Jump to content

Prossima Nikon D780 ?


Recommended Posts

  • Nikonlander
18 minuti fa, Bilbo dice:

E quale sarebbe il senso di un adattatore XQD-SD sempre ammesso che sia compatibile in termini di tensione applicata ?

Perchè io credo che XQD ed SD siano concettualmente incompatibili (per me è un limite effettivo all'acquisto se una macchina monta solo SD).

Alcune possibili ragioni le ho elencate ma la prima credo sia la indisponibilità (che prima o poi ci sarà) delle XQD. Le CFexpress per ora sono come il 14-24 ed il 70-200, fotografie e basta. Poi metà delle cose che fanno cinesi non hanno un senso eppure la gente se le compra, che domande fai 😁

Link to post
Share on other sites
  • Replies 99
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Proprio per questo ritengo che la D780 (o una D8x0) possano avere un mercato. Anzi... se dovessi fare la scelta oggi, fatta l'esperienza Z, forse resterei su una reflex e credo che molti faranno così.

Sinceramente, con la D750 che oramai veleggia per i 999 neuri la vedo dura. Al professionista fotografo non mi pare che le specifiche di questa nuova macchina possano far pensare di non prendere un

Non c'è motivo di ritenere che una mirrorless Z non dovesse avere se non il meglio delle potenzialità esprimibili da una scheda di memoria. Deve essere stato questo il motivo per cui quei cazSony

Posted Images

  • Administrator

Non lo so, a me viene sempre in mente quello che va a farsi dare un abito su misura da un sarto di Londra e poi lo indossa con le pantofole perchè non gli va di spendere altri soldi per le scarpe.

Non ha nessun senso comprarsi una fotocamera high-end per poi usarla al di sotto delle sue possibilità per risparmiare qualche euro nella scheda di memoria.
Mentre è sempre possibile comprarsi una fotocamera di fascia inferiore e poi metterci le migliori SD disponibili sul mercato (quelle a prova di flessione, hai presente ? Le fa un produttore che ha inventato le XQD e poi non le ha mai utilizzate ...).

In ogni caso questa D790, coerentemente con la sua fascia di mercato, monterà due SD. Tipo le 633x che Nital sta regalando adesso con la Z50.
Una macchina che esiste anche per togliere l'alibi/problema delle schede di memoria.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Secondo questo ragionamento allora la Z6 avrebbe dovuto avere anche lei le SD (non è propriamente high end, non lo è nemmeno la Z7 se è per quello tranne che per il prezzo). Forse l'azzardo lo ha fatto solo Nikon appoggiandosi a un formato che produceva solo Sonny, guarda tu un concorrente, e che la stessa Sonny non utilizza in fotografia. Comunque di Cfexpress per ora solo tante foto.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Probabilmente si, l'errore è stato fatto in origine con un eccesso di ottimismo verso i produttori di schede che sinora non hanno rispettato l'impegno.
Prima tra tutti Sonny che fatto l'annuncio a giugno con disponibilità entro l'estate, poi pare che abbia fatto completo dietrofront e non sia per nulla interessata a produrre CFexpress né per se né per altri.

Quindi si, Z6 e Z7 probabilmente avrebbero dovuto montare SD ed un buffer di dimensioni adeguate.
Io a quel punto ... non le avrei comperate :sorriso:

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Non c'è motivo di ritenere che una mirrorless Z non dovesse avere se non il meglio delle potenzialità esprimibili da una scheda di memoria.

Deve essere stato questo il motivo per cui quei cazSony hanno deciso di smettere di produrle.

Hai presente il ragazzino che si offende durante la partita a calcio con gli amici e se ne va portandosi dietro il pallone che era il suo?

Cosa succede subito dopo?

Che le due squadre vanno subito da chi lo ha fatto offendere, anche se aveva ragione, per mandarlo a quel paese...:

la colpa diventa della vittima invece che del carnefice.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
  • Administrator

Pare che stia andando per il nome D780 con presentazione ufficiale al CES di Las Vegas (7-10 gennaio 2020) insieme al 120-300/2.8.

Caratteristiche ancora sconosciute, se ne saprà probabilmente di più la prossima settimana.

Nikonland conferma la propria linea editoriale di non provare questa reflex.
I tempi per noi sono maturi invece per cominciare a parlare di  :

- firmare 3.0 per Z6 e Z7
Z6 Mk II
- Z8 e Z9

mentre l'accettazione per nuove reflex da parte del mercato, estremamente limitata.

Oppure c'è qui online qualcuno che aspetta con i soldi in mano questa Nikon D780 ?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Io invece credo che sia una D6 che una D780, al pari di una D860 vadano comunque provate.
A prescindere da quello che abbiamo nella borsa toccare con mano quelli che saranno molto probabilmente le ultime Reflex Nikon è importante.
Sia perché sono ancora in molti a volere o dovere restare con almeno una reflex nel corredo, sia perché sono abbastanza certo che più di una soluzione adottata per queste fotocamere la ritroveremo sulle prossime Z. Oltre al fatto che saranno macchine parzialmente ibride con caratteristiche e funzioni prese dal mondo mirrorless.

Poi mi direte che non le comprerete mai a prova fatta, ma una prova sul campo ci sta tutta eccome.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Per la D6 ci siamo. Non per le altre due.
E' una scelta, oltre ad una posizione ben definita di tipo editoriale.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
6 minuti fa, Sakurambo dice:

Io invece credo che sia una D6 che una D780, al pari di una D860 vadano comunque provate.
A prescindere da quello che abbiamo nella borsa toccare con mano quelli che saranno molto probabilmente le ultime Reflex Nikon è importante.
Sia perché sono ancora in molti a volere o dovere restare con almeno una reflex nel corredo, sia perché sono abbastanza certo che più di una soluzione adottata per queste fotocamere la ritroveremo sulle prossime Z. Oltre al fatto che saranno macchine parzialmente ibride con caratteristiche e funzioni prese dal mondo mirrorless.

Poi mi direte che non le comprerete mai a prova fatta, ma una prova sul campo ci sta tutta eccome.

Da una parte stai dicendo in fondo delle cose corrette, ma dall'altra..  la vedo diversamente,  supponendo che NL possa avere un piccolo peso sulla casa Giallo/Nera.. è giusto spingere l'acceleratore per quanto sarebbe giusto fare  che è stato individuato, e non solo qui ma anche da altri sulle Zeta..  poi, Bilbo e Max.. sono magari un pochino stanchi, oltre che le loro Zeta siano più appaganti.. il giorno di Natale, in casa mia.. la D 5300 è rimasta muta mentre la Zetina ha macinato oltre 500 scatti nel solo pomeriggio..

Non la darò via per due ragioni ( parlo della D 5300 ) in primis.. è stato un gradito ed inaspettato regalo, e per secondo.. la userà mio genero al posto dello smart-phone quando andrà in giro..

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Per quanto riguarda il provare, si può provare tutto nella vita, ma secondo me certi strumenti devono in qualche modo anche far "prudere le mani" per il piacere di essere visti/provati. In particolare a Mauro e Max, immagino, che facendo questo "servizio" per passione, dubito che una D780 li faccia "sognare". Oh poi magari se avrà delle caratteristiche innovative, beh a quel punto cambia il discorso ma leggendo sommariamente non mi sembra che prometta cose strane...

Invece la D6 è una macchina talmente specifica e per pochi eletti che una prova magari ci sta...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
3 ore fa, Bilbo dice:

Per la D6 ci siamo. Non per le altre due.
E' una scelta, oltre ad una posizione ben definita di tipo editoriale.

Dico anche una cosa che secondo me farà arrabbiare tanti ma...riflettere altrettanti...

Allo stato attuale io e Mauro siamo una cartina di tornasole: un benchmark.

Nessuno dei due professionista fotografico (quindi liberi di ragionare fuori da regole di ammortamento costi) ma entrambi professionalmente interessati all evoluzione del sistema Nikon.

Al di sotto del nostro livello io ritengo che NON ESISTA NESSUNO che abbia necessità di restare con una reflex in mano (e parlo di reflex Nikon...ossia dell eccellenza di mercato su tutte le fasce interessanti con D7500,500,750,850,5)

Ossia, tutti i fotoamatori evoluti, i professionisti in fieri e i fotoamatori classici...escludendo cioè le uniche categorie che non mi interessano su Nikonland (dilettanti e mogli dei prosumer)

Nessuno dei componenti questo vastissimo insieme non può che ricevere impulso e facilitazione dall'impiego di una Z50 o Z6 (la Z7 è per gli altri a salire)

Gli unici a dover restare ancora un po con le loro reflex sono coloro che, pur non essendo dei PRO, hanno immobilizzato grossi capitali nelle rispettive attrezzature che ormai sanno gestire ad...orecchio prima ancora che ad occhio e...non vogliono imparare ancora un altro gioco con cui giocare a carte... (il necessario apprendistato mirrorless)

Per assurdo sono anche i soggetti a cui di più costerà la transizione: più tardano a vendere una D5/500 meno gliele pagheranno sull' usato.

Più aspettano il supertele/wide che sostituisca i loro attuali...meno varranno i loro 

Un anno fa scrivevo le stesse cose e dopo il primo mese della mia Z6 ho venduto D850 e 500 per questi motivi (ma l avrei fatto cmq per la somma curiosità di attraversare il fiume)

Non me ne pento e aspetto il secondo corpo Z da comprare a mia immagine e somiglianza: ossia ...anche se brutto, però capace di fotografare alla come dico io!  

Della D780 mi importa meno di quanto mi sia importato (nulla) della 750.

Della D6 mi importa solo per sapere se abbia vinto una scommessa...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Ultimi rumors sulla Nikon D780 in fase di lancio (7 gennaio 2020 ?) :

- stesso sensore della Nikon Z6
- stesso autofocus della Nikon D750 a specchio abbassato ma migliorato nella velocità (processore più potente)
- migliore dinamica, migliore rumore della D750 (stile Z6)
- stesso autofocus PDAF della Nikon Z6 a specchio alzato
- video e live-view come la Z6
- interfaccia utente simile a quella della Z6
- non c'è flash integrato
- non ci sono gli attacchi per il battery grip
- due SD UHS-II
- video 4K30p
- batteria EN-EL15b
- leggermente più piccola e più leggera della D750
- prezzo intorno ai 2000 dollari/2000 euro

di fatto sembrerebbe una Z6 a forma di reflex.

Più o meno l'opposto di quello che richiederebbe il mercato ... ovvero una D850 in due tagli di risoluzione, a forma di mirrorless ... 9_9

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
23 minuti fa, Bilbo dice:

stesso autofocus PDAF della Nikon Z6 a specchio alzato

Questo mi sembra un bel plus per una reflex, se lo scatto in LV sarà spedito come quello delle Z allora ben vengano le reflex 2.0

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
3 minuti fa, Dario Fava dice:

Questo mi sembra un bel plus per una reflex, se lo scatto in LV sarà spedito come quello delle Z allora ben vengano le reflex 2.0

Credo non ci sia motivo alcuno perchè una reflex a specchio alzato, quindi utilizzando solo il display posteriore, non possa essere pari allo stesso tipo di mirrorless, specie se adotta esattamente lo stesso sensore, la stessa matrice di punti (273), e lo stesso processore.
Naturalmente però la si dovrà usare o a braccia tese o su treppiedi ... e con molta difficoltà in esterni con sole pieno ...

In nessuna parte qui si parla di stabilizzatore sul sensore (tagli di costi e di dimensioni : idem per il flash integrato e il battery grip, non previsto).

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
39 minuti fa, Bilbo dice:

Credo non ci sia motivo alcuno perchè una reflex a specchio alzato, quindi utilizzando solo il display posteriore, non possa essere pari allo stesso tipo di mirrorless, specie se adotta esattamente lo stesso sensore, la stessa matrice di punti (273), e lo stesso processore.
Naturalmente però la si dovrà usare o a braccia tese o su treppiedi ... e con molta difficoltà in esterni con sole pieno ...

In nessuna parte qui si parla di stabilizzatore sul sensore (tagli di costi e di dimensioni : idem per il flash integrato e il battery grip, non previsto).

La 780 non suscita alcun interesse per me ma se una 880 dovesse avere anche la stabilizzazione su sensore, allora il discorso si farebbe interessante, quei 3-4 fissi magici da usare con tempi di sicurezza inferiori...

La Z7 la uso spesso su display posteriore, non mi piace molto il mirino interno, è più luminoso del dovuto, ed ha una resa fuorviante senza un istogramma acceso. Però la uso tranquillamente a mano libera, anche per rubare foto con la macchina sulla pancia, cosa che faccio molto di rado con le reflex attuali che rispondono dopo troppo tempo tra messa a fuoco e scatto.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

In questi giorni, su vari articoli, ci stiamo tutti confrontando su questa nuova Nikon ma sopratutto sulla strategia di Nikon.

Io l'ho scritto, non sono interessato a nessuna reflex, ho venduto tutto tranne il 70-200 e sono passato a Z 6.

Credo che questa strada sia segnata, un po come ai tempi del passaggio da telemetro a reflex.

Le ottiche Z fino ad oggi uscite sono qualitativamente alte, come da Nikon non se ne vedevano da parecchio, la potenzialità c'è tutta.

Certo il sistema è ancora giovane ed incompleto, manca una MLdi fascia pro, mancano ottiche e manca ancora che la concorrenza (Sigma, Tamron, etc) proponga la loro offerta, ma, ripeto la strada é questa.

Quindi questa D780 nasce in un mercato oggi pieno di usato scontatissimo ed anche di prodotti nuovi che non si discostano come prestazioni (D750) ma paghi veramente poco.

Vedremo se la nuova macchina avrà successo o se sarà il canto del cigno del sistema (a parte, per ora, le varie D3xxx che al momento non alternative, quantomeno di prezzo).

Edited by PaoloBC
errore ortografico
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Grazie Paolo. Noi la pensiamo in larga parte così. Il più é farlo capire ai giapponesi che sono più all'antica di Brustia e di Salvetti :(

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano
7 minuti fa, Bilbo dice:

Grazie Paolo. Noi la pensiamo in larga parte così. Il più é farlo capire ai giapponesi che sono più all'antica di Brustia e di Salvetti :(

 

Ma dai... Bilbo..  non è così, il B.W.  ha ordinato segretamente la Zeta sei....  ma non vuole che lo si sappia...  in fondo è un timido..

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Ho visto le immagini di questa D 780, e sarei pronto a tornate sui miei passi e a prenderla..  poi magari scatenerei una ridda di parolacce nei miei confronti, ma sarei pronto ad usarla..

dipende però quanto sono disposti a pagarmela.. 

 

 

:grana:

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Nikon D780 Specs:

  • 24.5MP BSI full frame CMOS sensor
  • ISO: 100-51200
  • 51-point phase AF module + while in LV mode, the number of AF points will equal numbers from the Z 6 (273 points).
  • Support eye detection AF (In live view)
  • Shutter speed: 1/8000s to 900s
  • 12 fps continuous shooting speed
  • Support 4K 30p video shooting
  • 3.5mm audio input and output interface
  • 100% field of view pentaprism
  • 3.2-inch 2.36 million dot articulated TFT LCD tilting touchscreen
  • Dual UHS-II SD card
  • Body weight: 840g
  • A single EN-EL15b battery can take up to 2260 shots. Batteries supports USB-C charging
  • Built-in Wi-Fi, Bluetooth, optional external wireless transmitter
  • Price: Body: CNY 14,800, with 24-120mm Kit: CNY: 18,300
  • US price for body around $2,000.
  • Release date: January 16th, 2020
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Comunicato stampa :

 

 

CREA IL TUO NUOVO CAPOLAVORO CON LA NUOVISSIMA NIKON D780

Amsterdam, Paesi Bassi, 7 gennaio 2020: Oggi Nikon presenta una DSLR ad alte prestazioni che offre ai fotografi creativi tutto ciò che desiderano da una fotocamera a pieno formato e molto altro ancora. Un partner affidabile per i creativi più audaci di tutto il mondo, la D780 garantisce immagini fisse o filmati con la stessa brillantezza.

press_d780--original.jpg
 
press_d780_angles--original.jpg
 

La robusta fotocamera D780 è dotata di un sistema AF ibrido veloce e dedicato per le riprese Live view e di un sistema AF a rilevazione di fase a 51 punti rapido e affidabile per le riprese con il mirino. Durante le riprese in Live view, i fotografi e videomaker possono sfruttare lo stesso sistema AF della famosa fotocamera mirrorless Nikon Z 6. Gli utenti possono bloccare le espressioni con la funzione Eye-Detection AF e sfruttare l'AF con scarsa illuminazione, che consente di acquisire i soggetti in modo affidabile fino a -6 EV. I fotografi che effettuano riprese con il mirino potranno sfruttare le eccezionali prestazioni di inseguimento e la rapida commutazione fra i modi AF avanzati.

La velocità degli scatti in sequenza contribuisce alla versatilità di questa fotocamera: fino a 7 fps con le ripresa con mirino e 12 fps nel modo Fotografia silenziosa durante le riprese in Live view. Altre funzioni degne di nota includono l'incredibile tempo di posa massimo di 1/8000 sec., che offre ai fotografi la flessibilità necessaria per la sincronizzazione con i lampeggiatori di Nikon. In alternativa, possono allungare i tempi fino a 900 sec., perfetti per catturare incredibili scie di luce e paesaggi notturni.

Chi effettua riprese di filmati amerà la qualità delle sequenze che possono ottenere con la D780. La fotocamera utilizza la risoluzione del sensore di immagine 6K per produrre sequenze 4K/UHD ad altissima risoluzione a 30p/25p/24p senza fattore di ritaglio. I professionisti del settore video possono utilizzare anche un registratore esterno per acquisire sequenze HDR HLG, che possono essere visualizzate direttamente su un televisore o su un monitor compatibile.

press_d780_fisheye_8-15mm_f3_5-4_5_E--or

Nikon D780 | 1/1250 sec. | f/5.6 15 mm | ISO 4000 | AF-S FISHEYE NIKKOR 8-15mm f/3.5-4.5E ED

press_d780_50mm_f1_4_G--original.jpg

Nikon D780 | 1/3200 sec. | f/2.0 50 mm | ISO 200 | AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G

Jordi Brinkman, Product Manager di Nikon Europe, ha dichiarato: "Molti fotografi amano le DSLR ed erano in attesa di un modello come la D780. Se sei appassionato delle DSLR e desideri riprendere filmati e immagini fisse, questa è la soluzione perfetta per te. Se invece vuoi scoprire il mondo mirrorless, ti offriamo il sistema Z! Qualunque sia il sistema che entusiasma gli image maker, siamo lieti di offrire la versatilità che consente loro di dare sfogo alla propria creatività".

RIEPILOGO DELLE FUNZIONI PRINCIPALI

AF CON MIRINO. Il sistema AF a rilevazione di fase a 51 punti è sensibile fino a -3 EV. Sfrutta le eccezionali prestazioni di inseguimento e la rapida commutazione fra i modi AF avanzati.
AF IN LIVE VIEW. Il sistema AF ibrido a 273 punti è sensibile fino a -4 EV o fino a -6 EV in AF con scarsa illuminazione.¹ Per la ripresa di immagini fisse, è disponibile la funzione Eye-Detection AF.
SEQUENZE FINO A 12 FPS. Scatta fino a 7 fps con AF/AE o fino a 12 fps nel modo Fotografia live view silenziosa. Gli utenti avranno immagini a piena risoluzione, anche durante le riprese in formato RAW.
MIRINO OTTICO E TOUCHSCREEN BASCULANTE. Il mirino ottico da 0,70x offre un ampio campo visivo e una copertura del 100%. Con il monitor LCD basculante da 2359 k punti potrai toccare per scattare e azionare le funzioni AF.
INCREDIBILE QUALITÀ DELL'IMMAGINE. Obiettivi con baionetta F-Mount. Sensore CMOS a pieno formato da 24,5 MP. Processore di elaborazione delle immagini EXPEED 6. Lo stesso sensore RGB a 180 K pixel e il sistema avanzato di riconoscimento scena del modello D850.
INTERVALLO DI SENSIBILITÀ ISO ULTRA AMPIO. La D780 vanta un intervallo di sensibilità ISO più ampio della famosa D850. Lavora con un intervallo di sensibilità ISO 100 – 51200, estendibile fino a 204800 e fino a ISO 50.
FILMATI DSLR A PIENO FORMATO. Riprendi sequenze 4K/UHD ad altissima risoluzione a 30p/25p/24p senza fattore di ritaglio. Registra in N-Log o acquisisci vivide sequenze Hybrid Log Gamma (GAL).
LIBERTÀ CREATIVA. Riprese time-lapse della fotocamera. Immagini fisse 2 MP a un'incredibile velocità di 120 fps. Menu Digitalizzatore negativi della fotocamera. E altro ancora.
RAPIDO TRASFERIMENTO DELLE IMMAGINI. Le funzioni di trasferimento dati ad alta velocità della fotocamera e la connettività wireless semplificano la condivisione delle immagini. Inoltre, SnapBridge consente agli utenti di condividere file JPEG e RAW con qualsiasi dispositivo smart.

¹ Durante le riprese con un obiettivo con un'apertura massima di almeno f/2.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

Se ho capito bene avrà un prezzo di lancio sui 2300 euro ?
Mi sembrano un po tanti, ma facile che scendano sensibilmente dopo i primi 3 mesi.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • M&M locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...