Jump to content

Recommended Posts

Scusate, come credo di aver detto in altra discussione, qui mi sembrate tutti professionisti e con tanti soldi perché avete più macchine, tanti obiettivi e comprate le novità. Invece cerco una discussione per un mortale di più basso livello che vuol passare al FF da una D7000 ed è indeciso tra la D750 e la Z6.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Buongiorno,

purtroppo non è possibile formulare un suggerimento senza avere qualche informazione in più su :

- perchè si senta la necessità di sostituire la Nikon D7000
- cosa si fotografi e cosa si voglia fotografare con la futura macchina fotografica
- che corredo ottiche si possieda e che cosa si vorrebbe mantenere in uso con il nuovo acquisto (e perchè)
- ... il budget stanziato

:)

da un punto di vista generale, consigliare oggi una Nikon D750 potrebbe essere equivalente a consigliare l'acquisto di un'automobile diesel, Euro 5.
Validissimo veicolo e certamente disponibile ad un prezzo vantaggioso.
Ma forse non la più valida scelta in termini di longevità di utilizzo in base alle normative attuali e future in materia di inquinamento.

Nel mondo delle fotocamere l'ingresso delle mirrorless equivale a quello delle auto elettriche nel campo della mobilità.
Ma le auto elettriche, validissime (a caro prezzo) in città, non sono altrettanto fungibili in ambienti extraurbani, in montagna o d'inverno/estate, mentre le auto a motore termico, a tendere verranno bandite dai contesti urbani.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Avere macchine e ottiche non credo sia una colpa... alcuni ci lavorano, altri, amatori, comprano e scambiano da una vita. Ed esiste un florido mercato dell'usato dove magari tanti acquistano senza spendere patrimoni. Concordo in toto con Parsifal, è difficile dare un giudizio senza conoscere almeno quali foto fai e perché la tua D7000 non ti basta più.

Le differenze tra le due macchine in termini di risultato finale non sono poi così eclatanti e soprattutto entrambe offrono opzioni che la D7000 non offre. Di certo la Z6 fa parte di un percorso nuovo in cui Nikon pare si sia lanciata in grande stile (io non ricordo un piano di uscita ottiche quale quello messo in piedi per le ottiche S e seguo Nikon almeno dagli anni 80). Dovresti capire quanto questo percorso nuovo sia di tuo interesse o quanto piuttosto potresti essere interessato all'inevitabile deprezzamento futuro sul mercato usato del mondo N Mount. 

Link to post
Share on other sites

Rispondo ad entrambi.

Fotografo molto in interni (teatro e gare indoor per cui avevo valutato anche la D500) e quindi cerco una macchina che lavori bene agli alti ISO. Inoltre da ultimo nella D7000 ho dovuto sostituire l'otturatore e, al suo ritorno, non mi sono accorto che mi avevano rigato il sensore o il filtro sopra. Accortomene con ritardo, il riparatore non ha voluto riconoscere la sua colpa, quindi la vendita adesso è impossibile. Come corredo ho: 50 1,8 D; 16-85 DX; 24-120 3,5 - 5,6 D vecchio tipo (che deriva dalla vecchia 801S e poi D80), 70-300 AF-S - 4,5-5,6 G - Sigma 12-24 - 4,5-5,6 DG HSM ; Flash SB 900. 

So che la prima cosa che direte è che con la D750 dovrei passare ad ottiche meno buie. Sono anch'io convinto del futuro sulle mirrorless (anche se, come ha scritto qualcuno, mi sembra un pò presto per buttare a mare le reflex) e del paragone sulle auto (infatti sono passato al benzina dal diesel), ma nello stesso tempo sono sempre per aspettare una seconda versione e non la prima appena uscita. Avevo già valutato la Sony A7 III che comprerei invece della Z6 se non fosse per le ottiche. Infatti sulla Z6 vorrei tenere le mie ottiche con l'adattatore oltre a cercare un vecchio 70-200 2,8 usato. Come budget sono stato sempre restio a spendere molto, pur avendoli, anche perchè frenato dalla moglie.

Grazie

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
30 minuti fa, leviathan47 dice:

...

Come budget sono stato sempre restio a spendere molto, pur avendoli, anche perchè frenato dalla moglie.

Grazie

compra la Z6 alla moglie (lo stanno facendo in molti) e poi usala tu prestandole la D7000 in cambio.

Regalati il 24-70 del kit che ti farà abbandonare il pessimo 24-120, nonostante la differenza focale.

Le ottiche D con le Nikon Z funzionano come le Ais, ossia senza af né trasmissione di dati sul diaframma in uso.

Hai un corredo obsoleto, ma mi pare tu lo sappia.

Anche l acquisto di una D750 non farebbe che evidenziare col nuovo sensore le carenze qualitative delle tue ottiche rispetto le potenzialita di quelle attuali.

Con la D750 metti la testa sotto la sabbia e ignori/rimandi il problema.

Con la Z6 devi ripartire da ottiche minimo G per reflex, oppure, molto meglio, quelle nuove dedicate.

Con la Sony ..riparti per forza da zero

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Se scatti in teatro credo che la scelta non possa che andare verso la Z6... scatto totalmente silenzioso e nessun rumore di messa a fuoco. Resa alti ISO notevole, almeno fino a 12800ISO

 

Link to post
Share on other sites

In attesa di altri pareri, vi ringrazio e penso che seguirò il Vs. consiglio anche se non subito perché vedo che i prezzi vanno scndendo. 

In merito a quanto afferma Max Aquila sul corredo obsoleto, potrei usare con tutte le trasmissioni dati e autofocus il 70-300 AF-S - 4,5-5,6 G, che appunto è un G.

Poi mi sembra di capire che converrà acquistare le nuove ottiche che usciranno dedicate perché saranno migliori. Allora si tratta di ripartire da capo anche qui come con la Sony?

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
1 ora fa, leviathan47 dice:

Poi mi sembra di capire che converrà acquistare le nuove ottiche che usciranno dedicate perché saranno migliori. Allora si tratta di ripartire da capo anche qui come con la Sony?

 

Si. Diciamo che il tuo corredo in parte può essere usato senza automatismi, in parte è DX quindi usabile ma con una limitazione della risoluzione, in parte probabilmente messo su una risoluzione elevata paleserà i propri limiti. Quindi devi partire da zero. Il vantaggio è che le ottiche finora sviluppate sembrano dimostrare che con un attacco baionetta molto più grande del F Mount e anche però del Sony, si possono sviluppare ottiche qualitativamente migliori. Pare anche di capire che uscirà una versione più economica della Z6, non è ancora chiaro se DX o FX, e che usciranno ottiche non S più economiche. 

Quindi la tua scelta a questo punto si può riassumere in 4 possibilità:

1) resti con quello che hai

2) prendi una nuova DX più performante, mantieni le ottiche e spendi meno rispetto a una FX

3) prendi la D750 o aspetti una eventuale D760 e dovrai cambiare comunque lo zoom standard

4) fai il passo verso la ML con tutti i costi che oggi ne conseguono, magari aspettando le nuove possibili uscite

Io ho fatto la scelta 4 ma ho un corredo che può ancora accompagnarmi per anni. C'è l'opzione 5:

5) passare ad altro marchio... attualmente completo e rodato ma forse in prospettiva limitato

A te l'ardua scelta 

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
1 ora fa, leviathan47 dice:

...

In merito a quanto afferma Max Aquila sul corredo obsoleto, potrei usare con tutte le trasmissioni dati e autofocus il 70-300 AF-S - 4,5-5,6 G, che appunto è un G.

Poi mi sembra di capire che converrà acquistare le nuove ottiche che usciranno dedicate perché saranno migliori. Allora si tratta di ripartire da capo anche qui come con la Sony?

 

il 70-300 prima serie pur essendo un G, verrebbe maltrattato dalla risoluzione dei sensori delle macchine attuali.

L'ho rivenduto proprio insieme alla mia D7000, nel 2012...

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Riprendo dopo un po' di tempo questa mia discussione per segnalare cosa pensa Pentax sul tema Reflex-Mirrorless: 

Pentax controcorrente
 
Cita

 

Imaging resource ha recentemente intervistato i manager di Ricoh/Pentax i quali hanno espresso opinioni abbastanza controcorrente.
Alla domanda se Pentax abbia in programma una mirrorless la risposta è stata un deciso no; a parere di Pentax infatti oggi le mirrorless sono di moda, ma ogni sistema ha i suoi pro e i suoi contro e le reflex hanno il grande vantaggio del mirino ottico; quindi passata l’infatuazione per le mirrorless il pubblico tornerà a guardare con interesse le reflex e i due sistemi continueranno a spartirsi il mercato. D’altra parte quando appare un nuovo sistema il pubblico è preso dalla curiosità e compra un corpo con una o due ottiche, ma non si libera del vecchio corredo, per cui può ritornarvi in qualunque momento.

E alla domanda se in Pentax ci sia preoccupazione per il calo delle vendite delle reflex la risposta è tranquilla: è vero il mercato sta calando, ma tra due o tre anni riprenderà.
L’intervista ha preso poi in considerazione le reflex medio formato; il giornalista fa notare come al momento del lancio la Pentax 645Z fosse effettivamente all’avanguardia e avesse un prezzo aggressivo: dava un'immagine da 50 megapixel ad un prezzo molto più economico rispetto a quanto offerto dai concorrenti del tempo. 
Da allora, però, Hasselblad ha annunciato la X1D e Fuji ha fatto uscire la sua coppia di fotocamere GFX; la GFX 50R particolare è una fotocamera di nuova generazione che costa circa il 10% in meno rispetto alla 645Z. La risposta dei manager è stata che Pentax non parteciperà a una corsa al ribasso sui prezzi, concentrandosi piuttosto sulla qualità dell'immagine: “continueremo a studiare e proporre fotocamere con una alta qualità dell'immagine.”

 

 

 
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Infatti non è un caso se Pentax sia oramai ai margini del mercato e destinata a diventare ancora più irrilevante.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Ciao, di consigli ne hai avuti tanti, inoltre se cerchi su web ne troverai di più.

Credo che il punto focale sia dovuto al parco ottiche, non troppo messe bene sia che opti per una D750 (ma manterresti più compatibilità) che per una Z6 dove molti dei tuoi obiettivi si comportano da manual focus.

E' questione anche di budget, se resti su D750 potresti non comprare ottiche al momento, potresti anche guardare il mercato dell'usato sia per il corpo macchina che per gli obiettivi.

Se però il tuo budget te lo permette, la Z6 con il 24-70 copre molte possibilità di scatto e sopratutto è il futuro di Nikon, anche perché i prossimi obiettivi che comprerai saranno quelli "definitivi".

In ogni caso, vendi quel 24-120 che è stato veramente il più brutto obiettivo Nikon, se decidi di restare su D750 ti consiglio il 24-85 VR (meglio del 24-120 f4), se vai su Z6 la scelta è implicita.

 

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
2 ore fa, leviathan47 dice:

Riprendo dopo un po' di tempo questa mia discussione per segnalare cosa pensa Pentax sul tema Reflex-Mirrorless: 

Pentax controcorrente
 

 

 

Kodak, Nokia, Mivar, tutti marchi che pensarono che la novità sarebbe durata poco...

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Sinceramente nella tua posizione non mi farei troppi scrupoli a passare al nuovo. Anche la D750 metterebbe in croce il tuo corredo, comunque. E allora tanto vale buttarsi sul nuovo corso...

3 ore fa, leviathan47 dice:

Riprendo dopo un po' di tempo questa mia discussione per segnalare cosa pensa Pentax sul tema Reflex-Mirrorless: 

Pentax controcorrente
 
   

Trovo che sia un pò il discorso della volpe e dell'uva... pur augurando a Pentax e a tutti i suoi dipendenti lunga vita e decenni di contributi pensionistici, ottimisticamente direi che se pensano di rimanere l'unica isola reflex rimasta al mondo partendo dalla loro attuale fetta di mercato (e di catalogo...) beh, auguri!

Non la vedrei insomma come una bussola per orientare i propri acquisti

Link to post
Share on other sites

Mi è bastato provocarvi un po' per avere vostre risposte!!

Ho cercato anche nel forum ufficiale Nital e non trovo questa convinzione che avete voi sulla morte delle reflex e neanche su Facebook.

Comunque Max Aquila mi aveva buttato giù su tutto il campo, mentre mi risollevano un po' Marco63 e PaoloBC. In merito al vituperato 24-120 preciso che non l'ho più usato perché lasciato sulla D80 che ho dato a mio genero e comunque ricordo di aver fatto ottime, per me, foto alla laurea di mia figlia con la Nikon F801S. Io come forse ho già detto, non stampo le foto ma  le uso sul web, soprattutto su Facebook, quindi sono luoghi in cui non si vedono le imperfezioni degli obiettivi. Per ora non ho deciso e continuo a fotografare con  la D7000 e mi porto con me la piccola Leica C che, tra l'altro, fa ottime foto in B&W con una delle sue opzioni. A proposito di perfezioni non so se conoscete il sito Nadir e il suo fondatore che sostiene che la miglior risoluzione fotografica si ha con il sensore Foveon della Sigma che purtroppo altri non vogliono sviluppare ed ha il difetto di lavorare solo a bassa sensibilità. (Spero con quest'ultima frase di non sollevare un vespaio!!)  

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Se invece di saltellare sul web ti soffermassi su Nikonland... Leggeresti sul Foveon molto più che altrove in lingua italiana.

http://www.nikonland.eu/forum/index.php?/page/indice.html/_/mondo-mirrorless/sigma-dp-e-s/

 Se invece vuoi solamente sollevare flames meglio che cambi idea: dureresti poco tra noi

Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Max Aquila dice:

Se invece di saltellare sul web ti soffermassi su Nikonland... Leggeresti sul Foveon molto più che altrove in lingua italiana.

http://www.nikonland.eu/forum/index.php?/page/indice.html/_/mondo-mirrorless/sigma-dp-e-s/

 Se invece vuoi solamente sollevare flames meglio che cambi idea: dureresti poco tra noi

Sempre molto critico Max. Come avrai visto, ho scoperto voi da poco, quindi consentimi di aver potuto trovare altri siti prima! Comunque Nadir e Ciardiello li frequento da tempo e li apprezzo. Non voglio sollevare flames e la mia richiesta di consiglio è sincera, ma, come detto, prendo tempo e continuo a fotografare. Leggerò anche sul Foveon qui.

Grazie 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
3 ore fa, leviathan47 dice:

Sempre molto critico Max. Come avrai visto, ho scoperto voi da poco, quindi consentimi di aver potuto trovare altri siti prima! Comunque Nadir e Ciardiello li frequento da tempo e li apprezzo. Non voglio sollevare flames e la mia richiesta di consiglio è sincera, ma, come detto, prendo tempo e continuo a fotografare. Leggerò anche sul Foveon qui.

Grazie 

Si. Sono molto critico.

Mi capirai se ti dico apertamente che aprire una discussione nel modo in cui tu hai fatto

Scusate, come credo di aver detto in altra discussione, qui mi sembrate tutti professionisti e con tanti soldi perché avete più macchine, tanti obiettivi e comprate le novità. Invece cerco una discussione per un mortale di più basso livello che vuol passare al FF da una D7000 ed è indeciso tra la D750 e la Z6.

e riprenderla un mese e mezzo dopo per soggiungere

A proposito di perfezioni non so se conoscete il sito Nadir e il suo fondatore che sostiene che la miglior risoluzione fotografica si ha con il sensore Foveon della Sigma che purtroppo altri non vogliono sviluppare ed ha il difetto di lavorare solo a bassa sensibilità. (Spero con quest'ultima frase di non sollevare un vespaio!!)  

sembra più un pretesto per provocare che per contribuire.

Uso questa occasione per ricordare come Nikonland sia un sito con un forum, nel senso dell'importanza che noi diamo ai contenuti concreti piuttosto che alle chiacchiere alla "sushi bar" (prima che tra le eccellenze italiane del web ce la dovessi citare insieme ad altre glorie del passato)

Se volessi dedicare a Nikonland un pò del tuo tempo, ti accorgerai del taglio differente che da 13 anni tentiamo di dare alla trattazione di tematiche banali come in fondo sono quelle che trattiamo.

E quando rispondiamo nel forum a chicchessia, pretendiamo la stessa serietà che dedichiamo col nostro tempo a Nikonland.

Sono certo che adesso capirai meglio il mio tono: citare nomi altisonanti, non ci fa proprio nessun effetto.

Nel massimo rispetto di ognuno.

Link to post
Share on other sites

Ok Max Aquila, non voglio insistere sulle polemiche, comunque ognuno il suo tempo lo divide come può e sceglie in base alle cose che fa. Poi mi sembra di aver scritto, che vi ho scoperto solo quando ho posto la domanda, quindi dammi tempo di leggervi.

Infine mi aspettavo che la mia domanda avrebbe suscitato l'interesse di altri col medesimo dubbio, invece di avere solo risposte vostre.

Saluti 

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Magari anche dare un occhio al sondaggio sulle "Z" ti potrebbe aiutare, chi passa alle ML da una D80, chi da una D750, altri da D850;

alcuni affiancano altri sostituiscono in toto.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander Veterano

La D750 che posseggo è un'ottima macchina, ma se dovessi acquistarla ora sceglierei... una Z6!

Per l'utilizzo che descrivi, e secondo quello che leggo e vedo qui e altrove, la Z6 è meglio in quasi tutto: regge meglio gli alti ISO, ha un adattore (FTZ) efficiente che consente in una prima fase di ben utilizzare i propri obiettivi F,  in kit viene venduta con un 24-70/4 che risulta un ottimo zoom all purpose e abbastanza economico in rapporto alle prestazioni per fotografare dove affermi di voler usare la macchina, e in teatro il suo scatto silenzioso ti permette uno shooting continuativo che nessuna reflex ti consentirebbe di fare senza incorrere nelle ire degli spettatori infastiditi dal rumore.

In più, il fatto che la Z6 ha una tecnologia moderna e soggetta a continue migliorie da parte del produttore (vedi l'ultimo aggiornamento firmware rilasciato da Nikon) ti consente di sfruttare appieno un sistema che a tendere sarà sempre più sofisticato e prestante rispetto a quello reflex; sistema reflex sul quale, ormai lo abbiamo capito, Nikon non investirà quasi più avendo pochi margini di miglioramento sia tecnologici che di revenue per l'azienda.

Credo che basti questo per convincersi ad investire qualcosa in più adesso per avere molto di più da subito oltre che per il futuro.

Link to post
Share on other sites

Ringrazio bimatic per il suggerimento e sto guardando anche lì ed è interessante.

Quello detto da Pedrito è sulla linea degli altri e mi convince sulla scelta, ma per ora non voglio investire tanto perchè poi anche le ottiche costeranno un bel po' e quindi, come già detto, aspetto e fotografo con quello che ho.

Grazie a tutti 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Alla fine mi sono deciso e, approfittando anche del cashback, ho preso ieri la Z6 in Kit e sono riuscito anche a scambiare il mio vecchio 70-300 AF-S con il nuovo AF-P, grazie alla prova sul campo di Max Aquila. Adesso mi iscrivo al club Z6. 

Grazie a tutti.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander

Considerando che hai il 70-300 immagino che il 24-70 sia l'ottica perfetta per riempire il vuoto in basso, per cui secondo me hai fatto un'ottima cosa, il prezzo con cashback è davvero molto molto buono ;)

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Viandante dice:

Considerando che hai il 70-300 immagino che il 24-70 sia l'ottica perfetta per riempire il vuoto in basso, per cui secondo me hai fatto un'ottima cosa, il prezzo con cashback è davvero molto molto buono ;)

Esatto e poi ho visto che funziona anche il 12/24 della Sigma anche se non è dei migliori, mentre il vecchio 50 1,8 necessita della messa a fuoco manuale ma si può usare per staccare di più lo sfondo.

Ho domande tecniche che non so se vanno qui:

1- Io l'ho presa con la card XQD da 64 compresa nel prezzo e non ho capito se esce così da Nikon;

2- ho preso anche il lettore della Lexar ma la card deve essere inserita completamente e per tirarla fuori si rischia un'unghia. Capita anche a qualcuno che ce l'ha?

3- la batteria è EN-EL15b del tutto identica a quella senza lettera che io ho sulla D7000, secondo voi si può mettere?

Grazie

 

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...