Jump to content

About This Club

Il Club di Nikonland dedicato alle mirrorless Nikon, presenti, future e passate

Location

United States

  1. What's new in this club
  2. Dopo meno di un mese che ho la z6 riesco a postare delle foto molte in B.& W. alcune a colori, quando non ho saputo cosa scegliere. Le foto hanno avuto solo ridimensionamento e alcune piccoli ritagli a gusto personale, pochissima e solo per alcune è stata la post produzione. Che dire di più oltre a quello che non hanno già detto e ridetto i nostri Mauro e Max, io non riesco nemmeno a rendermi conto di tutte le potenzialità che loro hanno mostrato, però di una cosa sono sicuro è nitidissima e si vede soprattutto con l'ottica dedicata, la stabilizzazione è validissima e permette di rischiare foto in tutte le situazioni. La reattività è quasi da reflex, è silenziosa, come le V con cui ho giocato molto, specialmente per fare foto che il mio carattere mi blocca di fare...le foto alle persone. Il mirino è bellissimo anche se in alcune situazioni di luce si vede (logicamente) che è elettronico, ma in tutte le situazioni è come vedere in pieno giorno.... leggera ma che non soffre anche usandola con i vari Art che possiedo..... La chiudo qui, queste sono le poche Banalità che sono riuscito a dire di una macchina che è già avanti.....(non riesco nemmeno ad immaginare quello che potranno fare le PRO)
  3. Ma sai che forse non e' una contraddizione ? Se si osserva attentamente la foto sopra, si nota che la filettatura portafiltri e i denti di aggancio del paraluce fanno parte entrambi del corpo cilindrico frontale, per arrivare a sostituire il quale, devi smontare l'ira di Dio, ma se si osserva la foto precedente nella fase di smontaggio, si nota che la lente frontale e' un blocco a parte, rimovibile, alloggiato frontalmente da davanti, sul corpo cilindrico. Se quelle quattro piccole tacche simmetriche, visibili una volta tolto l'anello con la serigrafia del tipo di lente, sono gli intagli per lo strumento di rotazione, vuol dire che quel bordo grigio che circonda la lente frontale sottostante e' un'anello svitabile, tolto il quale, senza bisogno di smontare l'obbiettivo, ma staccando solo l'anello serigrafato anteriore, si puo' togliere tutto l'alloggiamento con la lente frontale..... Forse.......
  4. Da Lensrental (qui) Un livello di progettazione e di costruzione estremamente più avanzato di quello dei precedenti obiettivi di classe elevata per reflex. Segno di una completa reingegnerizzazione di processi e sviluppi. Peraltro non facilissimo da smontare perchè veramente molto robusto e protetto : il fusto metallico interno e il blocco della motorizzazione posteriore Traduzione automatica del giudizio finale :
  5. Era Lensrental che suggeriva di NON usare filtri frontali di protezione perchè sostituire la lente frontale non è poi così gravoso?? Beh mi sa che cambiano idea.
  6. Obbiettivo ben fatto, ma, come spesso accade con i nuovi prodotti, progettato anche con un'occhio ai possibili ricavi derivanti dalla assistenza..... In altre parole: attento a non rovinare la filettatura del portafiltro o gli incastri del paraluce, perche' se devi ripararli sono dolori.... ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Now, here’s the bad news. If you notice what Aaron is holding in his right hand below, it’s one piece. So if you break off the filter ring or hood slots, this is the disassembly that has to be done to replace it. When a lens is designed to be repairable, the filter/hood ring is a separate part, and you take out three screws and replace it in 10 minutes. For this lens, replacing a broken filter ring means a major disassembly to replace the front barrel. It will not be cheap. It will not be at all cheap.
  7. Grazie Max. Lo zaino Manfrotto è già in soffitta, su quello nuovo sto valutando. Leggerò con interesse il tuo articolo sullo zaino Nikon.
  8. Appena rientrato da alcuni giorni in Israele (appena posso carico qualche foto). Fotograficamente parlando, il mio 2019 si è purtroppo concluso con perdite. In pratica mentre stavo camminando il mio zaino (Manfrotto MB PL-3N1-26, indossato come monospalla) si è sganciato e mi è caduta a terra la Z6 che era nello zaino. Forse lo zaino non era agganciato bene per colpa mia (ci sto molto attento, ma potrebbe essermi capitato). In ogni caso il risultato è che la parte dello zaino dove era alloggiata la Z6 ha urtato a terra e si è rotto il mirino. In pratica, lo schermo del mirino è completamente nero, non si vede più nulla. Oltre a questo (che è il danno maggiore) si è rotta la copertura superiore della Z6 nella parte vicina al display secondario (allego foto) e si è un po' danneggiato l'oculare in gomma del mirino (ma qui il danno è davvero minimo). E' la prima volta che mi capita un danno di simile entità, perdipiù sulla Z6 che ho preso nuova a marzo scorso (macchina italiana, con garanzia Nital). Mi pare che qui nessuno abbia avuto esperienze simili (né gliele auguro, sia chiaro). Io ora sarei intenzionato a rivolgermi al mio rivenditore (Ottica Universitaria a Roma) e, tramite lui, ad inviare la macchina a LTR per la riparazione (evidentemente fuori garanzia). E' la procedura corretta? Avete suggerimenti da darmi, dato che - come detto - è per me una prima volta? Grazie mille P.S. nel futuro cambierò anche lo zaino, ma ci sarà tempo per tornarci
  9. Dopo questo esborso, spiegagli la ragione del danno e... 😉fatti almeno regalare uno zaino nuovo, come il mio per esempio, molto buono, sul quale scriverò un articolo presto
  10. Ciao, onestamente pensavo peggio. E' sempre un bel costo ma comunque vale la pena.
  11. Una precisazione (che ho dimenticato sopra): i prezzi dei ricambi che ho scritto sono senza IVA, quindi il prezzo finale è quello sopra più il 22% di IVA. La manodopera è costosa (200 Euro), ma è praticamente neutralizzata dallo sconto (Nital + quello ulteriore che mi hanno accordato) di 189 Euro. Poi ci sono 23 Euro di rimborso spese di trasporto etc. Alla fine il preventivo è dato essenzialmente dai ricambi (l'imponibile IVA complessivo è di 465 a fronte di ricambi per 429)
  12. Se calcolo bene il costo finale sarà di 570,00 euro scontati rispetto a 640,00 euro iniziali. Di cui 429,00 euro di parti di ricambio, quindi con 141,00 euro di manodopera invece che 191,00. Ma LTR non pratica uno sconto del 50% sulla manodopera ai possessori di Nital Card ? O almeno questo è quello che ricordavo io dalle condizioni di garanzia. Anche io mi aspettavo peggio, nella jella dell'incidente il costo è meno pesante del previsto.
  13. Buono ... ritengo, anche se è una spesa, non sia esoso .... ,immaginavo che come in altri settori (auto es, o vetro iPhone ) la somma dei ricambi (tutti) potesse arrivare a 2/3 volte il valore del bene .. a naso ... i mi sembra che incidano meno ... ciao
  14. Mi è appena arrivato il preventivo di LTR per la riparazione della mia Z6. Il totale è di 570 Euro, scontato di 50 Euro rispetto a quello iniziale. Ho accettato il preventivo e LTR procederà con la riparazione. Al di là dei costi di manodopera etc. vi riporto di seguito - anche per utilità futura - i prezzi dei pezzi che mi sostituiranno: - Calotta superiore: 85 - Mirino: 187 - Gruppo lenti mirino: 103 - Rivestimento impugnatura: 54 Il preventivo totale è in linea con quanto mi aspettavo. Immagino che lo schermo del mirino e il gruppo di lenti non sia separabile e per questo viene sostituito tutto. Lo dico perchè non mi sembrava che le lenti del mirino avessero riportato danni.
  15. Veramente dice che faranno fatica anche i riparatori ufficiali a smontarlo, obiettivi come questi... E che il prezzo delle riparazioni anche di particolari di poco costo...lieviterà.
  16. Bene, lo descrive come molto robusto. Avvisa anche, tra le righe, che non è il caso di metterci le mani da soli e che alcune parti, se danneggiate, possono rendere piuttosto costoso l'intervento.
  17. Mancherebbe solo l'avviso "non provate a replicare queste operazioni a casa senza la supervisione di un adulto" Penso che quello che hai sottolineato in rosso sia la prova del grosso sforzo che Nikon ha messo in campo in questo momento (ma direi da qualche anno, certe cose non si inventano su due piedi..). Affascinante senza dubbio... soprattutto per chi debba mettersi a fare "Reverse engineering"...
  18. Pur con tutti i benefici di inventario legati alle incertezze delle date di uscita, dei dati di targa e del prezzo, ma immaginando una media ponderata di quello che propone attualmente la moda del mercato, ho votato come molti per 100-400 24-105 micro 105 per sostituire qualcosa di obsoleto che ho e che in più potrebbe fare scopa con il concetto attuale di ML
  19. Che obiettivi Nikkor Z comprerai ? Con la conferma dei giorni scorsi della "roadmap" programmata per i nuovi obiettivi Nikkor Z di qui alla fine del 2021, possiamo ipotizzare - salvo sorprese - un corredo abbastanza articolato di 23 obiettivi in tutto, tra quelli già annunciati e quelli in corso di sviluppo. L'attuale linea con il lancio del nuovissimo Nikkor Z 70-200mm f/2.8 VR S si compone di questi obiettivi : mentre i prossimi sono qui raffigurati : quelli in chiaro - 50/1.2, 14-24/2.8, 20/1.8 S - dovrebbero essere i prossimi in lista di lancio nei prossimi mesi. Ma certamente non finirà qui visto che nei prossimi 24 mesi gli annunci riguarderanno ben 8 altri obiettivi nuovi per un totale di 12. La lista non acconteterà certamente tutti e siamo convinti che ci sarà qualche possibile sorpresa, a seconda di come si muoverà il mercato. Ad un certo punto, di qui alla fine del 2021, riteniamo anche che Nikon sarà "costretta" a lanciare altre Nikon Z, di cui un paio in formato DX e un paio in formato FX per alimentare ANCHE la vendita di questo o di quell'obiettivo nuovo. In questo nuovo sondaggio ti chiediamo la cortesia di farci sapere - per pura curiosità e senza in alcun modo voler giudicare le inclinazioni di nessuno - quali obiettivi tra questi, già a listino o di prossima introduzione, pensi di acquistare. Naturalmente sappiamo che : - ma la moglie non lo deve sapere - dipende dal prezzo - vediamo se il mercato (la salute, la Lotteria di Agnano) ci aiutano - dipende dal tempo - dipende dalla pigrizia etc. etc. ma cerchiamo di essere realistici, anche considerando il probabile costo di quello che ci piacerebbe avere che dovrebbe essere compatibile con il nostro budget perchè noi si voti questo o quell'obiettivo ! Grazie e buone foto a tutti con i Nikkor Z _________________________________ Zetaland
  20. Credo anche io che sarà un best-seller, almeno ad un prezzo del 65% del fratellone f/2.8. Ovviamente la roadmap presentata è fatta per essere smentita, altrimenti non avrebbero tolto l'anno di uscita. Io credo che dipenderà dal mercato e dall'accettazione di tanti obiettivi Z. Perchè ognuno di noi ha le sue esigenze ma Nikon ha la necessità di spesare la produzione di ciascun lotto che può finanziare quello successivo solamente se vende bene Se uno o più obiettivi dovessero avere un'accoglienza tiepida o freddina (come mi pare abbia in generale il pur bello 24/1.8 S) i piani potrebbero modificarsi. Per esempio, al momento non vedrei alcuna fretta di lanciare il 20/1.8 sebbene originariamente previsto già nel 2019 e poi posposto al 2020.
  21.  
×
×
  • Create New...