Vai al contenuto
Parsifal

Nikon D6 in febbraio 2019 ?

Recommended Posts

Avrei preferito una ML, ma appurato che la tecnologia per fare una D6 versione ML che la possa sostituire non c'è... Mica vanno a Tokyo con la D5 😬

  • Sono d'accordo 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pure io:

  • Utilità molto marginale per chi ha una D5, pur essendoci anche ampi margini di miglioramento del sensore ai bassi iso (sotto 400) - serve sostanzialmente al marketing
  • La vedo come l'ennesima prova che sul professionale le ML non sono ancora il prodotto maturo che vogliamo illuderci siano

 

  • Sono d'accordo 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono d'accordo.

E' pacifico che le mirrorless attuali (limitiamoci a Nikon, perchè se no gli altri si offendono !) non siano né mature né strumenti professionali, ma i limiti della D5 non stanno affatto nella dinamica a basse sensibilità, dove credo che ci siano pochissimo fotografi che hanno da lamentarsi.

E' a specchio alzato che la D5 sembra un animale preistorico sia nei confronti della Nikon Z6 che in larga parte anche della D850.

Secondo i cicli normali ci si poteva aspettare una D5s ad inizio 2018 che allineasse video e live-view agli standard attuali. Ma Nikon era concentrata sulle Z ed è là che ha messo tutte le uova (se non ricordo male abbiamo avuto ZERO annunci di reflex nel 2018 e un solo obiettivo da reflex, peraltro così di nicchia che il suo impatto sul mercato è zerovirgolazeroqualche cosa ... parlo del 180-400/4 automoltiplicato).

Siccome non penso che stiano lavorando alla D6 dai ieri l'altro, se come sembra il 9 gennaio annunceranno al mondo che è in sviluppo una nuova ammiraglia ed hanno deciso di chiamarla direttamente D6 (quando, anche qui, i normali cicli di sviluppo l'avrebbero voluta per il 2020, appunto, come dice Leo per le Olimpiadi di Tokyo) vuol dire che alternativamente :

- o è una pura operazione di marketing e quindi la D6 è semplicemente una D5s graffettata
- oppure hanno messo la tecnologia della Z6 nella D6 a specchio alzato

per farlo potrebbero mettere semplicemente il sensore della Z6 (che è il Sony che Sony è disposta a fornire a chiunque a basso costo) ma avremmo così il più basso incremento percentuale di risoluzione tra ammiraglie Nikon della storia, oppure ricordandosi che lo standard per il 2020 è oramai l'8K e che questo richiede almeno 32 megapixel, utilizzano il nuovo sensore Sony da 36 megapixel, anche quello offerto a chiunque in massa, capace del 8K e di 16 bit in lettura.

Non è un discorso di celodurismo o di a me i megapixel non interessano, perchè una macchina del 2019-2020 senza autofocus a rilevazione di fase (almeno nel video) è un non senso ideologico, e la bassa risoluzione della Z6 ha dimostrato che ci si possono mettere meno punti AF che con un sensore a più alta risoluzione (almeno con la tecnologia di cui dispone Nikon adesso).
E la tecnologia, così come l'uso delle CFexpress consente di avere anche cadenze da 12 fpx con sensori da 60 megapixel, l'altro sensore disponibile per tutti da Sony.

Altra considerazione importante, sono rarissime le macchine in grado di registrare oncamera video con N-LOG senza usare accrocchi esterni poco adatti a condizioni avverse.
Ma una bestia come la D6 potrebbe farlo tranquillamente senza nemmeno riscaldarsi un pochiono.

Io credo che la richiesta dei professionisti di oggi a Nikon sia questa, avere una ammiraglia che può fare anche quello che può fare la Z6 a 2000 dollari, macchina certamente inadatta a sostituire la D5 ma che nel video la distacca come un 100metrista un maratoneta, sui 60 metri.
 

E Massimo ci ha spiegato che nelle condizioni in cui lui fotografa, non c'è spazio per avere due corpi né per fare leva e metti di obiettivi, quindi - siccome anche per i fotonaturalisti - il video è sempre più importante giorno dopo giorno, può essere solo la che possono aver messo il boccino.

Sinceramente :

- una D6 che è solo una D5s camuffata che a livello foto non aggiunge nulla (dubito che ci sia un pazzo che oggi va ad investire uno Yen per sviluppare ulteriormente le reflex lato Af o raffica), avrebbe effetto solo sui fine-leasing dei professionisti con le D5 a fine vita di otturatore (ne conosco uno che ha fatto 650.000 scatti)

- una D6 con 32-36 megapixel e a specchio alzato più valida di una Z6 invece risveglierebbe anche il mio interesse (che invece in tutto quanto é oramai orientato verso il senza specchio).

xD

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti grossi miglioramenti non li vedo possibili, a meno di inventare un nuovo autofocus migliore di quello attuale, ma che onestamente penso molto poco probabile e con molto poco senso oggi con le ML che avanzano. Magari sarà più una d5s molto pixelosa, usando magari il sensore da 45... Ma attuabile solo se si sorpassano le xqd, altrimenti non avrebbe più la raffica di adesso. Sarebbe molto bello se mettessero la tecnologia ML almeno solo al live view, chissà, se dovessi "sognare" come la vorrei... Però alla fine la vedo molto come D5s, sarebbe un errore anche commerciale iniziare adesso la versione 6 delle reflex.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono ottimista e penso che se verrà annunciata  una D6 a febbraio, sarà sicuramente mirrorless e avrà tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un'ammiraglia mirrorless, senza i bug progettuali della z6 e z7.

 

Perchè allora la z6 e z7 adesso?. Perche la z6 e z7 sono solo la progenie della D6 e bisognava uscire con qualcosa sul mercato. Quindi per far leva sui nikonisti disposti ad accettare anche delle colpix evolute (z6 e Z7) per raccogliere elevati margini e devolvere il denaro per la fine del progetto di R&D per il progetto della  D6. IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Z6 e Z7 dovevano uscire prima, perchè Nikon doveva cominciare anche il processo sulle mirrorless, esattamente come Canon e dare un segnale forte al mercato.

Sinceramente io, oggi, dovendo impegnare il budget di Nikon per Ricerca e Sviluppo, investirei 95 sulle mirrorless e 5 sulle reflex.
Semplicemente perchè mi costa il 50% produrre una mirrorless rispetto ad una cosa come la D6 che venderà, se va bene, 20.000 pezzi in tutto (!).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Definire le Z delle coolpix evolute mi sembra quanto meno riduttivo. Come pure non vedo il nesso con una D6, visto che si vocifera di reflex e non di ML.
Poi è vero che i rumors possono essere smentiti anche clamorosamente, ma allora possiamo parlare di tutto ed il contrario di tutto.

  • Sono d'accordo 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Sakurambo dice:

Definire le Z delle coolpix evolute mi sembra quanto meno riduttivo. [...]

Concordo. Potremmo definire le Fujifilm X-T delle imitazioni di reflex degli anni '70 ? E a che pro in questo contesto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che le Z possano essere assimilate più a delle coolpix ( che sono certamente mirrorless)  evolute ( e certamente rispetto alle coolpix lo sono di gran lunga, se non altro anche per avere obbiettivi intercambiabili), non è riduttivo. Io stesso ho pubblicato la foto della mia coolpix 5100(buonanima), la cui forma ha dato origine all'idea delle Z6 e Z7, finanche la grossa rotella multifunzione  sul lato posteriore destro.

Si vocifera della D6 ...reflex? a qual pro una D6 reflex oggi? cosa  porterebbe una D6 con caratteristiche ancora più performanti dove il mondo si muove verso le mirrorless? Per me l'obiettivo di Nikon è tendere a costruire qualcosa che faccia impallidire la Sony A9.

 

7 minuti fa, Rudolf dice:

Concordo. Potremmo definire le Fujifilm X-T delle imitazioni di reflex degli anni '70 ? E a che pro in questo contesto ?

E in effetti lo sono , se non altro nella forma

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per dare dei numeri, se la fonte è corretta (qui)

Nikon D1 : circa 400.000 pezzi
Nikon D2 : circa 140.000 pezzi
Nikon D3 : circa 185.000 pezzi
Nikon D4 : circa 110.000 pezzi
Nikon D5 : circa 25.000 pezzi

Nikon D6 ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, bergat dice:

13.000 D6?

Dipende da come sarà.

Se hanno rinunciato alla solita D5s per passare direttamente alla D6 è perchè c'è un cambio di generazione pieno.

In passato c'è stato SOLO per il modulo dell'autofocus e/o per il formato/sensore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I limiti della D5 a mio avviso stanno solo nel video, settore in cui una reflex di quel calibro non ha motivo di esistere, per conto mio potevano anche evitare di metterlo, ci sono videocamere professionali performanti ad ottiche intercambiabili su quella fascia di prezzo. Quindi perché chi ha una D5 dovrebbe fare il passo solo per quello? Visto che la reflex resta comunque un ripiego nel video.

Il modulo AF potrebbe essere più esteso certo ma, non credo che si a fisicamente possibile, più reattivo sarebbe imbarazzante, già questo copre di molto le necessità della fotografia d'azione.

Io resto d'accordo con questo:

15 ore fa, Rudolf dice:

Bah ... utile quanto i guanti di lana, a ferragosto, in Sicilia ... imho.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo ripeto, per molti (tra quelli che hanno una D4/D4s/D5 ... quindi poca gente in totale) disporre di uno strumento due_in_uno che faccia anche video di livello in condizioni limite in cui non si passa facilmente da un ambiente ad un altro può essere un vantaggio.

Parliamo della nicchia nella nicchia. Per cui, salvo che Nikon non ci sorprenda con qualche cosa di eclatante (tipo macchina ibrida cui non credo se non la vedo) non è una cosa che avrà un grosso impatto sul bilancio Nikon né sugli sviluppi ulteriori di una tecnologia - la reflex - che è già sul viale del tramonto.

Sono perplesso e incuriosito allo stesso modo e, sinceramente, al rumor che circolava già questa estate non volevo credere.
Avranno fatto un calcolo effettivo e stabilito il budget che in base al fatturato questo sforzo potrà produrre.
Più che altro in termini di immagine.
La D5 è un mito come fotocamera ma appena si alza lo specchio è imbarazzante (anche solo nei confronti della D850).

Io però, al loro posto, un pensierino al nuovo sensore da 36mpx Sony lo farei :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La curiosità è tantissima, concordo. Posso anche capire il voler dotare la super-pro di tutte quelle funzioni che le nuove hanno e lei ancora no, tipo focus stacking, timelapse, scatto silenzioso in live view... Ma continuo a non trovare giustificazione al serie 6! Magari la soluzione del 36 megapixel è una buona via di mezzo per permettere i tempi di scatto attuali con una risoluzione maggiore. Come vorrei essere nella testa dei marketing Nikon! 😝

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se questa D6 serve a dare un'ultimo slancio alle reflex professionali ed è destinata a rimanere in catalogo anche 10 anni in attesa che le ML diventino lo standard delle fotocamere non è un gran problema il volume delle vendite atteso.
In effetti hanno molto più bisogno di nuove ottiche Z che di un nuovo corpo super pro per mantenere quote di mercato e rintuzzare la concorrenza della Sony.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono anche questioni di bandiera. Una ammiraglia è pur sempre una ammiraglia.

Poco fa al telefono con Bergat alla sua domanda a bruciapelo "ma tu una D6 ibrida da 8.000 euro la compreresti ?", ho riflettuto un pò ma poi durante la conversazione stessa mi è maturata una risposta convinta.

No, non ha senso spendere oggi una cifra del genere per una macchina che coprirà un gap tecnologico forse di 2-3 anni se non si ha una esigenza specifica che può essere coperta solo da quella particolare soluzione.
Le reflex che ho possono benissimo coprire quel gap. Ma io ho bisogno di una Z9 professionale, con obiettivi Z.

Quando ci sarà, vedremo se io potrò comprarla e se avrò ancora le esigenze che ho oggi (questo sta a te Nikon !).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Rudolf dice:

 

- una D6 con 32-36 megapixel e a specchio alzato più valida di una Z6 invece risveglierebbe anche il mio interesse (che invece in tutto quanto é oramai orientato verso il senza specchio).

...e se per caso riuscissero a farla ibrida con specchio fisso semitrasparente, mirino elettronico e af (Nikon) a contrasto di fase ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Max Aquila dice:

...e se per caso riuscissero a farla ibrida con specchio fisso semitrasparente, mirino elettronico e af (Nikon) a contrasto di fase ...

e lo specchio semitrasparente a cosa servirebbe? 😕

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...