Jump to content

Recommended Posts

ho scoperto per puro caso questo fotografo e attore Peter Gowland a me sconosciuto ma famoso negli states ed anche inventato la macchina fotografica a doppia lente Gowlandflex che utilizzava film da 4x5 pollici per immagini di alta qualità e la usava anche i fotografi come Annie Leibovitz e Yousuf Karsh.

ha fotografato per 6 decenni e il suo genere stile glamour e pin up e fotografa le celebrità del cinema ed estato inviato come fotografo di guerra,  ha inventato e venduto 21 diversi tipi di macchine fotografiche, la più popolare è la lente doppia Gowlandflex 4 x 5 ancora utilizzata da molti professionisti.

vi lascio il link del fotografo

https://www.petergowland.com/

qui sotto il fotografo con la sua invenzione.

Risultati immagini per Peter Gowland

Edited by firefox
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Non lo conoscevo, mi piace soprattutto il lavoro b/n, in particolare le figure con le modelle, le scelte di illuminazione e la composizione. Certe immagini danno l'impressione di un esercizio di still life con statuine di ceramica, notevole. Completamente fuori dai canoni ai quali siamo abituati, invece, la narrazione della guerra: una visione garbata  della quotidianità; persone che vanno avanti nella loro vita, apparentemente incuranti (ma sappiamo che non è così) del disastro e del dolore che le opprimono.  Interessante chiave di lettura, molto belle le immagini.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi ha colpito qs immagine

1796276577_b207dc_bbca13862c5148deadf0035d85a91dbemv2.jpg.9c30eb0f678d508994668ea06390391b.jpg

perchè il mare pende a destra
è lecito? - consentito? -è un Maestro e non mi permetto di criticare, solo che la mia fissa è l'orizzonte che verifico prima di scattare, ed è la prima cosa che correggo in post
in questi casi è da intendersi come licenza poetica?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, egidio65 dice:

mi ha colpito qs immagine

1796276577_b207dc_bbca13862c5148deadf0035d85a91dbemv2.jpg.9c30eb0f678d508994668ea06390391b.jpg

perchè il mare pende a destra
è lecito? - consentito? -è un Maestro e non mi permetto di criticare, solo che la mia fissa è l'orizzonte che verifico prima di scattare, ed è la prima cosa che correggo in post
in questi casi è da intendersi come licenza poetica?

 

Sinceramente io le trovo tutte un po' cliché dei tempi che furono, Leibovitz e Karsh usarono quella macchina distinguendosi per le foto ineccepibili ognuno nel proprio stile (anche se preferisco Karsh) io a lui darei il merito di averla inventata e nulla più.

Ma questo è il mio pensiero da un'occhiata del suo portfolio e senza conoscere la sua storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, egidio65 dice:

è lecito? - consentito?

No non è lecito ma nessuno vieta di farlo, l'orizzonte storto disturba, e siccome ogni elemento dell'immagine è importante, a me gira la testa, di buono c'è che almeno non la taglia la testa dal corpo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bentinteso, anche per me assestare l'orizzonte è sempre la prima operazione in pp.
Ma se avesse raddrizzato l'orizzonte, noi lo avremmo scritto che la modella era storta? 9_9

 

 

Edited by effe

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, effe dice:

Bentinteso, anche per me assestare l'orizzonte è sempre la prima operazione in pp.
Ma se avesse raddrizzato l'orizzonte, noi lo avremmo scritto che la modella era storta? 9_9

 

 

È su un'altalena 

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Dario Fava dice:

No non è lecito ma nessuno vieta di farlo, l'orizzonte storto disturba, e siccome ogni elemento dell'immagine è importante, a me gira la testa, di buono c'è che almeno non la taglia la testa dal corpo

 

23 minuti fa, egidio65 dice:

ok grazie, anche a me da fastidio

Mi sa che si tratta di scatti su pellicola...dove la postproduzione per l orizzonte storto sarebbe consistita nel rifilare una stampa di formato maggiore a quello di destinazione finale.

Vedete..non sempre si può vincere.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, firefox dice:

mi piace questa foto e traspare molto la sensualita degli anni 50/60, anche la composizione semplice con lo sfondo sfocato

 

image.thumb.png.53144bb1cc13bc8ae7d40d8ea3d8bf94.png

Hai ragione: e che nessuno si lamenti del piano inclinato e dell'infisso non perpendicolare ... 😉

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Dario, forse non è originalissimo.  Però a mio parere ci sono immagini interessanti in quasi tutti i suoi portfolio nel sito, anche se preferisco soprattutto i suoi scatti in bianco e nero, nonostante qualche clichè. 

E poi le pin up/celebrità femminili di quell'epoca, quelle in bianco e nero,  hanno una femminilità che solo la parola inglese gorgeous esprime bene. Non è prerogativa di questo fotografo, certo,  ma di tutte o quasi le buone foto glamour di quell'epoca. E' una sensazione diversa da quella che ispirano le più sottili e/oppure toniche pin-up moderne. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, egidio65 dice:

ok grazie, anche a me da fastidio

Io invece me ne sono accorto dopo... il mio occhio è stato catturato subito dalla diagonale (opposta) formata dai  due occhi truccati scuri, incorniciati dai capelli e sorriso chiarissimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...