Jump to content

Sign in to follow this  

About This Club

Qui si parla di fotografie. Le nostre fotografie. Le fotografie che facciamo noi. E' il motivo per cui possediamo una fotocamera, no ?

Location

Gorgonzola, Italy

  1. What's new in this club
  2. Le mie scelte: Primo posto la 6; ha colto l'attimo e con tonalità magnifiche! Allegra per noi...decisamente meno per lui...e lo capisco, situazione più volte capitata!! Bel momento! Secondo posto la 1; colori stupendi, sembra di sentire il calore del sole. Tecnicamente ineccepibile, c'è solo da imparare, io con i girasoli faccio solo dei bei casini.. Terzo posto la 13; scena deliziosa che cattura..ti aspetti da un momento all'altro di sentire un bau bau o risatina mista a paura del piccolo. Per i colori, preferisco le altre delle serie. Menzione per la 2, colori molto belli, ma la "posa" dei girasoli non mi trasmette allegria, la 4, un tuffo in acqua del genere, si mette allegria!!!!
  3. Le prime tre, nelll'ordine: 6 - Un mare da sogno ed una situazione solare e divertente. Non le manca nulla per centrare il tema. 5. Una foto diversa, basata su una buona idea. Ha un difetto importante, a mio modo di vedere: manca di spazio sotto. Ma poiché è facilmente risolvibile clonando via il pesce più basso e la coda orfana, la metto comunque al secondo posto. 13 - Perché è gioia negli esseri viventi, ma raccontata con toni pacati e letteralmente familiari. Ma ci devi spiegare perché hai caricato un file GIALLO. Vuoi vedere se siamo daltonici? o capire se la scartiamo per evidente errore tecnico? Bhe io non la scarto ma la metto terza, altrimenti sarebbe stata seconda. Alcuni pareri sugli altri (non in ordine e non in relazione a merito/demerito: sono valutazioni che mi sono venute alla mente scegliendo). 2 - È in tema ed ha tutti gli ingredienti.... ma non al posto giusto per essere nelle prime tre. In particolare la focale estremamente grandangolare finisce per enfatizzare troppo le foglie in primo piano a discapito del contrasto cielo / girasoli che per me è/dovrebbe essere il centro di interesse. 1 - Il girasole è di stagione e mi colpisce molto, sempre. Quindi un soggetto solare e ben ripreso. Un giallo così scalda il cuore, la trama del centro è fantastica. 3 - molto impressionista, il mio genere pittorico preferito. Suggerisco di un taglio ancora più panoramico per eliminare la parte alta giusto sotto le due persone e la rotoballa. 8 - Spiritosa e ben pensata. Il fatto che vi state guardando aggiunge.
  4. Le mie preferite: Primo posto per la n. 6: scena da film comico, colori bellissimi, ottimo tempismo. Secondo posto per la n. 13: bella immagine con due piccoli interpreti che si piacciono vicendevolmente, poi il sorriso del bimbo è impagabile. Terzo posto per la n. 1: non sarà una foto allegra, ma dona serenità ed è una bella interpretazione in tema di girasoli, dal colore all'inquadratura.
  5. Mi piace. Aldilà dell'effetto anni Settanta (anni che non rimpiango), credo che il pattern giallo dell'immagine, i forti contrasti, la pelle della ragazza che richiama nella tonalità i semi dei girasoli e l'inconsueta inquadratura, tutto contribuisce a rendere più che interessante questa foto. Bravo Enrico!
  6. Dico la mia : Primo posto la 2 , mi piace il pdr, i colori accesi e l'idea di allegria come se fossi sdraiato a terra a prendere il sole in mezzo a questo bel campo ( batte la 1, tecnicamente ineccepibile, in quanto a "completezza" e messaggio rispondente al contest ) Secondo posto la 13 , due "piccoli" che giocano, si studiano e si aspettano e probabilmente tra un po' si menano; allegra, appunto ! Terzo posto la 6, un'ipotetica vignetta sul volto del papa' probabilmente sarebbe censurata ma da fuori e' uno scatto che parla Menzione per la 2, come gia' accennato perfetta, forse un po' troppo "stretta" sul fiore ; 8 per l'intenzione e il coinvolgimento di ben due assistenti e 10 per un punto di ripresa originale con una lente che avrebbe altro nel dna.
  7. I miei voti vanno: Primo posto per la 5, a livello estetico è molto piacevole, il blu poi a me mette serenità, a livello di concetto è assolutamente fuori dagli schemi per questo per me è la migliore. Secondo posto per la 6... è veramente divertente, la scena l'attimo colto, lui ha una posa goffa nel tentativo di raggiungere il gonfiabile.. se non è prima è perché tecnicamente più completa la prima Terzo posto per la 13 che sarebbe meravigliosa senza quella LUT cine like sul giallo e verde che a mio avviso ne smorza l'effetto Le menzioni vanno alla 3 ...sembra un dipinto di Monet è molto piacevole, alla 8 per il concetto, è meditata e realizzata con intelligenza, il micione mi sarebbe piaciuto verso la camera, ma lo fanno un po' quel che si sentono, infine la 10 nella sua semplicità è una foto non banale, distensiva, merito di quello sfuocato e dei soggetti nella gestione complessiva degli spazi.
  8. A mio parere molte di queste foto sia pur belle, non centrano esattamente il bersaglio. Due però spiccano e le considero vincitrici. Nell'ordine: La 13, questa è davvero una foto allegra! C'è la gioia del bambino e la tenerezza del cane, altrettanto espressivo, è un'immagine di grande simpatia. La metto al primo posto. La 5, non importa se fortuita o meno, però è originale, e le sardine in Piazza Duomo si prestano a diverse interpretazioni. La metto come seconda classificata. Se devo votare anche una terza classificata, è la 1 di cui mi piace la potenza espressiva del rigoglioso girasole. Il resto in ordine decrescente: I girasoli in gruppo, vivaci, forti, se non proprio allegri, e i paesaggi fioriti, bucolici appunto, molto belli, ma secondo me più rasserenanti che allegri. I bimbi, sono belli sempre, però sono immagini un po' da album personale a mio parere. La possibile 14 ha anche ombre un po' dure. Bagnanti e spiagge con ombrelloni danno l'idea di gente che si sta divertendo, ma non mi mettono particolare allegria.
  9. Si, in realtà sono le 15:02. Ma se gli altri la votano per me può partecipare comunque.
  10. 14 Uno dei miei due "pensieri felici", ultimo giorno di vacanza al mare. Il migliore di una serie di salti. Nikon d600 nikkor 70-200 2,8 a pompa. Spero non sia fuori tempo massimo.
  11. *** Bene, da questo momento e fino a domenica alle 15:00, chi vuole può votare le foto. Alcune raccomandazioni : evitiamo di riferirci al fotografo e/o al suo curriculum ma chiamiamo in causa le foto per numero diamo almeno un giudizio con una graduatoria per le prime 3 foto (ma se si vuole si può votare per tutte, non c'è problema) può votare anche chi non ha partecipato ma come sempre, chi ha proposto una foto e non vota, viene squalificato
  12. Provini per la foto dell'ultimo contest di ritratto (quello andato quasi deserto). ne è poi venuto questo trittico
  13. 13 fa parte di una lunghissima serie, ho scelto questa per l'espressione del bambino e del cane, pronto al lancio di sabbia sul muso Nikon Z6 e Nikkor Z 70-200/2.8 S a 200mm, f/2.8, 1/2500'', ISO 100. JPG Normal, scatti del 5 luglio c.m. Gli altri, per completezza :
  14. Rosa bicolore, sbocciata stamattina. Nikon Z7 e Nikkor Z 70-200/2.8 S a 82mm con Marumi DHG300, f/8, 1/4'', 42 scatti via Helicon Remote + Focus, sviluppo del DNG in Photoshop. luce naturale, un pannellino di schiarita a sinistra, finestra a destra in controluce parziale, sfondo in polietilene.
  15. 12 What else ? 28.06.2020 Longone al Segrino Non è stato difficile mentre passavo di lì considerarla adatta a questo contest, gli ingredienti del colore ci sono e anche l’allegria della bimba che rincorre la palla saltellante. A fare da cornice un luogo che ispira calma e relax, what else? Nikon D850@24 f/8 1/250 sec.
  16. Non sono andato in Francia, a 15 minuti da casa hjo scoperto che c'è un campo di lavanda. Chiamo Sara e preparo la Nikon D3X con il magnifico 70-200 FL. E' una lama, anche troppo per questo mood, ma meglio tanto per poi togliere che non poter aggiungere. Ho aggiunto un pò di bagliore.
  17. 11 Di questi tempi i soggetti si riconducono a... uno. Eravamo nelle Marche nel paesello dei nonni per scappare dalla calura milanese, in realtà non era neanche una foto prevista, stavo facendo delle prove di settaggio della macchina per migliorare il problema del cambio colore in sviluppo con LR (e ce l'ho fatta!), ma tra le mille questa è quella che mi mette più allegria, anche se tecnicamente imperfetta e morbida. Lei che spunta fuori da una scatola giochi, con quel visino buffo, quel dentino, quei colori... Nikon Z6 con 70-200 F2.8 VR II @ 170mm 1/125s F2.8 ISO 100
  18. Funziona eccome. Molto buona la versione in Bn con il riflesso quasi nero.
  19. 10 Val di Rhemes, PNGP - 28/6/2020. Z6 su 500/5.6PF, f5.6 1/500 ISO 320 - a mano libera, vicino alla minima di messa a fuoco. Beh, non so se è allegra abbastanza. Ma io nel giocare a fare Close-Up con il 500PF mi diverto un sacco e quel giorno rotolarmi in terra tra marmotte e fiori è stato proprio un toccasana. Ho rimediato un mucchio di morsi di insetti vari, ma ci sta, ero in casa loro e chissà quanti ne ho schiacciati. L'ho scelta perché questi fiori sono incredibili - chi sa come si chiamano? - e quindi mi ha dato quel senso di diverso, da non dire che è la solita. Messaggio subliminale per Silvio: "guarda lo sfocato ed immagina quanta roba c'è davanti e dietro: liquefatta!"
  20. Grazie Andrea, se l'immagine funziona mi fa piacere; poi, come scrivi tu, l'interpretazione è una cosa più soggettiva, e può giustamente variare a seconda di chi guarda.
  21. Sì assolutamente. La descrizione è valida ed aiuta ma l'immagine funziona anche se non si è in linea con questa tua interpretazione. Hai avuto una buonissima intuizione a vedere la potenzialità del b/n. A colori in effetti la foto è veramente povera di forza. Togliere il blu all'acqua concentra tutta l'attenzione su ciò che ti interessava, la composizione. La sfumatura del Doppelganger è quel qualcosa in più che la rende ottima ma già la conversione l'aveva valorizzata e resa valida di per sè. Il mio personale pensiero, Andrea P.S: Presumo tu abbia utilizzato la D500 per questo scatto ma vorrei rimarcare la comodità delle ML con EVF che possono far vedere l'immagine in bianco e nero direttamente in fase di scatto.
  22. 9 un classicone, bimbi che giocano intorno alla fontana, in relatà volevo fotagrafre la fontana ma non si toglievano di lì... Z6 24/70 f4, f8 1/200 luce naturale
  23. Ho visto una libellula che si rifletteva nell'acqua. La composizione mi piaceva, ma a colori la foto aveva poco di significativo perchè composzione a parte, la luce non era ideale, il riflesso era molto scuro (qui è un po' schiarito in pp) ed il rametto era chiaro rispetto al soggetto, tanto da deviare l'attenzione. Carina ma impatto zero a mio parere. Essendo la composizione la parte "vincente", dell'immagine, scatto lo stesso perchè una conversione in Bianco e nero potrebbe rafforzare l'immagine. In postproduzione cerco addirittura di contrastare di più fra soggetto e riflesso, e anche fra parte alta e bassa dell'acqua. Mi si crea un contrasto di chiaro e scuro che mi piace e mi ricorda un ambivalenza di carattere, Jekyll/Hide. Da cui il titolo Doppelganger, la nostra copia oscura che ci segue o che prima o poi incontreremo. Considerazioni? Funziona secondo voi? Grazie.
  24. 8 Una foto che vuole essere divertente, e nel contempo avere un punto colore. Realizzazione casalinga perchè le mie uscite fotografiche sono state limitatissime, perchè... non vi annoio con le mie motivazioni poco allegre, c'erano e basta. Pochissime uscite ristrette a zone umide, dove la temperatura portava le damigelle (quelle con le ali) ad atti di cannibalismo, quindi di allegro non c'era niente da fotografare. Una libellula in volo è colorata e mette allegria forse, ma volevo cambiare tema. Quindi ho giocato sulla scritta della maglietta (ALL I NEED IS COFFEE, PHOTOGRAPHY AND CATS) ,mettendola in relazione con il gatto (il colore è lui) che mi guarda mentre tengo la tazzina, uno street casalingo. Mia moglie ha premuto il pulsante di scatto ma il resto è opera (o colpa) mia. Nikon Z6, 24-70mm S a 26mm, f6.3, 1/200s, 180ISO. 09/07/2020.
  25. 7 Il Paradiso delle api Come ogni anno a Castelluccio di Norcia si rinnova lo spettacolo della fioritura e come sempre si presenta con colorazioni ogni volta diverse che ci mostrano un Pian Grande mai uguale. Per esempio, nel 2018 era preponderante il rosso dei papaveri, quest’anno invece è prevalente l’azzurro dei fiordalisi (nel 2019 non c’era quasi niente). Vedendo quelle arnie ho pensato alla buona sorte che hanno avuto quegli sciami di api, con quel ben di Dio a portata di ligula. Foto del 6.07.2020 effettuata con una Nikon Z 7 e Nikkor S 24-70/4 a 70mm – 1/250 - f. 7,1 – 64 Iso
  26. 6 No...you can't Parafrasando, al contrario, la frase che fece vincere il Nobel per la pace a Obama (forse il cambio di consonante gli portò fortuna), una settimana fa a San Vito Lo Capo (TP) mentre testavo il nuovissimo Nikon Z 24-200mm, mi capita di vedere prima il materassone in volo, poi il papà all'inseguimento, sotto un maestrale da 15 nodi almeno... No contest: ma la forza di volontà andava premiata da uno scatto... Nikon Z50 in modo A con 24-200 @ 175mm f/8 t/400 ISO 100 esposimetro spot* per tutelare le alte luci e bucare gli UV...tanti...
  27.  
×
×
  • Create New...