Jump to content

Recommended Posts

A prescindere... come diceva Totò...alla  fine del discorso sarei molto curioso di vedere le foto che farà Valerio con la X PRO 2, perchè so che  è bravo, e questo indipendentemente dall'attrezzatura, quindi sarebbe bello se pubblicasse qui da qualche parte qualcosa che già so che sarà interessante.

Valerio mi hai sentito? :) 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certamente Silvio! Ma sono le occasioni che generano foto e non le fotocamere da sole, indipendentemente dalle e dai comandi che queste ultime offrono. Qui come al solito mi trovo a cercare occasioni nei ritagli dei ritagli di tempo, per questa ragione mi son deciso a prendere questa (bella) macchinetta, perchè le D800's con obiettivi moderni sono ingombranti per portarmele appresso in qualunque occasione.

Lo scorso anno per lavoro sono stato tre settimane in Tunisia, per problemi di vario genere  non ho potuto tirarmi dietro una reflex Nikon, così PER LA PRIMA VOLTA  dal 1988 sono partito senza una fotocamera al seguito. Un peccato. Nel caso debba tornare in quei raminghi luoghi quella saponetta  Fuji, con due o tre obiettivi, mi segue di sicuro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che il Valerio si fosse comperato una saponetta me lo aveva detto, ora stà in parte litigando con il sistema della macchina che, per uno che ha utilizzati nikon e nikon per decenni.. darà inizialmente delle rogne ma, sono piuttosto sicuro che in tempi medio7brevi domerà la cosa..

e allora vedremo cosa combina anche con quella.. dai forza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, si, forza Valerio, sei tutti noi !

_DSF0239.thumb.jpg.6c27e77641fae9417c04c3e2aa484b5a.jpg

_DSF0323.thumb.jpg.85416fae764b41922df184403d54c9bb.jpg

Fujifilm X-E1 e Fujinon 35/1.4, novembre 2012

wata_tris.thumb.jpg.047e9344056213b78a95fedd35c0d307.jpg

il giapponese alle prese con la Fujifilm X-T1, Fujifilm X-T1 e Fujinon 56/1.2,  gennaio 2014

DSCF0838.thumb.jpg.d9d661ae4d0f5b3b026bab885b3167e3.jpg

DSCF0746.thumb.jpg.37a115daed2117824181d60708380524.jpg

Fujifilm X-T10 e Fujinon XF 35/2, gennaio 2015

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedi Mauro che non ci intendiamo?  Proponi immagini che hai fatto, fai e farai con macchine reflex (o nuove ml), riporti il tuo genere preferito ed è noto a tutti che per quelle riprese gli strumenti ottimi non stanno certamente in casa fuji.

Se fossero stati strumenti superiori/più performanti di Nikon ( o di Canon e oggi Sony), nelle date da te indicate probabilmente in molti avrebbero fatto il passaggio al sistema Fuji. Ovviamente non è accaduto perché è noto che fuji è accattivante, ma ha delle limitazioni importanti: la mia Xpro2 è meglio fermarla a 1600 iso e conosco un matrimonialista che doveva portarsi 10 batterie per cerimonia ed esasperato ha venduto tutto. Solo per citarne due.

Insomma, come ho sorriso nel leggere recensioni della Xpro2 usata per riprese sportive, così mi lascerebbe perplesso vederla in azione nel ritratto in studio.

Personalmente una reflex nikon (ma anche di altre marche ed anche ML , non cambia nulla) mi offre una sicurezza d'azione inarrivabile con una telemetro, ma tante volte non si può avere con se' quel tipo di strumento e qui, non lo dico io ma dozzine di fotografi in tutto il mondo, o usi una compatta o una telemetro. Nikon non fa compatte decenti, tanto meno ad ottica intercambiabile.

Questa fuji Xpro2 è una macchina da Snapshot, ritratti ambientati presi al volo, viaggi veloci e feste patronali del salame d'oca. Sempre con focali non più lunghe di 35mm (cioè 50 equivalente). Sono riprese in cui la precisione di inquadratura è piuttosto aleatoria, tanto meno il piano di messa a fuoco è particolarmente dirimente, ed in cui le mie grosse reflex (domani GROSSE ML) danno troppo in vista e sciupano la scena.

Altre applicazioni per questa Xpro2 sono tutte forzature, tra cui il paesaggio (quello serio che piace tanto al mio amico Paolo Vento non è nemmeno da considerare) perché li ci vuole un sensore potente come i Sony derivati Nikon a cui siamo abituati/affezionati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente io ho messo un pò di foto, fatte a suo tempo, quando ho valutato (e archiviato) il sistema Fujifilm.
Sul resto ho esaurito la verve evangelica. Contenti voi, contenta la Fiuggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto poco fa.. una nuvola di fumo alzarsi da un noto condominio situato in quel di Novara, i VVFF giunti sul posto da me chiamati, mi hanno detto che non dovevo preoccuparmi.. era la fase introduttiva del sistema che veniva diciamolo pure, recepita.. 

Lo studio continua...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Roby C dice:

Ho visto poco fa.. una nuvola di fumo alzarsi da un noto condominio situato in quel di Novara, i VVFF giunti sul posto da me chiamati, mi hanno detto che non dovevo preoccuparmi.. era la fare introduttiva del sistema che veniva diciamolo pure, recepita.. 

Lo studio continua...

xD

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Parsifal dice:

Veramente io ho messo un pò di foto, fatte a suo tempo, quando ho valutato (e archiviato) il sistema Fujifilm.
Sul resto ho esaurito la verve evangelica. Contenti voi, contenta la Fiuggi.

Contenti "VOI" chi??
Sembri mia moglie che quando me le deve cantare usa il plurale, come se fossi una squadra del pallone , 10 fuori ed 1 in porta. Io non devo evangelizzare nessuno e spero che nemmeno tu abbia di questi istinti "proselitistici" che fanno solo del gran male a chi li riceve, ma anche a chi li fa.

Sta macchinetta mi darà quel che può dare, se mi funziona la tengo se non ciao mica è mio parente. Vediamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bah io contesto in parte le affermazioni di Valerio. Le macchine Fuji sono compatte ed è inutile utilizzarle con lunghe focali, che riporterebbero peso e dimensioni vicino alle FF nikon e Canon. sono utilissime e valide per le foto street avendo una capacità di rendere i jpeg subito pronti all'uso con capacità di impostare la simulazione delle pellicole fuji di vecchia memoria, ivi compreso il bianco e nero con una scelta delle tonalità tra venti valori possibili. Ok sono aps-c e non hanno una risoluzione che vada oltre i 26 mpixel, ma riescono ad essere strumenti validi anche per la ripresa di paesaggi, grazie a ottimi obiettivi come il 10-24 e l'8-16 mm. Del resto se uno vuole si può spostare al formato 33x44e la fuji anche qui ha una risposta a riguardo.

Quello in cui la nikon è senz'altro superiore è la foto d'azione, lo sport, anche se con la x.t3 la fuji si è avvicinata molto al tracking della sony della A9. Altro aspetto è la mancanza di un sensore ff che permetta una migliore azione ad alti valore di iso.

Non concordo il fatto che abbiano quindi un uso specialistico solo come macchine per lo street. Per foto meditate sono comunque strumenti efficaci anche se ben costruiti ma economici

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Xpro2 Bernardo, a questa macchina mi riferisco non alle altre. Delle altre non so, mi fido di te, di Adriano e di Giovanni, ma anche di Mauro che come sappiamo è uno "spremi agrumi" fotografico quindi quando fa le sue considerazioni le fa sulle sue esigenze molto stringenti, non trascura nulla ed è giustamente spietato nella valutazione delle prestazioni. Tante volte può apparire eccessivo, ma in realtà le sue radiografie mettono a nudo i limiti reali degli strumenti. Che poi a noi possano andar bene ugualmente è un altro discorso.

Comunque sia, ribadisco, le mie considerazioni sono relative alla Xpro2 usata con mirino ottico.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mauro ha le sue esigenze specifiche e l'autofocus veloce, la grandezza dimensionale per le lunghe focali, sono i suoi punti primari, in cui la produzione fuji serie x è assente, macchine piccole di peso non eccessivo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Parsifal dice:

Bernardo, Valerio sta parlando di una roba con lo spioncino, una cosa che era già vecchia nella Zeiss Contessa di mio padre (1953) ...

ESATTO, BRAVISSIMO!!

E per la cronaca, la trovo così poco divertente che mi sto procurando anche un 35/2 (il normale) e per stringere al limite ragionevole del telemetro, il 50/2 che fa il verso al 75 Leica M. E' anche curioso cercare le occasioni sul web dove c'è un gran movimento e sui valori di questi pezzi, 20 euro in + o in - fanno la differenza tra un affare ed una spesa eccessiva. Insomma: mi posso permettere di rimaner "fregato".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una piccola ML a telemetro la usi fondamentalmente perché è compatta, maneggevole e non dà nell'occhio, perché ha lo scatto silenzioso e puoi fotografare ovunque senza disturbare o senza farti accorgere di ciò che stai facendo, perché è rapida nello scatto e perché nel mirino puoi osservare la scena anche al di fuori di ciò che è nell'inquadratura, così da poter comporre e scattare al momento giusto.

E con un 35mm esponi in manuale, fissi il tempo a 1/125, apri a f/8 o f/11, regoli la messa a fuoco a 3 o 4 metri - magari con ISO mobile - e scatti in iperfocale, così come quasi tutti coloro che usano le telemetro per fotografare in strada, in viaggio o alle feste di famiglia o padronali, e devi solo preoccuparti di cogliere il momento migliore per far lavorare l'otturatore.

Poi puoi provare anche a farci altro. Ma nel caso non hai forse fatto la scelta giusta. ;)

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Pedrito dice:

Una piccola ML a telemetro la usi fondamentalmente perché è compatta, maneggevole e non dà nell'occhio, perché ha lo scatto silenzioso e puoi fotografare ovunque senza disturbare o senza farti accorgere di ciò che stai facendo, perché è rapida nello scatto e perché nel mirino puoi osservare la scena anche al di fuori di ciò che è nell'inquadratura, così da poter comporre e scattare al momento giusto.

...

Fotor_156275312983782.thumb.jpg.e709cc27a92d64bfe0f78fbc15064404.jpg

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la necessità era dii avere una piccola macchina da street, certamente i modelli fuji della serie X, con forma a saponetta, si prestano bene. Ritengo però che il modello principe  attualmente tra queste per compattezza e completezza è la X-e3, se si rinuncia al mirino ottico, oggi a mio avviso desueto, e ci si affida all'EVF elettronico molto più pratico e ricco di informazioni.

 

Domanda, ma la Z6 che non è molto più grande, non bastava? Pur io usando Fuji, non vedo plus in più, tali da prendere una X-pro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, bergat dice:

Domanda, ma la Z6 che non è molto più grande, non bastava? Pur io usando Fuji, non vedo plus in più, tali da prendere una X-pro.

Mi è parso di capire leggendo sopra che Valerio cercasse proprio  un modello con mirino galileiano.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Silvio Renesto dice:

Mi è parso di capire leggendo sopra che Valerio cercava proprio  un modello con mirino galileiano.

che se non avesse il mirino ibrido, sarebbe anche meglio (abbasso il mirino elettronico, evviva le cornicette !).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Silvio dice bene, cercavo proprio quello. Un po' per sfizio ed un po' per sfida ho voluto provare. Ovviamente ha un sacco di limitazioni, su tutte la precisione di inquadratura che è decisamente ondivaga, ma ha anche qualche vantaggio: quando inquadri una scena con un mirino reflex o ml poco cambia, sei concentrato sul riquadro, chiudi l'altro occhio e tutto il visibile è nel frame dell'inquadratura, il resto del mondo è nel nero del fuori campo.

Qui no, qui ritagli un pezzo di quel che vedi, ma il resto continui a vederlo. Altrimenti avrei preso la xe3, come dice Bernardo il cui ragionamento non fa una piega. Salvo, forse, che la xpro2 è meno esigente in termini di consumo della batteria. Questo è il vero difetto delle Fuji, consumano come un trattore 6000cc con l'erpice in azione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, bergat dice:

....

Domanda, ma la Z6 che non è molto più grande, non bastava? Pur io usando Fuji, non vedo plus in più, tali da prendere una X-pro.

Gli obiettivi Bernardo ,  Nikon ha deciso che li fa grandi e grossi e poi FX quindi ancora più grossi. Arriverà un bel 24 ma sarà 1.8 e lungo come un bicchiere da osteria, come del resto lo sono gli ottimi 50 e 35. Per nikon ml ho progetti più ambiziosi, in attesa di una Z che mi convinca, ma qui parliamo di sostituire le reflex... Tutto un altro discorso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma adesso ti accorgi del fatto che le dimensioni del formato sono determinati dagli obiettivi? Io col ff non sono mai andato oltre al 180 2,8 e poi l'ho usato pochissimo. Anche il 28-70 2,8 che avevo sembrava un obice da artiglieria. in realta non fotografo ne sport nè avifauna.Oggi come oggi anch'io sto aspettando una FF ML nikon seria e monterò al massimo un 85 mm1,8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...