Jump to content
Max Aquila

Nikon 14-30/4 ? Esaurito !!!

Recommended Posts

parsi.PNG.a28f7b873e728eaed2b4b2e97694495b.PNG

E le nostre intenzioni le abbiamo dichiarate per tempo: già alla fine di gennaio avevamo prenotato questo zoom che ritenevamo essere il pezzo più interessante del corredo Z, lato wide, fin dal suo annuncio.

Da gennaio siamo poi riusciti a entrarne in possesso solamente alla fine di aprile e già a quella data il distributore nazionale manifestava il  suo disappunto per la scarsa propensione dei rivenditori ad ordinarne congrui quantitativi:

il risultato ?

Che ad un mese dalla sua commercializzazione italiana, chi lo ordini adesso sarà costretto ad aspettare: speriamo non per lungo tempo, che poi sarà sempre troppo...

Speriamo che Nikon comprenda le ragioni dei nikonisti, privati di un sistema mirrorless all'altezza delle aspettative per troppo tempo, che adesso vogliono dare fiducia alle potenzialità di Nikon Z

Acquistando...

Share this post


Link to post
Share on other sites

... e nel frattempo ANCORA OGGI non sono riuscito a mettere le mani sul 14-30, annunciato in uscita più di un mese fa, ancora non arrivato presso il mio negoziante di riferimento e nemmeno disponibile online sul nikonstore.

Nikon Nikon, ma che mi combini...  🙁

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Paolo dice:

... e nel frattempo ANCORA OGGI non sono riuscito a mettere le mani sul 14-30, annunciato in uscita più di un mese fa, ancora non arrivato presso il mio negoziante di riferimento e nemmeno disponibile online sul nikonstore.

Nikon Nikon, ma che mi combini...  🙁

Purtroppo era uno dei colli di bottiglia che già si sapeva si sarebbe verificato, tanto da indurre molti di noi a prenotarlo per tempo, subito dopo la suua presentazione.

Così ho fatto e, non appena nei negozi, mi è stato recapitato come da accordi.

Il problema si è manifestato anche per un motivo ben preciso, come mi è stato raccontato da Nital: al momento di decidere il quantitativo da importare nel nostro paese è stato chiesto ai rivenditori autorizzati che stima avessero delle loro potenzialità di vendita ed a quanto pare, la cecità commerciale di parecchi di loro ha fatto si che ordinassero il quantitativo esclusivamente corrispondente ai pre-order ricevuti.

Nonostante venissero sollecitati a mettersi in negozio qualch esemplare in più.

Se la politica di vendita segue esclusivamente il trattamento provvigionale ottenibile, alla clientela poi si proporrà solo ciò che faccia guadagnare di più.

E' per questo che qua, giorni fa scrivevo che:

Cita

Resta solo un tassello da regolare: i negozi autorizzati... che si devono allineare su Nikon a questa categoria mentale che viene perseguita da Tokyo e da Moncalieri.

Devono comprendere che vendere Nikon è vendere un prodotto differente dagli altri dello stesso settore: perchè differenti sono i Clienti che vogliono Nikon.

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questione che noi abbiamo anticipato già in gennaio, mettendo in guardia chi lo volesse di ordinarlo subito (idem per il 500mm che é tutt' ora introvabile).

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Parsifal dice:

Questione che noi abbiamo anticipato già in gennaio, mettendo in guardia chi lo volesse di ordinarlo subito (idem per il 500mm che é tutt' ora introvabile).

Di fatto il 14-30/4 è probabilmente il miglior successo del fin qui limitato listino Nikon.

Se solo sul nostro sondaggio ne risultano ben 16 acquistati e 8 desiderati... !!!

Mi sa che se fossimo un negozio il distributore ci premierebbe

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Max Aquila dice:

Di fatto il 14-30/4 è probabilmente il miglior successo del fin qui limitato listino Nikon.

Se solo sul nostro sondaggio ne risultano ben 16 acquistati e 8 desiderati... !!!

Mi sa che se fossimo un negozio il distributore ci premierebbe

Dovrebbe ( il distributore ) premiarvi a prescindere...

Riguardo alle disponibilita', io ho acquistato da due rivenditori diversi il 14-30 e il 24-70 2.8, ordinando il primo con largo anticipo ( seguendo il vostro consiglio ) ed ottenendolo alla scadenza senza problemi, l'altro era l'unico immediatamente disponibile in negozio, ordinato singolarmente e "cautamente" dal titolare , io l'ho avuto subito, il successivo stara' ancora aspettando.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/5/2019 at 17:34, Max Aquila dice:

...

Il problema si è manifestato anche per un motivo ben preciso, come mi è stato raccontato da Nital: al momento di decidere il quantitativo da importare nel nostro paese è stato chiesto ai rivenditori autorizzati che stima avessero delle loro potenzialità di vendita ed a quanto pare, la cecità commerciale di parecchi di loro ha fatto si che ordinassero il quantitativo esclusivamente corrispondente ai pre-order ricevuti.

...

Nikon è davvero cambiata!

Sono certo che fino a qualche tempo fa avrebbe costretto Nital e, di conseguenza, i rivenditori a mettersi in casa i prodotti necessari al lancio di un prodotto così innovativo, per acquisire clienti e prendersi le sue attese quote di mercato.

Ma forse queste non erano così... attese... xD

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Pedrito dice:

Nikon è davvero cambiata!

Sono certo che fino a qualche tempo fa avrebbe costretto Nital e, di conseguenza, i rivenditori a mettersi in casa i prodotti necessari al lancio di un prodotto così innovativo, per acquisire clienti e prendersi le sue attese quote di mercato.

Ma forse queste non erano così... attese... xD

 

Sono cambiate le necessità dei negozi, tassati pure sull invenduto.

Per cui tengono dentro il minimo utile, salvo pochi che sembrano essere importatori paralleli.

Il ruolo del distributore diventa essenziale: specie quando non imponga ricatti (vuoi tre 14-30? Allora devi ritirare anche tre culpics...)

Per questo scriviamo del nuovo corso di Nikon e Nital.

Non siamo sponsorizzati: scriviamo notizie...

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi riferivo alle politiche commerciali delle grandi aziende, per le quali se hai un contratto di distribuzione dei loro prodotti DEVI in qualche modo sottostare agli impegni che hai assunto, tra i quali appunto quello di fare sell in quando c'è un'importante campagna di vendite di un nuovo prodotto.

I dealer normalmente non hanno visibilità (o ne hanno molto poca) di ciò che l'azienda vuole fare sul mercato secondo le conoscenze che ha acquisito in base a sondaggi e studi di marketing (ad es. quali saranno i prodotti più richiesti e in quali quantità) e secondo quanto ha progettato e magari ha già in fase di realizzazione in fabbrica (nuove macchine, nuovi servizi, ecc.).

Inoltre l'azienda per il lancio commerciale dei suoi innovativi prodotti contestualmente progetta una forte campagna di stampa e pubblicitaria a supporto per massimizzarne le vendite soprattutto nella prima fase (ripeto, secondo ciò che gli studi di marketing hanno suggerito), e per questo deve far sì che presso negozi e distributori ci sia sufficiente prodotto a sostenere la domanda prevista.

Un'azienda che non riesce ad imporre ai suoi rivenditori (non parlerei di ricatti) la propria politica commerciale, cioè non riesce a mettergli in casa i prodotti che sta per lanciare sul mercato con il relativo dispendio di denaro ed energie, se da un lato può sembrare virtuosa in caso di esito non positivo della campagna, nel caso questa abbia successo procura un danno ai propri dealer e soprattutto a se stessa, disperdendo importanti risorse e consentendo ai competitor di occupare in seguito quelle fette di mercato che non ha saputo acquisire quando aveva la possibilità di farlo.

Per questo ho detto che Nikon è cambiata, ma in questo senso (e forse solo in questo) in... peggio, perché se fosse stata veramente conscia di ciò che aveva in mano e del suo potenziale valore, doveva imporsi e forzare la mano ai suoi rivenditori come forse faceva in passato. A vantaggio di tutti.

Ovviamente la mia è un'opinione personale in base a quanto leggo e vedo, non avendo tutti i dati per poter essere più asseverante. Però come cliente mi dispiacerebbe (e forse a breve mi dispiacerà in concreto) non poter avere subito ciò che viene proposto con tanta enfasi e che, tra l'altro, sembra proprio essere del valore promesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 31/5/2019 at 16:17, Max Aquila dice:

Sono cambiate le necessità dei negozi, tassati pure sull invenduto.

Per cui tengono dentro il minimo utile, salvo pochi che sembrano essere importatori paralleli. 

Il ruolo del distributore diventa essenziale: specie quando non imponga ricatti (vuoi tre 14-30? Allora devi ritirare anche tre culpics...)

Per questo scriviamo del nuovo corso di Nikon e Nital.

Non siamo sponsorizzati: scriviamo notizie...

disponibilità del 14-30 Z; aggiornamento del 3 giugno:

ancora nulla.

 

Colpa dei negozianti? Ok, ma allora perché non ce n'è uno nemmeno sul nikonstore online? Qua la serietà sta a zero, non so di chi sia la colpa ma la situazione è questa!

Mi verrebbe proprio una bella voglia di passare a Sony!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Paolo dice:

disponibilità del 14-30 Z; aggiornamento del 3 giugno:

ancora nulla.

 

Colpa dei negozianti? Ok, ma allora perché non ce n'è uno nemmeno sul nikonstore online? Qua la serietà sta a zero, non so di chi sia la colpa ma la situazione è questa!

Mi verrebbe proprio una bella voglia di passare a Sony!

diciamo che cambiare marca di fotocamera perchè non si trova temporaneamente uno degli obiettivi a corredo non denota una scelta oculata.

E non credo che se minacci di passare a Sony, qualcuno possa comunque tirarti fuori un coniglio dal cilindro: per quanto fastidioso, mi sa che dovrai aspettare.

Oppure, se ti serva un 14-30/4 subito, puoi sempre comprare quello di Sony  😉

se ce ne fossero sul nikonstore (= Nital)...non pensi che il tuo negoziante sarebbe già riuscito a farselo dare per fornirtelo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi chiedo... non ce ne sono perché le vendite sono state talmente alte da superare ogni aspettativa da parte di Nital o perché i magazzini sono stati tutti riforniti al minimo sindacale per ridurre i rischi di invenduto? Parlo sia dei negozianti che del distributore nazionale.

Di questi tempi, con i guadagni ridotti al minimo per tutti gli attori e le spese di marketing sempre più importanti sarei propenso a credere nella seconda ipotesi.
Aggiungendo anche una certa prudenza nelle stime anche da parte di Nikon e della relativa minore produzione di pezzi.

A proposito, ma il 14-30 è latitante solo in Italia o è di difficile reperibilità anche negli altri paesi e mercati ?

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Sakurambo dice:

...

A proposito, ma il 14-30 è latitante solo in Italia o è di difficile reperibilità anche negli altri paesi e mercati ?

prova a farne ricerca su ebay e guarda quanti (e che) risultati otterrai.

Direi che Nikon produca col contagocce un po tutto per ora.

E non solo Nikon: l'anno passato chi voleva acquistare un 24-105/4 Sony ha dovuto fare una lunga fila di attesa...

Diciamo che le aspettative sono facili da creare ma a queste devono seguire fabbricazione e distribuzione

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Max Aquila dice:

prova a farne ricerca su ebay e guarda quanti (e che) risultati otterrai.

Direi che Nikon produca col contagocce un po tutto per ora.

E non solo Nikon: l'anno passato chi voleva acquistare un 24-105/4 Sony ha dovuto fare una lunga fila di attesa...

Diciamo che le aspettative sono facili da creare ma a queste devono seguire fabbricazione e distribuzione

esattamente quanto sto dicendo io

la mia non è una "minaccia" (tipo quella dei chiuaua che abbaiano sguaiati davanti al mondo), ma una constatazione.

Se, dopo NOVE MESI dall'uscita, ancora Nikon non è riuscita a fornire un minimo (ma proprio minimo eh) di disponibilità di ottiche, siamo davanti a un grosso problema. E qualche bel dubbio sulle potenzialità attuali e future di questo marchio mi viene.

Edited by Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo: il minimo che dici è ampiamente garantito dall adattatore FTZ che è il primo attrezzo di questo genere a non aver creato problemi essenziali come già successo su altre sponde.

Il problema invece della disponibilità del 14-30 è legato alla capacità produttiva della fabbrica che se ne deve occupare.

E nove mesi sono un periodo davvero breve per quello che è progettato per essere un sistema.

Passerà ancora qualche anno, come è normale che sia, per poterlo considerare tale.

Chi abbia la tua fretta ha ancora le migliori reflex del mercato a disposizione per ogni segmento: D5 D850 D500 D750 D7500 e le loro promesse evoluzioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

evidentemente intendiamo diversamente il concetto di "fretta".

il prossimo agosto il sistema Z spegnerà la prima candelina. E se, dopo tutto questo tempo, chiedere uno zoom in più dopo quello standard è avere "fretta", vabbè mi arrendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrà che apriate un topic "Z-desire" xche tra promesse, proiezioni per un futuro che è corretto definire vago e distribuzione al contagocce qui non so come la si possa mettere altrimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Valerio Brustia dice:

Andrà che apriate un topic "Z-desire" xche tra promesse, proiezioni per un futuro che è corretto definire vago e distribuzione al contagocce qui non so come la si possa mettere altrimenti.

si, un topic per non compratori...

Seriali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l'ho prenotato quando ho preso la Z6, pochi giorni prima della scadenza della promo sul kit. Non so se ci sia stato qualche misunderstanding con il negoziante oppure se con gli arrivi lui abbia rifornito prioritariamente gli amici che avevano preso la Z senza sconto, cui veniva riservato uno sconto sull'ottica, o se ci sono altri motivi. Sta di fatto che ad oggi non ce l'ho e ho contattato a questo punto più negozi inserendo la prenotazione e chiarendo che lo prenderò dal primo che lo avrà disponibile.

Prenotarlo prima, senza la Z, non credo che potesse essere sensato 😁 ed anche l'acquisto della Z6 è stato più un colpo di matto che una scelta ragionata (anche se alla fine sono contento di averla presa).

Diciamo che a me basta averlo per fine luglio per portarlo in ferie o se proprio non possibile per marzo quando se tutto va bene andrò in Islanda. Per marzo 2020 spero che non ci siano problemi 😁😁

A questo punto sto ragionando sulla possibilità di prenotare fin da ora il 70-200/4 anche uscisse tra 10 anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è sempre il solito problema di aspettativa cliente non realistica e di autogol commerciale di Nikon.

Il primo crede che 3 zoom e due fissi in molto meno di un anno siano pochi  (problemi di disponibilità nei primi mesi di alcuni oggetti particolarmente ricercati ci sono sempre stati), anche se Nikon a mia memoria non ha mai corso più di così e considerato che il piano è noto. Tra l’altro questa cosa non è limitata al nostro mercato..... provate ad ordinare un’automobile un pochino ricercata e ditemi quanti mesi l’aspettate....

Il secondo ha detto a tutti delle meraviglie che avrebbero fatto le Z con un overselling senza precedenti. Questo ha istantaneamente congelato le vendite del vecchio, creando, insieme alla scarsa disponibilità del nuovo, un notevole calo di vendite. 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marco63 dice:

Io l'ho prenotato quando ho preso la Z6, pochi giorni prima della scadenza della promo sul kit. Non so se ci sia stato qualche misunderstanding con il negoziante oppure se con gli arrivi lui abbia rifornito prioritariamente gli amici che avevano preso la Z senza sconto, cui veniva riservato uno sconto sull'ottica, o se ci sono altri motivi. Sta di fatto che ad oggi non ce l'ho e ho contattato a questo punto più negozi inserendo la prenotazione e chiarendo che lo prenderò dal primo che lo avrà disponibile.

Prenotarlo prima, senza la Z, non credo che potesse essere sensato 😁 ed anche l'acquisto della Z6 è stato più un colpo di matto che una scelta ragionata (anche se alla fine sono contento di averla presa).

Diciamo che a me basta averlo per fine luglio per portarlo in ferie o se proprio non possibile per marzo quando se tutto va bene andrò in Islanda. Per marzo 2020 spero che non ci siano problemi 😁😁

A questo punto sto ragionando sulla possibilità di prenotare fin da ora il 70-200/4 anche uscisse tra 10 anni...

Premesso che secondo me per allora i problemi di scarsa disponibilità del 14-30 saranno abbondantemente risolti, il “piano B” è sempre disponibile: FTZ+qualsiasi grandangolo attacco F preso sul mercato dell’usato e rivenduto a fine bisogno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Massimo Vignoli dice:

provate ad ordinare un’automobile un pochino ricercata e ditemi quanti mesi l’aspettate....

Non occorre che sia ricercata... la mia RAV4 ordinata a luglio, ritirata a febbraio... certo, sempre giapponesi sono 🤣🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Valerio Brustia dice:

Non credo, qui si sta lamentando chi la Z ce l'ha in saccoccia

Per chiarezza... io non mi lamento. L'FTZ fa quello per cui è stato prodotto. Per me la road map è ampiamente sopra le mie aspettative. Unico piccolo neo non ho il mio 14-30 ma arriverà...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Massimo Vignoli dice:

Premesso che secondo me per allora i problemi di scarsa disponibilità del 14-30 saranno abbondantemente risolti, il “piano B” è sempre disponibile: FTZ+qualsiasi grandangolo attacco F preso sul mercato dell’usato e rivenduto a fine bisogno.

 

Ho il 21 Zeiss e il 16-35 posso sopravvivere 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...