Jump to content
Silvio Renesto

Macro, scelta dello sfondo e composizione

Recommended Posts

Come per tutti i generi fotografici anche la macrofotografia richiede di riflettere sull'inquadratura e "lavorarci sopra". Questa serie di foto vorrebbe dare un esempio per quanto riguarda la scelta dello sfondo (nota:  questo topic è rivolto a chi di macro ne fa poca, i macrofotografi lo sanno già ;) ).

Questi due maschi di Sympetrum  brunneum sulla canna potrebbero essere interessanti fotograficamente. Ma la percezione del nostro occhio ci può ingannare, se scattiamo a caso appena li vediamo potremmo avere questo risultato:

doppio4.thumb.jpg.58af5f703dd8ed41bc17cb507739a880.jpg

Che io giudico pessimo.

Anche se ci si avvicina cambia poco

doppio3.thumb.jpg.0e43a47f4206be6dccfe57ec2c6481e0.jpg

Quel che mi da' fastidio è lo sfondo. Quel che si deve fare è spostarsi e vedere se si trova un punto di ripresa che dia uno sfondo migliore.

 

doppio2.thumb.jpg.4a55a7f06d93b8154e1a941353fdcc3c.jpg

Un po' meglio, ma non basta, occorre spostarsi ed abbassarsi (la macrofotografia è lenta, ma non è per i pigri). Apro anche al massimo il diaframma.

 

doppio1.thumb.jpg.d4dfb7cd05f6f77c8dadf3c876f370b9.jpg

Ooh adesso sì che sono soddisfatto. La foto ha una sua geometria e lo sfondo non disturba.

Siete d'accordo?

 Dati dell'ultimo scatto: D500, 300mm f4 PF + Tc14 EIII a tutta apertura =f5.6, 1/1000s, 220 ISO. Cliccare per aprire.

 

 

 

 

  • Like 1
  • Thanks 1
  • Haha 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dire: ci sono tanti modi di fare macrofotografia (e non solo), ma per fare una BUONA foto occorre altro... ;)

Allargando un po' il discorso - perdonami Silvio - ricordo di aver seguito su Nikonland.eu un interessante post sull'importanza dello sfondo nella fotografia, ma non si trattava di macrofotografia.

Non sono riuscito a ritrovarlo: qualcuno vi riesce?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono daccordo naturalmente, però credo che la foto sia volutamente didattica, in quanto è una foto ravvicinata. Quando ci si avvicina al rapporto 1:1 quello stesso sfondo risulterebbe meno invadente ( in questo caso non avresti potuto inquadrare entrambe i soggetti ). Peraltro il ragionamento che fai resta valido se lo sfondo, pur con RR elevati è a breve distanza dietro il soggetto, pertanto ugualmente invadente. Mi sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Saverio Antinori dice:

Sono daccordo naturalmente, però credo che la foto sia volutamente didattica, in quanto è una foto ravvicinata. Quando ci si avvicina al rapporto 1:1 quello stesso sfondo risulterebbe meno invadente ( in questo caso non avresti potuto inquadrare entrambe i soggetti ). Peraltro il ragionamento che fai resta valido se lo sfondo, pur con RR elevati è a breve distanza dietro il soggetto, pertanto ugualmente invadente. Mi sbaglio?

Quel che dici è corretto. In questi miei piccoli interventi parlo soprattutto di fotografia ravvicinata ad animali attivi, perchè è quella che mi piace di più. Nella macro  cambiano i parametri ma, come hai osservato, il discorso resta valido. C'è da dire che nella macro vera, a meno di volere effetti speciali, si deve chiudere molto il diaframma o fare focus stacking, quindi la gestione di sfondo (e luci) si complica parecchio se fotografi sul campo senza plamp o altri accorgimenti per isolare il soggetto..

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Silvio Renesto dice:

Quel che dici è corretto. In questi miei piccoli interventi parlo soprattutto di fotografia ravvicinata ad animali attivi, perchè è quella che mi piace di più. Nella macro  cambiano i parametri ma, come hai osservato, il discorso resta valido. C'è da dire che nella macro vera, a meno di volere effetti speciali, si deve chiudere molto il diaframma o fare focus stacking, quindi la gestione di sfondo (e luci) si complica parecchio se fotografi sul campo senza plamp o altri accorgimenti per isolare il soggetto..

Concordo, Normalmente se devo cogliere siituazioni che sono in se già ben composte come quella che hai mostrato, faccio qualche scatto e, se riesco a dominare la foga, cerco di occuparmi con più calma dell'inquadratura e dello sfondo appunto, ricordando che ci si può spostare un più su, un più giù, eccetera. Questo è il divertimento!

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...