D860 che replicherà a 61 megapixel le "magie" della D850, aggiornate in salsa di Z7.

Invece si trovano su Ebay D750 nuove a 975 neuri (ovvero meno della metà della D780)... per chi ha il borsellino stretto.

Insomma se fossi un addetto alle vendite, io sarei maledettamente in difficoltà a piazzare le D780 oggi, con il trade-in e più avanti pure col cash-back, dopo un ribasso di altri 500 euro.
Senza nemmeno poter regalare un battery-grip come fatto con altre reflex Nikon invendibili a prezzo pieno.

Ma correggetemi se ho sbagliato.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Se la resa della 780 sarà vicina a quella della D5, come pare essere la Z6, allora chi ha necessità di districarsi da situazioni sconvenienti può farci un pensiero, la 750 a 3200 è utilizzabile se si accetta una certa morbidezza, la Z6 invece resta nitida.

Io non coinvolgerei la 850 o la Z7 perché sono sensori più specifici, non c'entrano nulla con questi.

Faccio invece fatica a contemplare una 35mm con oltre 60 megapixel, che risulterebbe altamente specifica, forse fin troppo se i risultati di quel sensore Sony che abbiamo visto saranno coerenti anche su Nikon.

Ma la 780 per il matrimonialista o l'amatore esigente, ci potrebbe stare.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

La D780 È una manovra difensiva di nikon, occupa scaffali e segna la presenza, investendo poco perché porta un po' della recnologia Z su F, recupera il modulo AF della serie five, si appoggia ad una coppia di SD e offre una banalità che da anni dovremmo avere : t>30s. Cose che costano poco o nulla a nikon,. Per chi vuol cambiare la D750, non vuole la inutile zavorra (per lui) dei 42mp D850, la D5 è un mutuo e le Z son uno stravolgimento del parco ottiche, ecco nikon propone questa bella reflex. Che comunque ... Non ha il battery grip, quindi ti dò una mano ma non ti lascio tutto il braccio.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
9 minuti fa, Dario Fava dice:

Io non coinvolgerei la 850 o la Z7 perché sono sensori più specifici, non c'entrano nulla con questi.

Le ho citate perchè chi bada alle "nuance" che hai citato tu (io tra questi), certo non ha in mente la D780 come arma letale :) Insomma stiamo parlando di una falciaerba Honda (attrezzo utilissimo e pratico, con il seggiolino e tutti i confort se si deve falciare un campo da golf) contro una Mercedes CLS.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
3 minuti fa, Valerio Brustia dice:

La D780 È una manovra difensiva di nikon, occupa scaffali e segna la presenza, investendo poco perché porta un po' della recnologia Z su F, recupera il modulo AF della serie five, si appoggia ad una coppia di SD e offre una banalità che da anni dovremmo avere : t>30s. Cose che costano poco o nulla a nikon,. Per chi vuol cambiare la D750, non vuole la inutile zavorra (per lui) dei 42mp D850, la D5 è un mutuo e le Z son uno stravolgimento del parco ottiche, ecco nikon propone questa bella reflex. Che comunque ... Non ha il battery grip, quindi ti dò una mano ma non ti lascio tutto il braccio.

Caro, mettiti la tutina da venditore di mercato e piazzala qua in giro ad euro 2.499, sconto fiera.
E poi torna da me quando ti hanno coperto di pece e piume che ti aiuto a ripulirti :supermarameo:

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
1 ora fa, Bilbo dice:

Sinceramente non ho capito una parola di questo discorso, almeno non legandolo alla pretesa che Sigma possa o meno spostare l'ago della bilancia in questo momento (io ne sono assolutamente poco convinto, anzi).
Se poi uno guarda la resa di uno qualsiasi dei Nikkor Z su una Nikon Z oggi, e lo confronta con quello che monterebbe davanti alla D780 (che cosa ? Un 24-120/4 o un 16-35/4 ? Contento lui), mi faccio ancora più domande.

Il mio 14-30 non è così imperdibile. Anzi direi che è molto in linea con il 16-35. E per la tipologia di foto che prediligo altre ottiche Z non ci sono, devo usare F Mount. Non vedo nemmeno nel futuro molte ottiche che potrebbero interessarmi, quale per esempio un 16(17)-35/2.8. Ma anche un 15-35/2.8 come quello di Canon, con filetto da 82mm, un 15-16-17-18 fisso. Quindi per me, a esperienza maturata, la D780 servirebbe quanto la Z6 (o viceversa, vedi tu) e oggi, ripeto a esperienza maturata, non prenderei la Z. Della macchina sono contento, del progetto no, ma non ho soldi da buttare in cambi di marchio o di macchine quindi mi faccio bastare quello che ho.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
36 minuti fa, Bilbo dice:

Caro, mettiti la tutina da venditore di mercato e piazzala qua in giro ad euro 2.499, sconto fiera.
E poi torna da me quando ti hanno coperto di pece e piume che ti aiuto a ripulirti :supermarameo:

A 2499 non credo sarà facile... ma le cose cambiano in fretta e un prezzo reale sotto i 2000 Nital, 1600 import non è impossibile. A quel prezzo si vende. Poi a sentire te sembra che tutti i nikonisti del mondo abbiano una Z. I numeri delle vendite invece sembrano dire il contrario, la gran parte non l'ha presa una Z. Quindi forse avere a catalogo una o più reflex aggiornate pro o semipro non è un'idea così balzana. 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
19 minuti fa, Marco63 dice:

[...] Poi a sentire te sembra che tutti i nikonisti del mondo abbiano una Z. I numeri delle vendite invece sembrano dire il contrario, la gran parte non l'ha presa una Z. Quindi forse avere a catalogo una o più reflex aggiornate pro o semipro non è un'idea così balzana. 

No ma credo che la gran parte dei nikonisti abbia una D750 o una D850 (o una D810).
Convincere quelli credo sia anche più difficile.
E infatti io ancora devo vedere uno che la vota nel nostro sondaggio ...

Detto questo, a ciascuno il suo. Io qui cercavo solo di capire che cosa rende "d'oro" questa D780.
La D750 - usata una stagione - io l'ho pagata 1450 lemuri nel 2015.

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
4 ore fa, Marco63 dice:

Proprio per questo ritengo che la D780 (o una D8x0) possano avere un mercato. Anzi... se dovessi fare la scelta oggi, fatta l'esperienza Z, forse resterei su una reflex e credo che molti faranno così. Il prezzo calerà in fretta. 

Perchè Marco?

Io una volta tolta la tara di quello che speravo facessero ed invece non fanno non posso in onestà parlarne troppo male. L' unica attività fotografica che pratico per la quale sono proprio poco votate è la fotografia di animali. Ma quello è il regno delle reflex di fascia altissima, che costano parecchio di più di queste Z anche al debutto - e poi a me piace "quella wild", fossi un tipo da oasi lipu probabilmente mi andrebbero bene. 
Le ottiche sono molto buone, se escludiamo il fatto che non vanno bene per la fotografia astronomica - almeno quelle uscite finora e per le nostre supposizioni pure il prossimo 14-24.


 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
2 ore fa, Dario Fava dice:

Vediamo se l'ho capita io, sigma per il sistema F ha creato un parco ottiche eccellenti, a compensare le carenze di Nikon che, su certi fronti, effettivamente ha trascurato un po' i suoi utenti, sfornato macchine eccelse ma lasciando le ottiche, salvo alcune incredibili eccezioni, in secondo piano.

Al momento il sistema Z non è completo, non solo sulle ottiche che per chi si accontenta (parlo di bokeh) ci può anche stare. Gli attuali fissi sono strumenti da laboratorio, altissimi mtf poca magia. Ciò che farà Sigma per Z ancora è un mistero, perché Nikon ostacola. Quindi la scelta reflex al momento, per chi dalle foto chiede più che la nitidezza assoluta, ha senso indipendentemente dalle differenze funzionali dei due strumenti diversi, qui si parla di risultato. Questo perché per F mount ci sono tutta una serie di ottiche dedicate al professionista ed all'amatore esigente che funzionano, assolvono il compito che pare le ottiche Z al momento non vogliano completare.

Vedremo quel 50 1.2 come sarà... ma resterà sempre un 50mm

Attendiamo quel 24-105 che sarebbe dovuto uscire subito, al posto del 24-70

Senza Sigma per le Z la strada è un po' in salita.

Questo forse era il senso del discorso.

Ma correggetemi se ho sbagliato.

Si Dario, è quello che intendevo. Abbiamo una decina di lenti Z sul mercato ed in due anni ne faranno altrettante. Ma restano e resteranno poche, troppo poche, difficile per Nikon fare tutto quello che servirebbe, RAPIDAMENTE E DA SOLA. Non solo in tema di copertura delle focali - che secondo la roadmap a fine 2021 sarà solo parziale - ma soprattuto in relazione alle ottiche "specialistiche", non è importante se tali perchè esotiche nella focale o nell'applicazione o nei risultati che puoi ottenere.
Per questo io vedrei bene un accordo industriale serio con un altro produttore di ottiche, come Sigma, che consenta più rapidamente di disporre delle lenti che più o meno a tutti mancano.

 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
2 ore fa, Valerio Brustia dice:

La D780 È una manovra difensiva di nikon, occupa scaffali e segna la presenza, investendo poco perché porta un po' della recnologia Z su F, recupera il modulo AF della serie five, si appoggia ad una coppia di SD e offre una banalità che da anni dovremmo avere : t>30s. Cose che costano poco o nulla a nikon,. Per chi vuol cambiare la D750, non vuole la inutile zavorra (per lui) dei 42mp D850, la D5 è un mutuo e le Z son uno stravolgimento del parco ottiche, ecco nikon propone questa bella reflex. Che comunque ... Non ha il battery grip, quindi ti dò una mano ma non ti lascio tutto il braccio.

Sono d'accordo che l'intento sia quello: difesa.

L' errore, come spesso sta succedendo ai nostri amici di Tokyo, non è nell'idea - difendiamo il territorio di chi non vuole o non può passare alle Z - ma la realizzazione. Qui avrebbero dovuto fare la macchina che stesse alla D5 come la D700 stava alla D3, con in più le funzionalità ML in live view. E così avrebbero dovuto presentarla: La D5 senza grip integrato, ma comprabile a parte - a 500€ esattamente come fu con la D700.

Facile facile, quelle le avrebbero vendute. E pure tante, secondo me.  

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
2 ore fa, Bilbo dice:

 

Detto questo, a ciascuno il suo. Io qui cercavo solo di capire che cosa rende "d'oro" questa D780.
La D750 - usata una stagione - io l'ho pagata 1450 lemuri nel 2015.

Non è "d'oro" come non o sono le Z. Sono compromessi rispetto alle proprie necessità, reali o di fantasia che siano. 1450 per un usato di un anno non è propriamente regalata... e nuova credo (non ho ricordi precisi) non costasse molto meno del prezzo Nital D780. Le mie necessità sono di avere lenti wide native, quelle uso, e quello che c'è su Z e quello che ci sarà non soddisfano le mie esigenze. Certo c'è il magico FTZ. Facciamo di necessità virtù. Ma se dovessi acquistare oggi non prenderei la Z.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
1 ora fa, Massimo Vignoli dice:

Perchè Marco?

Io una volta tolta la tara di quello che speravo facessero ed invece non fanno non posso in onestà parlarne troppo male. L' unica attività fotografica che pratico per la quale sono proprio poco votate è la fotografia di animali. Ma quello è il regno delle reflex di fascia altissima, che costano parecchio di più di queste Z anche al debutto - e poi a me piace "quella wild", fossi un tipo da oasi lipu probabilmente mi andrebbero bene. 
Le ottiche sono molto buone, se escludiamo il fatto che non vanno bene per la fotografia astronomica - almeno quelle uscite finora e per le nostre supposizioni pure il prossimo 14-24.


 

Massimo... non voglio trascinare una inutile polemica uno contro tutti. Per voi il sistema Z è totalmente soddisfacente. Ok, ne sono contento. Io mi chiedo perché nello stesso tempo Canon ha prodotto un 15-35/2.8 filtrabile, Nikon ancora non ha sul mercato il 14-24 con probabile lente sporgente. E il 14-30, ne abbiamo parlato tra noi, non mi fa urlare al miracolo... niente che non facesse il 16-35/4 salvo che sulla Z il 16-35 + FTZ era decisamente sbilanciato. Per tutte le altre ottiche non ho interesse, il 24-70 mi basta, aspetto il 24-105 ma dubito che sarà qualitativamente allo stesso livello. La macchina va bene, ha quello che cercavo, il sistema no. Se dovessi scegliere oggi tra due macchine, stessi file prodotti, stesso AF in LV, stessa resa generale (stesso sensore) una ML e una reflex, con il parco ottiche disponibile o previsto, sceglierei la reflex. Ho fatto il cambio sull'onda dell'entusiasmo, potevo aspettare ancora. Ma dato che la fotografia per me è solo un passatempo e non una ragione di vita non intendo buttare altri soldi, fatti un paio di cambi per prendere il 14-24 F tengo quello che ho e me lo faccio bastare.

L'unico aspetto che ammetto è migliore è che Z6, 14-30 e 24-70 sono un kit da viaggio perfetto quando il viaggio non è solamente fotografico, poco peso e ingombro.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Guarda Marco che non sei il solo a non essere soddisfatto. Ed è sacrosanto dichiararlo (moderatamente).

Basta tenere a mente che qui - e qualsiasi altro teleschermo - non abbiamo tutti le stesse esigenze.

Per me, ad esempio, nulla può sostituire al momento la D5 nello sport. La D5 però in tutto il resto è sostanzialmente già in prepensionamento (io la seguirò presumibilmente a fine anno, quando, si spera, ci saranno nuovi modelli di Nikon Z con cui sostituire anche la D5).

Se tu ritieni che OGGI sia ragionevole comperare una reflex nuova sovrapprezzata, hai evidentemente elementi a sostegno (basta che non pretendi di convincermi che hai ragione :) perchè ragionevolmente non c'è alcuna ragione al mondo per scegliere una D780 per usarla ogni tanto come una mirrorless)

 

 

21 minuti fa, Marco63 dice:

Non è "d'oro" come non o sono le Z. Sono compromessi rispetto alle proprie necessità, reali o di fantasia che siano. 1450 per un usato di un anno non è propriamente regalata...

Comprata nuova fiammante nel 2015 al solo scopo di scriverne qui su queste pagine il test. E ancora chi ce l'ha se la gode (avrà tipo 375.000 scatti con soli due interventi in assistenza per taratura AF ... neanche fosse una mirrorless !)

 

25 minuti fa, Marco63 dice:

Ammetterai che non è un campione rappresentativo e che le "condizioni" del sondaggio non sono esattamente "trasparenti" 😁 

No, certo. Vale solo per Nikonland. D'altronde noi che ne sappiamo del resto del mondo e quanto ci può influenzare quanto fa il comune coreano della strada quando pensa di comprare una nuova Nikon ?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
1 minuto fa, Bilbo dice:

 

Se tu ritieni che OGGI sia ragionevole comperare una reflex nuova sovrapprezzata, hai evidentemente elementi che te lo fanno ribadire quasi ogni giorno (basta che non pretendi di convincermi che hai ragione :) )

 

La mia determinazione è figlia della tua a convincere tutti del contrario 😂 ... io Mauro non compro un caxxo, me li spendo in vacanze che preferisco. Ma l'entusiasmo che mi ha portato all'acquisto della Z6, con grandi speranza nel 14-30, è decisamente scemato. Invidio più il tuo pensionamento che quello della D5 😉

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
Adesso, Marco63 dice:

La mia determinazione è figlia della tua a convincere tutti del contrario 😂 ... [...]

Lo sanno tutti che mi pagano (profumatamente a percentuali) per farlo !

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
Adesso, Bilbo dice:

Lo sanno tutti che mi pagano (profumatamente a percentuali) per farlo !

No, su questo non nutro sospetti, la tua passione si vede, non ho bisogno di verifiche

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
4 minuti fa, Marco63 dice:

Massimo... non voglio trascinare una inutile polemica uno contro tutti. Per voi il sistema Z è totalmente soddisfacente. Ok, ne sono contento. Io mi chiedo perché nello stesso tempo Canon ha prodotto un 15-35/2.8 filtrabile, Nikon ancora non ha sul mercato il 14-24 con probabile lente sporgente. E il 14-30, ne abbiamo parlato tra noi, non mi fa urlare al miracolo... niente che non facesse il 16-35/4 salvo che sulla Z il 16-35 + FTZ era decisamente sbilanciato. Per tutte le altre ottiche non ho interesse, il 24-70 mi basta, aspetto il 24-105 ma dubito che sarà qualitativamente allo stesso livello. La macchina va bene, ha quello che cercavo, il sistema no. Se dovessi scegliere oggi tra due macchine, stessi file prodotti, stesso AF in LV, stessa resa generale (stesso sensore) una ML e una reflex, con il parco ottiche disponibile o previsto, sceglierei la reflex. Ho fatto il cambio sull'onda dell'entusiasmo, potevo aspettare ancora. Ma dato che la fotografia per me è solo un passatempo e non una ragione di vita non intendo buttare altri soldi, fatti un paio di cambi per prendere il 14-24 F tengo quello che ho e me lo faccio bastare.

L'unico aspetto che ammetto è migliore è che Z6, 14-30 e 24-70 sono un kit da viaggio perfetto quando il viaggio non è solamente fotografico, poco peso e ingombro.

Quindi il punto è l' incompletezza del sistema. Siamo in diversi a pensarlo incompleto .Tant'è che, poco più sopra, lo critico insieme all'approccio autarchico di Nikon a costruirlo che porterà a tempi troppo lunghi. E pure Dario sente la mancanza di alcune ottiche. Per non parlare dei corpi..... la D5 resta indispensabile per me, c'è poco da fare. Ci faccio sempre meno, e questo è un fatto, ma quel poco non è fattibile con le Z di oggi.

Ma questo non da alla D780 il senso che una reflex oggi dovrebbe avere. Perché quella... è "una macchinetta" e non ha capacità adeguate ai bisogni - se reali - di chi non trova nelle Z una adeguata soddisfazione.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

A questi sacrosanti ragionamenti di Massimo che sottoscrivo in pieno, però non c'è risposta. Perchè i miliardi che servirebbero a Nikon per sviluppare in poco tempo un sistema che non ha precedenti (se non nel 1959) non ci sono.

E che Tamron e Sigma siano in grado di contribuire, viste le ultime creazioni (di Nikon, di Sigma), ho più di un dubbio salvo che alla voce prezzo (al momento ....).

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Rispondo alla domanda iniziale senza discorsi accessori e dopo avere visto presentazioni, recensioni e altro: macchina interessante e con prestazioni non trascurabili, ma ho già deciso che comprerò altro (Nikon D850) che tra l' altro trovo allo stesso prezzo (cento euro più, cento euro meno).

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
49 minuti fa, Pieve dice:

Rispondo alla domanda iniziale senza discorsi accessori e dopo avere visto presentazioni, recensioni e altro: macchina interessante e con prestazioni non trascurabili, ma ho già deciso che comprerò altro (Nikon D850) che tra l' altro trovo allo stesso prezzo (cento euro più, cento euro meno).

Scusa: e cosa c'entra con la D780 la tua intenzione di acquistare altra fotocamera?

Compri la D850 allo stesso prezzo (ovviamente importata parallelamente) della D780 oggi, nel 2020 e durante una pandemia. 

La D850 è stata presentata tre anni fa e c'è chi l'ha comprata allora ed oggi già venduta. 

Sei da poco su Nikonland e ti suggerisco di mettere da parte i discorsi utilitaristici basati sul prezzo: qua noi parliamo di prestazioni oggettive.... se paragoni due reflex così agli antipodi come quelle che metti in campo devi passare prima dalla nostra sezione delle guide all'acquisto.

In questa discussione sulla D780 che arriva nel momento di maggior lancio di Nikon verso le mirrorless (indipendentemente se ti interessi o meno una mirrorless) si discute sul fatto che, il presentare una nuova reflex di classe media come la D780, ma dotata di prestazioni che inducono a pensarla come un ponte verso le caratteristiche di una ML, se utilizzata in Live View, possa o meno tenere su reflex chi ancora non si senta pronto a cambiare sistema oppure se lasci indifferenti anche i più accesi fautori di reflex.

La D850 è un'altra categoria di sensore e di macchina fotografica: la compra chi ne abbia bisogno e si senta in grado di gestire informaticamente i suoi file così grandi e densi.

Nikonland non è un forum di commenti sugli acquisti: però ha una sezione ad essa dedicati.

Buona continuazione

 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Peraltro questa discussione la possiamo chiudere, visto che abbiamo già scritto ben due test sulla D780 mentre qui se ne parlava quando ancora dovevano annunciarla.

Link to post
Share on other sites
  • M&M locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...