Jump to content

About This Club

E' il Club dei fotografi che frequentano questo sito. Qui si parla di fotografia, si condividono le proprie foto, si fotografa, insomma !

Location

Gorgonzola, Italy
  1. What's new in this club
  2. si esattamente... in Scozia erano nibbi reali , questo è il link della farm http://www.bellymackhillfarm.co.uk/
  3. Anche a me sembrava proprio un nibbio, però quel becco e l’occhio sono un po’ strani. Magari è un qualche genere di falco. Una cosa però è certa, NON è sicuramente un aquila. ciao
  4. Avevo pensato al nibbio per averlo fotografato in Scozia, in una farm ove ogni giorno alla stessa ora li alimentano e quelli svolazzano veloci e felici quanto i titolari della farm che incassano i ticket per assistere allo spettacolo...e da inesperto quale sono mi sembra molto simile. Questo invece era in una situazione completamente differente, in totale libertà lungo la valle del Douro
  5. Direi più un Aquila , mano dell'ala lunga ed ampia , linea dell'ala ritta , colore potrebbe anche essere un giovane di Bonelli , le macchie sull'ala , la barratura della coda il Nibbio ha coda piu lunga meno a ventaglio , la linea delle ali è rientrante , mmm direi di no
  6. Dal poco che so dei rapaci non dovrebbe essere un Nibbio, non mi torna la forma della coda.
  7. Sistemando le foto di un viaggio in Portogallo del 2015, ho trovato queste che in origine era completamente buia, lavorandoci un pò mi sono accorto che aveva una preda negli artigli. Qualcuno sa dirmi di quale specie si tratta? Mi scuso per la pessima qualità della foto, per la cronaca D700 con 300mm f4 PF e TC 1,4
  8. Approfittando dell'arrivo del lettore DELKIN per CFE, ho scattato qualche foto al CYMBIDIUM in veste lockdown. - la prima, a mano libera, 1/69" f3,5 42mm iso 100; -la seconda (cav) a 1/50" f 3,2 42 mm iso 100; - la terza( cav) 1/8" f 7,1 21mm iso 100.
  9. Mi piacciono molto i colori di questa composizione a cui ben si abbinano le cromie dello sfondo. Bravo!
  10. Anche da me. E mi pare pure normale, avranno ben altro cui pensare che fermare la gente che si fa i fatti suoi senza violare alcuna legge.
  11. bella foto e belle cromie con lo sfondo sfocato che fa risaltare i colori della farfalla complimenti
  12. Boh, almeno dalle mie parti i cc mi pare che badino davvero poco a chi è in giro a passeggiare senza motivo, anzi direi proprio per nulla. comunque bella la foto Silvio! Rende molto bene
  13. Lasciamo stare.. almeno per quanto riguarda il sottoscritto... è meglio.. Però grazie per il pensiero..
  14. Da lunedì siamo arancioni e quindi si può andare a spasso per il paese senza alcun timore di contravvenzioni Ma intanto io non trovo così orribile impegnarsi a fare buone fotografie in casa. Anzi, a qualcuno potrebbe anche fare bene in attesa della libertà
  15. Silvio.. cribbio se ti capisco... non sarò certamente un Naturalista con la N maiuscola come te, ma il lo stare chiuso in casa... mi stà pesando assai.. giovedì scorso, sono andato in Humanitas, e per andarci avevo le mie pezze giustificative.. bene, la strada che ho percorso passava da Basiglio e, il comune ( penso io.. ) coma da molti anni in qua, in questi tempi coltiva lungo la strada delle aiole con tantissimi tulipani colorati e, passarci e non poter fermarsi a fare qualche scatto è pesante.. e se per caso ti venisse la voglia.. le pattuglie dei CC sono all'erta, con tutto quello
  16. Nikon Z6 nikon 24-200 Z + Lente addizionale Sigma AML 72-01. Illuminatore e pannello riflettente. stacking con Helicon Focus.
  17. La farfalla si chiama Polyommatus icarus, detta Icaro. Secondo la leggenda Icaro era figlio di Dedalo, l'architetto che creò il Labirinto di Creta. Il Re Minosse, per paura che ne svelasse il percorso, appena terminata la costruzione li fece rinchiudere entrambi nel Labirinto. Dedalo progettò la fuga costruendo per sè e per il figlio delle ali con penne di uccello fissate alle braccia con della cera. I due si involarono dal Labirinto, ma Icaro, esaltato dell'ebbrezza osò avvicinarsi troppo al Carro di Apollo (il Sole) e il calore sciolse la cera, così che Icaro precipitò e morì,
  18.  
×
×
  • Create New...