Jump to content

 

M&M M&M

About This Club

E' il Club dei fotografi che frequentano questo sito. Qui si parla di fotografia, si condividono le proprie foto, si fotografa, insomma !

Location

Gorgonzola, Italy
  1. What's new in this club
  2. Bel video, grazie, decisamente interessante. La produzione delle locandine è sicuramente una forma d'arte che non può che non piacere a chi fotografa. Anzi possono ben essere oggetto di studio e di ispirazione. Parlando di cinema, e andando off-topic, io rimango spesso molto molto affascinato dalle sequenze dei titoli di testa, a volte sono bellissime e molto artistiche, spesso meglio del film stesso :-)
  3. Sinceramente ? Vista la concretezza dei presenti e il mutamento del clima, io ho preso altri impegni.
  4. Questa bella iniziativa è confermata? Se non qui ci teniamo in contatto con i messaggi? Grazie
  5. Non so se se ne è già scritto qui, ma Linda, la moglie di Paul McCartney dei Beatles, era una affermata fotografa ed era Nikonista.
  6. Direi un metro e mezzo (ero con il TC 1.4x alla focale minima).
  7. E' OT (forse), ma il Phantom è un altro mito . Tornando in topic (credo), illuminazione perfetta, sembra di averlo davanti, a che distanza eri a 98mm?
  8. Just to show-off, appena arrivato da Amazon ad un prezzo eccezionale. Nikon Z7 con Nikkor Z 70-200/2.8 a 98mm, Godox V1 con cupolino e diffusore opaco, f/4, 1/100'' alternate take, f/6.3
  9. La locandina cinematografica è uno dei lavori, in assoluto, più impegnativi per un graphic designer. Non pubblicizza il film, ma è l'immagine stessa del film ed è un'immagine che deve resistere allo scorrere del tempo. Valerio citava Jaws: ecco è impossibile per tutti noi pensare a quel film senza figurarci quella locandina, eppure sono trascorsi 45 anni, ma l'immagine che ci sovviene pensando al film è quella. Potremo anche citare Arancia Meccanica, Metropolis, Full Metal Jacket... locandine perfette, immagini perfette. Penso che oggi molte produzioni diano poco peso a questo fondamentale ele
  10. Penso che sono belli quelli dei cinesi! E mi viene in mente anche d'aver visto, recentemente, i poster che facevano in Cecoslovacchia prima dell'89, per i film d'oltre cortina e per le poche pellicole occidentali che riuscivano a distribuire. Senza fotografie e senza computer graphics ma con tanta matita pennelli carta e, soprattutto, fantasia: straordinaaaaaaariiiiiiiiiiiii. E' un mondo, questo dei film poster, su cui mi è sempre "caduto l'occhio". Stupido fui a non recuperare, al tempo si riusciva, la locandina de "JAWS" ora mi resta il rammarico del troppo tardi.
  11. Non è strettamente fotografia, ma comunque è interessante, si discute di quanto un'immagine ben studiata può essere accattivante e interessare chi la guarda al tema (il film), e quando invece si limita a far vedere gli attori, c'è anche qualche confronto con poster occidentali. Ci sono poster che sono veramente artistici. Mi piacerebbe sentire cose ne pensate (è in inglese).
  12. Panorama del golfo di Portoferraio visto dal Volterraio. Panorama unito in Photoshop di diversi scatti verticali , in alta risoluzione. (In realtà la risoluzione è stata più che dimezzata rispetto all'originale). Ciao
  13. Eh, riuscirci...il vantaggio di una location come Piazza Duomo e' che alcuni "eventi" si ripetono, il buon predatore ha di che scattare. A me "inganna" il titolo, come chi mi ha prededuto ( a parte la resa nel complesso che e' molto bella ) ; mi aspetto una o piu' ombre e un qualcosa che mi faccia capire il luogo dove si trovano. La posa "goffa" di lui produce un'ombra simpatica, vicino a quella "normale" di lei; se ci fossero stati dei piggioni nell'angolino in basso a sinistra facevi un bel crop e...chissa' !
  14. Era una asserzione riferita a tutti, non al singolo. Tra zero foto ogni giorno e una foto al mese ci sono almeno 30 gradazioni diverse. No ? Se ogni iscritto - ce ne sono 700 - mettesse una foto al mese, avremmo 700 foto al mese. Adesso ne abbiamo, al più, 3, tolte quelle di Renesto e ... me.
  15. 1) Il fatto che in 2/3 giorni le avrei esaurite 2) Ok, vedro' di riparare. 3) vedi 2 4) Va bene, terro' tutti sott'occhio e sparero' i miei commenti
  16. Tanto.. se andiamo avanti così.. e non ci sono affatto segnali forti e duraturi di un'inversione di tendenza, non mancherà poi molto..
  17. Consolatevi. Quando l'uomo si sarà estinto, ci sarà abbastanza energia a disposizione perché una nuova generazione di selvatici colonizzi la terra nuovamente. Forse un paio di volte, mi azzardo a dire. La nostra "importanza", anche al riguardo di questa discussione, è ampiamente sopravvalutata.
  18. Valerio, leggo questa tua affermazione e la tratto come una presa in giro.. perchè ormai sappiamo da tempo quale sia la sua origine vero? per il resto.. tu e Silvio avetye ragione da vendere sulla disinformazione.. che purtroppo frega a pochi.. come tante altre cose in " Questo Mondo "...
  19.  
×
×
  • Create New...