Jump to content

About This Club

E' il Club dei fotografi che frequentano questo sito. Qui si parla di fotografia, si condividono le proprie foto, si fotografa, insomma !

Location

Gorgonzola, Italy
  1. What's new in this club
  2. #11 Val Masino - scendendo dal rif. Omio - 17/10/2021 Nikon D750 - AF-S NIKKOR 24-120mm f/4G ED VR a 48mm 1/50 sec. f/8 ISO 500
  3. Nella prima foto il fattore pubblico non è un problema. Piuttosto disturba un po, sapendolo, che il maestro stia guardando altrove nell'attimo ripreso. Per la seconda, anche io vedo meglio la versione in B/N, però così come lo sfondo "sparisce" allo stesso modo è meno evidente la figura dell'atleta mancando il colore. Non so se potrebbe essere utile la funzione di sfocatura di photoshop, ma più facile che peggiori le cose invece di migliorale.
  4. #10 Classica foto per la prima comunione, scattata al figlio di un amico. Leica SL2 con APO-summicron 90mm - f2- 1/3000 - ISO 50 16/10/21
  5. Beh ma quando si scattano fotografie in un contesto da reportage. la confusione c'è quasi sempre. A volte si riesce, anche solo per fortuna, a controllarla, a volte no. Ma non vedo il problema. E' un genere che presuppone questo tipo di ambienti. C'è poco da fare. Come ha detto Mauro o si richiede di svolgere nuovamente l'esibizione in un contesto privato e controllato, oppure pazienza. Anzi gli amanti del genere spesso preferiscono l'istantanea del reportage, allo scatto soggettivo e privato. Per questi motivi non colgo grandi differenze fra la foto a colori e quella in bianco nero, anche se, devo ammettere, che in questo specifico caso, la versione elaborata in bianco nero mette ancora più in evidenza la donna con le dita nel naso.
  6. Suggestive le pose e i costumi, la prima mi piace molto, ma c'è quel triangolo bianco della tenda, sembra uscire dalla gamba dell'acrobata. Le altre due non rendono. I soggetti sono davvero interessanti, ma credo sia quasi impossibile fotografare a queste manifestazioni. In alcuni casi ho provato a chiedere ai soggetti di spostarsi per trovare uno sfondo adatto, ma non sempre si puo'
  7. Si, naturalmente io non ho ritenuto di andare sul tecnico ma se uso per lo più obiettivi extra-luminoso sempre completamente aperti, un motivo ci sarà. Conoscevo una professionista che faceva la scherma in pedana con l'85/1.4. Ovviamente sulla scena c'era solo lei.
  8. Mauro e Massimo, avete ragione, anche sulla destinazione, immagino. Non per giustificare nulla ma per rispondere sulla situazione contingente: le foto sono scattate mentre i partecipanti si esibivano a tutta velocità (evidente nella prima, ma notate la vibrazione della lancia nella seconda/terza). A proposito dell'osservazione di Massimo sul diaframma, c'era un fotografo "invitato ufficiale", non dai marzialisti, ma dalla scuola di Danze Orientali, con soggetti forse più interessanti per un pubblico più ampio. Abbiamo scambiato due parole e poi fotografato insieme le danzatrici (ve ne mostrerò qualcuna)- più o meno dalle stesse posizioni (io e lui), la differenza è che lui aveva un 70-200 f2.8 e io il f6.3. A me lo sfondo sembrava comunque pessimo, ma lui si diceva soddisfatto. Sarà il diverso diaframma, quindi. A conclusione, vi do' di nuovo ragione, credo che l'idea di organizzare una sessione ad hoc si potrebbe proporre. Sono quasi certo che mandando queste foto, pur "da cestino" al maestro -comprese quelle non pubblicate qui di suo figlio in azione- lui ne sarebbe soddisfatto perchè gli interessa soprattutto il ricordo della manifestazione, ma spiegandogli che, se volesse, si potrebbero fare foto molto meglio da appendere in palestra o che so io, potrebbe essere interessato e farmelo fare. Grazie a tutti, apprezzo sinceramente l'impegno ed il tempo speso da parte di chi commenta.
  9. Tra queste tre proposte la migliore è la terza, sulla quale dovresti lavorare ancora un pochino per schiarire il viso. Premesso che avresti potuto ottenere un risultato un poco migliore usando una lente più luminosa, capace di rendere un po' più sfocato lo sfondo (a che diaframma eri?), sostanzialmente la penso come Mauro: un conto è fotografare per la foto ricordo un altro per immagini più ricercate. Secondo me, se ti presentassi alla scuola, raccontando chi sei e cosa fai e che tipo di fotografie ti piacerebbe fare con loro di sicuro potresti ottenere l'occasione speciale necessaria a fare immagini di ben altro livello.
  10. Non essendo - i soggetti - libellule ed avendo la possibilità - il fotografo e i soggetti - di comunicare nella stessa lingua, io non escluderei "per regola teologica" di concordare una sessione fotografica privata, in luogo adatto, con lo sfondo adatto, il punto di ripresa più idoneo, la possibilità di ripetere ad libitum, etc. etc., con l'opzione del time-for-photo. Oppure si trattava di girare un reportage/documentario "spontaneo" della/nella manifestazione ? Persino quando fotografo modelle per strada, le porto nel posto adatto e le faccio posare per me, avendo cura di ... "----". Foto così, in queste circostanze, saranno sempre "così" e - qualunque cosa significhi - non potranno mai essere "salvate" convertendole o postproducendole. Io non avrei nemmeno tolto la macchina dal fodero PS : il mio giudizio su queste foto temo sia implicito, n'est-ce pas ?
  11. Direi la seconda, in b/n, ma con una schiarita alla testa del ragazzo. Basta un filtro circolare in Lightroom.
  12. Decisamente la seconda è quella che più mi piace. Anch’io non trovo migliore la versione btw.
  13. Concordo con la tua disamina, preferendo la seconda. A dirti la verità il soggetto è talmente predominante che a mio parere le due signore con le dita vicino al naso poco si notano. La versione in B&W non mi piace perchè ha il viso troppo scuro. My two cent.
  14. E' il momento dei nomi strani . Il Wushu, detto in parole molto povere, è la versione acrobatico/spettacolare di alcuni stili di Kung fu. In occasione dell'evento "Oriente Day", a cui ero andato in veste di fotografo, non di praticante, ho fatto due chiacchiere con un simpatico maestro e gli ho chiesto se potevo fotografare i suoi studenti mentre si esibivano (ovviamente con il loro consenso). Il problema come per tutti questi eventi è il pubblico e il contesto, che creano sfondi confusi e distraenti. Alla fine su una quantità di foto, ho salvato questa: I due con casacca rossa sono il maestro e un'altra praticante, quindi ci stanno. La mia foto preferita sarebbe però stata questa: Ma lo sfondo è pessimo e la signora col dito nel naso rende il tutto inguardabile. D'altro canto il ragazzo si sta esibendo, non è in posa. Ho pensato che si poteva salvare convertendola in bianco e nero: Va un po' meglio? Mi dareste un parere su tutte queste tre foto? Grazie!
  15. Ma le foto possono diventare di più: se ne possono presentare fino al 22/10, come da titolo. Quindi se vi innervosite e vi venga voglia di fotografare, c'è ancora qualche giorno di tempo.
  16. Bene, con 7 foto il Contest ha raggiunto il Quorum minimo e può assicurare una conclusione come da regolamento. Questo è il mio ultimo intervento sui contest. Alla via così.
  17. #7 Tagli di luce foto fatta in una sessione di oggi 17/10/2021 ore 10.09, no postproduzione e la foto uscita cosi com'è e solo il taglio della foto e fotocamera D4s 70-200/2,8 gG VR a 86 mm f. 5,6 t. 1/125 Iso 1000 e due Godox TL60
  18. 6 la vecchia fornace veste i colori d'autunno ; fotocamera Nikon D3x, 35-200Ais a 200mm , 1/320sec. f5.6 ISO400. 17/10/2021 ore 17,41
  19. #5 Treno storico effettuato in occasione della "Sagra dei Marroni" che si tiene a Marradi, nota località del Casentino per la produzione dei marroni. La foto è stata scattata al convoglio in arrivo alla stazione di Pontassieve. Foto del 17/10/2021 ore 9,49 - Z 7 70-200/2,8 VR S a 120mm f. 5,6 t. 1/500 Iso 64
  20. #4 Non pensavo di doverla pubblicare ma questa settimana probabilmente non farò altre uscite (o almeno non di un certo interesse). Campionato mondiale di kitesurf classe olimpica, ieri pomeriggio a Torregrande (Oristano). Disciplina particolarmente noiosa, niente a che vedere col kitesurf da onda che sono abituato a fotografare, per giunta molto distanti. Insomma, dire che mi sono divertito sarebbe un azzardo e non da poco. Comunque, una delle meno peggio, coreografia valida ritengo... Nikon D500, 200-500 alla massima estensione 1/1600 f. 13 ISO 400
  21. #3 del giorno, visto che la settimana è ancora lunga da finire, prima del 22... Farfalla, fiore e girandola Luogo: affacciandomi al balcone Attrezzatura: Nikkor Z 24-200 f/4-6,3 su Nikon Z50 1:1 dati di scatto: focale 195mm f/10 t/1000 ISO 2500
  22. #2 In questo periodo ho solo il weekend per fotografare e nemmeno tutto. L'unica sessione fotografica valida per il contest è quella di ieri. La foto per me migliore di ieri è questa: Martin pescatore lungo il Naviglio Martesana a Milano, Ho fatto foto anche con sfondo più classico (cioè senza il pallone), ma questa mi sembra particolarmente significativa. Mi fa vedere la realtà, e al tempo stesso mi incoraggia come gli animali, la natura, siano resilienti e cerchino di sopravvivere e andare avanti anche in mezzo alla spazzatura che noi creiamo.
  23.  
×
×
  • Create New...