Jump to content
Bilbo

Quiz senza premio

Recommended Posts

Che immagine vedete in Lightroom se scattate in monocromatico con la vostra Nikon Z ?

- una immagine a colori in Adobe Standard
- una immagine a colori con il profilo Adobe Nikon Z
- una immagine monocromatica con profilo Nikon Z Monocromatico
- non vedo niente, solo nebbia !

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Pedrito dice:

Vedo un'immagine monocromatica con profilo Fotocamera Monocromatico. Perché? o.O

succede solo con le Nikon Z

 

Ogni fotografo bianconerista che si ostini a scattare in bianconero digitale dovrebbe possedere un corredo Nikon Z !

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Pedrito dice:

Vedo un'immagine monocromatica con profilo Fotocamera Monocromatico. Perché? o.O

Succede anche con la Disettecentocinquanta ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anni di pensieri: ogni volta in monocromatico a scattare in jpg a pena di non ritrovare mai più gli scatti in questione, affogati tra quelli a colori.

Oppure uscendo per scattare solo in bn.

Oppure, dimenticandolo, sentendosi un idiota a riconvertire il nef... Dopo i ragionamenti fatti in ripresa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bianconero degno del nome, va sviluppato, io ho creato un picture control personalizzato con quei pochi strumenti a disposizione per poter mostrare il risultato che sta  “grosso modo” nella mia testa ai miei soggetti, dalla D800, ma alla fine il bianconero va sviluppato, il p.c. è limitatissimo. Sulla zeta il file raw se impostato in bw va resettato prima di svilupparlo perché difficilmente sarà come lo voglio io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni immagine va sviluppata propriamente.
Ma resta il fatto che vedere anche al computer l'immagine con il profilo con cui l'hai scattata è un passo in avanti formidabile (per me e per chi non fa troppo il sofista).

Dette queste ovvietà, non sarà sfuggito lo scopo di questo quiz cui, vedo, hanno risposto in migliaia ! :sorriso:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A voler tagliare il pelo in quattro le risposte possibili sarebbero di più.
Una per ogni profilo monocromatico previsto dalle Z, se nono ricordo male le versioni in monocromatico sono 6 o 7.
Io uso il monocromatico base per vedere le luci e le ombre senza farmi distrarre dai colori, alcuni profili sono un pò particolari, come il carboncino o il matita ma bisogna farci un'attimo l'occhio e vanno sperimentati per capire quando usarli.
Poi resta il problema che LR non li applica ai NEF in sviluppo e si dovrebbe andare con i sw Nikon.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Bilbo dice:

Succede anche con la Disettecentocinquanta ?

Con la Disettecentocinquanta l'immagine visualizzata sul display della macchina è ovviamente monocromatica, ma in LR appare invece a colori. E' comunque una buona indicazione per valutare sul momento (in fase di scatto) l'effetto complessivo dello scatto in b/n.

Concordo comunque sul fatto che la Z abbia fatto un passo avanti e consenta anche in LR di vedere l'immagine in monocromia, sia per una prima presa di visione che per distinguere le foto scattate con questo profilo dalle altre a colori.

Peraltro, quando scatto in b/n, non uso quasi mai il profilo, sia perché - e sono d'accordo con Dario - l'immagine provvisoria non è mai come sarà quella finale, sia perché quando fotografo "penso già in monocromia" e so già come svilupperò quel file in LR.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, quindi per voi veri uomini, Nikon ha sprecato il suo tempo colloquiando con LR.
Per noi operai della fotografia invece ha fatto una cosa grandiosa !

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Bilbo dice:

Ok, quindi per voi veri uomini, Nikon ha sprecato il suo tempo colloquiando con LR.
Per noi operai della fotografia invece ha fatto una cosa grandiosa !

Dove ho scritto questo??? O.o

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Bilbo dice:

Ok, quindi per voi veri uomini, Nikon ha sprecato il suo tempo colloquiando con LR.
Per noi operai della fotografia invece ha fatto una cosa grandiosa !

Era ora santa pace.

Di fatto io registro il serial number fotocamera con preset di profilo diverso dall'adobe standard (inadatto) . Se ci sono, uso i profili nikon disponibili, altrimenti faccio una profilazione adatta e la salvo. Due palle.

E comunque scatto in Nikon Standard, se vado in bn perdo il profilo perché mi vien caricato il preset che ho impostato. 

Insomma ci son voluti 20 anni per far leggere a LR il profilo impostato in camera. "Nokon" se l'e' presa comoda, teste di legno.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, Bilbo dice:

Ok, quindi per voi veri uomini, Nikon ha sprecato il suo tempo colloquiando con LR.
Per noi operai della fotografia invece ha fatto una cosa grandiosa !

Assolutamente no, è stata una evoluzione epocale, io ho fatto diversi servizi in BW, e le reflex ti concedevano di vedere solo su display e nelle anteprime del Mac, che aperte in ACR, ovviamente resettava il file, in quei casi bisogna pensare in bianconero perché vedere immagini a colori che tu hai scattato in BW fa un po' impressione, però come ho scritto i Picture control per chi vuole fare le cose seriamente è solo un riferimento, per chi invece non ha grandi pretese, con un minimo di personalizzazione può evitarsi tutta una lunga menata di post-produzioni ripetitive e noiose.

Queste zeta sono le prime Nikon realmente user friendly.

 

Anzi.. a colori, trovarmi il profilo ritratto già pronto per me è un bel risparmio di tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pedrito dice:

[...] Peraltro, quando scatto in b/n, non uso quasi mai il profilo, sia perché - e sono d'accordo con Dario - l'immagine provvisoria non è mai come sarà quella finale, sia perché quando fotografo "penso già in monocromia" e so già come svilupperò quel file in LR.

 

49 minuti fa, Pedrito dice:

Dove ho scritto questo??? O.o

Hai scritto che ti concentri forte-forte e l'immagine si forma nella tua mente, tanto che non hai bisogno di vedere a mirino.
Anzi, potresti scattare con il solo pensiere :supermarameo:

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Bilbo dice:

 

Hai scritto che ti concentri forte-forte e l'immagine si forma nella tua mente, tanto che non hai bisogno di vedere a mirino.
Anzi, potresti scattare con il solo pensiere :supermarameo:

HCB negli ultimi anni della sua vita, a chi gli chiedeva il motivo per cui non scattasse più fotografie, rispondeva che invece continuava a farne tantissime, ma in altro modo: raccontava infatti che ogni volta che vedeva un soggetto interessante - e gli succedeva molto spesso - lo fotografava con gli occhi e con il pensiero, continuando quindi a fare né più né meno ciò che aveva fatto per anni.

Io non sono lui, ma sono certo che anche tu come molti di noi fai lo stesso, perché la foto che vogliamo fare quasi sempre l'abbiamo già in mente prima di realizzarla.

La differenza con il Maestro è che noi usiamo ancora una macchina fotografica. :marameo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

È davvero molto comodo e apprezzo moltissimo l'integrazione con LR... Però ancora non riesco a fare uscire un RAW uguale al JPEG generato dalla macchina, nonostante tutta la buona volontà di Nikon! È la stessa cosa per il BN?

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Leo dice:

È davvero molto comodo e apprezzo moltissimo l'integrazione con LR... Però ancora non riesco a fare uscire un RAW uguale al JPEG generato dalla macchina, nonostante tutta la buona volontà di Nikon! È la stessa cosa per il BN?

Il b/n out of camera è piuttosto bruttino, o almeno io non riesco a renderlo buono, intendendo per buono un'immagine che MI soddisfi. Ma sicuramente smanettando un po' sui profili qualcosa di meglio si può ottenere.

Tuttavia preferisco scattare in RAW e poi sviluppare il file come mi aggrada: i vari aggiornamenti di LR succedutisi nel tempo mi hanno permesso di ottenere sviluppi del file non preventivabili con le prime versioni, così come la mia accresciuta capacità di sviluppo del RAW mi hanno via via consentito di migliorare i risultati finali.

Se non ti occorre un jpg subito pronto per le tue esigenze il negativo digitale ti lascia aperte tutte le porte possibili per il successivo sviluppo del file. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciò non toglie che vedere l'immagine a mirino secondo il Picture Control impostato mentre si scatta e poi ritrovare le foto aperte allo stesso modo in LR, per me, è impagabile.

Naturalmente non sfuggirà a nessuno che se si utilizza Nikon Capture NX-D (anche solo come converter in batch, una passata e via) i jpg o i tiff derivanti saranno al 110% identici al jpg generato dalla fotocamera ... e questo ANCHE se si utilizza un Picture Control creativo o un Picture Control personalizzato o creato da noialtrimedesimi (due ultime opzioni che invece in LR fanno optare il software per il semplice Adobe Camera Color).

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Bilbo dice:

Ciò non toglie che vedere l'immagine a mirino secondo il Picture Control impostato mentre si scatta e poi ritrovare le foto aperte allo stesso modo in LR, per me, è impagabile.

Naturalmente non sfuggirà a nessuno  che se si utilizza Nikon Capture NX-D (anche solo come converter in batch, una passata e via) i jpg o i tiff derivanti saranno al 110% identici al jpg generato dalla fotocamera ... e questo ANCHE se si utilizza un Picture Control creativo o un Picture Control personalizzato o creato da noialtrimedesimi (due ultime opzioni che invece in LR fanno optare il software per il semplice Adobe Camera Color).

:rotfl:

a te non sfuggirà però che la pratica suggerita di passare prima da Capture è come confessarsi prima di seguire la Messa...

Indispensabile per completezza di cose, ma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è un quiz.

E la risposta esatta alla domanda di Leo (come fare per avere un jpg esattamente identico in sviluppo dal NEF a quello prodotto on-camera da una Nikon) è quella : usare il software Nikon, in batch di una intera cartella, senza nemmeno fare una regolazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Bilbo dice:

Questo è un quiz.

E la risposta esatta alla domanda di Leo (come fare per avere un jpg esattamente identico in sviluppo dal NEF a quello prodotto on-camera da una Nikon) è quella : usare il software Nikon, in batch di una intera cartella, senza nemmeno fare una regolazione.

Con il numero di foto delle TUE sessioni se non hai un supercomputer della Nasa finisce che hai già la Z26

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...